Le Marche un'altra Italia
154.8K views | +4 today
Follow
Le Marche un'altra Italia
Le Marche: il gioiello nascosto nel negozio di tesori d'Italia.
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Scooped by Mariano Pallottini
Scoop.it!

Trote delle Marche

Trote delle Marche | Le Marche un'altra Italia | Scoop.it

Non esiste un’unica trota mediterranea, con un patrimonio genetico comune, ma che esistono, all’interno della specie, varietà legate ai singoli bacini fluviali (sette quelli studiati nelle Marche: Metauro, Cesano, Esino, Potenza, Chienti, Nera e Tenna). Così le trote del torrente Fiastrone sono diverse da quelle del Tenna, così come quelle del Nera sono diverse da quelle del Potenza. [...]

Mariano Pallottini's insight:

I fiumi Marchigiani conservano un grande tesoro di biodiversità. Anche se le trote sono i pesci più belli ed interessanti, qualcuno dovrà prendersi cura di ciprinidi e di tutta l'ittiofauna endemica.

more...
No comment yet.
Scooped by Mariano Pallottini
Scoop.it!

Pesca a Mosca alle Trote ad Ascoli Piceno

Pesca a Mosca alle Trote ad Ascoli Piceno | Le Marche un'altra Italia | Scoop.it

La Pesca a Mosca alla trota è una delle più belle attività che l'uomo poteva concepire soprattutto se eseguite nel pieno rispetto degli animali e della natura circostante. Immaginate di essere in grado di svolgere questa entusiasmante attività all'interno delle mura della città di Ascoli Piceno , una delle più belle città d'Italia e delle Marche. Un'esperienza, credetemi, che merita un volo o un lungo viaggio in ogni stagione dell'anno.
Dunque, limate l'ardiglione alle vostre imitazioni e preparare i bagagli.
Il River Park A.R.S. Tronto è una realtà incredibile all'interno della meravigliosa città di Ascoli Piceno nella Regione Marche. Il River Park è una fly zone di pesca di 7 km , con caratteristiche di "catch and release", pieno di trote iridee di grandi dimensioni dove è possibile pescare, 365 giorni all'anno . Il fiume presenta meravigliosi lame d'acqua, condizioni d'acqua perfette la maggior parte dell'anno, tutto all'interno di una città storica marmorea molto apprezzata da turisti provenienti da ogni parte del mondo .
Per il grande carattere rustico dell'habitat del fiume, anche se si trova in una città di medie dimensioni, è possibile osservare la presenza di animali selvatici come istrici, lontre, tassi, aironi e incrociare occasionalmente ungulati.

Il permesso di pesca annuale è di 50€, il permesso giornaliero è di 8€

Contatta il locale Fly Fishing Club http://www.flyfisherman.it/ 

more...
No comment yet.
Scooped by Mariano Pallottini
Scoop.it!

Il progetto Life+Trota: Salviamo la Macrostigma delle Marche

Il progetto Life+Trota: Salviamo la Macrostigma delle Marche | Le Marche un'altra Italia | Scoop.it

Obiettivo principale del progetto è quello di recuperare e conservare le ultime popolazioni native di trota mediterranea (Salmo macrostigma) in alcuni bacini fluviali della regione Marche. La trota mediterranea, unica trota originaria dell'Italia centro-meridionale, è infatti protetta dalla "Direttiva Habitat" in quanto considerata “specie vulnerabile” in Europa e specie “in pericolo di estinzione” in Italia. [...]

more...
No comment yet.
Rescooped by Mariano Pallottini from Vivere in Italia
Scoop.it!

Le trote di Ascoli con la mosca artificiale

Le trote di Ascoli con la mosca artificiale | Le Marche un'altra Italia | Scoop.it

Quanti PAM (Pescatori A Mosca), almeno una volta, hanno desiderato di avere a “portata di canna” un luogo dove poter esercitare l’attività alieutica preferita? Un luogo che non richieda necessariamente trasferimenti paragonabili a traslochi per dar modo alle proprie code di distendersi o ai propri finali di raggrupparsi alla ricerca dell’ambita preda?

[…] A.R.S. Tronto di cui ci accingiamo a parlare.

La riserva, sebbene si “snodi” per circa 4 km nel percorso che il fiume Tronto compie solcando la città di Ascoli Piceno, mantiene tutte le caratteristiche di un ambiente naturale gradevole sia ai pescatori che ai non “addetti ai lavori”. La popolazione di salmonidi presente è costituita da trote fario (mediterranee e puccini) e da sporadiche trote iridee, frutto, quest’ultime, di ripopolamenti legati al passato.

[...] La “popolazione entomologica” presente in riserva è costituita sia da effemerotteri (del genere Baetis, Caenis, Ephemera, Ecdyonurus in particolare) che tricotteri.

Per quanto riguarda i livelli, essi sono condizionati dall’affluire di due torrenti (il Castellano ed il Chiaro) ma, ancor più, da un paio di dighe, a monte della città, che, in base alle necessità, potrebbero rilasciare più acqua della norma con l’ovvia conseguenza di alterare i livelli stessi.

Per limitare tale fenomeno si è giunti ad un’accordo con l’ente gestore di tali dighe che si è impegnato a ridurre al minimo i problemi appena menzionati. C’è anche da precisare, ad onor del vero, che la presenza di tali dighe permette che la temperatura dell’acqua non vada mai oltre i 18 gradi anche nel periodo estivo, garantendo un habitat ottimale alla popolazione di salmonidi presenti.


[...] sebbene sicuramente il pesce non manchi, si deve lasciare in macchina la convinzione di fare sicuramente incetta di catture (anche se se ciò può ovviamente avvenire) perché si potrebbe rimanere delusi.


Per quanto riguarda l’acqua che i due affluenti possono riversare dipende molto dagli eventi atmosferici più prossimi alla nostra uscita….


Leggi tutte le informazioni

more...
No comment yet.