Psyco Informa
1.3K views | +0 today
Follow
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Scooped by Daniela Zacchi - www.danielazacchi.wordpress.com
Scoop.it!

Orioli, i genitori degli alunni diversamente abili disperati: le ore destinate alla loro formazione sono sempre meno

Orioli, i genitori degli alunni diversamente abili disperati: le ore destinate alla loro formazione sono sempre meno | Psyco Informa | Scoop.it

Si parla tanto di integrazione scolastica, di apprendimento e di socializzazione negli alunni diversamente abili, dell'importanza dell'esperienza scolastica al fine di garantire le condizioni per un buon iter evolutivo.

Per la mia esperienza professionale, mancano da troppo tempo azioni concrete che sostengono e mettono in pratica queste idee di principio.

 

Un progetto educativo che tiene conto dei veri bisogni dell'alunno, dei suoi desideri, delle sue potenzialità e delle relazioni sociali non può prescindere dall'impiego di personale adeguatamente formato e, soprattutto, da un monte ore che permetta di strutturare un lavoro globale sulla persona, non frammentato e ridotto.

Inoltre, in quest'ottica risulta fondamentale il confronto e il coordinamento tra tutte le realtà istituzionali (scuola, enti locali, ente socio-sanitario) e la famiglia, per un'azione mirata e interventi sinergici.

Infine, nella scuola è necessaria la figura dello psico-pedagogista, che deve essere consultata e coinvolta dal team dei docenti e dalla famiglia dell’alunno in situazione di handicap, e deve poter entrare nel merito della quotidianità scolastica e condividere, così, il percorso educativo-sociale dell’alunno stesso. 

 

Attualmente tutto questo manca nella scuola italiana di ogni ordine e grado:

1- le ore statali date per il sostegno scolastico sono, nei casi più gravi di handicap, al massimo 9;

2- non esiste la figura dello psico-pedagogista, spesso confuso con l'assistenza specialistica ad personam, ovvero un educatore inviato dal comune per favorire la socializzazione e l'integrazione, non sempre qualificato. In questo caso, il suo monte ore è stabilito sulla base dei fondi e delle politiche sociali adottate dal comune di residenza: comuni piccoli hanno scarse risorse, quindi, in alcuni casi, tagliano questo tipo di servizio.

3- il lavoro in rete tra docenti, famiglia e istituzioni è pressoché inesistente, è lasciato alla

discrezione dei singoli professionisti.

 

L'integrazione e la socializzazione restano così solo ottime idee di principio e non realtà concrete.

more...
No comment yet.
Scooped by Daniela Zacchi - www.danielazacchi.wordpress.com
Scoop.it!

Gli effetti delle bugie degli adulti sui bambini

Gli effetti delle bugie degli adulti sui bambini | Psyco Informa | Scoop.it

Qual è la percentuale di bambini che mentono e imbrogliano dopo che a loro volta hanno subito una bugia?

La maggior parte dei genitori ammettono di mentire ai loro figli, secondo una nuova ricerca, più i bambini hanno avuto modo di entrare in contatto con la menzogna, più sono propensi a mentire e imbrogliare se stessi e gli altri. 

L'esperimento, da cui sono tratte queste conclusioni, ha coinvolto 186 bambini, circa alla metà dei quali, all'inizio del test, è stato detta una bugia, ovvero che non c'era "una grande ciotola di caramelle nella stanza accanto" (Hays & Carver, 2014).

Tuttavia, lo sperimentatore ammetteva poi che questo era solo una bugia per incoraggiarli a effettuare una prova della loro resistenza alla tentazione.

 

Durante la prova effettiva, (...) ad un certo punto lo sperimentatore doveva "accidentalmente" lasciare la stanza. Prima di andare, ammoniva esplicitamente ai bambini di non sbirciare il giocattolo che stava emettendo il suono e che loro dovevano riconoscere.

Il 60% ha sbirciato mentre lo sperimentatore era fuori dalla stanza, di questi il 90% ha mentito sull'aver effettivamente guardato.

Non sappiamo di preciso perché questo accade, ma due meccanismi sono probabilmente coinvolti:

- i bambini potrebbero aver semplicemente copiato l'adulto, il quale aveva mentito a sua volta per primo;
- i bambini potrebbero pensare che perché lo sperimentatore ha mentito per primo, è concesso mentire anche a loro.

