Psycologia Strategica
1.6K views | +0 today
Follow
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Scooped by Dr. Gerry Grassi Psicologo
Scoop.it!

dr. Gerry Grassi Psicologo Approccio Strategico Breve

dr. Gerry Grassi Psicologo Approccio Strategico Breve | Psycologia Strategica | Scoop.it
Centro di Ricerca in Psicologia T.I.B. Terapie Innovative Brevi.
Enjoy and share it !
more...
No comment yet.
Rescooped by Dr. Gerry Grassi Psicologo from Ansia, panico e paure...
Scoop.it!

Il movimento calma l'ansia

Il movimento calma l'ansia | Psycologia Strategica | Scoop.it

 

Il movimento fisico – passeggiare, fare sport, allungare i muscoli – porta diversi vantaggi, anche in dosi minime. Come hanno mostrato diversi studi - uno in particolare condotto recentemente alla Princeton University e pubblicato sul Journal of Neuroscience - muoversi genera nuove cellule cerebrali. Si tratta di cellule facilmente eccitabili, perfette per migliorare la memoria e il pensiero: per questo, il movimento aiuta lo studio e la concentrazione. Eppure, numerosi altri studi hanno anche dimostrato che il movimento porta calma e relax nelle stesse parti del cervello. Come è possibile?I ricercatori di Princeton si sono soffermati proprio su questa apparente contraddizione e hanno condotto alcuni studi sui topi (...)
Continua la lettura dell'articolo originale


Via Luca Mazzucchelli - www.psicologo-milano.it
Dr. Gerry Grassi Psicologo's insight:

www.psicologocecina.it

more...
Luca Mazzucchelli - www.psicologo-milano.it's curator insight, July 10, 2013 8:21 AM

Lo sport attiva il nostro cervello e lo rallenta allo stesso tempo: ci permette di essere più reattivi, ma anche più calmi. Uno studio spiega come sia possibile e chiarisce che sportivi e sedentari hanno cervelli diversi

Dario De Gennaro's curator insight, December 5, 2013 3:42 AM

Lo sport attiva il nostro cervello e lo rallenta allo stesso tempo: ci permette di essere più reattivi, ma anche più calmi. Uno studio spiega come sia possibile e chiarisce che sportivi e sedentari hanno cervelli diversi.

Laura Canis's comment, January 17, 2016 3:43 AM
www.iotiaiuto.net
Scooped by Dr. Gerry Grassi Psicologo
Scoop.it!

Un bicchiere di vino al giorno tiene lontana la depressione - Resapubblica

Un bicchiere di vino al giorno tiene lontana la depressione - Resapubblica | Psycologia Strategica | Scoop.it
Resapubblica Un bicchiere di vino al giorno tiene lontana la depressione Resapubblica Mentre molti specialisti consigliano di andarci piano con l'alcol per mantenersi in salute, una nuova ricerca ha dimostrato che bere un bicchiere di vino al...
Dr. Gerry Grassi Psicologo's insight:

www.psicologocecina.it

more...
No comment yet.
Rescooped by Dr. Gerry Grassi Psicologo from Psycologia Strategica
Scoop.it!

2 TRAPPOLE ALLA PORTATA DI TUTTI: Il "BENESSERE" E I "PERCHE'" | Facebook

2 TRAPPOLE ALLA PORTATA DI TUTTI: Il "BENESSERE" E I "PERCHE'" | Facebook | Psycologia Strategica | Scoop.it

2 TRAPPOLE ALLA PORTATA DI TUTTI: Il "BENESSERE" E I "PERCHE.'"

more...
No comment yet.
Rescooped by Dr. Gerry Grassi Psicologo from Professione psicologo
Scoop.it!

Videotutorial per lo psicologo che vuole lavorare di più

Videotutorial per lo psicologo che vuole lavorare di più | Psycologia Strategica | Scoop.it

Ho creato per tutti gli psicologi "disorientati" nel mondo del lavoro una serie di video-tutorial per potenziare le proprie possibilità lavorative: strategie, informazioni, notizie poco diffuse e i miei principali "segreti" per lavorare al meglio come psicologo clinico.

 

I video sono completamente gratuiti e affrontano i seguenti argomenti:

Come aumentare il proprio lavoro grazie alle nuove tecnologieL'importanza di costruire una forte rete attorno a se stessiCome lavorare in Inghilterra: intervista a chi ci è riuscitoOrientarsi nel mare magnum delle psicoterapieFocus sull'orientamento psicoanalitico 

Presto saranno aggiunti altri video sugli argomenti di interesse professionale.

