sidepa
1 view | +0 today
Follow
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Rescooped by Simona De Pascalis from Tecnologie Educative - TIC & TAC
Scoop.it!

Indire Ricerca: Quando lo spazio insegna - Trasformare gli ambienti di apprendimento: gli esempi di 5 scuole italiane

Una panoramica su alcune delle scuole fondatrici delle Avanguardie Educative che hanno riconfigurato i propri ambienti scolastici creando spazi modulari

Via Gianfranco Marini
more...
Gianfranco Marini's curator insight, July 27, 2017 1:47 AM
Panoramica generale sui risultati di una ricerca di Indire sugli ambienti di apprendimento svolta con il supporto di alcune delle scuole fondatrici del movimento "Avanguardie educative", titolo della ricerca: "Quando lo spazio insegna". 

5 gli ambienti principali presi in esame, polifunzionali e modulari che possono essere adattati e a diversi contesti educativi e a differenti stili di apprendimento e insegnamento. 

Di ogni ambiente vengono esaminati: arredi, attrezzature, disposizione degli elementi nello spazio, relazioni comunicative, tipologie di attività, potenzialità e valenze didattiche, obiettivi conseguibili, etc.

LE 5 TIPOLOGIE DI AMBIENTI
Questi gli ambienti: 
1. La classe: spazio per la condivisione e discussione e deve poter essere configurabile in funzione dei contesti di insegnamento e apprendimento più tradizionali e più partecipati e collaborativi. 
2. spazio di esplorazione per un approccio laboratoriale 
3.lo spazio individuale: per l'apprendimento personalizzato 
4. spazio informale: per attività non strutturate, svago, ripasso, etc. 
5. agorà: condivisione eventi o presentazioni

LE SCUOLE 
Per illustrare i vari ambienti e il loro concreto funzionamento si fa riferimento alla testimonianza di quanto sperimentato in alcune scuole appartenenti al movimento "Avanguardie Educative", documentando l'attività di studenti e docenti e raccogliendone la testimonianza attraverso interviste. Questi gli istituti coinvolti: 
# IIS Pacioli, Crema 
# IC Cadeo e Pontenure, Piacenza 
# ITTS Volta, Perugia 
# IIS Enrico Fermi, Mantova 
# ITIS Majorana, Brindisi 

SCHEDA VIDEO 
Autore: Indire Ricerca 
Titolo: Trasformare gli ambienti di apprendimento: gli esempi di 5 scuole italiane 
Data Pubblicazione: 08/04/2015
Durata: 32:19 
Link Utili: sito dedicato al progetto Quando lo spazio insegna: 
Rescooped by Simona De Pascalis from MOOCs?
Scoop.it!

10 Things That Learners Pay Attention To (And How to Use Them in eLearning)

10 Things That Learners Pay Attention To (And How to Use Them in eLearning) | sidepa | Scoop.it
Even more than other types of education, eLearning must struggle to attract learners' attention: the Internet is full of distractions, and adult lear

Via Susanna Sancassani
more...
No comment yet.
Rescooped by Simona De Pascalis from scuoladigitale
Scoop.it!

Map: Where Europeans speak English

Map: Where Europeans speak English | sidepa | Scoop.it
English is widely spoken in northern Europe. Not so much in the south.

Via Ilprof Reina
more...
Ilprof Reina's curator insight, June 26, 2014 5:48 AM

"...Nel nord gli spettacoli televisivi importati dagli USA sono sottotitolati mentre in Italia sono doppiati. Ciò fa di ogni momento di intrattenimento anche un momento di apprendimento..." Sagge parole!

Rescooped by Simona De Pascalis from Learning and Teaching with iPad
Scoop.it!

A Practical Guide For Teachers Who Just Got iPads – from Holly on Edudemic | Leading Change in Changing Times

A Practical Guide For Teachers Who Just Got iPads – from Holly on Edudemic | Leading Change in Changing Times | sidepa | Scoop.it

Via Ludmila Smirnova
more...
Ludmila Smirnova's curator insight, August 14, 2013 10:55 AM

Helpful Tips on how to start using iPads for creating the conditions for engaged learning                                                                  

Rescooped by Simona De Pascalis from Tecnologie Educative - TIC & TAC
Scoop.it!

Feedly: organizzare, archiviare e leggere le notizie e informazioni dal web - organize, read and share what matters to you - Cura dei conteuti

Feedly: organizzare, archiviare e leggere le notizie e informazioni dal web - organize, read and share what matters to you - Cura dei conteuti | sidepa | Scoop.it
Feedly: organize, read and share what matters to you.

