orientamento professionale
60 views | +0 today
Follow
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Scooped by matteo pelletti
Scoop.it!

MET - IMPRESA E INNOVAZIONE: AL VIA DIECI NUOVI PROGETTI DI DURATA TRIENNALE PER LA FORMAZIONE PROFESSIONALE

MET - IMPRESA E INNOVAZIONE: AL VIA DIECI NUOVI PROGETTI DI DURATA TRIENNALE PER LA FORMAZIONE PROFESSIONALE | orientamento professionale | Scoop.it
Met - Notizie dagli Enti della Toscana centrale - quotidiano di informazione dell'area metropolitana di Firenze.
more...
No comment yet.
Rescooped by matteo pelletti from impresa
Scoop.it!

Descrivere le opportunità dei fondi interprofessionali con le mappe mentali, mappe concettuali e solution map

Descrivere le opportunità dei fondi interprofessionali con le mappe mentali, mappe concettuali e solution map | orientamento professionale | Scoop.it

Esempi d'uso di mappe mentali, Mappe concettuali, Solution map per descrivere l'opportunità di aderire ai fondi interprofessionali per la formazione continua


Via Billy de Vita
more...
No comment yet.
Rescooped by matteo pelletti from TABLET e ... dintorni
Scoop.it!

A scuola si studia con le app: è boom per migliorare appunti (e memoria)

A scuola si studia con le app: è boom per migliorare appunti (e memoria) | orientamento professionale | Scoop.it
Sono più di 73mila le «educational app» per studenti di scuola superiore e università. Dai riassunti alle mappe concettuali, si fa tutto sullo smartphone o sul tablet (iOs e Android)

Via Giuseppe Auletta
more...
No comment yet.
Rescooped by matteo pelletti from Training, eBook, Social Media & Web Design
Scoop.it!

Mappe mentali e concettuali

Usare leMAPPE MENTALI E CONCETTUALI (http://t.co/Sysxc9Ggwv http://t.co/l6I5s5k2Zw)

Via Marco Favero
more...
No comment yet.
Rescooped by matteo pelletti from Rassegna stampa impresa
Scoop.it!

Aumenta la diffusione dell'apprendistato nelle imprese

Aumenta la diffusione dell'apprendistato nelle imprese | orientamento professionale | Scoop.it

Aumenta il ricorso all'apprendistato: lo hanno utilizzato il 21,3% delle imprese (si era fermi al 18,4% nel 2011); e questo contratto viene usato dal 29,6% delle grandi aziende (nel 2011 tale quota era al 24,2%). Il contratto a tempo determinato ha una diffusione del 39,5%; il contratto di inserimento, cancellato dalla legge Fornero, del 2,1% (ma ha un tasso di conversione in contratto stabile del 43,6%).


Via impresasemplice
more...
No comment yet.
Scooped by matteo pelletti
Scoop.it!

Come trovare lavoro in Svizzera: le occasioni e i siti

Come trovare lavoro in Svizzera: le occasioni e i siti | orientamento professionale | Scoop.it
Capitale: Berna Forma di governo: Repubblica federale direttoriale Presidente della confederazione: Ueli Maurer Area: 41.285 km2 Popolazione: 8.036.917 Densità della popolazione: 190,63 ab/ (Come trovare lavoro in Svizzera: le occasioni e i siti
more...
No comment yet.
Scooped by matteo pelletti
Scoop.it!

Incentivo sperimentale per l’assunzione a tempo indeterminato di giovani under30, privi d’impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi ovvero privi di diploma di scuola media superiore o prof...

Incentivo sperimentale per l’assunzione a tempo indeterminato di giovani under30, privi d’impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi ovvero privi di diploma di scuola media superiore o prof... | orientamento professionale | Scoop.it
Incentivo sperimentale per l’assunzione a tempo indeterminato di giovani under30, privi d’impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi ovvero privi di diploma di scuola media superiore o professionale.
more...
No comment yet.
Rescooped by matteo pelletti from marketing personale
Scoop.it!

Come trasformare il curriculum in infografica

Come trasformare il curriculum in infografica | orientamento professionale | Scoop.it
Curriculum infografico: un modo creativo e accattivante per raccontare con le immagini la vostra storia professionale e formativa in pochi click. Ecco 3 tool.

Via Stefano Principato
more...
No comment yet.
Rescooped by matteo pelletti from marketing personale
Scoop.it!

Sei alla ricerca di un posto di lavoro? Ecco 5 utili consigli per promuovere te stesso

Sei alla ricerca di un posto di lavoro? Ecco 5 utili consigli per promuovere te stesso | orientamento professionale | Scoop.it

Quanti curricula hai inviato negli ultimi tempi? Quanti colloqui hai sostenuto? E quante offerte di lavoro hai spulciato e valutato, sperando di trovare quella giusta?


Via Stefano Principato
more...
Stefano Principato's curator insight, September 27, 2013 5:44 AM

Come fare personal branding per trovare lavoro

Rescooped by matteo pelletti from Web Learning & Offerta Formativa
Scoop.it!

