INDEBITI BANCARI
23.0K views | +3 today
INDEBITI BANCARI
Tutelare e curare i propri interessi in banca
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Scooped by Indebiti Bancari
Scoop.it!

Accesso ai dati bancari - Domande più frequenti.pdf

Accesso ai dati bancari - Domande più frequenti.pdf | INDEBITI BANCARI | Scoop.it
Ecco alcune linee guida per formulare correttamente la richiesta di copia della documentazione bancaria. 
Indebiti Bancari's insight:
more...
No comment yet.
Scooped by Indebiti Bancari
Scoop.it!

Soldi a rischio in banca: compreso il "conto titoli"

Soldi a rischio in banca: compreso il "conto titoli" | INDEBITI BANCARI | Scoop.it

Il 4 febbraio 2016 la risposta del Ministero dell'Economia e delle Finanze sul "Bail in" per il deposito di titoli di cui all'art. 1838 c.c.

Banca d'Italia, MEF ed ABI, sino ad oggi, non hanno mai chiarito agli italiani che hanno investito i propri risparmi in titoli di stato, obbligazioni non bancarie etc. se possono dormire sonni tranquilli o meno, spiegando semplicemente che le"disponibilità detenute dalla banca per conto del cliente in titoli depositati in un conto titoli" non potranno essere toccati dal "bail in".
Non é vero!
Solo se i titoli resteranno tali e cioè in corso d'investimento, altrimenti: interessi, dividendi nonché il controvalore dei titoli venduti che tornano sul "conto titoli" sono aggredibili e rientrano nella categoria dei depositi protetti sino ad € 100.000,00 (oltre no).
Quindi, per chi ha pensato che il termine "disponibilità detenute sul conto titoli" riguardasse il denaro investito ha capito male!
Indebiti Bancari's insight:

Risposta all'Interrogazione Parlamentare:

http://documenti.camera.it/leg17/resoconti/commissioni/bollettini/pdf/2016/02/04/leg.17.bol0586.data20160204.com06.pdf

 

Fonte: Soldi a rischio in banca: compreso il "conto titoli" 
(www.StudioCataldi.it

 

I soldi a rischio in Banca - Il conto titoli 

a cura di Dott. Roberto Paternicò 

http://issuu.com/robertopaternico/docs/news_i_soldi_a_rischio_in_banca__il/1?e=9656522/33250047

 

Altre info: www.indebitibancari.altervista.org 

 

more...
No comment yet.
Scooped by Indebiti Bancari
Scoop.it!

Polizza ''Unit Linked'': non informare sulla variazione del rischio è grave inadempimento

Polizza ''Unit Linked'': non informare sulla variazione del rischio è grave inadempimento | INDEBITI BANCARI | Scoop.it
La sentenza riconosce la responsabilità del soggetto emittente e di quello intermediario nella mancata consegna al contraente di una...
Indebiti Bancari's insight:
La sentenza riconosce la responsabilità del soggetto emittente e di quello intermediario nella mancata consegna al contraente di una polizza “Unit Linked” relativa all’aumento del livello di rischio del fondo interno. Si configura in tale ipotesi un inadempimento grave in relazione all’interesse di conoscere l’informazione omessa. Da qui la risoluzione del contratto e la condanna al risarcimento del danno a favore del contraente.

Nel caso di specie l’attore aveva sottoscritto un contratto di assicurazione sulla vita unit linked ricevendo dall’intermediario la descrizione di tale prodotto come “più sicuro” rispetto ad altri investimenti all’epoca detenuti dallo stesso ricorrente. La cifra “investita” dall’attore ammonta a € 1.000.000 con cui vengono acquistate 999 quote del Fondo Interno, collegato alla polizza. Successivamente l’attore non riceveva nessuna comunicazione in merito alla polizza né alle operazioni poste in essere dal fondo interno. Dopo più di un anno dalla sottoscrizione l’attore riceveva la comunicazione che il fondo interno aveva una esposizione nei confronti dei c.d. “fondi Madoff” e, in conseguenza delle eprdite subite da tali fondi per la vicenda legata al crack del finanziere, l’investitore presentava una perdita di 59 %. Soltanto tre anni dopo l’attore apprendeva che presso la sede del soggetto intermediario era giacente una comunicazione a lui indirizzata, ma mai consegnatagli, in cui si rappresentava che il Fondo Interno era caratterizzato da un profilo di rischio elevato e non medio come prospettato e indicato nella documentazione contrattuale.

La sentenza del Tribunale di Torino del 17.03.2016 è allegata all'articolo.

Altre info:
www.indebitibancari.altervista.org

more...
No comment yet.