HYPES - Electronic components
12.2K views | +0 today
Follow
HYPES  - Electronic components
MCUs | analogs | mixed-signal | IP | power | HMI | automotive | sensors | projects | new technologies
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Scooped by Antonio Cirella
Scoop.it!

Teledyne LeCroy annuncia il marchio Teledyne Test Tools con l’introduzione di due riflettometri differenziali (TDR)

Teledyne LeCroy annuncia il marchio Teledyne Test Tools con l’introduzione di due riflettometri differenziali (TDR) | HYPES  - Electronic components | Scoop.it
Teledyne LeCroy ha annunciato oggi il lancio di Teledyne Test Tools, il marchio di una serie completa di prodotti che si aggiungono all’offerta di quelli Teledyne LeCroy. I prodotti Teledyne Test Tools (T3) sono complementari, si avvantaggiano della multi decennale leadership di Teledyne LeCroy nella tecnologia degli oscilloscopi e sono supportati dall'organizzazione di vendita ed assistenza clienti di Teledyne LeCroy. Il marchio T3, che si presenta come una piattaforma di riferimento per l’acquisto di strumentazione da parte di tecnici di misura, progettisti e scuole, prende il via con il lancio di due riflettometri nel domino del tempo (Time-Domain Reflectometer, TDR) ultra-portatili, accessibili, affidabili ed altamente precisi.

Roberto Petrillo, Worldwide VP di Teledyne Test Tool Development, ha affermato: “il lancio degli strumenti con marchio T3 integra e completa l’offerta dei nostri oscilloscopi e si avvale della nostra decennale conoscenza del mercato ed anche della nostra ottima relazione con i clienti, per offrire loro un unico punto di acquisto per le soluzioni di misura che necessitano. Il Team T3 si avvia ad un elettrizzante debutto con l’introduzione di due innovativi riflettometri nel dominio del tempo differenziali. Portatilità, affidabilità e funzionalità avanzate ad un prezzo accessibile, sono le caratteristiche dei nostri riflettometri da 10 GHz e da 15 GHz, un’offerta semplicemente ineguagliata dagli altri prodotti presenti nel mercato.”

Entrambi i riflettometri nel dominio del tempo T3SP10D (10 GHz) e T3SP15D (15 GHz) sono strumenti compatti, differenziali “reali” che verificano con precisione problematiche di integrità del segnale su interconnessioni, linee di trasmissione, canali di dati seriali e cavi. I riflettometri T3SP10D and T3SP15D, grazie alle dimensioni contenute ed alla batteria interna opzionale, possono essere utilizzati ovunque in laboratorio oppure sul campo, per misurare discontinuità della impedenza in diversi ambiti applicativi, quali Ethernet e centraline elettroniche nel settore automobilistico, spazio e difesa, produzione di circuiti integrati e telecomunicazioni.

La maggior parte dei canali di trasmissione dati ad alta velocità, comporta l’utilizzo di linee differenziali. Fino ad oggi la caratterizzazione dei dispositivi avveniva utilizzando riflettometri molto costosi, oppure strumenti Single-Ended ed applicando calcoli matematici nel dominio della frequenza o del tempo. L’approccio Single-Ended non è sufficientemente preciso per soddisfare le odierne necessità di controllare l’impedenza lungo tutto il canale, pertanto tali verifiche, su dispositivi che utilizzano standard di comunicazione moderni quali Ethernet ed USB, vengono realizzate valutando i parametri S (S11), che richiedono l’uso di ingombranti analizzatori di rete vettoriali, nel dominio della frequenza.

I riflettometri nel domino del tempo T3SP10D (10 GHz) e T3SP15D (15 GHz) stimolano il dispositivo da testare con un segnale realmente differenziale, consentendo ai progettisti di canali per trasmissione dati ad alta velocità, ai tecnici di collaudo ed ai tecnici sul campo, di localizzare con precisione le discontinuità che possono alterare le caratteristiche del segnale trasmesso, quali il tempo di salita, la durata degli impulsi, il Jitter ed il contenuto di rumore, con consequente degrado delle prestazioni in termini di affidabilità e funzionalità del sistema di trasmissione. Inoltre i riflettometri T3 utilizzano il metodo di calibrazione Open Short Load (OSL), lo stesso adottato dagli analizzatori di rete vettoriali, per garantire altissimi livelli di precisione nel grafico di impedenza lungo la linea.

