Psicofarmaci - News, indicazioni ed effetti collaterali.
90.6K views | +34 today
Follow
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Paroxetina (Sereupin, Dropaxin, Seroxat, Daparox, Eutimil, Dapagut) - Informazioni per i pazienti

Paroxetina (Sereupin, Dropaxin, Seroxat, Daparox, Eutimil, Dapagut) - Informazioni per i pazienti | Psicofarmaci - News, indicazioni ed effetti collaterali. | Scoop.it

Paroxetina, Sereupin, Dropaxin, Seroxat, Daparox, Eutimil, Dapagut

 

Per quali patologie si usano? A cosa serve? A che dose e quando non dev'essere usato.

 

Le avvertenze ed gli effetti Collaterali per una assunzione informata e consapevole..

 

A cura del dott Federico Baranzini - Cura della Depressione

 

 

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Associazione triptani e antidepressivi non alza rischio sindrome serotoninergica

La Food and Drug Administration (Fda) statunitense dovrebbe rivedere la sua decisione di sconsigliare l'associazione di triptani e antidepressivi, e quindi i pazienti non dovrebbero rinunciare alla gestione di una patologia per trattarne un'altra, secondo le conclusioni di uno studio pubblicato su Jama Neurology.

 

«Nel 2006, la Fda ha emesso un'avvertenza sul rischio di sindrome serotoninergica causata dall'uso concomitante di triptani e antidepressivi inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI) o inibitori selettivi della ricaptazione della norepinefrina (Snri), ma il rischio reale di sindrome serotoninergica in questi pazienti rimane sconosciuto» spiega Yulia Orlova, del Brigham and Women's Hospital di Boston, prima autrice dello studio.

 

A cura del dott Federico Baranzini - Psichiatra per la Cura della Depressione a Milano

Se vuoi rimanere aggiornato, seguimi su Facebook o Twitter

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Ketamina, il farmaco che potrebbe curare la depressione

Ketamina, il farmaco che potrebbe curare la depressione | Psicofarmaci - News, indicazioni ed effetti collaterali. | Scoop.it

È un vecchio farmaco anestetico, oggi utilizzato solo in ambito veterinario. Ma è anche una sostanza finita nella lista delle sostanze di abuso per le sue proprietà allucinogene.

Da qualche tempo, però, la ketamina è stata rivalutata sotto un altro punto di vista: si è scoperto che questa molecola ha proprietà anti-depressive fuori dal comune.

In particolare, sembrerebbe in grado di indurre effetti quasi immediati sull’umore, annullando in poche ore i sintomi più invalidanti della depressione, una cosa molto insolita nel campo della psichiatria farmacologica.

 

Un gruppo di ricercatori ha ora scoperto il meccanismo chiave con cui la sostanza sembra agire nel cervello, illustrato in un articolo pubblicato sulla rivista Nature

 

A cura del dott Federico Baranzini - Psichiatra per la Cura della Depressione a Milano

Se vuoi rimanere aggiornato, seguimi su Facebook o Twitter

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

VIDEO: Gli antidepressivi funzionano

VIDEO: Gli antidepressivi funzionano | Psicofarmaci - News, indicazioni ed effetti collaterali. | Scoop.it

Gli antidepressivi funzionano, a stabilirlo e’ uno studio pubblicato su Lancet che vede una firma italiana. E’ quella di Andrea Cipriani, che dopo 10 anni come docente di psichiatria all’Università di Verona è ora ricercatore della Oxford University.

 

Nel Regno Unito è stato il primo autore dello studio internazionale (che ha coinvolto altri studiosi tra cui americani, francesi, tedeschi, giapponesi) pubblicato su Lancet che ha messo sotto la lente d’ingrandimento questo genere di farmaci.