 

Per non perdere neanche un video ISCRIVITI ALLA MIA NEWSLETTER, gratuita e utile a tutti gli psicologi :-)

 

Per vedere il mio videocanale dedicato allo psicologo che vuole lavorare meglio e di più clicca qui!

 

Luca Mazzucchelli

www.psicologo-milano.it


Via Luca Mazzucchelli - www.psicologo-milano.it
more...
Daniela Benedetto's comment, August 30, 2013 4:58 PM
Ed anche imparare bene l'inglese e cercare di corrispondere con il mondo d'oltreoceano.
Cristina Di Loreto's comment, September 2, 2013 11:49 AM
Grazie Daniela, un consiglio giustissimo e prezioso!
Dr. Gerry Grassi Psicologo's comment, September 2, 2013 12:19 PM
:)
Rescooped by Dr. Gerry Grassi Psicologo from Psicologia 2.0 & Nuove Tecnologie
Scoop.it!

Psicoterapia Online: Come Curarsi (e Curare) da Casa

Psicoterapia Online: Come Curarsi (e Curare) da Casa | Psycologia Strategica | Scoop.it

Davide Algeri: Sono in aumento gli studi sulla psicologia e la psicoterapia online. Anche noi del Servizio Italiano di Psicologia Online ci siamo resi conto di come sempre più la richiesta di interventi a distanza è in aumento, in linea con quelli che sono gli sviluppi delle nuove tecnologie.

 

Il nostro lavoro  stato raccolto nel Rapporto 2011 "Facebook e la richiesta di aiuto psicologico" diponibile gratuitamente per chi ha voglia di farsi un'idea su quello che ne pensa il pubblico di internettiani.

 

Tratto dall'articolo: Psicoterapia Onlie: Come Curarsi (e Curare) da Casa. È possibile effettuare un percorso terapeutico stando comodamente seduti nel proprio salotto? La risposta della comunità scientifica è sì.

 

Le prospettive più interessanti giungono dal Nord Europa, dove già da diversianni vengono ideati e proposti programmi di psicoterapia online rivolti a diverse fasce di età e destinati al trattamento di differenti disturbi.

 

In letteratura ricorrono alcuni elementi comuni ai programmi di supporto e psicoterapia online:

Il materiale self help, solitamente organizzato in moduli settimanali inviati al paziente, consiste in schede informative sui sintomi del disturbo trattato e sulle tecniche CBT applicabili autonomamente dai pazienti;
Oltre al materiale informativo e psicoeducativo, vengono assegnati ai pazienti compiti settimanali (homework), con lo scopo di aiutare gli utenti ad applicare le tecniche della terapia cognitivo comportamentale (come la stesura di un diario, la compilazione dell’ABC, …) e monitorare i progressi fatti. Vengono quindi svolti e inviati al terapeuta, che li valuta e ne restituisce un feedback;
Spesso è presente un forum volto a favorire la condivisione sociale e offrire spunti di riflessione agli utenti;
La chat costituisce uno spazio privato di confronto tra gli stessi utenti o tra utenti e terapeuta;
L’e-mail è lo strumento preferenziale per mantenere i contatti con il clinico, solitamente a scadenza settimanale.

 

Cosa ne è dell’alleanza terapeutica e della relazione con il paziente? I dati dimostrano che nella psicoterapia online l’alleanza terapeutica non è deficitaria rispetto alla psicoterapia tradizionale. (Andersson, Paxling, Wiwe, Vernmark, Bertholds Felix,et al., 2012).

 

L’efficacia di questo tipo di programmi è stata scientificamente supportata: il miglioramento del quadro sintomatico presentato alla baseline risulta significativo e viene mantenuto nel tempo (Ruwaard, Lange, Schrieken, Dolan & Emmelkamp, 2012.)

 

Inoltre, la garanzia dell’anonimato è assicurata e i costi sono ridotti. Il terapeuta, d’altro canto, può facilmente offrire il proprio supporto a più pazienti, con un evidente risparmio in termini di tempo.

 

L’assenza totale di un contatto visivo con il paziente può causare delle difficoltà soprattutto in fase di diagnosi: pazienti con problematiche gravi necessiterebbero di un supporto psicoterapico tradizionale, la cui efficacia rimane indubbiamente superiore.