I TDR T3 generano impulsi con tempo di salita di 50 ps (T3SP10D) e di 35 ps (T3SP15D), consentendo rispettivamente la risoluzione spaziale di 4.2 mm e 3 mm (in FR4), e velocità di ripetizione fino a 10 MHz, superando i più costosi TDR presenti sul mercato. La memoria di 50 kpt permette verifiche ad alta risoluzione su lunghezze fino a 40 metri (con ripetizione dell’impulso ad 1 MHz). Gli strumenti sono anche dotati di un modulo interno di protezione dalle scariche elettrostatiche (ESD) basato su un interuttore coassiale ad alte prestazioni, che isola il rivelatore ad alta frequenza del riflettometro quando questo non sta misurando, una caratteristica di grande valore per l’utilizzatore, in quanto garantisce una lunga durata dello strumento.

Pezzi e Disponibilità I riflettometri nel dominio del tempo T3SP10D e T3SP15D di Teledyne Test Tools sono disponibili da subito a partire dal prezzo di 16.550 €. Le opzioni disponibili includono la batteria interna, la valigietta per il trasporto, i cavi adattati in fase, le sonde differenziali, il Kit di calibrazione ed un corso d’uso On-Site. Per maggiori informazioni contattate Teledyne LeCroy allo 041 5997011.
Antonio Cirella's insight:
Soluzioni per il test con un nuovo marchio da un produttore leader @TeledyneLecroy
No comment yet.
Scooped by Antonio Cirella
Scoop.it!

Oscilloscopi WavePro HD di Teledyne LeCroy Catturano ogni dettaglio

Oscilloscopi WavePro HD di Teledyne LeCroy  Catturano ogni dettaglio | HYPES  - Electronic components | Scoop.it
Teledyne LeCroy presenta oggi gli oscilloscopi ad alta definizione WavePro HD, nei quali per la prima volta si utilizza la tecnologia 12-bit HD4096 unita alla banda analogica di 8 GHz, ottenendo una elevata fedeltà del segnale ed un basso rumore di fondo. Gli oscilloscopi LeCroy WavePro HD possono acquisire i più piccoli dettagli delle forme d’onda per periodi di tempo molto lunghi, poiché sono dotati di una memoria di acquisizione veloce e facilmente gestibile, che per la prima volta può arrivare fino a 5 Gpt. Un insieme di dotazioni che permette di evidenziare velocemente anche le più nascoste anomalie.

Gli oscilloscopi WavePro HD a 12-bit sono un supporto unico agli ingegneri che sviluppano i più piccoli e veloci dispositivi mobili e portatili, a bassa potenza; sistemi di computer integrati ad alta velocità; tecnologie per centri di raccolta dati. Tutte queste applicazioni sono caratterizzate da sensori analogici, da reti per la distribuzione della potenza (PDN) a tensioni molto basse e da CPU ed interfacce per dati seriali ad alta velocità. Tutto ciò richiede un unico oscilloscopio che possa combinare alta risoluzione, basso rumore, larga banda analogica ed un tempo di acquisizione molto lungo ad alto passo di campionamento, per facilitare le attività di analisi e verifica.

Tutti i modelli di oscilloscopi WavePro HD sono dotati di un ampio Display Touch Screen capacitivo, da 15,6” e 1900 x 1080 pixel. L’interfaccia utente MAUI One Touch permette un utilizzo intuitivo ed efficiente. La serie è composta da quattro modelli con bande analogiche da 2,5 GHz fino a 8 GHz, tutti con passo di campionamento fino a 20 GS/s.

Il cuore del WavePro HD è un nuovo Chipset da 8 GHz che comprende un Front-End a basso rumore ed un ADC da 12-bit. Questo componente, altamente integrato in una architettura di sistema a larga banda e basso rumore, permette per la prima volta di sfruttare tutta la potenzialità della tecnologia ad alta definizione HD4096, in un oscilloscopio di 8 GHz a 12-bit. Altri costruttori utilizzano ADC da 10- o 12-bit all’interno di una architettura di sistema tradizionale ad 8 bit, oppure utilizzano tecniche di elaborazione del segnale sacrificando la banda analogica all’alta risoluzione. La tecnologia HD4096 dei WavePro HD garantisce la più alta risoluzione ed il rumore più basso, su tutta la banda senza compromessi. 