 

A cura del dott Federico Baranzini - Cura della Depressione

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Antipsicotici. “Fotografato”  il recettore della dopamina D2 legato a farmaco

Antipsicotici. “Fotografato”  il recettore della dopamina D2 legato a farmaco | Psicofarmaci - News, indicazioni ed effetti collaterali. | Scoop.it

Grazie a questa scoperta, secondo i ricercatori sarà ora possibile capire meglio in che modo questi agenti interagiscono e progettare farmaci più sicuri ed efficaci.

 

Grazie alla cristallografia a raggi X, un gruppo di scienziati americani, guidati da Bryan Roth, dell'Università della Carolina del Nord di Chapel Hill, ha “fotografato” il recettore della dopamina D2 (Drd2) mentre era strettamente legato al farmaco antipsicotico risperidone. I ricercatori hanno così ottenuto immagini ad alta risoluzione, scoprendo una struttura completamente inaspettata, con una tasca mai evidenziata prima. I risultati sono stati pubblicati su Nature.

 

A cura del dott Federico Baranzini - Psichiatra a Milano 

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Iperico e antidepressivi: attenzione a non mischiare le cure

Iperico e antidepressivi: attenzione a non mischiare le cure | Psicofarmaci - News, indicazioni ed effetti collaterali. | Scoop.it

I trattamenti alternativi da erboristeria potrebbero alterare gli effetti della prescrizione di farmaci, avvertono i ricercatori: i rimedi di erbe come l'erba di San Giovanni, il ginseng e il ginkgo biloba potrebbero avere interazioni dannose con i farmaci convenzionali.


In una vasta revisione della letteratura medica, il team di ricercatori, come riporta il The Guardian,  ha scoperto dozzine di casi in cui i trattamenti alternativi  sembravano aver alterato gli effetti dei farmaci prescritti,  rendendoli più potenti o causando effetti collaterali potenzialmente pericolosi.


Nella ricerca sono stati riportati esempi di pazienti che hanno avuto gravi problemi dopo l'assunzione di medicinali a base di erbe insieme a farmaci, inclusi antidepressivi e farmaci per l'HIV, l'epilessia, il mal di cuore.

 

A cura del dott Federico Baranzini - Psichiatra a Milano 

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Dolore neuropatico, una review italiana spiega i farmaci da utilizzare

Dolore neuropatico, una review italiana spiega i farmaci da utilizzare | Psicofarmaci - News, indicazioni ed effetti collaterali. | Scoop.it

Antidepressivi, anticonvulsivanti, lidocaina, oppioidi sono tutti farmaci efficaci nel controllo del dolore neuropatico. Una revisione sistematica della letteratura pubblicata su Pain and Therapy ad opera di Diego Fornasari, professore associato di Farmacologia, Università degli Studi di Milano, spiega i meccanismi d'azione alla base dell'efficacia di questi farmaci e in alcuni casi dell'insorgenza degli effetti avversi che ne limitano l'uso.

 

Gli antidepressivi sono i farmaci più vecchi usati per il trattamento del dolore neuropatico.

 

La loro azione in tal senso è stata evidenziata per la prima volta in pazienti che li assumevano per depressione ma in parallelo avevano anche dolore neuropatico che traeva giovamento dal trattamento. 

 

A cura del dott Federico Baranzini - Psichiatra a Milano 

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Festeggiare il Prozac?

Festeggiare il Prozac? | Psicofarmaci - News, indicazioni ed effetti collaterali. | Scoop.it
30 anni fa nasceva il celebre psicofarmaco. Poi sono arrivate le tirate contro la chimica e il mercato della psicoterapia.

 

 Su Quartz, Olivia Goldhill, giornalista esperta di psicologia e filosofia, ne scrive con toni piuttosto apocalittici, enfatizzando, con sospetto, sulla traslazione della società, negli ultimi decenni, da una posizione freudiana, per cui le malattie mentali sono collocate nella mente, a una più psichiatrica, che confina le cause della depressione nel cervello.

