Impianti per la Casa | PreventiviCasa.net
150 views | +0 today
Follow
Impianti per la Casa | PreventiviCasa.net
Idee e Suggerimenti per lavori su Impianti Elettrici, Impianti di Climatizzazione e Impianti Termoidraulici per la Casa.
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Scooped by PreventiviCasa.net
Scoop.it!

Come Pulire i Filtri del Condizionatore - PreventiviCasa.net

Come Pulire i Filtri del Condizionatore - PreventiviCasa.net | Impianti per la Casa | PreventiviCasa.net | Scoop.it

Se ti sei accorto che il tuo condizionatore ha bisogna di una pulizia, puoi provare a fare da solo oppure affidarti a professionisti specializzati per riportare il fresco in casa.


Spesso capita che in occasione della stagione estiva, ci si accorge che il nostro impianto di climatizzazione non funzioni correttamente ed è necessario intervenire per ripristinarlo...[Continua]

PreventiviCasa.net's insight:

Per pulire filtri del condizionatore bisogna aprire il pannello e cercare di accedere ai due filtri depuratori da pulire con spray antibatterici.

more...
No comment yet.
Scooped by PreventiviCasa.net
Scoop.it!

Manutenzione Unità esterna Climatizzatore - PreventiviCasa.net

Manutenzione Unità esterna Climatizzatore - PreventiviCasa.net | Impianti per la Casa | PreventiviCasa.net | Scoop.it

Ecco quello che devi sapere se devi effettuare la manutenzione dell’unità esterna del climatizzatore.


Almeno una volta l’anno, soprattutto dopo il lungo periodo invernale durante il quale il funzionamento dell’impianto di climatizzazione è stato intermittente, è necessario provvedere ad alcune operazioni di manutenzione per assicurare che l’impianto sia in condizioni di affrontare le più gravose giornate estive...[Continua]

PreventiviCasa.net's insight:

Per la manutenzione dell'unità esterna del climatizzatore bisogna verificare che la ventola elicoidale sia libera dalla polvere per garantirne l'efficienza.

more...
No comment yet.
Scooped by PreventiviCasa.net
Scoop.it!

Usare il Climatizzatore come Deumidificatore - PreventiviCasa.net

Usare il Climatizzatore come Deumidificatore - PreventiviCasa.net | Impianti per la Casa | PreventiviCasa.net | Scoop.it

Nella stagione estiva non basta abbassare la temperatura, è importante abbassare anche il grado di umidità presente nell’ambiente.


Se la nostra casa presenta il problema di eccessiva umidità è possibile acquistare un apparecchio capace di eliminarla e raccogliere l’acqua di condensa in un apposito contenitore, oppure se abbiamo già un climatizzatore, o stiamo pensando di acquistarlo, possiamo utilizzare questa funzione che permette di ridurre il tasso di umidità nell’aria...[Continua]

PreventiviCasa.net's insight:

Utilizzando il climatizzatore come deumidificatore possiamo risparmiare energia, limitare i danni dovuti all'umidità ed evitare pericolosi sbalzi termici.

more...
No comment yet.
Scooped by PreventiviCasa.net
Scoop.it!

Come scegliere il Condizionatore - PreventiviCasa.net

Come scegliere il Condizionatore - PreventiviCasa.net | Impianti per la Casa | PreventiviCasa.net | Scoop.it

Per scegliere il condizionatore dobbiamo valutare diversi aspetti oltre il prezzo, cioè la silenziosità, la resa energetica e la semplicità di installazione.


Prima di scegliere quale tipo di condizionatore d’aria è più adatto alle nostre esigenze, bisogna conoscerne la sua funzione principale, ovvero quella di raffreddare e deumidificare un ambiente...[Continua]

PreventiviCasa.net's insight:

Ecco quello che dovresti conoscere per scegliere tra un condizionatore monoblocco portatile e uno split fisso. 

more...
No comment yet.
Scooped by PreventiviCasa.net
Scoop.it!

Come togliere l'umidità con il deumidificatore

Come togliere l'umidità con il deumidificatore | Impianti per la Casa | PreventiviCasa.net | Scoop.it

Il deumidificatore può essere installato in appartamenti, uffici, palestre, cantine, depositi, garage e tutti gli ambienti in cui si vuole ridurre il problema dell’umidità per evitare la formazione di muffe, nonchè migliorarne le caratteristiche termo-igrometriche...[Continua]



PreventiviCasa.net's insight:

Se stai cercando di migliorare le condizioni di benessere di un ambiente, puoi utilizzare un deumidificatore per abbassare il tasso di umidità.

more...
No comment yet.
Scooped by PreventiviCasa.net
Scoop.it!

