Terra del Tipico
115 views | +0 today
Follow
Terra del Tipico
Valorizzazione e Promozione dei Prodotti tipici italiani
Curated by terradeltipico
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Scooped by terradeltipico
Scoop.it!

TERRADELTIPICO: VENETO: AMARO AL RADICCHIO ROSSO DI TREVISO

TERRADELTIPICO: VENETO: AMARO AL RADICCHIO ROSSO DI TREVISO | Terra del Tipico | Scoop.it

L’Amaro al Radicchio Rosso di Treviso è il risultato di lunghe ricerche e sperimentazioni. La sua ricetta viene tramandata da generazioni, la sua qualità deriva dall’infuso e dalla distillazione del radicchio rosso, conosciuto e apprezzato in tutto il mondo.Questo amaro è a base di alcool, zucchero, e radicchio rosso di Treviso (varietà “Tardivo” I.G.P.) messo in infusione. Le sue caratteristiche sensoriali riportano sia all’olfatto che al gusto il classico sapore del radicchio di Treviso, con profumo erbaceo, gusto pieno e retrogusto amarognolo.
Il radicchio rosso di Treviso I.G.P viene pulito, lavato accuratamente e tagliato in piccoli pezzi; questi vengono messi in infusione idroalcolica a 50° per almeno sessanta giorni. Trascorso questo periodo si estrae l’infuso, si distilla la parte solida residua e si imbottiglia il prodotto.

more...
No comment yet.
Scooped by terradeltipico
Scoop.it!

PIEMONTE: TORCETTI

PIEMONTE: TORCETTI | Terra del Tipico | Scoop.it

I Torcetti piemontesi sono biscottini friabili e deliziosi perfetti per accompagnare la crema pasticcera, il te e le tisane ma anche una tazza di latte caldo.

Questi biscottini sono deliziosi, si sente bene il sapore del burro che viene accompagnato dalla croccantezza dello zucchero, sono buonissimi e anche abbastanza semplici da preparare in casa. Come in tutte le ricette più buone, anche i Torcetti richiedono del tempo.


Ingredienti:

 

Farina: 500 gr

Lievito di birra: 1 cubetto (25 gr) 

Burro: 200 gr

Zucchero: qb

Sale: 1 pizzico

 

Preparazione:

 

Sciogliete il lievito in una tazza con un po’ di acqua tiepida. Prendete una ciotola e mettete la farina, fate la fontana e al centro mettete il lievito e un pizzico di sale, impastate e aggiungete l’acqua che serve ad avere un composto omogeneo ed elastico. Fate lievitare l’impasto per un’ora, poi incorporate il burro a pezzetti, impastate benissimo per incorporarlo e poi fate lievitare il composto per un’altra ora.
Fate dei cordoncini di pasta di circa 10 centimetri di lunghezza, incrociate le estremità e poi passate i biscotti nello zucchero semolato, man mano disponeteli su una teglia foderata di carta da forno. Cuocete i torcetti in forno caldo a 180 °C per circa 15 minuti.

more...
No comment yet.
Scooped by terradeltipico
Scoop.it!

LIGURIA: BIRRA DI SAVIGNONE

LIGURIA: BIRRA DI SAVIGNONE | Terra del Tipico | Scoop.it

A Busalla e Savignone, comuni montani in provincia di Genova situati nella Valle Scrivia, la birra è una tradizione antica. Già alla fine del 1800 due imprenditori svizzeri, Pomer e Rau, fondarono a Busalla la Fabbrica della Birra, uno dei primi birrifici artigianali italiani.

Dopo una battuta d'arresto nel 1929 la fabbrica è stata riaperta nel 1999 in località Birra, recuperando non solo l'antica metodologia di lavorazione, ma anche marchi ed etichette storiche acquistate da un collezionista.

La birra di Savignone non è pastorizzata e neanche microfiltrata, quindi rimane lievemente torbida, ma mantiene inalterate tutte le sue caratteristiche naturali. Ha una bassa gradazione alcolica, è dissetante e rinfrescante; presenta un colore, un sapore e un profumo che variano da quelli gradevolmente leggeri della birra chiara, a quelli intensi e persistenti della doppio malto, che in ogni caso si abbinano bene a salumi e formaggi.

A Busalla vengono prodotti anche tipi speciali di birra, aromatizzata al miele e alle castagne, dal caratteristico gusto lievemente affumicato. Si può anche gustare la birra aromatizzata con i petali delle rose locali.

more...
No comment yet.
Scooped by terradeltipico
Scoop.it!