 

Gli autori concludono dicendo: "le azioni dei genitori suggeriscono che essi non credono che le bugie che raccontano ai loro figli avranno un impatto sull'onestà del bambino. Lo studio mette in dubbio questa convinzione: gli adulti dovrebbero quindi riesaminare quello che dicono ai bambini. Anche una "piccola bugia bianca" potrebbe avere conseguenze".

Per leggere la fonte in lingua originale:  http://www.spring.org.uk/2014/04/lied-to-children-more-likely-to-lie-and-cheat-themselves.php

Daniela Zacchi - www.danielazacchi.wordpress.com's insight:

Questo studio dimostra ancora una volta quanto i bambini imparino attraverso la modellazione e l'imitazione. Deve pertanto farci riflettere su quanto la figura dell'adulto, in tutti i contesti, sia fondamentale per il loro sviluppo psicoaffettivo e relazionale. 

 

I risultati mostrano, infatti, che esistono degli effetti delle bugie sui bambini, io aggiungerei anche che in tema di attaccamento, un minore che deve confrontarsi con un adulto menzognero avrà sicuramente moltissime difficoltà a viverlo come base sicura, sarà quindi più portato a sviluppare una relazione insicura caratterizzata da un elevato tasso di ansia e ambivalenza, difficile da gestire se non allontanandolo attraverso la negazione e rimozione. 


Ricordiamoci sempre di rappresentare un buon esempio per bambini e adolescenti, nell'Essere prima di tutto e poi anche nel Fare. 

Per comprendere invece il significato evolutivo che si trova alla base delle bugie dei bambini, vi segnalo questo altro contributo: http://danielazacchi.wordpress.com/2014/01/30/le-bugie-dei-bambini/

more...
No comment yet.
Scooped by Daniela Zacchi - www.danielazacchi.wordpress.com
Scoop.it!

Un font contro la dislessia, ecco di che si tratta

Un font contro la dislessia, ecco di che si tratta | Psyco Informa | Scoop.it
Vita Da Mamma
Un font contro la dislessia, ecco di che si tratta
Vita Da Mamma
... venire incontro agli alunni con queste difficoltà, e molto deve essere ancora fatto.
more...
No comment yet.
Scooped by Daniela Zacchi - www.danielazacchi.wordpress.com
Scoop.it!

Il diario segreto, un aiuto per il benessere fisico e mentale - Ecoseven

Il diario segreto, un aiuto per il benessere fisico e mentale - Ecoseven | Psyco Informa | Scoop.it
Il diario segreto, un aiuto per il benessere fisico e mentale Ecoseven A provare che scrivere un diario fa bene al benessere fisico e mentale è uno studio condotto all'Università di Auckland, in Nuova Zelanda, su persone anziane, in salute, tra i...
more...
Cristina Pomi Psicologa's curator insight, February 8, 2014 7:52 PM

Utili conferme sull'importanza di preservare l'abitudine del diario segreto anche oltre la fanciullezza... Mettere nero su bianco i propri vissuti permette di osservarli da una diversa prospettiva e inserirli in una narrazione dove il prima e il dopo costituiscono un unico divenire

 

Scooped by Daniela Zacchi - www.danielazacchi.wordpress.com
Scoop.it!

I desideri? non basta volerli, bisogna visualizzarli e si avverano

I desideri? non basta volerli, bisogna visualizzarli e si avverano | Psyco Informa | Scoop.it
La Voce della Russia
I desideri? non basta volerli, bisogna visualizzarli e si avverano
La Voce della Russia
È mera psicologia.
more...
No comment yet.
Scooped by Daniela Zacchi - www.danielazacchi.wordpress.com
Scoop.it!

L'avatar che sconfigge la schizofrenia

L'avatar che sconfigge la schizofrenia | Psyco Informa | Scoop.it
L'avatar che sconfigge la schizofrenia - Ideato uno strumento per aiutare i pazienti malati immuni al trattamento con le medicine.
more...
No comment yet.
Scooped by Daniela Zacchi - www.danielazacchi.wordpress.com
Scoop.it!

Videogiochi e disturbi dell'apprendimento

Videogiochi e disturbi dell'apprendimento | Psyco Informa | Scoop.it
Il trattamento dei disturbi dell'apprendimento. Sarò onesta: ho fatto una lunga ed estenuanante ricerca per riuscire a trovare prove concreta dell'utilizzo di videogiochi relativamente alle ormai famose learning disabilities e il ...
more...
No comment yet.
Scooped by Daniela Zacchi - www.danielazacchi.wordpress.com
Scoop.it!