Le mappe del pensiero: dalle mappe mentali alle mappe concettuali per il project management, il knowledge management, il problem solving, il decision making, il decision taking, l'apprendimento org...

Le mappe del pensiero: dalle mappe mentali alle mappe concettuali per il project management, il knowledge management, il problem solving, il decision making, il decision taking, l'apprendimento org... | orientamento professionale | Scoop.it
Le mappe del pensiero: dalle mappe mentali alle mappe concettuali per il project management, il knowledge management, il problem solving, il decision making, il decision taking, l'apprendimento organizzativo, l'apprendimento rapido, il workgroup management...

Via Antonio Luciano
more...
No comment yet.
Rescooped by matteo pelletti from Tecnologie Educative - TIC & TAC
Scoop.it!

15 Great Mindmapping Tools and Apps - 15 web app per la creazione di mappe concettuali

15 Great Mindmapping Tools and Apps - 15 web app per la creazione di mappe concettuali | orientamento professionale | Scoop.it

"Mindmapping is the process of drawing up diagrams that show relations between various ideas, tasks or information. For many of us this shows to actually be a way of taking notes that can be more useful than just writing down keywords or sentences like we do on a to-do list."

 

Post che passa velocemente in rassegna 15 differenti applicazioni web per la creazione di mappe concettuali delle più varie tipologie. Si tratta in tutti i casi di applicazioni utilizzabili liberamente (gratis). In alcuni casi si tratta di software che richiedono una installazione. In tutti i casi segnalati si tratta di applicazioni molto semplici da utilizzare


Via Baiba Svenca, Gianfranco Marini
more...
Eburon's comment, December 14, 2012 10:04 AM
Great list of mind map tools! MindMapp for iPad (just released!) could make a nice addition, see http://mindmapp.net
Rescooped by matteo pelletti from marketing personale
Scoop.it!

Mappe mentali: cosa, come, perchè, differenze dalle mappe concettuali

Mappe mentali: cosa, come, perchè, differenze dalle mappe concettuali | orientamento professionale | Scoop.it
Le mappe mentali di Buzan: cosa sono, come son fatte, quando si utilizzano (brainstorming, organizzazione, creatività, apprendimento rapido, memoria), esempi...

Via Stefano Principato
more...
No comment yet.
Rescooped by matteo pelletti from Tattoo Tattoo Convention and more
Scoop.it!

Quotidiano Giovani - Tutta un'altra storia - sovvenzioni a giovani disoccupati tatuati

Quotidiano Giovani - Tutta un'altra storia - sovvenzioni a giovani disoccupati tatuati | orientamento professionale | Scoop.it

In California è stato approvato un programma per la rimozione del tattoo, a volte ostacolo alla ricerca del lavoro.

Dall’America particolari sovvenzioni per i disoccupati:  a San Paolo, in California, le autorità locali hanno messo a punto un programma speciale di aiuti per i giovani tatuati senza lavoro. A tariffe popolari, infatti, si offre la possibilità di farsi rimuovere i tatuaggi che, secondo esperti, possono influenzare negativamente la ricerca di un posto di lavoro. Ai "pentiti" del tattoo, il costo varia dai 50 ai 75 dollari. La rimozione del tatuaggio richiede in genere da sei a dieci sessioni. San Paolo è afflitta dalla disoccupazione: il tasso è al 15,6%, il doppio della media dello Stato fermo all'8,9% e superiore alla media nazionale del 7,3%. Per questo l'amministrazione ha deciso un piano drastico per combattere la crisi. Il programma "Removing Barriers", vale a dire rimuovere le barriere, ha incontrato il gradimento di chi è senza lavoro.


di Virginia Merisi 

http://www.quotidianogiovanionline.it/Attualita/Esploso/5859/San-Paolo-sovvenzioni-a-giovani-disoccupati-tatuati


Via La Ross LastLust
more...
No comment yet.
Rescooped by matteo pelletti from Tattoo Tattoo Convention and more
Scoop.it!

I tatuaggi saranno belli da vedere, ma non fanno trovare lavoro

I tatuaggi saranno belli da vedere, ma non fanno trovare lavoro | orientamento professionale | Scoop.it

Essere tatuati, specie in posti visibili, riduce di molto la possibilità di trovare lavoro a causa dell’immagine negativa agli occhi delle persone che questa “forma d’arte” porta da sempre con sé. I responsabili della selezione del personale non vedono di buon’occhio chi è tautatolm&sdp 

I tatuaggi sono sempre di moda. Forse un po’ meno di un tempo, ma pur sempre ricercati da diverse persone – specie giovani. Ma proprio i giovani sono spesso coloro in cerca d’occupazione e a quanto pare essere tatuati riduce le possibilità di essere assunti.