 

A cura del dott Federico Baranzini - Psichiatra a Milano 

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

I farmaci per l’artrite potenziano l’effetto degli antidepressivi

I farmaci per l’artrite potenziano l’effetto degli antidepressivi | Psicofarmaci - News, indicazioni ed effetti collaterali. | Scoop.it
Un nuovo studio afferma che i farmaci contro l'artrosi che contegono celecoxib amplificano gli effetti degli antidepressivi.

 

Al Quinto Congresso Internazionale di Psichiatria e Neuroscienze di Atene uno scienziato della Loyola University di Chicago ha presentato i risultati di una ricerca che ha condotto su un gruppo d pazienti con disturbo bipolare che non trovava beneficio nei farmaci antidepressivi. I partecipanti, con età compresa tra in 18 e i 65 anni, sono stati osservati nella loro fase depressiva e divisi in due gruppi: uno riceveva il farmaco celecoxib, mentre l'altro riceveva un placebo

 

Il 78% dei pazienti ai quali veniva somministrato il farmaco contro l'artitebeneficiava di una riduzione dei sintomi della depressione di almeno il 50% e il 63% di essi riportava una guarigione completa. nel gruppo che aveva ottenuto il palcebo, solo il 45% vedeva dimezzati i sintomi della depressione e il 10% dichiarava di esserne guarito.

 

A cura del dott Federico Baranzini - Cura della Depressione

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Politerapia: su JAMA la guida italiana per la sicurezza e la salute dei pazienti che prendono tanti farmaci

Politerapia: su JAMA la guida italiana per la sicurezza e la salute dei pazienti che prendono tanti farmaci | Psicofarmaci - News, indicazioni ed effetti collaterali. | Scoop.it

È frutto del lavoro di esperti dell’Università Cattolica e della a Fondazione Policlinico A. Gemelli di Roma.

 

L'articolo suggerisce alcune strategie che il paziente può mettere in pratica per ridurre i rischi legati alla politerapia.

 

Tra i rischi le interazioni tra farmaci, la ridotta efficacia delle terapie quando combinate, l’eccesso terapeutico. È importante chiedere consigli ai medici e farsi aiutare anche a casa, specie se si hanno problemi di memoria.

 

A cura del dott Federico Baranzini - Psichiatra a Milano 

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Depressione ed SSRI influenzano massa ossea nei giovani

Depressione ed SSRI influenzano massa ossea nei giovani | Psicofarmaci - News, indicazioni ed effetti collaterali. | Scoop.it

La depressione maggiore e l’uso di SSRI sono associati a cambiamenti nel metabolismo osseo nella tarda adolescenza e nella prima età adulta, ma la correlazione è complessa, con effetti diversi in base al sesso.

 

Secondo Chadi Calarge del Baylor College of Medicine di Houston, autore di uno studio su 264 pazienti, la depressione è associata ad un incremento della massa ossea a livello del rachide lombare, ed anche l’uso di SSRI lo è, ma soltanto nelle donne, mentre negli uomini ha l’effetto opposto.

 

A cura del dott Federico Baranzini - Psichiatra a Milano

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Disordine bipolare I: olanzapina meno efficace nei casi meno gravi

Disordine bipolare I: olanzapina meno efficace nei casi meno gravi | Psicofarmaci - News, indicazioni ed effetti collaterali. | Scoop.it

I pazienti con forme meno gravi di disordine bipolare di tipo I traggono meno beneficio dall’olanzapina rispetto a quelli con forme più gravi della malattia, ma entrambi i gruppi vanno incontro agli stessi effetti collaterali e pertanto nelle forme meno gravi è opportuno prestare maggiore attenzione iniziando la terapia a basse dosi, ma tenendo anche conto degli effetti antipsicotici profilattici a lungo termine, come affermato da Myrto Samara della Technical University di Monaco di Baviera, autore della meta-analisi di 33 studi.

 

Medici e pazienti dunque devono considerare con attenzione il rapporto rischio/beneficio dell’olanzapina, nonché il suo effetto preventivo contro le recidive a lungo termine. Secondo alcuni esperti, l’approccio individualizzato proposto nel presente studio andrebbe esteso ad altri farmaci anti-maniacali, determinando il profilo farmacologico in base alla gravità del disturbo.

