tradurreLibri
161 views | +0 today
Follow
tradurreLibri
"I find it quite a help in translation to understand the text, sir; I always prefer it." (Patrick O'Brian, Post Captain)
Curated by Laura Prandino
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Scooped by Laura Prandino
Scoop.it!

Book review: ‘A Constellation of Vital Phenomena’ by Anthony Marra - The Boston Globe

Book review: ‘A Constellation of Vital Phenomena’ by Anthony Marra - The Boston Globe | tradurreLibri | Scoop.it
One of the crueller ironies of war is that the best novels about them are often told by people who weren’t on the front lines.
more...
No comment yet.
Scooped by Laura Prandino
Scoop.it!

Commonwealth Short Story Prize 2013 Shortlist | Commonwealth Writers

Commonwealth Short Story Prize 2013 Shortlist | Commonwealth Writers | tradurreLibri | Scoop.it
NOT FOR PUBLICATION, Rachel Bush (New Zealand) What do you remember? What would you like to forget? While Nell and her friend of more than forty years
more...
No comment yet.
Scooped by Laura Prandino
Scoop.it!

Lost in translation - Joyce Carol Oates

Lost in translation - Joyce Carol Oates | tradurreLibri | Scoop.it
Questa è la sua quarta Oates. Giuseppe Costignola ha 48 anni, e da oltre 12 fa il traduttore. Ha tradotto, tra gli altri, James Ellroy, Ray Bradbury, Ruth Rendell e ora sta...
more...
No comment yet.
Scooped by Laura Prandino
Scoop.it!

Children's Books - Articles - Literary Ventriloquism | BfK No. 198

Children's Books - Articles - Literary Ventriloquism | BfK No. 198 | tradurreLibri | Scoop.it

Translation is a strange thing. Translators are strange people, too.

A translator is a consumer of one language, producer of another. Translators are hybrids – a particularly strange kind of reader, with a particularly strange kind of writer. They read through a film of words to that thing that lies behind them – and they write that thing. They read Die Prinzessin auf der Erbse – and beyond that veil of words, they find… a princess, and a pea. And they tell that story.

more...
No comment yet.
Scooped by Laura Prandino
Scoop.it!

I conservatori nei conservatori, di Roberto Tartaglione.

I conservatori nei conservatori, di Roberto Tartaglione. | tradurreLibri | Scoop.it

Bisogna che i conservatori nei conservatori non violino il violino, non si stanzino in uno stanzino e non abbaino nell'abbaino: io esamino la possibilità di fare un esamino, perciò loro provino a fare un provino! Aguzzino l'ingegno: non sono un aguzzino, sono solo uno scrivano. Scrivano loro una frase o un trattino e non mi trattino male solo perché non mi agito e non mi altero avendo agito in modo altero e compito solo dopo finito il compito. A loro io non spiano la strada se mi spiano! Non pattino mica sul pattino io! La lotta è impari ma prima o poi impari: e i conservatori perdono il perdono.

more...
No comment yet.
Scooped by Laura Prandino
Scoop.it!

Elogio morale della precisione, di Beppe Severgnini

Elogio morale della precisione, di Beppe Severgnini | tradurreLibri | Scoop.it

Ai ragazzi che si avvicinano dopo un incontro pubblico e dicono: «Devo chiederle una cosa…», rispondo: «Scrivimi», e passo l’email personale. Si fanno vivi in due su dieci. È una selezione naturale e utile.

more...
No comment yet.
Scooped by Laura Prandino
Scoop.it!

Il traduttore letterario: intervista a Matteo Colombo

Il traduttore letterario: intervista a Matteo Colombo | tradurreLibri | Scoop.it

"Sembra un curioso paradosso il fatto che in un Paese esterofilo come il nostro, in cui si legge prevalentemente narrativa straniera, ai traduttori letterari venga concesso pochissimo spazio"*

(*) A cominciare proprio da Vanity Fair, aggiungerei io, che quasi mai cita i traduttori...

more...
No comment yet.
Scooped by Laura Prandino
Scoop.it!

Non solo non è stato previsto un budget, ma ci devi anche dei soldi - di Davide Calì

Non solo non è stato previsto un budget, ma ci devi anche dei soldi - di Davide Calì | tradurreLibri | Scoop.it

"Chi decide di fare impresa, che sia un editore o il gestore di un teatro deve avere un capitale. Se non ha un capitale, non può pensare che quelli che dovrebbero essere i suoi artisti partecipino a quello che si chiama rischio di impresa."

more...
No comment yet.
Scooped by Laura Prandino
Scoop.it!