Come suggerito da diverse ricerche, i tatuaggi possono essere pericolosi per la salute, a causa della potenziale tossicità degli inchiostri utilzzati. Ma, oltre a ciò, possono farci restare disoccupati. E a sostenere che il tatuaggio riduce le chances che trovare lavoro è uno studio presentato di recente al "British Sociological Association conference on work, employment and society" di Warwick, nel Regno Unito. Lo studio, condotto dal prof. Andrew R. Timming, della scuola di Management presso l’Università di St Andrews, in Scozia, ha preso in esame se e come sono considerati i tatuaggi dai responsabili del personale e delle assunzioni delle aziende, scoprendo che i disegni sulla pelle sono giudicati negativamente dalla maggior parte dei datori di lavoro.
Nel suo studio, Timming e colleghi hanno intervistato 15 manager di azienda, di età compresa tra i 30 e i 60 anni, che erano responsabili delle assunzioni presso diverse società, tra cui alberghi, librerie, banche, enti pubblici, università e persino carceri.
L’indagine si è concentrata sulle reazioni di fronte ai tatuaggi visibili sul corpo del candidato all’assunzione.
Timming ha riportato come la maggioranza degli intervistati abbia giudicato inaccettabile la presenza di uno o più tatuaggi sul corpo del candidato. L’impressione principale che hanno riportato i manager di fronte al candidato tatuato è stata quella di una persona sporca e magari anche di un delinquente.
I selezionatori hanno anche riferito di essere tendenzialmente restii ad assumere una persona tatuata, e i tatuaggi stessi sono stati l’argomento principale tra di essi del dopo colloquio con il candidato.
«I responsabili delle assunzioni – ha spiegato Timming – si rendono conto che, in ultima analisi, non importa quello che loro pensano dei tatuaggi. Ciò che conta davvero, invece, è come i clienti potrebbero percepire i dipendenti con tatuaggi visibili. Gli intervistati hanno espresso la preoccupazione che i lavoratori visibilmente tatuati possono essere percepiti dai clienti come “aberranti”, “ripugnanti”, “sgradevoli” e “disordinati”. Si è ipotizzato che i clienti potrebbero proiettare un’esperienza di servizio negativa sulla base di stereotipi che le persone tatuate sono teppisti e drogati».
L’effetto negativo riscontrato nei confronti dei tatuaggi, sottolinea il ricercatore, è stato dato soltanto da quelli visibili; quelli nascosti non sono stati presi in considerazione dato che all’occhio non risultano visibili, per cui non possono essere oggetto di giudizio – anche da parte dei clienti.
Come ipotizzato, a offrire più resistenza nei confronti dei tatuaggi erano i soggetti più anziani. Tuttavia, l’effetto negativo resta comunque nella società in genere, nonostante questa pratica sia più diffusa che un tempo.
Tra i tipi di tatuaggio più accettabili, hanno dichiarato i manager, vi erano quelli a motivo floreale o tipo farfalle e altri simboli innocui; quelli rappresentanti teschi, ragnatele, morte e altre situazioni giudicate negative sono stati quelli oggetto di maggior rifiuto e considerati offensivi. Infine, anche se responsabili delle assunzioni hanno detto di non avere nulla contro i tatuaggi in sé, a causa della potenziale cattiva immagine che potrebbe portare all’azienda una persona tatuata, sono più propensi a non assumerla.
Chi ha intenzione di tatuarsi ed è disoccupato è avvisato.

10/09/2013


Via La Ross LastLust
more...
No comment yet.
Scooped by matteo pelletti
Scoop.it!

La giovane Italia che s'inventa il lavoro - Giornalettismo

La giovane Italia che s'inventa il lavoro - Giornalettismo | orientamento professionale | Scoop.it
Giornalettismo
La giovane Italia che s'inventa il lavoro
Giornalettismo
A tentare l'impresa sono soprattutto i giovani, la fascia di popolazione più colpita dalla crisi.
more...
No comment yet.
Rescooped by matteo pelletti from marketing personale
Scoop.it!

Come evitare che gli errori “rovinino” il curriculum vitae

Come evitare che gli errori “rovinino” il curriculum vitae | orientamento professionale | Scoop.it

L’esperienza e le competenze acquisite sono fondamentali ma la correttezza grammaticale dei contenuti inseriti può essere determinante ai fini dell’assunzione: uno dei modi più veloci per farsi un’idea della vostra persona è, infatti, la valutazione grammaticale del vostro curriculum.


Via Stefano Principato
more...
Stefano Principato's curator insight, January 17, 2013 7:19 AM

Un recente studio di Grammarly dimostra che un candidato scrive in media fino a sei errori di ortografia, punteggiatura e grammatica nel suo curriculum. E se si trovano in un documento destinato a dimostrare le vostre capacità, immaginate quanti errori potrebbero finire in una email o in un report!

Stefania Comesa's curator insight, October 15, 2013 2:38 PM

www.cvpass.it

 

Rescooped by matteo pelletti from marketing personale
Scoop.it!

Twesume: arriva il curriculum da 140 caratteri

Twesume: arriva il curriculum da 140 caratteri | orientamento professionale | Scoop.it

E' un breve curriculum, una breve bio di massimo 140 caratteri, semplice da twittare e da condividere con i potenziali datori di lavoro.


Via Stefano Principato
more...
No comment yet.