Notizie dalla Siria
20.6K views | +0 today
Follow
Notizie dalla Siria
Le  più interessanti notizie dalla Rete inerenti la Siria (che, ovviamente, non necessariamente riflettono l'opinione di chi, qui, le posta).  Scelte dalla redazione http://www.sibialiria.org La cosa più interessante di questo servizio RSS è che esso può essere inserito anche sul vostro sito attraverso uno dei tanti plugin (io, per Wordpress uso Newsboard Ticker). Chi volesse proporre un articolo da pubblicare su “La guerra, le guerre”, può farlo inviando il link alla mail: napolinowar@gmail.com
Curated by Scoop
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Scooped by Scoop
Scoop.it!

Ora pro Siria: Il Papa: una preghiera per Aleppo vittima della ostinazione dei potenti

Ora pro Siria: Il Papa: una preghiera per Aleppo vittima della ostinazione dei potenti | Notizie dalla Siria | Scoop.it
more...
No comment yet.
Scooped by Scoop
Scoop.it!

Hands off Syria! Defeat H.R. 5732!

Hands off Syria! Defeat H.R. 5732! | Notizie dalla Siria | Scoop.it
Congress is currently debating an extremely dangerous, pro-war bill called House Resolution 5732, misleadingly titled the "Syrian Civilian Protection Act." It is essentially a war cry for intervention in Syria.
more...
No comment yet.
Scooped by Scoop
Scoop.it!

Aleppo: basta con le menzogne

Aleppo: basta con le menzogne | Notizie dalla Siria | Scoop.it
Qui di seguito il testo di una mail inviata, il 29 luglio 2016, dal dottor Nabil Antaki residente ad Aleppo alla giornalista Silvia Cattori. 

 --- 

No, Aleppo non è "assediata dall'Esercito siriano". Sono i gruppi armati che invasero alcuni quartieri orientali della città nel luglio del 2012. 

Si, i terroristi assediavano Aleppo da quattro anni. L'offensiva dell'Esercito siriano doveva e deve liberare la città. In parte, la missione è stata portata a termine giovedì 28 luglio, quando l'esercito ha cacciato infine i gruppi armati dal quartiere Bani Zeid. Questi gruppi hanno terrorizzato durante quattro anni gli abitanti di Aleppo, lanciando quotidianamente razzi e bombole di gas riempite di chiodi ed esplosivi che ogni giorno causavano decine di morti e feriti. 

No, le strutture sanitarie non sono colpite deliberatamente dai bombardamenti aerei. Gli ospedali citati non esistevano prima della guerra e quindi, se fosse vero che esistono, questi luoghi di cura sono ospitati in edifici comuni. Inoltre, anche per ammissione di Médecins sans frontières (MSF), queste strutture sanitarie non sono state segnalate nè all'ONU, nè agli Stati Uniti, nè alla Russia. Bisogna anche sottolineare che gli edifici ospitanti strutture sanitarie sono anche impiegati dai terroristi per il loro sinistro lavoro: l'ospedale oftalmologico in Aleppo-est è anche il quartier generale di Al Nusra per la regione di Aleppo. E perché non si citano mai gli ospedali nelle zone controllate dallo Stato siriano [Ndlr], incendiati o distruttti dai terroristi sin dall'inizio del conflitto? 

Si, i terroristi che occupano Alepo-est fanno parte di Al Nusra, considerato gruppo terroristico da tutta la comunità internazionale (Europa et USA compresi). Dovrebbe essere neutralizzato come Daesh: cosa che gli aerei della coalizione internazionale a guida USA non fanno. 

No, gli abitanti di Aleppo-est non temono di spostarsi nella parte della città controllata dallo Stato siriano, attraverso corridoi umanitari che le autorità hanno aperto perché il passaggio avvenga col minimo rischio di perdite civili,durante le incursioni o le battaglie. Al contrario, essi vorrebbero raggiungere gli altri 500.000 abitanti di Aleppo-est, già scappati dalle zone circostanti sotto controllo dei terroristi per rifugiarsi sotto la protezione dello Stato siriano. Sono i ribelli-terroristi che gli impediscono di allontanarsi e li usano come scudi umani. 

Si, gli abitanti di Aleppo hanno sofferto per quattro anni. Hanno subito numerosi blocchi imposti dai terroristi. Un milione e cinquecentomila abitanti hanno subito penurie gravissime e nessuno ne ha parlato, nessuno si è indignato, nessuno ha protestato. 

