Racconti
426 views | +0 today
Follow
Racconti
Racconti, storie e luoghi dove trovarli e condividerli
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Scooped by learnandsharing
Scoop.it!

Il cavastorie: racconti e... storie: Ebook gratis: Giorni, raccolta di racconti

Il cavastorie: racconti e... storie: Ebook gratis: Giorni, raccolta di racconti | Racconti | Scoop.it
learnandsharing's insight:

Ebook gratis, raccolta di racconti: Giorni.

 

Offro un regalo ai passanti, agli eventuali lettori. Raccogliendo qualche storia - come quando si radunano, con un suon di tromba, i soldati a raccolta, o come quando si raccolgono i giorni, per custodirne il tempo ed i ricordi. Una raccolta di racconti brevi di narrativa. Non di Genere. Non mi spingo in pedanti premesse o robacce del genere.Credo che i racconti vadano gustati, assaporati, più che spiegati: l'interpretazione è dei lettori. Mi limito ad un possibile filo conduttore: lo scorrere del tempo, dei giorni, le coincidenze che in esso accadono, la routine che talvolta affligge gli uomini ed i loro rapporti, e i possibili squarci a questa "rete".

more...
No comment yet.
Scooped by learnandsharing
Scoop.it!

La democrazia - Sklero Book

La democrazia - Sklero Book | Racconti | Scoop.it
La democrazia Dopo tanto lottare, avevamo finalmente raggiunto la democrazia: c’era voluto tanto, ma ce l’avevamo fatta. Il plurale qui è necessario e dovuto: democrazia significa proprio governo del popolo, la decisione spetta alla maggioranza. È un meccanismo molto semplice ed efficace, e l’uomo, dopo anni, anzi secoli di tirannia, monarchia, e rivoluzioni era arrivato … Continua a leggere »
more...
No comment yet.
Scooped by learnandsharing
Scoop.it!

Monologo sulla felicità e il lavoro. Parte 2 - Sklero Book

Monologo sulla felicità e il lavoro. Parte 2 - Sklero Book | Racconti | Scoop.it
[continua da QUI….] Sì ma… non voglio intristirvi. Non è che debba andare sempre così, nella vita. Ci sono spesso degli impedimenti, degli ostacoli, dei ritardi. Ma si può anche scegliere eh! Scegliere. Per esempio… per esempio, quanti di voi hanno scelto il proprio lavoro? Vedete.. . vedete… va beh, come non detto. Però alla … Continua a leggere »
more...
No comment yet.
Scooped by learnandsharing
Scoop.it!

Monologo sulla felicità e il lavoro. Parte 1: snooze - Sklero Book

Monologo sulla felicità e il lavoro. Parte 1: snooze - Sklero Book | Racconti | Scoop.it
Un monologo in forma scritta sulla felicità ed il lavoro a puntate. Questa è la prima parte: snooze. 
more...
No comment yet.
Scooped by learnandsharing
Scoop.it!

Una vecchia casa - Sklero Book

Una vecchia casa - Sklero Book | Racconti | Scoop.it
Rumori di vetri rotti, uno spiffero freddo che passa veloce da una finestra spaccata e coperta d’una velina di polvere vecchia, un ragno morto appeso ad una densa ragnatela che gli ha fatto da casa e da tomba. Qualche vecchio giornale ingiallito per terra e, più in là, in un angolo dove la parete è … Continua a leggere »
more...
No comment yet.
Scooped by learnandsharing
Scoop.it!

ricordare numeri telefonici -imparareadimparare

ricordare numeri telefonici -imparareadimparare | Racconti | Scoop.it
ricordare numeri telefonici: come usare l'alfabeto fonetico per memorizzare numeri di telefono fissi e cellulari.
learnandsharing's insight:

Come per ricordare le cifre e ricordare le date storiche si può usare l’alfabeto fonetico o loschedario mentale come strumento di memorizzazione ed incasellamento dei numeri telefonici.

In fin dei conti son sempre cifre, il sistema è assai simile.

more...
learnandsharing's curator insight, June 26, 2013 11:27 AM

Come per ricordare le cifre e ricordare le date storiche si può usare l’alfabeto fonetico o loschedario mentale come strumento di memorizzazione ed incasellamento dei numeri telefonici.

In fin dei conti son sempre cifre, il sistema è assai simile.

Scooped by learnandsharing
Scoop.it!