 

La ricerca inoltre dovrebbe osservare il mondo reale anziché i partecipanti agli studi clinici, in modo da favorire la generalizzabilità delle conclusioni. Il presente studio inoltre dovrebbe informare le linee guida per la gestione dei disturbi dell’umore, e così facendo garantire che il trattamento venga adattato al profilo dei sintomi, alla gravità della malattia ed alla fase della gestione.

 

A cura del dott Federico Baranzini - Cura del Bipolarismo

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Gli antinfiammatori sono un'arma per la depressione incurabile

Gli antinfiammatori sono un'arma per la depressione incurabile | Psicofarmaci - News, indicazioni ed effetti collaterali. | Scoop.it

La lotta alla depressione, quella più difficile da abbattere che non risponde ai farmaci antidepressivi oggi disponibili, potrebbe trovare un alleato in alcuni antidolorifici, farmaci antinfiammatori che abbiano un effetto anche a livello del cervello.

 

Infatti è stato scoperto che molti di questi pazienti presentano una condizione di infiammazione cronica che potrebbe essere alla base del loro disturbo depressivo.

 

Lo spiega in un'intervista all'ANSA la psichiatra italiana Valeria Mondelli che lavora presso il King's College di Londra e che sta attualmente conducendo una sperimentazione clinica su pazienti depressi che non rispondono ai farmaci proprio per vedere se un agente antinfiammatorio può funzionare su di loro. Circa il 40% dei pazienti depressi è attualmente orfano di cura perché ''resistente'' ai farmaci, ovvero non trae alcun beneficio da essi.

 

"Quello che sta emergendo dai nostri e altri studi - spiega l'esperta - è che una parte dei pazienti depressi, in particolare proprio coloro che non rispondono agli attuali antidepressivi, ha livelli di infiammazione più elevati rispetto alla popolazione generale. Questa infiammazione cronica sembra avere effetti sul cervello ed essere alla base della depressione almeno in una parte dei soggetti depressi".

 

A cura del dott Federico Baranzini - Cura della Depressione resistente

 

more...
No comment yet.
Rescooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it from Disturbi dell'Umore, Distimia e Depressione a Milano
Scoop.it!

Come la ketamina combatte la depressione

Come la ketamina combatte la depressione | Psicofarmaci - News, indicazioni ed effetti collaterali. | Scoop.it

Quando si parla di nuova generazione di farmaci per la cura della depressione cosa si intende e a cosa si fa riferimento?

E' stato condotto a Stanford uno studio che ha preso in considerazione la ketamina, prodotto sottoposto ad analisi per valutare se può essere trasformato in un nuovo farmaco e quindi per dare origine ad una nuova tipologia di antidepressivi.

 

Per quanto il meccanismo scientifico per cui la ketamina possa ostacolare la sintomatologia depressiva sia ancora poco chiaro, è stato evidenziato che agisce su una rete di recettori cerebrali chiamata sistema del glutammato e che influenza anche la rete degli oppioidi del cervello, riducendo i sintomi depressivi di circa il 90%.

 

Al di là dei risultati ottenuti in quanto ancora vi è tanta strada da fare, lo studio ha aperto un varco su un tema ancora non proprio sviscerato del tutto e sull'applicazione o comunque l'ipotetico impiego di sostanze che, pur nascendo come sostanze non utilizzate per il trattamento della depressione, potrebbero dare dei risultati.