 

Leggi tutto

 

Davice Algeri

www.psicologi-online.it

 


Via Psicologo Milano - Davide Algeri - www.davidealgeri.com
more...
No comment yet.
Scooped by Dr. Gerry Grassi Psicologo
Scoop.it!

MITI DA SFATARE SULLA PSICOTERAPIA - Psicologo Livorno & Cecina

MITI DA SFATARE SULLA PSICOTERAPIA - Psicologo Livorno & Cecina | Psycologia Strategica | Scoop.it
MITI DA SFATARE SULLA PSICOTERAPIA Purtroppo Esistono tanti falsi miti che…...
more...
No comment yet.
Scooped by Dr. Gerry Grassi Psicologo
Scoop.it!

Un sieropositivo su 4 non sa di esserlo

Un sieropositivo su 4 non sa di esserlo | Psycologia Strategica | Scoop.it
11 nuove infezioni ogni giorno.Un terzo dei malati ha contratto il virus dell'epatite C...
more...
No comment yet.
Scooped by Dr. Gerry Grassi Psicologo
Scoop.it!

COSTRUIRE LA PROPRIA VITTORIA IN BASE AI MOVIMENTI DEL NEMICO | Facebook

COSTRUIRE LA PROPRIA VITTORIA IN BASE AI MOVIMENTI DEL NEMICO | Facebook | Psycologia Strategica | Scoop.it
CENTRO di RICERCA in PSICOLOGIA T.I.B. Terapie Innovative brevi wrote a note titled COSTRUIRE LA PROPRIA VITTORIA IN BASE AI MOVIMENTI DEL NEMICO. Read the full text here.
more...
No comment yet.
Rescooped by Dr. Gerry Grassi Psicologo from Vivi la Vita
Scoop.it!

Cavalcare la paura

Cavalcare la paura | Psycologia Strategica | Scoop.it

 

"Viviamo nella paura ed è così che non viviamo" M. Ghandi                                                                                                   

 

"Il panico può essere definito come la forma più estrema di paura , che si raggiunge in seguito ad un'escalation di sensazioni e tentativi di controllo che intrappolano la mente fino alla percezione di totale perdita di controllo su se stesso da parte del soggetto. Da un punto di vista strategico è più corretto parlare di Sindrome da Attacchi di Panico, poiché numerose ricerche neurofisiologiche ed empiriche hanno dimostrato che gli attacchi di panico non sono un vero e proprio disturbo a sé, ma l'effetto di una serie interattiva di eventi collegati ed interdipendenti. In sostanza, il panico può essere determinato da diverse patologie per cui, ad esempio, può essere innescato da una fobia, da una patologia fobica generalizzata, da una fissazione ipocondriaca, da un'ossessione, da una crisi depressiva o da una paranoia. Normalmente le persone che soffrono di questa patologia sono intrappolate in un circolo vizioso dove ciò che mantiene il problema è proprio quello che fanno nel tentativo di sfuggire alla paura.

 

Infatti, i “ panicati ” solitamente mettono in atto 3 tentate soluzioni che, invece di risolvere, complicano e mantengono il circolo vizioso del disturbo:

1- Controllo volontario delle proprie sensazioni di paura e reazioni psicofisiologiche di ansia;

2- Evitamento delle situazioni temute;

3- Richiesta di rassicurazione e aiuto.

 

La ripetizione nell'arco di alcuni mesi delle tentate soluzioni sopra descritte porta alla strutturazione di un circolo vizioso patologico, ovvero la sindrome da attacchi di panico.
Fino a qualche anno fa il vissuto più frequente nell'attacco di panico era la paura di morire, mentre negli ultimi anni si riscontra nella maggior parte dei casi la paura di perdere il controllo di se stessi e delle proprie funzioni vitali. Una terapia efficace ed efficiente del panico deve guidare il paziente ad interrompere le 3 sopracitate strategie fallimentari, sostituendole con modalità funzionali. Per fare ciò in tempi brevi , è necessario utilizzare stratagemmi terapeutici che conducano il paziente, a sua insaputa, a sperimentare concretamente il superamento del panico. Solo dopo la rapida scomparsa dei sintomi, si lavora sulla consapevolezza del soggetto rispetto alle proprie risorse.
Il ricorso a stratagemmi è necessario poiché il panico, come la quasi totalità delle patologie psicologiche, si regge su un circolo vizioso, un autoinganno disfunzionale, che ha una notevole resistenza al cambiamento, aggirabile solo tramite un contro-inganno terapeutico.