Il cavastorie: racconti e... storie: La pozzanghera

Il cavastorie: racconti e... storie: La pozzanghera | Racconti | Scoop.it
Una fiaba: la pozzanghera e il gatto-unicorno
learnandsharing's insight:
Era appena finito il temporale, quando l'arcobaleno comparse nel cielo di quella grigia cittadina. Era ancora presto, ed il primo ad accorgersi della pozzanghera vicino al condominio fu il gatto-unicorno. Non era davvero un gatto-unicorno, ma sembrava: era completamente bianco, ma aveva un cornino nero sulla fronte, proprio in corrispondenza di un ciuffetto folto di pelo, come un corno scuro su un foglio bianco.Il gatto-unicorno guardò dentro la pozzanghera, ma non vedeva né il suo riflesso, né quello dell'arcobaleno: l'acqua era troppo grigia, troppo scura, per riflettere il mondo: tratteneva troppo sporcizia. Non la si poteva neanche bere: si rischiava di venire contagiati da qualche malattia. Così, il gatto-unicorno pianse. Non si limitò a miagolare più forte e più acuto, come fanno i gatti normali che piangono. Ok, non era davvero un gatto-unicorno, ma qualcosa di singolare e speciale lo aveva davvero: piangeva proprio con lacrime umide e salate, come potrebbe piangere un bambino.Così si allontanò, non di molto in verità: si nascose in un cespuglio vicino, e fisso là pozzanghera, per vedere cosa sarebbe successo, perché succede sempre qualcosa.
more...
No comment yet.
Scooped by learnandsharing
Scoop.it!

Il cavastorie: racconti e... storie: Il Gioco della Guerra

Il cavastorie: racconti e... storie: Il Gioco della Guerra | Racconti | Scoop.it
Una breve favola (un po' dura): il gioco della guerra.
learnandsharing's insight:

Hybris convinse i suoi amici a giocare a questo nuovo gioco. Tranne Pietas. Non era per lui.
Per prima cosa, i bambini si radunarono in una piazza.
Ogni bambino aveva una torcia, ed era corazzato di tutto punto. Stivali di papà, un coperchio di pentola come scudo, un cucchiaio di legno e qualche coltello da cucina come arma. Qualcuno in testa aveva un elmo: uno scolapasta, o un casco del fratello più grande.C’era anche qualche cane, per rendere il gioco più divertente.
Che bello! Oggi si gioca alla guerra!

more...
No comment yet.
Rescooped by learnandsharing from Scrivere e leggere thriller
Scoop.it!

Storytelling: 8 consigli per creare personaggi memorabili

Storytelling: 8 consigli per creare personaggi memorabili | Racconti | Scoop.it

Via ROBERTO P. TARTAGLIA
learnandsharing's insight:

Qualche buon consiglio su come "creare bei personaggi" per delle storie. 

more...
ROBERTO P. TARTAGLIA's curator insight, April 23, 2013 5:10 AM

Prima di tutto, ricordate che i personaggi sono gli attori della vostra storia.

 

Perciò fate sì che siano degli ottimi attori, perché nessuno vuole vedere un brutto film.

 

I lettori si sono presi la briga di aprire il vostro manoscritto, e ciò che ora istintivamente cercano sono proprio loro, i personaggi. Si domandano: “Chi sono? Cosa vogliono? Che faranno per risolvere i loro problemi?”.

 

Vogliono morbosamente amarli, odiarli e impicciarsi di ogni aspetto della loro vita. Dategli modo di farlo.

 

I personaggi di un qualsiasi racconto devono suscitare delle emozioni, non importa quali: un antagonista cinico e vile può fare colpo quanto un protagonista nobile e simpatico.


L’importante non è quale ruolo gli avete assegnato, ma quanto bene glielo fate interpretare.

 

Il protagonista deve suscitare un senso di simpatia e affinità. Un cattivo dovrebbe suscitare riprovazione ma essere comunque dotato di motivazioni credibili e di un suo fascino.

 

I personaggi di contorno, a loro volta, devono possedere una loro personalità e svolgere un ruolo importante nell’economia della storia.

 

Se nell’insieme delle loro caratteristiche i personaggi riescono a creare un feeling col lettore siete già a metà del lavoro; perfino un libro dalla trama mediocre può essere salvato da personaggi interessanti!

 

Vediamo, ora, in che modo creare questa affinità per rendere i nostri personaggi vivi e interessanti anche per gli altri, cioè come caratterizzarli.

 

 

Leggi tutto: http://worldofdarkwing.com/2013/04/22/8-consigli-per-creare-personaggi-memorabili/

 
Scooped by learnandsharing
Scoop.it!