Via Gianfranco Marini
more...
Gianfranco Marini's curator insight, July 28, 2017 2:15 AM
COS'È
Feedly è un aggregatore di notizie o news aggregator che permette all'utente di raccogliere e leggere in un unico luogo i flussi di notizie provenienti da diverse fonti in modo da mantenersi aggiornato sulle tematiche di suo interesse. 
Feedly nasce nel 2008 con lo scopo di mettere in rapporto gli utenti con i flussi di notizie provenienti dal web. Ha conosciuto una improvvisa espansione nel 2013 quando Google ha chiuso Google Reader, arrivando a 12 milioni di utenti. 
Si tratta di una applicazione freemium che offre le principali funzionalità gratuitamente e funzionalità più raffinate a pagamento. Per un utilizzo didattico è sufficiente la versione free. 

SCOPERTA E CURA DEI CONTENUTI
Feedly è un efficace strumento per la scoperta e cura dei contenuti. Si possono infatti seguire le pubblicazioni web cui siamo interessati (blog, canali youtube, riviste, giornali, siti, etc.) organizzare i contenuti che provengono da tali fonti in collezioni tematiche. I contenuti possono essere salvati per essere letti in un secondo momento e si possono creare Boards / Bacheche contenenti informazioni, notizie e storie di maggiore interesse. 
È anche possibile cercare nuovi contenuti esplorando le categorie proposte o cercando contenuti in base ai propri interessi. 

Se, per esempio, si lavora a un progetto o si prepara un'attività di insegnamento, si può creare una raccolta che preleverà automaticamente i contenuti dai siti, riviste online o blog o altro che trattano tematiche attinenti al nostro progetto o attività didattica. In questo modo saremo costantemente aggiornati senza bisogno di dover navigare passando da un sito all'altro. 

VERSIONI 
Feedly è disponibile come applicazione web ed esistono versioni per iOS e Android, vi sono inoltre estensioni per browser (Firefox e Chrome) che ne semplificano l'uso. Versione free e a pro: 

1. la versione free di Feedly consente di attingere le informazioni fino a un massimo di 100 fonti diverse; organizzare fino a 3 collezioni e creare un massimo di 3 bacheche per salvare i contenuti più interessanti. Si possono condividere le informazioni si Twitter, Pinterest e Facebook 

2. la versione Pro è più veloce nella ricerca e offre fonti illimitate, categorie e raccolte illimitate e anche Bacheche illimitate. Si possono salvare le news su Evernote, Pocket e OneNote; condividerle su Linkedin e Wordpress; disporre di integrazioni per Buffer e Hootsuite; effettuare il backup su Dropbox. La versione Pro ha un costo di $ 5,41 al mese 

3. la versione Team permette di utilizzare Feedly per lavorare collaborativamente e offre strumenti come seguire fonti comuni, email di riepilogo, annotazioni comuni, etc. Il costo è di $ 18 al mese 

COME FUNZIONA? 
Queste le operazioni principali che si devono compiere per sfruttare al meglio 
1. Registrarsi 
2. Aggiungere le fonti 
3. Creare e gestire collezioni 
4. Archiviare i contenuti (Raccolte e Board) 
5. Condividere sui social Il funzionamento è piuttosto semplice. 

Per creare una nuova collezione dal menù Feeds cliccare sulla "rotellina" e cliccare su New Collection nella pagina che comparirà. Quindi aggiungere le fonti o cercandole con il motore di ricerca di feedly o incollando l'URL (indirizzo) dei siti che intendiamo seguire. Possiamo accedere alle nostre notizie sia via web che tramite la app per dispositivi mobili che installeremo nel nostro smartphone o tablet. 

PER APPROFONDIRE E CAPIRE MEGLIO 
1. Per comprendere cosa sia Feedly, quali esigenze soddisfi e quale sia lo scopo del suo uso consiglio questo breve tutorial di Master University 
2. Utile anche la visione del tutorial di CondiMedia in cui si spiega bene sia lo scopo di questo strumento che il funzionamento della versione free. Si tratta inoltre del video tutorial più recente (marzo 2017) 
Jamin's curator insight, July 29, 2017 11:08 PM
COS'È
Feedly è un aggregatore di notizie o news aggregator che permette all'utente di raccogliere e leggere in un unico luogo i flussi di notizie provenienti da diverse fonti in modo da mantenersi aggiornato sulle tematiche di suo interesse. 
Feedly nasce nel 2008 con lo scopo di mettere in rapporto gli utenti con i flussi di notizie provenienti dal web. Ha conosciuto una improvvisa espansione nel 2013 quando Google ha chiuso Google Reader, arrivando a 12 milioni di utenti. 
Si tratta di una applicazione freemium che offre le principali funzionalità gratuitamente e funzionalità più raffinate a pagamento. Per un utilizzo didattico è sufficiente la versione free. 