 

www.terapieinnovativebrevi.it


Via Dr. Enrico Chelini Psicologo Livorno
more...
No comment yet.
Rescooped by Dr. Gerry Grassi Psicologo from Vivi la Vita
Scoop.it!

L'ottica strategica: dai problemi alle soluzioni

L'ottica strategica: dai problemi alle soluzioni | Psycologia Strategica | Scoop.it

 

"Non so dirti se sarà meglio quando sarà diverso, ma sono dell'opinione che sia necessario che cambi, se deve migliorare"

 

Di fronte a una difficoltà da risolvere sia essa individuale, relazionale o professionale, tendiamo a utilizzare una strategia che ci appare produttiva; magari perchè ha funzionato nel passato per un problema simile. Capita però, talvolta, che la strategia scelta, che ritenevamo essere la più logica, non abbia l'esito sperato nell'immediatezza e che il suo "non funzionare", come ci saremmo aspettati, ci porti ad intensificare i nostri sforzi, persistendo in quella direzione percepita come l'unica possibile.

A questo punto, senza che ce ne accorgiamo, la difficoltà iniziale non solo non si risolve, ma si complica, divenendo un vero e proprio problema strutturato. In altri termini, sono proprio gli sforzi messi in atto dal soggetto e dalle persone a lui vicine, in direzione del cambiamento, a mantenere/peggiorare la situazione. La persona riconosce spesso questi tentativi di soluzione come non funzionali, ma non può fare diversamente sviluppando così una radicata sfiducia nelle possibilità di un cambiamento della propria situazione problematica.

Da un punto di vista strategico, per risolvere un problema non occorre svelarne le cause originarie risalendo ad un fantomatico passato, bensì si lavora su come esso si mantiene nel presente, grazie alla ridondante ripetizione delle "tentate soluzioni". Per questo motivo il primo obiettivo di un terapeuta strategico consiste nel "rompere la rigidità", provocare una rottura del circolo vizioso stabilitosi tra le tentate soluzioni e la persistenza del problema, lavorando sul presente piuttosto che sul passato; su "come funziona" il problema, piuttosto che sul "perchè esista"; sulla ricerca delle "soluzioni" piuttosto che delle "cause".

L' obiettivo finale sarà risolvere il problema e i vari disturbi invalidanti attraverso un "cambiamento" del punto di osservazione del soggetto dalla sua posizione originaria e disfunzionale a una prospettiva più elastica e funzionale e con maggiori possibilità di scelta all'interno di un ventaglio di diverse possibili strategie risolutive.


Via Dr. Enrico Chelini Psicologo Livorno
more...
No comment yet.
Scooped by Dr. Gerry Grassi Psicologo
Scoop.it!

IPOCONDRIA - "Dottore ho una malattia". Come lo sa? "NE SONO CERTO"!

IPOCONDRIA - "Dottore ho una malattia". Come lo sa? "NE SONO CERTO"! | Psycologia Strategica | Scoop.it

Ipocondria

more...
No comment yet.
Rescooped by Dr. Gerry Grassi Psicologo from Ansia, panico e paure...
Scoop.it!

Lavorare a maglia contro l'ansia
da esame clinico

Lavorare a maglia contro l'ansia   <br/>da esame clinico | Psycologia Strategica | Scoop.it

Un corso di maglia contro l'ansia da esame medico. Così il knitting debutta nelle sale d'aspetto degli ospedali.


Da venerdì 8 marzo alla clinica Mangiagalli le pazienti potranno imparare a lavorare a maglia con i ferri circolari, mentre attendono di fare la mammografia e/o di ritirare il referto.

 

Il progetto pilota - che viene lanciato in concomitanza della Festa della donna - parte negli ambulatori di screening del centro di senologia. Qui di solito le donne si fermano venti minuti in attesa di sapere il risultato degli esami.


Il tic tac dei ferri, il movimento ritmico e la mente concentrata a tenere il conto dei punti possono servire come passatempo contro la paura. Uno svago carico oltretutto di significati simbolici.


Le volontarie di knitting insegneranno come sferruzzare con il motto «Ogni donna è tessitrice della propria salute».