“I promessi sposi 2.0”, un’applicazione web per rileggere i classici

“I promessi sposi 2.0”, un’applicazione web per rileggere i classici | Psyco Informa | Scoop.it
more...
No comment yet.
Scooped by Daniela Zacchi - www.danielazacchi.wordpress.com
Scoop.it!

Gravidanza indesiderata aumenta rischio depressione

Gravidanza indesiderata aumenta rischio depressione | Psyco Informa | Scoop.it
Bergamosera
Gravidanza indesiderata aumenta rischio depressione
Bergamosera
Una gravidanza indesiderata, o comunque non cercata, puo' aumentare fino a 4 volte il rischio di depressione postpartum.
more...
No comment yet.
Scooped by Daniela Zacchi - www.danielazacchi.wordpress.com
Scoop.it!

Scuola, creare i Bes e tagliare il sostegno - Babylonpost

Scuola, creare i Bes e tagliare il sostegno - Babylonpost | Psyco Informa | Scoop.it
Babylonpost
Scuola, creare i Bes e tagliare il sostegno
Babylonpost
I genitori a volte sono restii e denunciare l'handicap, quelle problematiche che rientrano nei disturbi specifici dell'apprendimento quali dislessia, disgrafia, discalculia.
more...
No comment yet.
Scooped by Daniela Zacchi - www.danielazacchi.wordpress.com
Scoop.it!

Allarme droga, la usa un adolescente su 4

Allarme droga, la usa un adolescente su 4 | Psyco Informa | Scoop.it
Allarme droga, la usa un adolescente su 4 TgVerona Nonostante leggi inasprite, campagne informative e studi scientifici sulla pericolosità delle sostanze stupefacenti quello degli adolescenti che fanno uso di droga rimane un esercito di più di...
more...
No comment yet.
Scooped by Daniela Zacchi - www.danielazacchi.wordpress.com
Scoop.it!

La Lego sale in cattedra e inaugura la sua scuola

La Lego sale in cattedra e inaugura la sua scuola | Psyco Informa | Scoop.it
Tiscali
La Lego sale in cattedrae inaugura la sua scuola
Corriere della Sera
Lo scopo del nuovo istituto è sviluppare nei bambini non solo le capacità di apprendimento, ma anche spingerli a pensare attraverso lo stimolo della fantasia.
more...
No comment yet.
Scooped by Daniela Zacchi - www.danielazacchi.wordpress.com
Scoop.it!

Come aiutare un bambino ad affrontare un intervento chirurgico?

Come aiutare un bambino ad affrontare un intervento chirurgico? | Psyco Informa | Scoop.it
Come aiutare un bambino ad affrontare un intervento chirurgico?
more...
No comment yet.
Scooped by Daniela Zacchi - www.danielazacchi.wordpress.com
Scoop.it!

Come insegnare ai bambini a condividere

Come insegnare ai bambini a condividere | Psyco Informa | Scoop.it
Non costringerli, il fatto di poter scegliere loro se condividere ad esempio il proprio giocattolo, aumenta in loro la possibilità di ripetere tale gesto anche in futuro (...).Molto spesso alcuni genitori pensano di corrompere o addirittura ordinare loro di condividere, ma questo può essere un errore nel lungo periodo, secondo un recente studio pubblicato su Psychological Science (Chernyak & Kushnir, 2013 ).

Lo studio ha rilevato che, ai bambini di 3-4 anni a cui è stata data loro la libera scelta sul fatto di condividere, condividono di più in futuro, rispetto a quelli che sono stati obbligati.

Costruire una personalità di condivisione

Accompagnare i bambini nella scelta del condividere sembrerebbe essere una buona idea, tale atteggiamento si può ritorcersi contro: inconsciamente imparano che, poiché gli viene loro suggerito o ordinato, la condivisione non è qualcosa che avrebbero fatto volentieri, in altre parole imparano che non è naturale condividere tra le persone se non espressamente richiesto.

Tuttavia, se i bambini sono lasciati liberi di scegliere di condividere o non, tendono a ripetere tale gesto nel lungo periodo.

Per leggere la fonte nella lingua originale: http://www.spring.org.uk/2013/11/how-to-teach-children-to-share.php

Daniela Zacchi - www.danielazacchi.wordpress.com's insight:

Questo studio dimostra ancora una volta come sia importante la "funzione guida" dell'adulto, che non reprime e non ordina, ma lascia libero il bambino di operare le proprie scelte, in un costante scambio reciproco di attenzioni volte a favorire la costruzione di una propria identità personale. 
L'adulto, e ancora di più il genitore, che al contrario soffoca indirizzando il cammino di crescita in modo forzato, può trasmettere inadeguatezza e incapacità al bambino, il quale impara che non può scegliere da solo, ma deve farlo seguendo le indicazioni date da altri. Il rischio è quello di creare un adulto infantilizzato, ovvero un individuo che non avrà raggiunto un adeguato livello di autonomia e indipendenza dalla nicchia affettiva primaria, tanto da rimanere ancora fortemente interdipendente dalla diade genitoriale. 