Cosi’ l’efficienza energetica entra nelle case degli italiani

Cosi’ l’efficienza energetica entra nelle case degli italiani | Impianti per la Casa | PreventiviCasa.net | Scoop.it

Le pompe di calore da sempre più efficienti ma penalizzate da una spiacevole peculiarità della tariffa elettrica e dal relativo caro bollette. Da Luglio non sarà più così, grazie all’intervento dell’AEEG.


Chiunque comprerà nella vita un nuovo appartamento o chiunque debba sostituire il vecchio impianto di riscaldamento, ormai obsoleto, si troverà davanti ad una scelta se vorrà mantenere il tepore in casa durante i mesi invernali: caldaia a gas o pompa di calore?


Fino ad oggi la scelta degli italiani è stata orientata quasi esclusivamente verso il primo sistema, tradizionale, affidabile e rodato: una caldaia, condominiale o privata, che, bruciando metano, gasolio o GPL, riscalda dell’acqua fino ad 80°C e la fa circolare dentro gli appositi tubi e termosifoni.


Quello che molti non sanno è, però, che l’installazione di pompe di calore può portare, soprattutto da quest’anno, a dei vantaggi non indifferenti rispetto al metodo tradizionale, sia economici che ambientali. Vediamo perché.


Vantaggi. I fan dell’efficienza energetica sono da sempre attratti dalla macro differenza dei rendimenti energetici dei due processi. Il mondo del calore e dell’elettricità non è altro che una continua trasformazione da una forma di energia ad un’altra tramite processi più o meno efficienti.


Per generare 100 unità di calore da un impianto a caldaia tradizionale, ad esempio per riscaldare l’aria di un appartamento, occorre prelevare e trasformare circa 105 unità di energia – chimica – da un combustibile. Quel 5% in più è dovuto a delle tipiche perdite che avvengono in caldaia in cui parte del calore viene disperso nei fumi di scarico non raggiungendo quindi il locale da riscaldare.


La pompa di calore opera in maniera decisamente diversa: per generare lo stesso calore, ha bisogno di sole 60 unità di quella stessa energia da combustibile menzionata nel caso precedente*. Non è magia. Riesce soltanto a sfruttare meglio le condizioni in cui opera “sottraendo”, di fatto, energia dall’ambiente esterno al locale da riscaldare.


Allora, come mai ci affidiamo storicamente così poco alle pompe di calore? Il motivo principale sta nei costi iniziali da sostenere, o meglio, nella nostra scarsa disponibilità ad aspettare qualche anno per vedere un ritorno dell’investimento concreto.


Da Luglio di quest’anno, l’Autorità dell’Energia e del Gas (AEEG) consentirà agli utenti domestici, di ottenere la tariffa specifica “D1-pompe di calore”, realizzata ad-hoc, che potrebbe portare a risparmi annui di circa 500 €.


Vai su PreventiviCasa.net

more...
No comment yet.
Scooped by PreventiviCasa.net
Scoop.it!

Dall’amministratore all’energia, come risparmiare sul condominio

Dall’amministratore all’energia, come risparmiare sul condominio | Impianti per la Casa | PreventiviCasa.net | Scoop.it

L’Italia in condominio, una realtà in crescita. L’Italia dell’immobiliare vanta due primati: uno stabilisce che l’Italia è tra i primi paesi al mondo per diffusione di condomìni, l’altro – conseguente – dice che più del 60% dei connazionali vive in un appartamento. I numeri sono enormi, coinvolgono oltre trenta milioni di persone e incidono sulla quotidianità di molte famiglie.


Mille euro l’anno per le spese condominiali. Per un appartamento di media metratura le spese condominiali ammontano a circa mille euro l’anno. Il calcolo è dell’Anammi, l’associazione degli amministratori di immobili, che stima anche che il 25% dei condòmini è moroso, soprattutto nelle grandi città, dove il costo della vita è più alto. L’essere indietro con i pagamenti non riguarda necessariamente quartieri poveri: in affanno sono spesso i proprietari di immobili di pregio, che devono sostenere costi più elevati degli altri. Limitare le spese, poi, non è semplicissimo: in condominio si decide insieme e mettere d’accordo un discreto numero di famiglie non è facile.


Migliorare l’efficienza energetica dell’immobile. Per ridurre le spese condominiali gli esperti consigliano per prima cosa di intervenire sull’immobile stesso. Migliorarne l’efficienza energetica tramite buoni sistemi di isolamento o con infissi più moderni può portare a un taglio del costo dell’energia compreso tra il 30 e il 35%. Fino al prossimo 30 giugno, poi, per i lavori finalizzati al risparmio energetico nelle parti comuni dei condomini si può usufruire dell’Ecobonus.  In generale si può dire che gli interventi possibili sull’involucro dell’immobile possono riguardare la sostituzione dei serramenti, la coibentazione delle murature perimetrali e del tetto, la sostituzione della caldaia, l’installazione di valvole termostatiche. Nel caso sia possibile, si può proporre l’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili.