 

Leggi tutto l'articolo


Via Luca Mazzucchelli - www.psicologo-milano.it
Dr. Gerry Grassi Psicologo's insight:

www.psicologocecina.it

more...
Luca Mazzucchelli - www.psicologo-milano.it's curator insight, March 6, 2013 5:16 AM

Sono contento della sempre maggiore attenzione mostrata dai medici agli aspetti psicologici sempre implicati in qualsiasi iter diagnostico ospedaliero.


Guardo con curiosità questa iniziativa milanese, pensando che se la distrazione si dimostrerà buona arma contro l'ansia sarà benvenuta. 

Laura Canis's comment, January 17, 2016 4:23 AM
complimenti dallo staff di www.iotiaiuto.net
Rescooped by Dr. Gerry Grassi Psicologo from Psycologia Strategica
Scoop.it!

2 TRAPPOLE ALLA PORTATA DI TUTTI: Il "BENESSERE" E I "PERCHE'" | Facebook

2 TRAPPOLE ALLA PORTATA DI TUTTI: Il "BENESSERE" E I "PERCHE'" | Facebook | Psycologia Strategica | Scoop.it

2 TRAPPOLE ALLA PORTATA DI TUTTI: Il "BENESSERE" E I "PERCHE.'"


Via Dr. Gerry Grassi Psicologo
more...
No comment yet.
Scooped by Dr. Gerry Grassi Psicologo
Scoop.it!

Gli psichiatri americani hanno la medicina facile, anche per i bambini - Tempi.it

Gli psichiatri americani hanno la medicina facile, anche per i bambini - Tempi.it | Psycologia Strategica | Scoop.it
Gli psichiatri americani hanno la medicina facile, anche per i bambini Tempi.it Lo affligge certamente una patologia psichica: disturbo dirompente con disregolazione dell'umore; e se la definizione vi sembra troppo ampollosa, dite pure “collera...
Dr. Gerry Grassi Psicologo's insight:

www.psicologocecina.it

more...
No comment yet.
Rescooped by Dr. Gerry Grassi Psicologo from Ansia, panico e paure...
Scoop.it!

Ansia, panico e paure: istruzioni per l'uso

Ecco il mio ultimo video sull'ansia e le paure. Come vedete è un po' fuori dalle righe, sono in un periodo di sperimentazione circa le modalità di presentazione. Che ne pensate?


Via Luca Mazzucchelli - www.psicologo-milano.it
more...
Giuseppe Lunardi's comment, July 14, 2013 5:05 AM
Ecco una dimostrazione a video di come si può fare qualcosa di concreto: http://sco.lt/6yvD0L
Giuseppe Lunardi's curator insight, July 14, 2013 5:07 AM

Video dimostrativo:


http://sco.lt/6yvD0L

Laura Canis's comment, January 17, 2016 3:43 AM
www.iotiaiuto.net
Rescooped by Dr. Gerry Grassi Psicologo from Ansia, panico e paure...
Scoop.it!

Disturbo ossessivo-compulsivo, rituali, manie di controllo, e molte altre paure...

Disturbo ossessivo-compulsivo, rituali, manie di controllo, e molte altre paure... | Psycologia Strategica | Scoop.it

Il mio parere: ho avuto il piacere di conoscere Gerry Grassi di persona e devo dire che da questo video traspare tutta la sua competenza e professionalità.

 

Lo ringrazio per il suo contributo e ci tengo a dare visibilità a lui e all'approcio di cui si fa portavoce, quello strategico breve, che io stesso in parte pratico con successo nel trattamento di questo genere di disturbi.

 

Nella pagina cui rimando è possibile accedere a 3 video della durata di 10 minuti l'uno: una volta visto il primo sarà difficile per voi non continuare con i successivi, pertanto vi suggerisco di prendere il vostro tempo e ascoltarli comodamente.

 

Consiglio la visione a tutte le persone che hanno voglia di approfondire alcune dinamiche importanti sottostanti i più frequenti disturbi della sfera ossessiva: i rituali, le manie di controllo, la paura dello sporco e della contaminazione, la paura della fine del mondo, la paura di volare, i disturbi compulsivi basati sul piacere come il vomiting o vomito compulsivo.

 

Voto video: 9/10

 

Vai alla pagina con i video

Luca Mazzucchelli


Via Luca Mazzucchelli - www.psicologo-milano.it
more...
No comment yet.
Rescooped by Dr. Gerry Grassi Psicologo from Professione psicologo
Scoop.it!

Cosa fa incazzare gli psicologi?

