Stampa CD - I metodi per stampare immagini su cd | Stampa CD | Scoop.it

Quali metodi esistono per effettuare una stampa cd e quale scegliere per il proprio progetto.

 

Quando si intende realizzare un progetto su compact disc, commerciale e non, uno dei passi fondamentali da compiere per conferire professionalità al prodotto è certamente la stampa cd. Si tratta dell’applicazione di un’immagine sul supporto disco vero e proprio che contenga, solitamente, la grafica di copertina del disco. Il valore della stampa cd non è solamente decorativo, la scelta di una grafica accattivante è senza dubbio un elemento fondamentale per la buona riuscita, soprattutto commerciale, di un progetto di questo genere. A seconda delle proprie esigenze esistono diversi metodi per imprimere l’immagine su compact disc, metodi “casalinghi” e decisamente poco professionali vanno dal disegnare con un pennarello apposito sul disco vero e proprio all’applicazione di una sottile pellicola di carta o plastica, contenente l’immagine, direttamente sul disco. Per progetti che vogliono essere e mostrarsi professionali e competitivi sul mercato, però, questi metodi sono certamente inutilizzabili ed è necessario ricorrere a tecniche specifiche.

 

I metodi per effettuare una stampa cd professionale

 

Le tecniche maggiormente utilizzate per la stampa cd professionale sono rappresentate dalla serigrafia, dalla stampa a getto d’inchiostro e da quella a sublimazione. La serigrafia permette di imprimere il colore direttamente nella trama del rivestimento esterno del disco a partire da una serie di telai sovrapposti contenenti i colori necessari all’allestimento grafico. Si tratta della tecnica più utilizzata per questo genere di lavorazioni e offre diversi vantaggi a partire dalla resa qualitativa dell’immagine che è estremamente nitida e lucida, indelebile e non sbiadisce nel tempo. La stampa a getto d’inchiostro, invece, si basa sulla vera e propria impressione dell’inchiostro su disco in maniera piuttosto simile a quanto accade con la stampa di una normale pagina di testo. Si tratta di un processo molto semplice ma che offre una resa qualitativa inferiore rispetto alla stampa cd serigrafica perché generalmente le immagini perdono nitidezza.

 

Gli altri metodi per realizzare una stampa professionale

 

Esistono però trattamenti basati sui raggi UV che permettono alle immagini impresse con questa tecnica di diventare più lucide. La stampa cd a sublimazione, infine, è un metodo che sfrutta un particolare tipo di inchiostro e che offre una resa qualitativa estremamente elevata. Si pratica applicando l’immagine precedentemente stampata su un tipo di carta particolare direttamente sulla superficie del disco. A questo punto un getto di calore ad altissima gradazione produce la sublimazione dell’inchiostro e la conseguente impressione dei colori sul disco. I colori vengono fissati in maniera estremamente nitida, rendendo il disco molto brillante, resistente ai graffi e impermeabile. Valerio Ceccherini per conto di http://www.mediarun.it