Le Marche un'altra Italia
153.5K views | +8 today
Follow
Le Marche un'altra Italia
Le Marche: il gioiello nascosto nel negozio di tesori d'Italia.
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Scooped by Mariano Pallottini
Scoop.it!

I Vincisgrassi Marchigiani secondo Andrea Volpini

I Vincisgrassi Marchigiani secondo Andrea Volpini | Le Marche un'altra Italia | Scoop.it

I vincisgrassi sono una variante delle lasagne e sono originari delle Marche. La preparazione è molto lunga poiché dovrete preparare il ragù e la pasta ma il risultato finale è fantastico. La mia ricetta non include le rigaglie di pollo, il midollo o le cervella, che possono essere aggiunte a piacere nel ragù donandogli un sapore unico. Si dice che vincisgrassi derivi dal nome del  generale austriaco Alfred von Windisch-Graetz per il quale una cuoca anconetana preparò questo piatto nel 1799. [...]

Mariano Pallottini's insight:

Tutti cuochi con le video ricette di Andrea Volpini. Scoprite se la sua è la ricetta della tradizione oppure no.

more...
No comment yet.
Scooped by Mariano Pallottini
Scoop.it!

Brodetto Marchigiano, meglio della Bouillabaisse

Brodetto Marchigiano, meglio della Bouillabaisse | Le Marche un'altra Italia | Scoop.it

Quella del Brodetto è una tradizione culinaria antica, esiste da quando esistono i pescatori. Questo apprezzato piatto marinaro ha infatti costituito per secoli il principale, se non l’unico, pasto dei pescatori. La sua origine, prettamente popolare, deriva dall’ abitudine dei marinai dell’Adriatico di cucinare a bordo quella parte del pescato che non poteva essere destinato …

more...
No comment yet.
Scooped by Mariano Pallottini
Scoop.it!

Un primo da ordinare nei Ristoranti di Ascoli Piceno e provincia: Ravioloni al tartufo

Un primo da ordinare nei Ristoranti di Ascoli Piceno e provincia: Ravioloni al tartufo | Le Marche un'altra Italia | Scoop.it

Sicuramente vi sarà già capitato di mangiarlo in qualche Ristorante ad Ascoli Piceno o nella zona montana, ma se avete voglia di prepararli in casa eccovi la ricetta!

Ingredienti (4 persone):

  • 300 g di farina
  • 150 g di ricotta di Amandola (preferibilmente di latte vaccino)
  • 40 g di burro
  • 1 ciuffo di salvia
  • olio d’oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • 4 uova
  • 100 g di pecorino dei Sibillini
  • 130 ml di latte
  • 1 tartufo nero
  • 3 cucchiai di semolino
more...
No comment yet.
Scooped by Mariano Pallottini
Scoop.it!

Tagliatelle di Campofilone con Carciofi e Calamari

Tagliatelle di Campofilone con Carciofi e Calamari | Le Marche un'altra Italia | Scoop.it

Oggi è la volta di un primo piatto realizzato con una pasta marchigiana, le tagliatelle di Campofilone e il condimento a base di pesce arricchito dai carciofi che personalmente abbinerei con qualsiasi cosa.
Ottimo condimento anche per gnocchi di patate piccolissimi, provare per credere.
Ingredienti

  • 4 carciofi medi più i gambi
  • 3 calamari medi
  • 1 scalogno
  • 5 cucchiai olio extravergine di oliva
  • peperoncino
  • 250 g. di tagliatelle di Campofilone
  • sale qb