 

A cura del Dott Federico Baranzini

www.federicobaranzini.it

 

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Il caso trazodone. Antidepressivo prescritto per l'insonnia

Il caso trazodone. Antidepressivo prescritto per l'insonnia | Psicofarmaci - News, indicazioni ed effetti collaterali. | Scoop.it

Secondo i dati di una nuova meta-analisi pubblicata online su Sleep Medicine , trazodone puo migliorare alcuni aspetti della qualit del sonno nelle persone con insonnia

 

«Trazodone, al dosaggio di 50-150 mg/die è risultato efficace nel mantenimento del sonno attraverso la diminuzione del numero dei risvegli precoci e potrebbe migliorare significativamente la qualità del sonno percepita» riportano gli autori, guidati da Xin-yu Zhou, del Dipartimento di Psichiatria del Primo Ospedale Affiliato dell'Università Medica di Chongqing (Cina).

 

A cura del dott Federico Baranzini - Psichiatra Cura dell'insonnia

Se vuoi rimanere aggiornato, seguimi su Facebook o Twitter

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Antidepressivi: importante ricerca conferma che funzionano

Antidepressivi: importante ricerca conferma che funzionano | Psicofarmaci - News, indicazioni ed effetti collaterali. | Scoop.it

Uno studio imponente ha analizzato i dati di 522 sperimentazioni cliniche che hanno coinvolto 116.477 persone ha scoperto che i 21 antidepressivi più prescritti sono efficaci.

 

La ricerca ha però dimostrato che ci sono differenze anche grandi sulla loro efficacia.

 

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista scientifica The Lancet.

 

«Lo studio è la risposta finale a una lunga controversia sull’efficacia o meno degli antidepressivi contro la depressione» spiega il dottor Andrea Cipriani dell’Università di Oxford, primo autore della ricerca. «Il nostro lavoro dimostra che la maggior parte dei farmaci comunemente prescritti funzionano e penso che sia un’ottima notizia per i medici e per i pazienti».

 

A cura del dott Federico Baranzini - Cura della Depressione

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Supplementi vitaminici e minerali: prescrizione spesso NON necessaria anche in psichiatria 

Supplementi vitaminici e minerali: prescrizione spesso NON necessaria anche in psichiatria  | Psicofarmaci - News, indicazioni ed effetti collaterali. | Scoop.it

Di fronte alla ‘moda’ dei supplementi vitaminici e minerali che sta prendendo piede anche in Italia, JAMA fa il punto della situazione rispetto all’appropriatezza della prescrizione con due esperti di Harvard.

 

E la ‘rosa’ delle condizioni in cui è giusto e auspicabile prescrivere questi supplementi si restringe davvero tanto. Perché, sottolineano gli autori, nessuna manciata di pillole potrà mai sostituirsi ad una sana alimentazione.

 

A cura del dott Federico Baranzini - Psichiatra a Milano 

 

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Nuovo sistema miniaturizzato libera farmaci nel cervello con precisione millimetrica

Nuovo sistema miniaturizzato libera farmaci nel cervello con precisione millimetrica | Psicofarmaci - News, indicazioni ed effetti collaterali. | Scoop.it

Un sistema miniaturizzato messo a punto per liberare farmaci nel cervello con precisione millimetrica: si tratta di una innovativa strumentazione di dimensioni molto ridotte capace di erogare, con estrema precisione, volumi di farmaco inferiori al millimetro cubo nelle aree cerebrali, riferiscono i ricercatori statunitensi i cui studi in merito sono pubblicati sulla rivista Translational Medicine.

 

“La somministrazione locale di farmaci nelle diverse aree del cervello non solo è fattibile, ma potrebbe persino trovare impiego per il trattamento di condizioni croniche - spiegano Michael J. Cima e colleghi del Massachusetts Institute of Technology -

 

Questo sistema a rilascio controllato da ‘remoto’ potrà consentire la somministrazione mirata di più farmaci con tossicità sistemica minima e tempi di terapia ridotti”.

