Come alimentare una casa intelligente con un semplice caricabatterie | HYPES  - Electronic components | Scoop.it
I progressi nella connettività wireless e nella tecnologia di elaborazione embedded a bassa potenza hanno reso possibili nuove applicazioni per case ed edifici intelligenti. Ovviamente la maggior parte dei sistemi domotici intelligenti è dotata di un pannello di controllo o di un'unità di base in una posizione fissa che si collega al sistema di alimentazione in CA. Tuttavia può essere presente anche un certo numero di sensori o telecamere wireless distribuiti (e mobili) che fanno parte del sistema nel suo complesso. Questi dispositivi periferici non sono sempre posti vicino a una fonte di alimentazione permanente. 

Molti di questi sensori o telecamere wireless necessitano di batterie; il loro uso frequente richiede quindi una sostituzione regolare della batteria, con conseguente aumento dei costi di manutenzione nel tempo. Di conseguenza, le batterie ricaricabili stanno diventando più diffuse per questi accessori modulari. In alcuni casi, l'unità del pannello di controllo è dotata anche di una batteria per fornire alimentazione di backup o di un allarme in caso di interruzione dell'alimentazione in CA.

Nello sviluppo di un sistema domotico intelligente, probabilmente è desiderabile concentrare i propri sforzi sulle funzionalità del sistema e non sull'aspetto basilare dell'alimentazione e della ricarica. Da quando le batterie agli ioni di litio sono diventate particolarmente comuni negli ultimi anni, esistono numerose opzioni per soluzioni a circuito integrato dedicate alla ricarica delle batterie.

Per batterie di ridotte dimensioni e con basse correnti di carica è possibile utilizzare un caricabatterie lineare economico (e relativamente facile da implementare). Tuttavia, i dispositivi periferici dalle prestazioni più elevate, come le fotocamere ad alta risoluzione, potrebbero necessitare di una batteria di maggiori dimensioni per garantire una lunga autonomia. Ne deriva la necessità di una maggiore corrente di carica, che a sua volta richiederà un caricabatterie in modalità commutata. In caso contrario, la quantità di calore generata dalla perdita di potenza in un caricatore lineare sarà eccessiva.

In che modo è possibile ottenere una soluzione flessibile e regolabile per diversi tipi di batteria senza dover investire nello sviluppo di software o disporre un complesso PCB? È qui che entra in gioco il caricabatterie bq25606 che mette a disposizione tutte le funzionalità necessarie per una tipica soluzione di ricarica e di alimentazione del sistema a batteria singola. Il bq25606 consente di ottimizzare la corrente di carica e la tensione del terminale della batteria utilizzando soltanto un paio di valori di resistenza. Inoltre è dotato di protezione da sovratensione integrata per proteggere dai transienti della linea elettrica o di connessione e può rilevare automaticamente la potenza messa a disposizione dalla maggior parte delle sorgenti di alimentazione USB standard.

È possibile regolare il limite di corrente in ingresso e la corrente di carica, oltre a impostare la tensione della batteria (4,2 V, 4,35 V o 4,4 V in base alle necessità per un dato tipo di batteria) con poche semplici scelte per i componenti esterni. «Intelligente» non deve essere per forza sinonimo di complicato, nel caso di una soluzione di ricarica della batteria per uso generico.

In un mercato dinamico e in continua evoluzione, il successo di un prodotto finale potrebbe dal giungere sul mercato più velocemente rispetto alla concorrenza. Ipotizzando di utilizzare un tipo di sorgente di alimentazione standard agli ioni di litio, è possibile ricorrere a una soluzione di ricarica autonoma semplice e pronta all'uso per risparmiare tempo rispetto allo sviluppo di una soluzione personalizzata o programmabile. Il bq25606 permette di ottimizzare le impostazioni della corrente e della tensione di carica con poche semplici scelte per i componenti e di rendere il prodotto operativo e funzionante in pochi minuti.

• Che cosa si può fare con la ricarica semplice? https://training.ti.com/what-can-simple-charging-do
• Informazioni sulle specifiche di circuiti integrati per caricabatterie https://training.ti.com/understanding-battery-charging-ic-specifications-part-1?cu=1128109 
• Protezione da tensione transitoria per caricatori di batterie agli ioni di litio https://training.ti.com/understanding-ovp-and-transient-protection-single-cell-battery-chargers?cu=1127702
• Ulteriori risorse per la progettazione nell'automazione degli edifici http://www.ti.com/lsds/ti/applications/industrial/building-automation/overview.page