Cosa fa incazzare gli psicologi? | Psycologia Strategica | Scoop.it

Il mio parere: benchè un po' scurrile devo dire che mi sono sbellicato di risate leggendo l'articolo del quale ora andrò a riportare alcuni stralci.

 

Certo con questo stile molto "disinvolto" viene riportato molto bene quello che talvolta è il sentimento degli psicologi davanti a stereoptipi per noi ormai triti e ritriti, e devo dire che in più passaggi mi sono ritrovato in quanto la collega - a suo modo - denuncia.

 

Nonostante tutto, fortunatamente, il mio resta un lavoro veramente bello e ricco di soddisfazioni :-)

 

Buona lettura

 

Voto articolo: 9/10

 

Tratto dall'articolo:

“Ah, fai lo psicologo? Bello, senti, secondo te, io sto prendendo il prozac, mi farà ingrassare?”. What. Io ci rimango malissimo quando mi rendo conto che anche gente con un certo livello di istruzione non ha ancora capito la differenza tra Psicologo e Psichiatra.

 

“Sono andato dallo psicoterapeuta! Cazzo che ladro, 70 euro all’ora, molto probabilmente gli sto finanziando la villa con piscina”. Amico, lo sai che più della metà di quei soldi se ne va in tasse? Lo sai che per riuscire a sopportarti anche il tuo terapeuta deve a sua volta pagarsi una terapia di supervisione per non finire in burnout?

 

E mi spieghi perché se viene l’idraulico con la terza elementare a ripararti un rubinetto gli sganci senza batter ciglio 50 euro per dieci minuti di lavoro, mentre a un professionista che si è fatto molto probabilmente 10 anni il culo con studi e tirocini non pagati, e che è tuttora in costante aggiornamento con corsi di formazione ti dà fastidio pagarlo?

 

“Certo che voi psicologi/psichiatri siete tutti un po’ picchiatelli”. Purtroppo mi tocca ammettere che questa non è del tutto una cagata.

 

E per ultimo vi lascio con il top del fastidio: “Senti, ho un problema di [inserire disturbo psichico a caso], mi consigli uno psicologo dalle mie parti?”. Uno si sbatte, chiama colleghi, cerca numeri e contatti referenziati, li fornisce all’amico-conoscente di turno per poi sentirsi dire dopo qualche mese “ah, sai, alla fine ho pensato di andare dal naturopata che mi ha consigliato una cura di gocce omeopatiche per il mio problema”.

 

Leggi tutto l'articolo

Luca Mazzucchelli


Via Luca Mazzucchelli - www.psicologo-milano.it
more...
No comment yet.
Scooped by Dr. Gerry Grassi Psicologo
Scoop.it!

DISTURBO OSSESSIVO-COMPULSIVO video trasmissione tv 'Medicina Generale'

DISTURBO OSSESSIVO-COMPULSIVO video trasmissione tv 'Medicina Generale' | Psycologia Strategica | Scoop.it
DISTURBO OSSESSIVO COMPULSIVO La giornalista Palmina La Bella Intervista il Dr.…...
more...
No comment yet.
Scooped by Dr. Gerry Grassi Psicologo
Scoop.it!

Gli ansiosi sono più intelligenti

Gli ansiosi sono più intelligenti | Psycologia Strategica | Scoop.it
Secondo un recente studio americano, le persone che soffrono di forti problemi d'ansia, sarebbero più intelligenti rispetto gli altri uomini.
more...
No comment yet.
Scooped by Dr. Gerry Grassi Psicologo
Scoop.it!

2 TRAPPOLE ALLA PORTATA DI TUTTI: Il "BENESSERE" E I "PERCHE'" | Facebook

2 TRAPPOLE ALLA PORTATA DI TUTTI: Il "BENESSERE" E I "PERCHE'" | Facebook | Psycologia Strategica | Scoop.it
2 TRAPPOLE ALLA PORTATA DI TUTTI: Il "BENESSERE" E I "PERCHE.'"
more...
No comment yet.
Scooped by Dr. Gerry Grassi Psicologo
Scoop.it!

Psicologo Cecina & Livorno - Profilo Professionale

Psicologo Cecina & Livorno - Profilo Professionale | Psycologia Strategica | Scoop.it
Profilo Professionale Dr.Gerry Grassi Psicologo Approccio Strategico Breve:…...
more...
No comment yet.
Rescooped by Dr. Gerry Grassi Psicologo from Vivi la Vita
Scoop.it!