Il Nome del Traduttore | Facebook

Il Nome del Traduttore | Facebook | tradurreLibri | Scoop.it

Ma che vor di' "frizzante"? È un po' tipo "ha un carattere solare"... se t'accosti te riduce 'n cenere...

more...
No comment yet.
Scooped by Laura Prandino
Scoop.it!

I traduttori ESISTONO! Laura Costantini intervista Gaja Cenciarelli | ScrivendoVolo

I traduttori ESISTONO! Laura Costantini intervista Gaja Cenciarelli | ScrivendoVolo | tradurreLibri | Scoop.it

La sora Cenciarelli in gran spolvero:

 "Il traduttore è una figura mitologica, metà umano, metà computer. Non è ancora ben chiaro se la metà elettronica sia quella superiore o quella inferiore. In effetti si scambiano di posto a seconda delle necessità, delle esigenze – come dire – dei bisogni."

more...
No comment yet.
Scooped by Laura Prandino
Scoop.it!

A un giovane traduttore » Isabella Zani

A un giovane traduttore » Isabella Zani | tradurreLibri | Scoop.it

"Chi cerca di farti lavorare gratis non è una persona per bene."

more...
No comment yet.
Scooped by Laura Prandino
Scoop.it!

How to write a best selling fantasy novel.

Come (non) scrivere un fantasy.

Per es.:

«1. Create a main character.
Most of the people who read your book will be unconfident males. So make your main character a Loser. Aimless, shy, cowardly, guilty, ill, lazy, rural - any of these will do.»

[...]

«To make Character Names, just run some nonsense syllables together until it looks like a foreign language. If they are unpronounceable they will be seem even more authentic. "Y"s, "H"s and apostrophes add an exotic feeling. Words like "Dn’a’brht", "ynhazzmhn", "jbreheh’m" are all acceptable. You can also throw in a few names which are just normal English words combined randomly: "Rusk Montana", "Heron Alibi" or "Ermine Dayglo".»

 

Da leggere, possibilmente in solitudine, per evitare di farsi vedere a ridacchiare da soli davanti allo schermo

more...
No comment yet.
Scooped by Laura Prandino
Scoop.it!

Am I an ‘Immigrant Writer’?

Am I an ‘Immigrant Writer’? | tradurreLibri | Scoop.it
For a minority writer, the strangeness that attracted a reader’s curiosity in the first place is also a strangeness that must be overcome.
more...
No comment yet.
Scooped by Laura Prandino
Scoop.it!

Junot Díaz wins world's richest short story prize

Junot Díaz wins world's richest short story prize | tradurreLibri | Scoop.it
A 'vivid' tale of underage lust, 'Miss Lora', wins Sunday Times short story award for Junot Díaz
Laura Prandino's insight:

e qui il testo del racconto, per chi vuole leggerlo:
http://www.newyorker.com/fiction/features/2012/04/23/120423fi_fiction_diaz

more...
No comment yet.
Scooped by Laura Prandino
Scoop.it!

African novels to look out for

African novels to look out for | tradurreLibri | Scoop.it
A new book by Chimamanda Ngozi Adichie is one a crop of works from African writers to be published in 2013, says Samuel Kolawole
more...
No comment yet.
Scooped by Laura Prandino
Scoop.it!

Numero 3 « Strade Magazine

Numero 3 « Strade Magazine | tradurreLibri | Scoop.it

È uscito il n.3 di Strade Magazine:
- Quando l'editore non paga (di Federica Aceto)
- Un aiuto alla traduzione è un aiuto alle idee (Redazione)
- Il prosivendolo e la sua traduttrice. Yasmina Melaouah intervista Daniel Pennac
- Intervista a Bart Vonck (di Chiara Marmugi e Vincenzo Barca)
- Che Dio protegga il traduttore (di Davi Pessoa)
- La zuppa di pietre dei Dragomanni (di Daniele Gewurz)
- La Casa delle Traduzioni. Bilanci e prospettive per il 2013 (di Simona Cives)
- Intervista a Martina Testa (di Barbara Ronca)
- Insegnare la traduzione letteraria? (di Roberta Scarabelli)
- La revisione di una traduzione editoriale: da male necessario a pratica virtuosa (di Giovanna Scocchera)
...e poi Rassegna stampa, Area di servizio e Notiziario sindacale

Laura Prandino's insight:

difficile scegliere un articolo da segnalare: vale la pena di leggerli tutti

more...
No comment yet.
Scooped by Laura Prandino
Scoop.it!