No, lo Stato siriano e gli alleati russi non vogliono fare vittime civili durante i combattimenti, nè vogliono provocare danni collaterali come è accaduto durante i bombardamenti francesi sul villaggio di al Tokhar del 19 luglio scorso con 164 vittime civili, o con il bombardamento americano dell'ospedale di Kunduz 

Si, smettetela di manipolare l’opinione pubblica con la disinformazione. Ogni volta che i terroristi sono sotto assedio in qualche parte della Siria, governi e media lanciano l'allarme con il pretesto di voler evitare una pretesa catastrofe umanitaria, quando in realtà il vero scopo e di allentare la stretta dell'esercito governativo sui terroristi. I terroristi non cessano di colpire. Com'è che riescono ad essere riforniti di munizioni ed armi , ma vogliono far credere che non arrivano derrate alimentari e carburanti e che i civili corrono gravi rischi? 

Nabil Antaki, Aleppo, 29 luglio 2016 
 Traduzione Maria Antonietta Carta
more...
No comment yet.
Scooped by Scoop
Scoop.it!

La Siria ha un problema. E non è Isis

La Siria ha un problema. E non è Isis | Notizie dalla Siria | Scoop.it
Da cinque anni a questa parte la Siria ha un problema: il terrorismo con le sue mille sfaccettature. Sfogliamo La Stampadi oggi, che intervista il Riyahd Hijab, leader dell'opposizione siriana. Hijab è una persona assolutamente rispettabile, sia chiaro. È stato primo ministro ministro dell'
more...
No comment yet.
Scooped by Scoop
Scoop.it!

Siria: Amnesty International denuncia rapimenti, torture e uccisioni sommarie da parte dei gruppi armati

Siria: Amnesty International denuncia rapimenti, torture e uccisioni sommarie da parte dei gruppi armati | Notizie dalla Siria | Scoop.it
Scoop's insight:
Share your insight
more...
No comment yet.
Scooped by Scoop
Scoop.it!

“Basta comprare petrolio dall’Isis e vendergli armi!”

“Basta comprare petrolio dall’Isis e vendergli armi!” | Notizie dalla Siria | Scoop.it
Intervista con il vescovo Maroun Elias Nimeh Lahham, vicario patriarcale per la Giordania. Il dramma dei profughi che hanno raddoppiato la popolazione del Paese. «L’Europa è centrata su se stessa e vuole applicare i suoi criteri a tutto il mondo. Questo è sbagliatissimo»
more...
No comment yet.
Scooped by Scoop
Scoop.it!

SIRIA/ L'Isis è in ritirata, perché il mirino (degli Usa) torna su Assad?

Mentre Assad espone un progetto di riforma costituzionale ignorato dai media, gli Usa vogliono tornare a bombardarlo. E l'Ue garantisce il suo assenso ai Sauditi. PATRIZIO RICCI.
more...
No comment yet.
Scooped by Scoop
Scoop.it!

Siria: il perchè dell’ipocrita presenza delle Special Forces occidentali

Siria: il perchè dell’ipocrita presenza delle Special Forces occidentali | Notizie dalla Siria | Scoop.it
di Redazione A mano a mano che i sedicenti “ribelli” e l’Isis si sfaldano sotto le offensive dell’Esercito siriano e dei suoi alleati, americani ed europei fanno a gara ad inviare truppe per assicurarsi un’area d’influenza da buttare sul tavolo quando la guerra sarà finita, sotto la scusa di combattere i Daesh ormai in ritirata. In questo gioco sono i curdi a fornire il pretesto, e perché la finzione sia completa per l’ipocrisia delle Cancellerie occidentali, è stato formato l’Fds (Forze Siriane Democratiche), una sedicente coalizione dove una manciata raccogliticcia di sigle vuote copre l’ala siriana del Pkk, per non [...]
more...
No comment yet.
Scooped by Scoop
Scoop.it!

Ora pro Siria: Assad riceve il Patriarca e sei Vescovi siro cattolici: “una nuova Costituzione del tutto laica”

Ora pro Siria: Assad riceve il Patriarca e sei Vescovi siro cattolici: “una nuova Costituzione del tutto laica” | Notizie dalla Siria | Scoop.it
more...
No comment yet.
Scooped by Scoop
Scoop.it!

Siria - Il direttore di un ospedale ed una indagine dicono l'altra verità sulle sanzioni

Siria - Il direttore di un ospedale ed una indagine dicono l'altra verità sulle sanzioni | Notizie dalla Siria | Scoop.it
more...
No comment yet.
Scooped by Scoop
Scoop.it!

L’Italia alla guerra in Siria a fianco di Erdogan :: Il pane e le rose - classe capitale e partito

L’Italia alla guerra in Siria a fianco di Erdogan :: Il pane e le rose - classe capitale e partito | Notizie dalla Siria | Scoop.it
Operazione top secret dell’Esercito italiano al confine turco-siriano. Il 6 giugno, una batteria di missili terra-aria SAMP/T e una trentina di militari italiani sono stati schierati nella zona di Kahramanras, a nord di Gaziantep (Turchi
more...
No comment yet.
Scooped by Scoop
Scoop.it!