Il Disturbo Ossessivo - Compulsivo

Il Disturbo Ossessivo - Compulsivo | Psycologia Strategica | Scoop.it

 

“Un'ossessione vissuta alla sazietà si annulla nei suoi stessi eccessi” E. Cioran

 

Il termine Ossessivo-Compulsivo viene utilizzato ormai anche nella lingua comune e lo si ritrova sovente in giornali libri o film. La persona ossessiva viene descritta come una persona piuttosto "bizzarra", che può apparire a volte buffa e divertente, a volte angosciante. Le persone che hanno delle ossessioni, cioè dei pensieri intrusivi, ricorrenti e inappropriati, spesso mettono in atto, per scacciarli, delle compulsioni, che possono avere la forma di comportamenti ripetitivi apparentemente insensati o delle azioni mentali come contare, pregare, ripetersi frasi, formule, pensieri positivi o numeri fortunati nella speranza di poter scongiurare la possibilità che si avveri il contenuto del pensiero ossessivo e ridurre di conseguenza l'ansia.

Il circolo vizioso nasce dal fatto che ciò che inizialmente sembra la soluzione in realtà diventa esso stesso il problema.

La persona che soffre del Disturbo Ossessivo-Compulsivo non può più interrompere i pensieri ossessivi e i rituali compulsivi perché è travolto dalla paura. La persona, per non avere il panico, è condannata ad evitare ciò che gli scatena la paura o a ripetere le ossessioni compulsive, pagando un prezzo molto alto in termini di libertà diventandone schiavo.

 

Es. una persona che ha la fobia dello sporco ogni volta che percepisce la paura si lava per sedarla. Dopo qualche periodo di ripetizione di tale copione diventa però schiavo del bisogno di lavarsi, per impedire che la sua paura cresca fino ad arrivare al panico.

 

Le ossessioni sono idee, pensieri, impulsi o immagini ricorrenti e persistenti, vissuti come intrusivi e inappropriati che causano forte disagio all’individuo. Esse infatti sono spesso accompagnate da emozioni sgradevoli, come paura, disgusto, disagio, dubbi, o dalla sensazione di non aver fatto le cose nel "modo giusto", e gli innumerevoli sforzi per contrastarle non hanno successo, se non momentaneo.

 

Spesso cio' che provoca ansia, necessità di controllo e spinta a mettere in atto rituali ripetitivi volti a scacciare il dubbio, è la “paura di poter fare del male sia a sé stessi che all’altro” una vera e propria fobia, di fronte alla quale il soggetto deve difendersi attraverso la ripetizione di pensieri o rituali che hanno l’effetto di placare la paura.

 

www.terapieinnovativebrevi.it


Via Dr. Enrico Chelini Psicologo Livorno
more...
No comment yet.
Rescooped by Dr. Gerry Grassi Psicologo from Parliamo di psicologia
Scoop.it!

Videotutorial - Esercizio psicologico: ogni difetto contiene un pregio...

Oggi presento un esercizio per cogliere i pregi delle persone che non tolleriamo.
cosa ne pensate? suggerimenti? qualcuno prova a fare l'esercizio e mi dice se gli tornano i conti?
grazie!

 

www.terapieinnovativebrevi.it

 


Via Luca Mazzucchelli - www.psicologo-milano.it
more...
Danilo Puzzo's comment, September 1, 2012 7:58 AM
se mi dai il permesso lo pubblico nei prossimi giorni mettendo il link al tuo sito...ciao Luca
Luca Mazzucchelli - www.psicologo-milano.it's comment, September 1, 2012 8:31 AM
Certo che si, la sua riproduzione è libera!
FuturaPsi's comment, September 17, 2012 10:56 AM
Davvero molto interessante!! Da studentessa di psicologia quale sono, mi è davvero molto utile. Ho scoperto un nuovo modo di vedere i difetti e non star li sempre a giudicarli. Complimenti!
Scooped by Dr. Gerry Grassi Psicologo
Scoop.it!

Il contatto regolare con la natura aiuta nel trattamento della sindrome da iperattività

Il contatto regolare con la natura aiuta nel trattamento della sindrome da iperattività | Psycologia Strategica | Scoop.it
Ansia, nervosismo, tensioni e stress. Per combatterli, per molti sarebbe sufficiente una passeggiata nel verde, immersi nella natura.
more...
No comment yet.