LOMBARDIA: I BISCOTIN DE PROST

LOMBARDIA: I BISCOTIN DE PROST | Terra del Tipico | Scoop.it

I Biscotìn de Pròst o Biscottini di Prosto  sono una specialità tradizionale della Valchiavenna (Sondrio), prodotti dalla famiglia Del Curto nell'antico mulino di Prosto, frazione nel comune di Piuro.
Questi biscottini friabili al burro sono preparati ancor oggi secondo una ricetta carica di storia e custodita gelosamente, con ingredienti elementari come farina bianca, zucchero e burro.

Per assaporare gli originali Biscotin de Prost bisogna visitare la bottega e il forno situati nell'antico mulino, accanto alla chiesa parrocchiale di Prosto.Biscotti untuosi e friabili, di color dorato, i Biscotin de Prost hanno la forma di piccoli dischetti rotondi del diametro di 4 centimetri e dello spessore di un centimetro, con peso di circa 15 grammi.

I Biscotin de Prost hanno un profumo tipico di prodotto da forno e un sapore dolce con chiare note di burro.

Per la preparazione dei biscottini, si miscelano farina, zucchero e burro, facendo in modo da aggiungere il burro sempre dopo i primi due ingredienti e impastando sino a ottenere un composto abbastanza omogeneo. Si formano poi salsicciotti di circa 4 centimetri di diametro e, in seguito, si ricavano da questi salsicciotti dischetti di un centimetro di spessore. Si dispongono i biscottini così ottenuti su una teglia imburrata e si inforna per 40 minuti circa alla temperatura di 180°C. Sono confezionati a mano in sacchetti da 250, 500 e 1000 grammi.

Ideali per accompagnare il the, ma ottimi anche da soli come dolce spuntino.


Un po' di storia
I Biscotin de Prost sono confezionati da secoli a mano come fossero un’opera d’arte. Robusti nella sostanza e gentili al palato, rappresentano una prelibatezza gastronomica raffinata nel corso del tempo da parte di un’intera popolazione che si recava al mulino per ottenere il giusto grado di cottura-

more...
No comment yet.
Scooped by terradeltipico
Scoop.it!

ABRUZZO: PECORINO DI FARINDOLA

ABRUZZO: PECORINO DI FARINDOLA | Terra del Tipico | Scoop.it

Il Pecorino di Farindola (PE) deve la sua particolarità all'uso di caglio di suino che conferisce aromi e sapori tipici. L'uso di questo caglio ha origini molto antiche e ancora oggi viene messa la stessa cura di un tempo nella sua preparazione aziendale che è prerogativa esclusiva delle donne e viene gelosamente custodita e tramandata di generazione in generazione.

Si usa latte intero crudo di una sola munta di animali allevati sui pascoli del Gran Sasso. La pasta, semicotta, è compatta, con lieve occhiatura. Particolarmente interessante è la fase di stagionatura che avviene all'interno di vecchie madie di legno usate esclusivamente per tale scopo. Durante questo periodo (da 4 a 6 mesi) la superficie del formaggio viene pazientemente unta a mano con una miscela di olio extra-vergine di oliva ed aceto.

Questo trattamento, che viene effettuato con una periodicità dettata esclusivamente dall'esperienza, serve ad evitare la formazione di muffe e screpolature.

more...
No comment yet.
Scooped by terradeltipico
Scoop.it!

LOMBARDIA: BACI DI CREMONA

LOMBARDIA: BACI DI CREMONA | Terra del Tipico | Scoop.it

I Bazèen de Cremùna, ovvero i Baci di Cremona sono biscotti ripieni accoppiati i cui ingredienti base sono farina, zucchero, burro, nocciole tostate che forniscono una consistenza friabile al prodotto. Il ripieno varia e può essere di marmellata o cioccolato. La forma è sferica, il sapore è dolce con un profumo aromatico di nocciole tostate. Sono il giusto accompagnamento per una merenda con il the. 
Sono delle semisfere accoppiate, di consistenza friabile, con peso medio di 15-25 grammi.
La preparazione:  Impasto, riposo, porzionamento, formatura palline (con la cottura diventano semisfere), in forno a circa 160°C per 15 minuti, accoppiamento con ripieno.
Dopo la cottura il biscotto ha un colore nocciola chiaro, un sapore dolce e un profumo di nocciole tostate.
Sono dolci adatti a essere serviti con il the.
I Baci di Cremona sono prodotti in tutta la provincia di Cremona.

more...
No comment yet.