Newton Compton: a 9.90 si può, a 0.99 si può, se vi chiedono dieci euro per un libro… mandateli a dar via la quarta! (da "Giramenti")

Newton Compton: a 9.90 si può, a 0.99 si può, se vi chiedono dieci euro per un libro… mandateli a dar via la quarta! (da "Giramenti") | tradurreLibri | Scoop.it

«La Newton non fa mai niente in perdita, questo è sicuro, anche se so che sui nostri libri a prezzi più bassi del mercato circolano assurde leggende». Quali? L’editing scadente e i volumi che durano solo da chiusi? O stiamo parlando di cucire palloni in uno scantinato?

more...
No comment yet.
Scooped by Laura Prandino
Scoop.it!

Bibliocartina » Intervista al Sindacato Traduttori Editoriali: “Fondi alle traduzioni per aumentare la qualità dell’offerta, e che siano gestiti in modo trasparente”

Bibliocartina » Intervista al Sindacato Traduttori Editoriali: “Fondi alle traduzioni per aumentare la qualità dell’offerta, e che siano gestiti in modo trasparente” | tradurreLibri | Scoop.it
more...
No comment yet.
Scooped by Laura Prandino
Scoop.it!

Traduttori: ci risiamo! Il malcostume dilaga e il traduttore lo si cita tra gli eccetera. (di Gaia Conventi)

Traduttori: ci risiamo! Il malcostume dilaga e il traduttore lo si cita tra gli eccetera. (di Gaia Conventi) | tradurreLibri | Scoop.it

"E se ci arrivo io, lettore-capra-che-non-conosce-le-lingue, non vedo perché teste pensanti e illustri esempi d’alta cultura non debbano semplicemente fare quello che la giurisprudenza, il buonsenso e le buone maniere impongono: citare il traduttore accanto al nome dell’autore e al titolo dell’opera."

more...
No comment yet.
Scooped by Laura Prandino
Scoop.it!

Traduttori in corpo 2, seconda parte: Come i titolisti, e diteci pure grazie. di Paolo Antonio Livorati

Ovvero come un augurio di giusta visibilità per la categoria in un'occasione speciale si è trasformato in una gara di gné-gné, non per colpa mia.
more...
No comment yet.
Scooped by Laura Prandino
Scoop.it!

Comitati di lettura e traduzione, ora anche online | Tropico del Libro

Comitati di lettura e traduzione, ora anche online | Tropico del Libro | tradurreLibri | Scoop.it

Un editore inglese si è sbarazzato di uno dei classici strumenti usati nel mondo della traduzione editoriale, la cosiddetta “scheda di lettura”.

more...
No comment yet.
Scooped by Laura Prandino
Scoop.it!

A un giovane traduttore/2 » Isabella Zani

A un giovane traduttore/2 » Isabella Zani | tradurreLibri | Scoop.it

"Ma un po’, giovani, aspiranti traduttori, è colpa vostra. Perché non chiedete in giro come funzionano le cose prima di sborsare qualunque cifra, per qualunque corso?"

more...
No comment yet.
Scooped by Laura Prandino
Scoop.it!

Non è stato previsto un budget, di Davide Calì

Non è stato previsto un budget, di Davide Calì | tradurreLibri | Scoop.it

Che si parli di traduzioni o di fumetti, la controparte resta l'editore, e i vizi dell'editore, come ci racconta Davide Calì, sono gli stessi, come pure le strategie di difesa. Certe cose sono da imparare fin dall'inizio della carriera, prima di tutto che:

 

"L’editoria è un’attività imprenditoriale, e chi fa l’imprenditore non dovrebbe scaricare il rischio d’impresa sulle persone con cui intende lavorare. Dovrebbe procurarsi un capitale o non cominciare nemmeno. Quando le cose vanno male dovrebbe procurarsi altro capitale, oppure chiudere."

 

E un'altra cosa da non dimenticare mai:

 

“Quanto al lavorare gratis, penso che se la persona a cui rifiuto una collaborazione gratuita non mi chiama più, non sarà una gran perdita. Dubito che se oggi gli faccio del lavoro gratis, domani mi chiamerà per offrirmene uno pagato."

 

 

more...
No comment yet.
Scooped by Laura Prandino
Scoop.it!

Il problema del tre per cento – Cosa significa essere un traduttore letterario negli Stati Uniti | Nazione Indiana

Il problema del tre per cento – Cosa significa essere un traduttore letterario negli Stati Uniti | Nazione Indiana | tradurreLibri | Scoop.it

"Cosa significa essere un traduttore letterario negli Stati Uniti, e perché in quel paese c’è un così scarso interesse per i libri di autori stranieri? Ho provato a chiederlo ad alcuni traduttori e membri di associazioni di categoria." di Silvia Pareschi

more...
No comment yet.