 

A cura del dott Federico Baranzini - Psichiatra a Milano 

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

I prodotti erboristici possono compromettere l'efficacia dei farmaci

I prodotti erboristici possono compromettere l'efficacia dei farmaci | Psicofarmaci - News, indicazioni ed effetti collaterali. | Scoop.it

Prodotti erboristici e farmaci tradizionali: un connubio che può far male alla salute, rendendo meno efficaci le terapie o inducendo tossicità. È quanto ribadito in uno studio sulBritish Journal of Clinical Pharmacology dove sono riportati diversi casi di effetti avversi legati a assunzione di prodotti erboristici insieme a farmaci.

 

La ricerca è stata condotta all'Università di Stellenbosch in Sud Africa e si basa sull'analisi di dati ottenuti da studi già pubblicati sull'argomento. Gli esperti hanno studiato in particolare interazioni tra prodotti erboristici e farmaci assunti da tre categorie di pazienti, con problemi cardiovascolari, con tumori e con trapianto di rene.

 

È emerso che i farmaci assunti da questi pazienti (nell'ordine warfarina e statine, antitumorali ad esempio agenti alchilanti, e antibiotici come le cefalosporine) possono interagire con sostanze quali l'Iperico o Erba di San Giovanni, i semi di lino, la salvia, il succo di bacche di Goji, il pompelmo, il tè verde e anche la camomilla.

Si sono riscontrate interazioni dei farmaci prescritti con i prodotti erboristici, con conseguenze anche gravi, riduzione di efficacia dei farmaci stessi (e conseguente prolungamento di ricoveri) e/o tossicità.

 

A cura del dott Federico Baranzini - Psichiatra a Milano 

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Formulazione endonasale di Esketamina in "prova" nella depressione farmacoresistente

Formulazione endonasale di Esketamina in "prova" nella depressione farmacoresistente | Psicofarmaci - News, indicazioni ed effetti collaterali. | Scoop.it

La combinazione di un antidepressivo con un nuovo trattamento endonasale può offrire un beneficio rapido e duraturo per i pazienti con depressione resistente al trattamento (TRD). Lo suggerisce una nuova ricerca pubblicata online su “JAMA Psychiatry”.

Uno studio randomizzato, multicentrico, di fase 2 su quasi 70 pazienti affetti da TRD ha mostrato che coloro che hanno ricevuto esketamina cloridrato a dosi di 56 o 84 mg più un antidepressivo orale hanno avuto cambiamenti significativamente maggiori nel punteggio totale dal basale al giorno 8 sulla Montgomery-Åsberg Depression Rating Scale (MADRS) rispetto a coloro che hanno ricevuto il placebo corrispondente (endpoint primario).

 

A cura del dott Federico Baranzini - Cura della Depressione

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Psicofarmaci derivati dalla ketamina per la depressione: studio della Columbia University

Psicofarmaci derivati dalla ketamina per la depressione: studio della Columbia University | Psicofarmaci - News, indicazioni ed effetti collaterali. | Scoop.it

La ketamina esiste da circa un secolo, ma è solo da qualche anno che si sta diffondendo la possibilità concreta di utilizzarla per creare antidepressivi molto più efficaci di quelli attualmente in commercio. 

 

Ampiamente usata come anestetico a partire dal 1960, più recentemente, grazie alle sue proprietà allucinogene, ha iniziato a diffondersi come droga ricreativa.

 

Le sue presunte qualità anti-depressive non sono una novità, ma, come ha riportato Atlas, secondo uno studio da poco pubblicato sull’American Journal of Psychiatry, possiamo praticamente darle per certe e sperare che si inizi presto a lavorare alla creazione di una nuova classe di farmaci basata sul composto della ketamina per la cura della depressione.

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Amitriptilina: tra gli antidepressivi è il più usato OFF-label

Amitriptilina: tra gli antidepressivi è il più usato OFF-label | Psicofarmaci - News, indicazioni ed effetti collaterali. | Scoop.it

L'amitriptilina è un antidepressivo triciclico, ma in moltissimi casi viene utilizzata al di fuori delle indicazioni cliniche.

 

A sostenerlo è un'indagine condotta da un gruppo misto di ricercatori della McGill University di Montréal in Canada, della School of Public Health di Montréal e del Massachusetts College of Pharmacy and Health Sciences University di Boston.