Per approfondire la dinamica della squalifica che si ritrova alla base dell'atteggiamento iperprotettivo, vi segnalo questo altro contributo: http://danielazacchi.wordpress.com/2014/02/18/genitori-iperprotettivi-la-dinamica-della-squalifica/

more...
No comment yet.
Scooped by Daniela Zacchi - www.danielazacchi.wordpress.com
Scoop.it!

Internet: può essere utile ai ragazzi?

Internet: può essere utile ai ragazzi? | Psyco Informa | Scoop.it

L'87% degli insegnanti americani pensano che internet stia creando una generazione distratta. È proprio vero?

Secondo un recente rapporto, che sarà pubblicato sulla rivista Trends in Cognitive Science, non esistono prove che sostengano l'utilizzo di Internet danneggino il cervello degli adolescenti. 

Dei 2.462 docenti intervistati dal Pew Research Center, l'87% ritiene che l'uso di Internet diffuso sta creando una "generazione facilmente distratta, con brevi tempi di attenzione" e il 88% ritiene che "gli studenti di oggi hanno capacità cognitive ridotte a causa delle tecnologie digitali con le quali stanno crescendo" (Mills, 2014).

Tuttavia, non esistono prove concrete degli eventuali effetti dannosi di Internet sulle capacità cognitive dei giovani o su altri aspetti del loro sviluppo.


Al contrario, questo rapporto indica alcuni dei vantaggi derivanti dall'utilizzo di internet. Ad esempio, gli studi hanno riscontrato:

- l'uso di internet più elevato tra 14-24 anni è stato collegato a una maggiore partecipazione alle attività del mondo reale come lo sport.
- comunicare con gli amici attraverso Internet ha dimostrato di migliorare la connessione sociale degli adolescenti.
- essere parte di una rete altamente connessa può aiutare le persone a risolvere i problemi.

Per leggere la fonte in lingua originale: http://www.spring.org.uk/2014/05/what-the-internet-is-doing-to-young-minds.php

 

Daniela Zacchi - www.danielazacchi.wordpress.com's insight:

Come direbbe Bauman, internet rappresenta la massima espressione della società liquida attuale, dove le esperienze individuali e le relazioni sociali si scompongono e ricompongono in modo vacillante e incerto, fluido e volatile. 
Secondo questo recente rapporto, non esiste però una correlazione diretta tra l'utilizzo di internet e le difficoltà di concentrazione nei giovani, almeno non esiste ad oggi nessuna prova scientifica.  

Ma se è vero che tutto ciò può essere stimolante e apportare dei vantaggi ai ragazzi di oggi, è altrettanto indubbio che molto dipende dall'uso che si fa della rete e certamente non possono essere ignorate conseguenze negative come la dipendenza da internet e il cyberbullismo, che rappresentano oggi il rovescio della medaglia dell'invenzione del  World Wide Web.

Per conoscere che cos'è il cyberbullismo e quali devianze può indurre internet, puoi leggere questo mio altro contributo. Lo trovi qui: http://danielazacchi.wordpress.com/2013/06/10/tecnologie-e-devianze-il-cyberbullismo/

more...
No comment yet.
Scooped by Daniela Zacchi - www.danielazacchi.wordpress.com
Scoop.it!

Tempo libero come ricarica di energia per mente e corpo

Tempo libero come ricarica di energia per mente e corpo | Psyco Informa | Scoop.it
Amando.it
Tempo libero come ricarica di energia per mente e corpo
Amando.it
Il tempo libero è da immaginare come un diritto inalienabile che ciascuno dovrebbe avere.
more...
No comment yet.
Scooped by Daniela Zacchi - www.danielazacchi.wordpress.com
Scoop.it!

L'ORIZZONTE E' DENTRO TE - L'osservatore laziale

L'ORIZZONTE E' DENTRO TE - L'osservatore laziale | Psyco Informa | Scoop.it
L'ORIZZONTE E' DENTRO TE L'osservatore laziale Gli Obiettivi sono fondamentali per indirizzare la mente a non perdersi dietro tante macubrazioni che se stessa produce, perchè la realtà da vivere deve essere la vita stessa, il suo gusto,...
more...
No comment yet.
Scooped by Daniela Zacchi - www.danielazacchi.wordpress.com
Scoop.it!

