Rinnovabili, dal Parlamento Ue la proposta di stanziare 6 miliardi per la ricerca
0 view | +0 today
Follow
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Rescooped by Geom. Daniele D'angelo from Rinnovabili, dal Parlamento Ue la proposta di stanziare 6 miliardi per la ricerca
Scoop.it!

“Green Italy 2012”: 38.2% of new jobs are green | Rinnovabili

“Green Italy 2012”: 38.2% of new jobs are green | Rinnovabili | Rinnovabili, dal Parlamento Ue la proposta di stanziare 6 miliardi per la ricerca | Scoop.it
Green economy and eco-convergence as a crisis-busting recipe: 23.6% of Italian businesses believe in the green revolution.
more...
No comment yet.
Scooped by Geom. Daniele D'angelo
Scoop.it!

Energie Rinnovabili: il modo migliore per risparmiare

Energie Rinnovabili: il modo migliore per risparmiare | Rinnovabili, dal Parlamento Ue la proposta di stanziare 6 miliardi per la ricerca | Scoop.it

Il 75% dei fondi per ricerca e sviluppo nel settore energetico devono essere impiegati per le energie rinnovabili, l'efficienza energetica, la creazione di reti intelligenti e di sistemi di stoccaggio.
È quanto propone la Commissione Industria, Ricerca ed Energia (Itre) del Parlamento europeo nell'ambito della discussione sui fondi per ricerca e sviluppo del prossimo bilancio UE 2014-2020.

La Commissione Itre ha approvato ieri la proposta per uno stanziamento di 6 miliardi di euro per la ricerca e lo sviluppo delle energie verdi, nel quadro delle risorse destinate al programma Horizon 2020. Questo programma “dovrà aiutare l'Unione Europea a raggiungere l'obiettivo di aumentare la spesa impiegata nella ricerca e nell'innovazione al 3% del PIL entro il 2020”, spiega Amalia Sartori, presidente della Commissione Itre del Parlamento europeo.
Il 15% dei fondi per ricerca e sviluppo in campo energetico viene destinato al programma Europeo per l'Energia Intelligente. Per quanto riguarda il settore delle rinnovabili, la Commissione Industria, Ricerca ed Energia dell'Europarlamento prevede finanziamenti per lo sviluppo e la ricerca nel campo dell'eolico, del solare, della bioenergia, delle celle a combustibile e l'idrogeno, del CCS e della rete elettrica.
Accordo sulle linee guida per le infrastrutture energetiche transeuropee
Nel frattempo l'altro ieri è stato raggiunto un accordo politico sul regolamento europeo con le linee guida per le infrastrutture energetiche transeuropee. Questo regolamento deve essere ancora approvato formalmente dal Parlamento europeo e dal Consiglio.
“È un passo in avanti che darà una grande spinta alla realizzazione delle infrastrutture necessarie: invece di aspettare dodici anni o più per un permesso, gli sviluppatori di infrastrutture transfrontaliere cruciali – come ad esempio le reti energetiche - dovranno attendere non più di quattro anni. Questo li farà risparmiare tempo e denaro e ci aiuterà a creare un vero mercato europeo, dove i sistemi energetici sono connessi fisicamente l'uno con l'altro e la concorrenza fa diminuire i costi”, sottolinea il commissario europeo all’Energia Gunther Oettinger.
Autorizzazioni trasparenti e procedure più veloci
Al fine di sfruttare 200 miliardi di euro di investimenti in reti elettriche e gas entro il 2020, il regolamento introduce autorizzazioni più trasparenti e procedure accelerate che non dovrebbero superare i 3 anni e sei mesi. Questa procedura accelerata si applicherà solo per le infrastrutture chiave, i cosiddetti “progetti di intesse comune”, cioè transfrontalieri o che recano benefici a due o più Stati membri.

more...
No comment yet.
Scooped by Geom. Daniele D'angelo
Scoop.it!

“Green Italy 2012”: 38.2% of new jobs are green | Rinnovabili

“Green Italy 2012”: 38.2% of new jobs are green | Rinnovabili | Rinnovabili, dal Parlamento Ue la proposta di stanziare 6 miliardi per la ricerca | Scoop.it
Green economy and eco-convergence as a crisis-busting recipe: 23.6% of Italian businesses believe in the green revolution.
more...
No comment yet.