SCOPERTA E CURA DEI CONTENUTI
Feedly è un efficace strumento per la scoperta e cura dei contenuti. Si possono infatti seguire le pubblicazioni web cui siamo interessati (blog, canali youtube, riviste, giornali, siti, etc.) organizzare i contenuti che provengono da tali fonti in collezioni tematiche. I contenuti possono essere salvati per essere letti in un secondo momento e si possono creare Boards / Bacheche contenenti informazioni, notizie e storie di maggiore interesse. 
È anche possibile cercare nuovi contenuti esplorando le categorie proposte o cercando contenuti in base ai propri interessi. 

Se, per esempio, si lavora a un progetto o si prepara un'attività di insegnamento, si può creare una raccolta che preleverà automaticamente i contenuti dai siti, riviste online o blog o altro che trattano tematiche attinenti al nostro progetto o attività didattica. In questo modo saremo costantemente aggiornati senza bisogno di dover navigare passando da un sito all'altro. 

VERSIONI 
Feedly è disponibile come applicazione web ed esistono versioni per iOS e Android, vi sono inoltre estensioni per browser (Firefox e Chrome) che ne semplificano l'uso. Versione free e a pro: 

1. la versione free di Feedly consente di attingere le informazioni fino a un massimo di 100 fonti diverse; organizzare fino a 3 collezioni e creare un massimo di 3 bacheche per salvare i contenuti più interessanti. Si possono condividere le informazioni si Twitter, Pinterest e Facebook 

2. la versione Pro è più veloce nella ricerca e offre fonti illimitate, categorie e raccolte illimitate e anche Bacheche illimitate. Si possono salvare le news su Evernote, Pocket e OneNote; condividerle su Linkedin e Wordpress; disporre di integrazioni per Buffer e Hootsuite; effettuare il backup su Dropbox. La versione Pro ha un costo di $ 5,41 al mese 

3. la versione Team permette di utilizzare Feedly per lavorare collaborativamente e offre strumenti come seguire fonti comuni, email di riepilogo, annotazioni comuni, etc. Il costo è di $ 18 al mese 

COME FUNZIONA? 
Queste le operazioni principali che si devono compiere per sfruttare al meglio 
1. Registrarsi 
2. Aggiungere le fonti 
3. Creare e gestire collezioni 
4. Archiviare i contenuti (Raccolte e Board) 
5. Condividere sui social Il funzionamento è piuttosto semplice. 

Per creare una nuova collezione dal menù Feeds cliccare sulla "rotellina" e cliccare su New Collection nella pagina che comparirà. Quindi aggiungere le fonti o cercandole con il motore di ricerca di feedly o incollando l'URL (indirizzo) dei siti che intendiamo seguire. Possiamo accedere alle nostre notizie sia via web che tramite la app per dispositivi mobili che installeremo nel nostro smartphone o tablet. 

PER APPROFONDIRE E CAPIRE MEGLIO 
1. Per comprendere cosa sia Feedly, quali esigenze soddisfi e quale sia lo scopo del suo uso consiglio questo breve tutorial di Master University 
2. Utile anche la visione del tutorial di CondiMedia in cui si spiega bene sia lo scopo di questo strumento che il funzionamento della versione free. Si tratta inoltre del video tutorial più recente (marzo 2017) 
Rescooped by Simona De Pascalis from MOOCs?
Scoop.it!

10 Uses of MOOCs for High School Students

10 Uses of MOOCs for High School Students | sidepa | Scoop.it
There is a growing possibility that the institutional use of MOOCs will reach the mainstream on the high school level before the college campus. News about Massive Open Online Courses continues to ...

Via Susanna Sancassani
more...
No comment yet.
Rescooped by Simona De Pascalis from Learning and Teaching with iPad
Scoop.it!

80+ Must Have Apps for your iPad

80+ Must Have Apps for your iPad | sidepa | Scoop.it

Via Ludmila Smirnova
more...
Ludmila Smirnova's curator insight, July 21, 2013 12:29 PM

Teaching History with technology - one Social studies teacher's blog!