Il cavastorie: racconti e... storie: 2012

Il cavastorie: racconti e... storie: 2012 | Racconti | Scoop.it
2012, racconto sul tempo a disposizioni, le scelte a cui non si pensa.
more...
No comment yet.
Scooped by learnandsharing
Scoop.it!

“Racconti dal carcere”

“Racconti dal carcere” | Racconti | Scoop.it
learnandsharing's insight:

Racconti dal carcere: per collegare il "mondo dentro" al "mondo fuori". Le storie servono anche a questo: ad avvicinare quanto allontaniamo. 

more...
No comment yet.
Scooped by learnandsharing
Scoop.it!

Il cavastorie: racconti e... storie: La Corrente

Un breve racconto da riconoscere: di chi si parla? Chi è il protagonista?
learnandsharing's insight:

#racconto: #indovina di chi si parla. 

more...
No comment yet.
Scooped by learnandsharing
Scoop.it!

Il cavastorie: racconti e... storie: Che fare? In Vino Veritas...

Il cavastorie: racconti e... storie: Che fare? In Vino Veritas... | Racconti | Scoop.it
Un racconto di una serie. Che fare?
Parte 1: una vecchia amicizia.
learnandsharing's insight:

È una fredda notte d'inverno quando due amici di mezza età escono dal bar. I due amici si chiamano Jack e Alfred; il bar si chiama "In Vino Veritas", con tutte le lettere maiuscole. Anche oggi hanno bevuto parecchio. In fin dei conti, è un modo come un altro di vivere la loro vecchia amicizia. Per utilizzare una frase d'altri tempi, si può dire che si conoscevano da una vita.

more...
No comment yet.
Scooped by learnandsharing
Scoop.it!

Il gioco della guerra - Sklero Book

Il gioco della guerra - Sklero Book | Racconti | Scoop.it
Il gioco della guerra Hybris convinse i suoi amici a giocare a questo nuovo gioco. Tranne Pietas. Non era per lui. Per prima cosa, i bambini si radunarono in una piazza. Ogni bambino aveva una torcia, ed era corazzato di tutto punto. Stivali di papà, un coperchio di pentola come scudo, un cucchiaio di legno … Continua a leggere »
more...
No comment yet.
Scooped by learnandsharing
Scoop.it!

Il silenzio - Sklero Book

Il silenzio - Sklero Book | Racconti | Scoop.it
Il silenzio Vivevo sulle strade di Mosca. Da qualche tempo avevo perso mia mamma e, quasi di conseguenza, la nostra casa. Ne avevo trovate altre di case, però: la sorte si rimise in piedi, in un regalo di quella solidarietà unica dei momenti tragici. Quel punto e a capo da cui ricominciare. Del resto ero … Continua a leggere »
learnandsharing's insight:
more...
No comment yet.
Scooped by learnandsharing
Scoop.it!

Le case cambiano - Sklero Book

Le case cambiano - Sklero Book | Racconti | Scoop.it
Racconto breve sui cambiamenti: le case cambiano. Il mondo è solo un meccanismo perfetto? E la nostra vita scorre solo su binari automatici?
learnandsharing's insight:

#racconti. Quanto cambiamo? Quanto vogliamo farlo?

more...
No comment yet.
Scooped by learnandsharing
Scoop.it!

Ognuno al suo posto - Sklero Book

Ognuno al suo posto - Sklero Book | Racconti | Scoop.it
Le scale di cemento dell’edificio sembravano enormi, la prima volta che Claudia le salì. Era solo una bimba di 8 anni, a guardarla con occhi neutrali ma, ad osservarla con gli occhi specifici della scuola, era già una ragazzina di 8 anni: per due anni aveva, per qualche motivo, completamente evitato la scrivania, i banchi, … Continua a leggere »
more...
No comment yet.
Scooped by learnandsharing
Scoop.it!

WritingsHome

WritingsHome | Racconti | Scoop.it
learnandsharing's insight:

Una raccolta di racconti brevi di narrativa. Non di Genere. Credo che i racconti vadano gustati, assaporati, più che spiegati: l’interpretazione è dei lettori. Mi limito ad un possibile filo conduttore: lo scorrere del tempo, dei giorni, le coincidenze che in esso accadono, la routine che talvolta affligge gli uomini ed i loro rapporti, e i possibili squarci a questa “rete”. Altri racconti su: http://cavastorie.blogspot.it/

more...
No comment yet.
Scooped by learnandsharing
Scoop.it!