Pulite i carciofi dalle foglie esterne più dure, spaccateli a metà e togliete la barbetta poi metteteli in acqua e limone. Pulite i gambi e tagliateli a pezzetti, lasciarli in acqua e limone.
Pulite i calamari staccando la testa e i tentacoli, togliete la bocca, la pennetta trasparente e dura e poi togliete la pellicina trasparente.e le interiora.
Sciacquateli bene, tagliateli a rondelle e riducete in piccoli pezzi i tentacoli.
In una padella mettete l'olio e lo scalogno tritato, fate soffriggere due minuti e aggiungete i carciofi tagliati a fettine con il peperoncino, fate insaporire due minuti e poi bagnate con un bicchiere di acqua calda.
Fate cuocere per 10 minuti.
Calate i calamari e alzate un po' la fiamma per un minuto poi aggiungete acqua calda e finte la cottura.
Regolate di sale.
Leggi tutto

more...
No comment yet.
Scooped by Mariano Pallottini
Scoop.it!

Una cena Marchigiana in versione vegetariana allo Sheraton

Una cena Marchigiana in versione vegetariana allo Sheraton | Le Marche un'altra Italia | Scoop.it

Le eccellenze marchigiane sono state le protagoniste del secondo appuntamento dell’anno di Per Tutti i Gusti – Il giro d’Italia a tavola, rassegna enogastronomica coordinata dal sempre sorridente direttore di collane enogastronomiche Carlo Vischi.
Al Ristorante Il Canneto, allo Sheraton Milan Malpensa Hotel, 2 sere fa ho assaggiato piatti che richiamavano la tradizione delle Marche, ovviamente in chiave vegetariana, anche perché a quanto pare in questa cucina regionale la carne regna sovrana (marchigiani, confermate?).
Lo chef executive Enrico Fiorentini de Il Canneto ha accolto nella propria cucina, prima per uno show cooking poi per la cena, gli chef Lucio Pompili del ristorante Symposium (Cartoceto); Stefano Ciotti dei Laghi di Urbino; Michele Biagiola di Le Case (Macerata) e il neostellato Errico Recanati di Andreina (Loreto).
La mia versione veg della cena comprendeva:
- antipasto di erbette con castagne;
- risotto all’arancio con farina di olio: non sono una fan degli agrumi in cucina, ma questo piatto non era stucchevole, anzi, e la farina di olio è una polvere impalpabile gustosissima;
- spaghetti alla carbonara vegetariana: questo piatto è fisso nel menù dello Sheraton, è vegano, e la crema gialla dell’uovo è qui sostituita da una crema di peperoni gialli;
- verdure grigliate;
- mela cotta di Camerino con frittella di castagne e uvetta.
Buoni i vini, che potete vedere elencati nella foto di seguito; ho apprezzato molto il Vino cotto stravecchio Occhio di Gallo dell’Azienda Agricola Tibero. È una bevanda tipica marchigiana che non avevo mai sentito e che mi ricorda i ‘sughi’ emiliani, che si producono a partire dalla stessa base di mosto.
Il costo della cena era di 55€ bevande incluse; il menù della serata sarà presente nella carta de Il Canneto fino al 24 marzo, quando una nuova regione diventerà protagonista dell’iniziativa.

more...
No comment yet.
Scooped by Mariano Pallottini
Scoop.it!

La prova del cuoco - Piemonte vs Marche

Matteo Sormani e Ivan Konstanciuk - colleghi della locanda "Walser Schtuba"- Formazza (Verbania)

  • "riso al latte e castagne affumicate ai chiodi di garofano""
  • "patata rosa farcita allo zigher e guanciale croccante" 

Contro 
Le Sorelle Mascia Luciani e Natascia Luciani del  Ristorante "Jolly" di Sant'Elpidio a Mare in provincia du Fermo nelle Marche

  • stracciatella in brodo di cappone
  • fritto misto all'ascolana
Mariano Pallottini's insight:

http://www.jollyristorante.com/ 

more...
Giacomo Nigro's curator insight, December 22, 2012 2:53 AM

Il mio Piemonte contro la regione che mi piace per le mie vacanze! La cucina italiana vince dovunque!

Scooped by Mariano Pallottini
Scoop.it!