Siria: la UE rinnova le sanzioni; perplessità a San Marino - Video 30/05/2016

Siria: la UE rinnova le sanzioni; perplessità a San Marino - Video 30/05/2016 | Notizie dalla Siria | Scoop.it
Video - Intanto proseguono senza soste – nel Mediterraneo – i viaggi della speranza; e purtroppo si continua a morire
more...
No comment yet.
Scooped by Scoop
Scoop.it!

SIRIA/ Sanzioni, perché l'Europa sta con i fondamentalisti islamici?

SIRIA/ Sanzioni, perché l'Europa sta con i fondamentalisti islamici? | Notizie dalla Siria | Scoop.it
Le sanzioni inflitte al popolo siriano stanno mettendo il paese in ginocchio, ma sono state rinnovate senza batter ciglio dalla Ue. Che quindi sta con gli islamisti. PATRIZIO RICCI.
more...
No comment yet.
Scooped by Scoop
Scoop.it!

Ora pro Siria: Il Papa: una preghiera per Aleppo vittima della ostinazione dei potenti

Ora pro Siria: Il Papa: una preghiera per Aleppo vittima della ostinazione dei potenti | Notizie dalla Siria | Scoop.it
more...
No comment yet.
Rescooped by Scoop from Notizie dalla Siria
Scoop.it!

Aleppo: basta con le menzogne

Aleppo: basta con le menzogne | Notizie dalla Siria | Scoop.it
Basta con le falsità. Risposta a Médecins sans frontières e a l'Orient le Jour. Ancora un incisivo intervento chiarificatore del dottor Nabil Antaki sulla situazione in Aleppo, alla luce degli ultimi sviluppi. (a cura di Silvia Cattori). 

No, Aleppo non è assediata dall'Esercito siriano. Sono i gruppi armati che invasero alcuni quartieri orientali della città nel luglio del 2012. 

 Si, i terroristi assediavano Aleppo da quattro anni. L'offensiva dell'Esercito siriano doveva e deve liberarare la città. In parte, la missione è stata portata a termine giovedì 28 luglio, quando l'esercito ha finalmente cacciato i gruppi armati dal quartiere Bani Zeid. Questi gruppi hanno terrorizzato durante quattro anni gli abitanti di Aleppo, lanciando quotidianamente razzi e bombole di gas riempite di chiodi ed esplosivi che ogni giorno causavano decine di morti e feriti. 

 No, le strutture sanitarie non sono colpite deliberatamente dai bombardamenti aerei. Gli ospedali citati non esistevano prima della guerra e quindi, se fosse vero che esistono, questi luoghi di cura sono ospitati in edifici comuni. Inoltre, anche per ammissione di Médecins sans frontières (MSF), queste strutture sanitarie non sono state segnalate nè all'ONU, nè agli Stati Uniti, nè alla Russia. Bisogna sottolineare che gli edifici ospitanti strutture sanitarie sono anche impiegati dai terroristi per il loro sinistro lavoro: l'ospedale oftalmologico in Aleppo-est è inoltre il quartier generale di Al Nusra per la regione di Aleppo. E perché non si citano mai gli ospedali nelle zone controllate dallo Stato siriano [Ndlr], incendiati o distruttti dai terroristi sin dall'inizio del conflitto? 

 Si, i terroristi che occupano Aleppo-est fanno parte di Al Nusra, considerato gruppo terroristico da tutta la comunità internazionale (Europa et USA compresi). Dovrebbe essere neutralizzato come Daesh: la qual cosa gli aerei della coalizione internazionale a guida USA non fanno. 

 No, gli abitanti di Aleppo-est non temono di spostarsi nella parte della città controllata dallo Stato siriano, attraverso corridoi umanitari che le autorità hanno aperto perché il passaggio avvenga col minimo rischio di perdite civili, durante le incursioni o le battaglie. Al contrario, essi vorrebbero raggiungere gli altri 500.000 abitanti di Aleppo-est, già scappati dalle zone circostanti sotto controllo dei terroristi per rifugiarsi sotto la protezione dello Stato siriano. Sono i ribelli-terroristi che gli impediscono di allontanarsi e che li usano come scudi umani. 

Si, gli abitanti di Aleppo hanno sofferto per quattro anni. Hanno subito numerosi blocchi imposti dai terroristi. Un milione e cinquecentomila abitanti hanno subito penurie gravissime e nessuno ne ha parlato, nessuno si è indignato, nessuno ha protestato. 