Grazie alla architettura di prossima generazione, utilizzata per la gestione della memoria nei WavePro HD, le acquisizioni su 5-Gpunti sono veloci e reattive. Inoltre l’interfaccia utente MAUI consente di cercare con facilità, di scorrere il segnale e di analizzare in profondità le caratteristiche di interesse delle forme d’onda. I WavePro HD possono acquisire 250 ms al massimo passo di campionamento di 20 GS/s, sempre con risoluzione a 12-bit.

In un oscilloscopio WavePro HD è possibile combinare i canali analogici ad alta risoluzione, con degli ingressi misti opzionali (MSO), per acquisire segnali da una ampia gamma di sensori analogici, digitali, dati seriali, Power-Rail ed altri. L’insieme di funzioni di misura ed analisi è potenziato dall’opzione TDME per Trigger, decodifica, misure, grafici e diagramma ad occhio di dati seriali. Pertanto il WavePro HD realizza le acquisizioni più lunghe per l’analisi delle relazioni casuali tra segnali ad alta ed a bassa velocità, inclusi quelli provenienti da reti di distribuzione della Potenza (PDN), da sensori analogici, da attività digitali e da messaggi di dati seriali. Dotando l’oscilloscopio delle potenti funzioni Teledyne LeCroy, per l’analisi del Jitter nei dati seriali ad alta velocità e per la verifica di conformità al protocollo, gli utilizzatori avranno a disposizione un sistema finora inimmaginabile, per l’analisi e verifica dei loro sistemi di computer integrati.

La larga banda analogica e l’elevata risoluzione verticale di cui sono dotati i WavePro HD, li rendono la soluzione ideale per l’analisi dei comportamenti dei sistemi PDN. Larga banda significa caratterizzazione accurata di effetti ad alta velocità come rimbalzi di massa, mentre l’elevato range dinamico e la precisione dello 0,5% assicurano una elevata confidenza nelle misurazioni sensibili come la caratterizzazione di Rail-Collapse. L’eccezionale basso rumore di fondo, unito alla funzione Spectrum Analyzer, aiuta a identificare ed estrarre i più subdoli aggressori delle PDN. La sonda Power-Rail RP4030 da 4 GHz è un complemento alle eccezionali capacità di analisi della integrità di potenza dei WavePro HD, offre diverse opzioni di connessione ed un puro trasferimento del segnale.

Nei laboratori EMC il WavePro HD con 2,5 o 4 GHz di banda analogica, passo di campionamento molto elevato ed alta risoluzione, permette una caratterizzazione estremamente accurata degli impulsi. Inoltre, sul banco di misura, i progettisti di sistema possono discernere le sorgenti EMI all’interno di un denso spettro elettromagnetico. L’eccezionalmente basso rumore e le intuitive funzioni per l’analisi dello spettro, rendono il WavePro HD un potente strumento per la ricerca delle interferenze.

Per le analisi dei dati seriali, la risoluzione di 12-bit, il basso rumore di fondo e l’eccezionalmente basso Jitter della base dei tempi (60 fs), danno al WavePro un tremendo vantaggio nelle misure di rumore e di Jitter. L’opzione SDAIII CompleteLinQ è il più completo insieme di funzioni per l’analisi del rumore verticale e del Jitter dei dati seriali, mentre l’opzione QualiPHY per l’analisi di conformità di protocollo, consente una facile validazione dei sistemi al livello fisico.

Il WavePro HD è dotato della nuova interfaccia ProBus2 ad 8 GHz, compatibile con BNC. Le nuove sonde a 8- e a 6-GHz ProBus2 si connettono direttamente al WavePro HD, così come l’interfaccia a 4 GHz ProBus si connette agli altri oscilloscopi Teledyne LeCroy. Inoltre, le sonde ProBus operano anche per mezzo della nuova interfaccia ProBus2, senza l’utilizzo di adattatori, viene quindi garantita la compatibilità dei nuovi WavePro HD con l’ampia gamma di sonde Teledyne LeCroy già esistenti.

Maggiori informazioni: http://teledynelecroy.com/
Antonio Cirella's insight:
Nuova architettura di #oscilloscopi da @LeCroyEurope 8 GHz 12-bit risoluzione #HD4096
No comment yet.