Il cavastorie: racconti e... storie: Che fare? Di una breve discussione

Che fare? Una discussione. Racconti a puntata.
learnandsharing's insight:
«Così tu non credi alle buone intenzioni della gente»fa Arthur mentre spegna il sigaro nel portacenere di marmo. «Non saprei. Dico che la mente umana è troppo profonda e troppo poco conosciuta per essere sicuri delle nostre azioni in qualunque caso.» «Ma prima dicevi che se un uomo è fedele, per esempio, lo è solo perché non ha la possibilità di nutrire la propria infedeltà…. Magari non è abbastanza bello, magari non ha l'occasione di conoscere molte donne...
more...
No comment yet.
Scooped by learnandsharing
Scoop.it!

Il cavastorie: racconti e... storie: Che fare? Un'accusa

Il cavastorie: racconti e... storie: Che fare? Un'accusa | Racconti | Scoop.it
Racconto in serie: che fare? - Un'accusa.
learnandsharing's insight:

James si ritrova in una piccola stanza, umida e sciapa. Non ci sono finestre, solo la luce fioca di una piccola lampada pendente dal centro del soffitto. Fissa la porta di ferro che ha davanti a sé. Non ha la minima idea di dove sia né perché. Urla, ma nessuno gli risponde. Sbatte del colpi contro le pareti, ma vanamente. Non sa da quanto tempo sia lì.

more...
No comment yet.
Scooped by learnandsharing
Scoop.it!

Il cavastorie: racconti e... storie: Salvo per un pelo

Il cavastorie: racconti e... storie: Salvo per un pelo | Racconti | Scoop.it
Una breve fiaba sull'anticonformismo: salvo per un pelo.
learnandsharing's insight:

Era un bambino come tanti altri, ma gli mancava proprio un pelo per essere proprio come tutti gli altri.
O meglio, aveva un pelo di troppo per essere normale.
Infatti Andrea era un bel bambino di nove anni, dai capelli neri e gli occhi allegri, abbastanza alto e felice per la sua età.
Aveva però questo problema: dalla parte superiore della schiena – tanto che mi è difficile dire con precisione se devo parlar di schiena oppure di collo – gli partiva un pelo enorme, sì, ma mica per dire: infatti era un pelo alto quanto lui e largo circa tre o quattro centimetri, tanto che quasi ti chiedevi come facesse Andrea a stare in piedi con quel popò di pelo sulla schiena...

more...
learnandsharing's comment, April 24, 2013 11:30 AM
salvo per un pelo,
Scooped by learnandsharing
Scoop.it!

Il cavastorie: racconti e... storie: Zaid

Il cavastorie: racconti e... storie: Zaid | Racconti | Scoop.it
Racconto breve italiano e inglese, sul mondo ed il buio: come nasce la luce? Zaid,nome arabo che significa: colui che cresce e insegna gli altri a fare lo stesso.
learnandsharing's insight:

#fiaba e #audiofiaba, Zaid. 

more...
No comment yet.
Scooped by learnandsharing
Scoop.it!

Il cavastorie: racconti e... storie: Le giubbe degli spettri

Il cavastorie: racconti e... storie: Le giubbe degli spettri | Racconti | Scoop.it
Le giubbe degli spettri: racconto su wunded knee
more...
No comment yet.
Scooped by learnandsharing
Scoop.it!

VILLANUOVA – I racconti del kamishibai, direttamente dal Giappone

VILLANUOVA – I racconti del kamishibai, direttamente dal Giappone | Racconti | Scoop.it
Il Kamishibai, traducibile come “dramma di carta”, è una forma di narrazione che ha avuto origine nei templi buddisti nel Giappone del XII secolo – scrive Edith Montelle, – ...
learnandsharing's insight:

#Storie e Immagini insieme: come teatro sulla carta, in sella di una bicicletta.

more...
No comment yet.
Scooped by learnandsharing
Scoop.it!

Energia e anima da centometrista: la ricetta dei maestri del racconto breve

Energia e anima da centometrista: la ricetta dei maestri del racconto breve | Racconti | Scoop.it
Nel 1986 rivolsero a Giorgio Manganelli una domanda «maliziosa, disonesta, intellettualmente losca e improponibile», che suonava così: «Che cosa non
learnandsharing's insight:

Lo scatto del racconto e la maratona del romanzo.

more...
No comment yet.
Scooped by learnandsharing
Scoop.it!

Il cavastorie: racconti e... storie: Due parole sull'editoria

Il cavastorie: racconti e... storie: Due parole sull'editoria | Racconti | Scoop.it
learnandsharing's insight:

Due parole due, sugli #ebook ed #editoria

more...
No comment yet.