 No, lo Stato siriano e gli alleati russi non vogliono fare vittime civili durante i combattimenti, nè vogliono provocare danni collaterali come è accaduto durante i bombardamenti francesi sul villaggio di al Tokhar del 19 luglio scorso con 164 vittime civili, o con il bombardamento americano dell'ospedale di Kunduz 

 Si, smettetela di manipolare l’opinione pubblica con la disinformazione. Ogni volta che i terroristi sono sotto assedio in qualche parte della Siria, governi e media lanciano l'allarme con la giustificazione di voler evitare una pretesa catastrofe umanitaria, quando in realtà il vero scopo è di allentare la stretta dell'Esercito governativo sui terroristi. I terroristi non cessano di colpire. Com'è che riescono ad essere riforniti di munizioni ed armi, ma vogliono far credere che non arrivano derrate alimentari e carburanti e che i civili corrono gravi rischi? 

 Nabil Antaki, Aleppo, 29 luglio 2016 trad. Maria Antonietta Carta
more...
No comment yet.
Scooped by Scoop
Scoop.it!

Ora pro Siria: Intraprendere per restare? : "Se non ci fossero le sanzioni ... "

Ora pro Siria: Intraprendere per restare? : "Se non ci fossero le sanzioni ... " | Notizie dalla Siria | Scoop.it
more...
No comment yet.
Scooped by Scoop
Scoop.it!

Ora pro Siria: “La pace in Siria è possibile”: videomessaggio di Papa Francesco #peacepossible4syria

Ora pro Siria: “La pace in Siria è possibile”: videomessaggio di Papa Francesco #peacepossible4syria | Notizie dalla Siria | Scoop.it
more...
No comment yet.
Scooped by Scoop
Scoop.it!

Siria, utilizzo di cluster bomb e fosforo bianco: cosa c'è di vero?

Siria, utilizzo di cluster bomb e fosforo bianco: cosa c'è di vero? | Notizie dalla Siria | Scoop.it
more...
No comment yet.
Scooped by Scoop
Scoop.it!

Daniele Ganser: Le vere cause della guerra in Siria

Daniele Genser, storico e ricercatore svizzero espone con semplicità il quadro geopolitico che ha portato alla guerra i
more...
No comment yet.
Scooped by Scoop
Scoop.it!

Ora pro Siria: Padre Daniel: ma l'ultima parola è di un Altro, il Signore della storia

Ora pro Siria: Padre Daniel: ma l'ultima parola è di un Altro, il Signore della storia | Notizie dalla Siria | Scoop.it
more...
No comment yet.
Scooped by Scoop
Scoop.it!

Ora pro Siria: Patriarca siro-ortodosso Efrem sfugge ad attentato a Qamishli

Ora pro Siria: Patriarca siro-ortodosso Efrem sfugge ad attentato a Qamishli | Notizie dalla Siria | Scoop.it
more...
No comment yet.
Scooped by Scoop
Scoop.it!

Appello di 51 diplomatici Usa: bombardiamo Assad

Appello di 51 diplomatici Usa: bombardiamo Assad | Notizie dalla Siria | Scoop.it
Lettera contro la politica dell’Amministrazione: così si rafforza il raiss e si distrugge l’opposizione
more...
No comment yet.
Scooped by Scoop
Scoop.it!

Siria, l’offensiva delle ong - nigrizia.it

Siria, l’offensiva delle ong - nigrizia.it | Notizie dalla Siria | Scoop.it
Dura ormai da oltre 5 anni la drammatica crisi siriana. Non vi sono dati certi circa il numero delle vittime del sanguinoso conflitto armato che oppone l’esercito regolare siriano e i suoi alleati (russi, iraniani e Hezbollah) a una miriade di gruppi armati, in gran parte di matrice jihadista sunnita, i cui combattenti sono in parte siriani e in parte mercenari stranieri. Alcuni vengono considerati “moderati”, altri terroristi come al Nusra e il Gruppo
more...
No comment yet.
Scooped by Scoop
Scoop.it!

Non c'è più nessun posto sicuro ad Aleppo

Al termine del video sul nuovo Custode di Terrasanta si parla della petizione della petizione su Change.org contro le sanzioni alla Siria

more...
No comment yet.
Scooped by Scoop
Scoop.it!

Deputato curdo-siriano: "YPG pagherà a caro prezzo l'alleanza con gli Usa" - World Affairs - L'Antidiplomatico

Deputato curdo-siriano: "YPG pagherà a caro prezzo l'alleanza con gli Usa" - World Affairs - L'Antidiplomatico | Notizie dalla Siria | Scoop.it
Deputato curdo-siriano:
more...
No comment yet.