Solo pesce dell’Adriatico a casa nostra: NoStrano, San Benedetto del Tronto

Solo pesce dell’Adriatico a casa nostra: NoStrano, San Benedetto del Tronto | Le Marche un'altra Italia | Scoop.it

NoStrano.info, un nuovo sito internet delle Pescherie San Pietro S.r.l. di San Benedetto del Tronto ci promette di farci mangiare il nostro pesce del mare Adriatico: pescandolo, pulendolo e consegnandocelo direttamente a casa Nostra. Il sito mostra Pesce con tante ricette per prepararlo.

more...
No comment yet.
Scooped by Mariano Pallottini
Scoop.it!

Muffin con Mela Rosa dei Monti Sibillini

Muffin con Mela Rosa dei Monti Sibillini | Le Marche un'altra Italia | Scoop.it

Ecco dei soffici muffin con un caldo cuore di confettura alla Mela Rosa dei Monti Sibillini

Ingredienti

  • 1/2 mezzo cucchiaino di bicarbonato
  • 190 g di burro
  • 100 g di confettura di Mele Rosa dei Monti Sibillini
  • 380 g di farina 00
  • 200 g di zucchero
  • 200 ml di latte
  • 1 bustina di lievito in polvere
  • 1 bustina di vanillina
  • 3 uova
  • Zucchero a velo q.b.
  • 1 pizzico di sale

Istruzioni

more...
No comment yet.
Scooped by Mariano Pallottini
Scoop.it!

Andrea Volpini, food blogger, e le sue video ricette: limoncini e castagnole

Andrea Volpini, food blogger, e le sue video ricette: limoncini e castagnole | Le Marche un'altra Italia | Scoop.it
In questi giorni di Carnevale presentiamo due video ricette di dolci tipici quali i limoncini e le castagnole. Specialità marchigiane, cucinate e riprese da un fotografo marchigiano, food blogger e giramondo. Solo Life Marche trova questi autentici fenomeni! Presentati ai lettori facendo una piccola introduzione delle tue professionalità e di Different Taste. Ho sempre amato ...
Mariano Pallottini's insight:

Life Marche Magazine incontra Andrea Volpini

Leggete tutto cliccate sulla foto

more...
No comment yet.
Scooped by Mariano Pallottini
Scoop.it!

2 ricette dei Vincisgrassi alla Prova del Cuoco

Anna Moroni per "Anna Contro Tutte" sfida la signora Anna Perelli di Jesi sul tema della ricetta dei Vincisgrassi. 

Si parla dell'origine del nome, di cosa ci và o non ci va, delle particolarità di una ricetta straordinaria.

more...
No comment yet.
Scooped by Mariano Pallottini
Scoop.it!

Girelle di brioche al cioccolato e marmellata di arance

Girelle di brioche al cioccolato e marmellata di arance | Le Marche un'altra Italia | Scoop.it

[...]

INGREDIENTI

  • Lievitino
  • 100 gr di farina manitoba
  • 100 gr di acqua
  • 3 gr di lievito di birra disidratato
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • Impasto finale
  • 250 gr di farina '00
  • 100 gr di farina integrale
  • 1 uovo bio (io delle galline dei miei suoceri)
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 100 gr di acqua
  • 100 gr di margarina 100% Vallè (nella ricetta originale 100 gr di burro)
  • polvere di vaniglia bio

Farcitura

  • marmellata di arance bio qb (io poco più di mezzo vasetto)
  • gocce di cioccolato qb (io 100 gr)
  • zucchero a velo