Infanzia Italia: diminuiscono le risorse destinate alle politiche per l'infanzia e l'adolescenza

Infanzia Italia: diminuiscono le risorse destinate alle politiche per l'infanzia e l'adolescenza | Psyco Informa | Scoop.it
Tiscali
Infanzia Italia: diminuiscono le risorse destinate alle politiche per l ...
more...
No comment yet.
Scooped by Daniela Zacchi - www.danielazacchi.wordpress.com
Scoop.it!

Romana Petri, "Figli dello stesso padre"

Romana Petri, "Figli dello stesso padre" | Psyco Informa | Scoop.it
Panorama
Romana Petri, "Figli dello stesso padre"
Panorama
La crisi della figura paterna in una rappresentazione di stampo teatrale, coi suoi personaggi archetipali che si sfidano sul proscenio a colpi di ricordi.
more...
No comment yet.
Scooped by Daniela Zacchi - www.danielazacchi.wordpress.com
Scoop.it!

Mindfulness e Inflessibilità Psicologica: quali Tratti di Personalità? - State of Mind

Mindfulness e Inflessibilità Psicologica: quali Tratti di Personalità? - State of Mind | Psyco Informa | Scoop.it
Mindfulness e Inflessibilità Psicologica: quali Tratti di Personalità?
more...
No comment yet.
Scooped by Daniela Zacchi - www.danielazacchi.wordpress.com
Scoop.it!

Facebook sempre più usato dai nonni

JUGO Facebook sempre più usato dai nonni JUGO Uni studio dell'Università dell'Arizona ha dimostrato che gli anziani over 65 che utilizzano Facebook godono degli effetti positivi di “appartenere” ad una rete sociale di sostegno, si sentono più...
more...
No comment yet.
Scooped by Daniela Zacchi - www.danielazacchi.wordpress.com
Scoop.it!

Fenomeno Stalking in aumento

Fenomeno Stalking in aumento | Psyco Informa | Scoop.it
Fenomeno Stalking in aumento, statistiche in Italia (mappa)
Eco di Torino
...
more...
No comment yet.
Scooped by Daniela Zacchi - www.danielazacchi.wordpress.com
Scoop.it!

Conclusa la sperimentazione dell'iniziativa "Lo Psicologo in Farmacia"

Conclusa la sperimentazione dell'iniziativa "Lo Psicologo in Farmacia" | Psyco Informa | Scoop.it
AT news
Conclusa la sperimentazione dell'iniziativa “Lo Psicologo in ...
AT news
Conclusa la sperimentazione dell'iniziativa “Lo Psicologo in Farmacia”: un bilancio più che positivo e la buona notizia del proseguimento del servizio.
more...
No comment yet.
Scooped by Daniela Zacchi - www.danielazacchi.wordpress.com
Scoop.it!

Oggi il mondo è triste o felice? C'è una app che ce lo dice

Oggi il mondo è triste o felice? C'è una app che ce lo dice | Psyco Informa | Scoop.it
Un termometro delle emozioni via smartphone, per controllare il grado di contentezza del pianeta. Per ora si parte dagli Usa, analizzando le parole usate su twitter e misurandone la 'temperatura emotiva'.
more...
No comment yet.
Scooped by Daniela Zacchi - www.danielazacchi.wordpress.com
Scoop.it!

Scuola, tre sportelli con le psicologhe per aiutare a studiare

Scuola, tre sportelli con le psicologhe per aiutare a studiare | Psyco Informa | Scoop.it
Scuola, tre sportelli con le psicologhe per aiutare a studiare
La Provincia Pavese
PAVIA. Tre sportelli, di cui uno virtuale, sui disturbi dell'apprendimento in età scolare.
more...
No comment yet.
Scooped by Daniela Zacchi - www.danielazacchi.wordpress.com
Scoop.it!

La Balena Pancia Piena: il sito con le storie illustrate per aiutarci nell'educazione dei figli - Girl Geek Life

La Balena Pancia Piena: il sito con le storie illustrate per aiutarci nell'educazione dei figli - Girl Geek Life | Psyco Informa | Scoop.it
Storie illustrate che avvicinano grandi e piccini. Una storia per ogni difficoltà che si incontra con i bimbi, per ogni esperienza da vivere con loro.
more...
No comment yet.