 

Lo studio, pubblicato sul British Medical Journal, mostra dati allarmanti.

 

I dati sul consumo degli antidepressivi sono in continuo aumento, ma non sembrano seguire l'andamento della prevalenza del disturbo. Mossi da un sospetto, gli scienziati hanno voluto chiarire i motivi di questa massiccia diffusione degli antidepressivi. Dai risultati emerge come in particolare l'amitriptilina venga utilizzata quasi esclusivamente off label, nel 93% dei casi.

 

A cura del dott Federico Baranzini - Psichiatra a Milano 

 

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Aifa, l'importanza delle segnalazioni di sospette reazioni avverse

Aifa, l'importanza delle segnalazioni di sospette reazioni avverse | Psicofarmaci - News, indicazioni ed effetti collaterali. | Scoop.it

Anche l’Agenzia italiana del farmaco aderisce alla campagna social europea di sensibilizzazione sull’importanza della segnalazione delle sospette reazioni avverse ai medicinali. L’iniziativa si inserisce nel contesto della settimana di promozione europea sul tema della sicurezza dei farmaci, con un focus particolare quest’anno su quelli di automedicazione.

 

Come ricorda il sito dell’agenzia regolatoria nazionale, tutti i medicinali presentano un profilo beneficio/rischio positivo, ma è comunque possibile riscontrare effetti indesiderati legati al loro utilizzo, e ciò vale anche per i medicinali da banco e senza obbligo di prescrizione.

 

 

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Libro - Psicopillole, istruzioni per l'uso

Libro - Psicopillole, istruzioni per l'uso | Psicofarmaci - News, indicazioni ed effetti collaterali. | Scoop.it

Uno psichiatra e una psicoterapeuta fanno il punto sulle terapie per i disturbi mentali, valutando i limiti e le potenzialità del trattamento farmacologico.

 

Alberto Caputo, psichiatra e psicoterapeuta, con Roberta Milanese, psicologa e psicoterapeuta, si sono proposti, in questo libro, di analizzare criticamente entrambi gli approcci e di superarne la contrapposizione indicando ai lettori (e ai pazienti) il senso, le potenzialità e i limiti tanto del riduzionismo biologico quanto delle terapie psicosociali.

 

Le domande a cui si propongono di rispondere sono tante: è vero, per esempio, che i disturbi mentali sono malattie del cervello? E cosa sappiamo della genetica di questi disturbi? Come funzionano gli psicofarmaci, e chi può beneficiare della terapia farmacologica? E quale dovrebbe essere il ruolo della psicoterapia nella cura dei disturbi mentali?

 

A cura del dott Federico Baranzini - Psichiatra a Milano 

 

 

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

L'influenza della mente sugli effetti collaterali dei farmaci 

L'influenza della mente sugli effetti collaterali dei farmaci  | Psicofarmaci - News, indicazioni ed effetti collaterali. | Scoop.it

L'effetto nocebo, cioè la comparsa di effetti collaterali anche se si è assunto un medicinale che non contiene principi attivi, è più frequente se il soggetto è convinto che si tratti di un farmaco costoso. Lo ha dimostrato un nuovo studio che ha documentato l'attivazione di specifiche aree cerebrali legata all'aspettativa della comparsa di sintomi dolorosi dopo l'applicazione di una crema

 
L’effetto placebo è una delle prove più evidenti dell’interazione tra corpo e mente. Con questo termine si indica infatti l’effetto positivo sulla salute dell'assuzione di un farmaco che non contiene alcun principio attivo (chiamato per questo placebo). In questo fenomeno gioca un ruolo rilevante l’aspettativa della persona sui benefici del trattamento. Ma l’aspettativa può essere anche di segno opposto, e il soggetto può sperimentare gli effetti collaterali di un finto farmaco: in questo caso, si parla di effetto nocebo.
 
more...
No comment yet.