PREPARAZIONE
Preparare il lievitino mescolando la farina, l'acqua, lo zucchero e il lievito. Riposare 40 minuti.
Riprendere il lievitino ed unirvi tutti gli ingredienti lasciando la margarina morbida per ultimo.
Passare l'impasto sul piano di lavoro e aiutandosi con una manciata ulteriore di farina '00 lavorare energicamente per un decina di minuti. Far lievitare ancora un paio di ore.
Dopodichè prendere l'impasto e stenderlo a rettangolo (piùo meno) e ad uno spessore di 1/2 cm (anche qui più o meno). Stendere sopra la marmellata e ancora sopra di essa le gocce di cioccolato.
Arrotolare dal lato più lungo. Tagliare a fette (creando così le vostre girelline) e posizionarle su una teglia rivestita con carta forno. Far lievitare fino al raddoppio (io circa 1 ora e mezza).
Spennellare la superficie con latte e miele ben sciolto e infornare a 180° per 20-25 minuti.
A ppena sfornate cospargerle generosamente di zucchero a velo.

more...
No comment yet.
Scooped by Mariano Pallottini
Scoop.it!

Zuppa di lenticchie con polpettine di seppia e ciauscolo - Moreno Cedroni

Zuppa di lenticchie con polpettine di seppia e ciauscolo

ingredienti per 4 persone:

  • 100 g di lenticchie
  • 20 g di pancetta tritata
  • 30 g di cipolla tritata
  • foglioline di salvia
  • 150 g di pomodori 
  • 250 g di seppia 
  • buccia di limone
  • buccia d'arancia
  • parmigiano reggiano grattato
  • prezzemolo
  • aglio
  • noce moscata
  • 1 uovo
  • 5 g di pan grattato
  • 20 g di ciauscolo
  • olio extravergine di oliva
  • pepe bianco al mulinello
  • sale


Sbollentare 100 g di lenticchie per poi metterle a cuocere in acqua con 6 g di sale. A parte, far andare 100 g di olio extravergine con 20 g di pancetta tritata, 30 g di cipolla tritata e delle foglioline di salvia, rosolare ed aggiungere le lenticchie cotte, 150 g di pomodori pelati e 700 g di acqua di cottura; cuocere per 10 minuti a fuoco medio e frullare. 
Per le polpettine mettere in un frullatore 250 g di seppia tagliata a dadini, 1,5 g di zeste (bucce) di limone, 1,5 g di zeste d'arancia, 8 g di parmigiano grattugiato, 2 g di prezzemolo, 1 g di aglio, 30 g di olio extravergine, 1 g di noce moscata, 2 g di sale, 1 uovo e 5 g di pan grattato; frullare a colpetti, prendere l'impasto e fare delle polpettine, passarle in padella antiaderente a fuoco basso fino a che diventano elastiche.
In un piatto cupo versare due mestolini di zuppa di lenticchie e depositare, sopra la zuppa, le polpettine di seppie con 20 g di ciauscolo (per piatto) tagliato a dadini. Completare ogni piatto con un giro d'olio di oliva raggia e pepe bianco al mulinello.



more...
No comment yet.
Scooped by Mariano Pallottini
Scoop.it!

Ricette tipica delle Marche: Olive marinate o strinate

Ricette tipica delle Marche: Olive marinate o strinate | Le Marche un'altra Italia | Scoop.it

O L I V E M A R I N A T E

  • Kg. 1 di olive (Tipo leccino o raggiola)
  • gr. 40 di sale grosso
  • finocchi selvatico
  • aglio
  • scorza di arancia o di limone
  1. Laviamo accuratamente le olive e lasciamole ad asciugare all'aria aperta per qualche giorno. 
  2. Poniamole in un barattolo di vetro ed alterniamole al sale, ai pezzetti di finocchi selvatico, all'aglio e a qualche scorza di arancia. 
  3. Lasciamo riposare per qualche giorno, poi iniziamo quotidianamente ad agitare il barattolo con le olive, cercando di mescolarle, ricordandoci di non chiudere mai ermeticamente il barattolo. 
  4. Le olive saranno pronte per essere mangiate dopo un mese e si conservano per diverso tempo. 
  5. Ai primi caldi, le olive ormai mature, le possiamo lavare, asciugare e conservare sottolio e in questo caso si mantengono anche un anno. Buon appetito!
more...
No comment yet.