Passare dal riscaldamento centralizzato a quello autonomo. Altra mossa, intervenire sull’impianto di riscaldamento centralizzato: passando a un impianto autonomo  si riduce di oltre il 30% il costo di una voce che solitamente rappresenta il 40% della spesa condominiale annua. La caldaia privata consente di adattare alle proprie  esigenze l’erogazione del calore. Certo, il distacco e la realizzazione del nuovo impianto comportano un investimento di diverse migliaia di euro e periodici costi di gestione. Una buona soluzione intermedia consiste nella riqualificazione dell’impianto centralizzato (che comporta, insieme alla revisione dell’impianto stesso, l’installazione di valvole termostatiche e di contabilizzatori che quantificano l’effettivo consumo negli appartamenti), che richiede a ogni condomino un investimento inferiore (per un appartamento di medie dimensioni poco più di duemila euro) e costi di gestione contenuti.


Risparmiare su fornitori e gestori di servizi. Per ridurre i costi, Anammi consiglia di rivedere, ove possibile, gli accordi con fornitori e gestori di servizi: energia, gas, pulizie, manutenzione del verde, piccole riparazioni e appalti per opere straordinarie. In tutti questi casi è sempre bene confrontare più preventivi e, periodicamente, rivedere i contratti per verificare che il fornitore non pratichi tariffe fuori mercato. Per quanto riguarda la manutenzione ordinaria (come la pulizia di scale e giardino), di sicuro l’autogestione rappresenta la scelta più economica, ma non tutti i residenti potrebbero essere disponibili.


Rinunciare alla portineria e all’amministratore. Altra voce potenzialmente da tagliare è la portineria: se i condòmini sono d’accordo, è possibile rinunciare alla figura del portiere o rinegoziarne il contratto, per esempio da tempo pieno a part-time. Ricordarsi anche che con meno di otto condòmini non è obbligatorio avere un amministratore. Rinunciarci comporta un risparmio variabile: non esistono tariffe nazionali relative al suo compenso, l’amministratore può rifarsi alle tabelle delle associazioni di categoria o presentare un preventivo indipendente.

PreventiviCasa.net's insight:

Ecco come ridurre le spese del condominio e migliorare l’efficienza energetica approfittando anche degli Ecobonus.

Vai su PreventiviCasa.net

more...
No comment yet.
Scooped by PreventiviCasa.net
Scoop.it!

Come calcolare i BTU del Condizionatore - PreventiviCasa.net

Come calcolare i BTU del Condizionatore - PreventiviCasa.net | Impianti per la Casa | PreventiviCasa.net | Scoop.it

Il calcolo del fabbisogno necessario a rinfrescare un’ambiente viene eseguito moltiplicando i metri cubi per un coefficiente termico che varia in base alla posizione geografica e alla tipologia di locale.


Per calcolare i btu del condizionatore è importante tenere in considerazione altri fattori come il numero e tipologia di serramenti esterni, l’esposizione al sole e il numero di persone e apparecchiature elettriche presenti all’interno del locale...[Continua]

PreventiviCasa.net's insight:

Per calcolare i btu del condizionatore bisogna moltiplicare i metri cubi del locale per un coefficiente termico che varia in base a diversi fattori.

more...
No comment yet.
Scooped by PreventiviCasa.net
Scoop.it!

Lampade a basso Consumo Energetico - PreventiviCasa.net

Lampade a basso Consumo Energetico - PreventiviCasa.net | Impianti per la Casa | PreventiviCasa.net | Scoop.it

Ecco quello che dovresti sapere per scegliere delle lampade a basso consumo.


Durante gli ultimi anni ci sono stati notevoli passi avanti nello sviluppo delle tecnologia per l’illuminazione a basso consumo. Se i primi modelli di lampade a basso consumo deludevano per luminosità e tempi di accensione con la promessa di un vantaggioso risparmio in bolletta, oggi molti di questi problemi sono stati superati grazie allo sviluppo di recenti tecnologie che hanno visto affiancarsi alle lampadine fluorescenti compatte, anche i led e le lampade alogene a basso consumo...[Continua]

PreventiviCasa.net's insight:

Le attuali lampade a basso consumo energetico rispetto a qualche anno fa promettono un vantaggioso e consistente risparmio in bolletta. Ecco come sceglierle

more...
No comment yet.
Scooped by PreventiviCasa.net
Scoop.it!

Risparmiare fatica e denaro con la Domotica - PreventiviCasa.net

Risparmiare fatica e denaro con la Domotica - PreventiviCasa.net | Impianti per la Casa | PreventiviCasa.net | Scoop.it

La domotica può semplificarci la vita in casa e ci permette di ridurre sprechi energetici. L’Utilizzo di uno o più sistemi domotici collegati agli impianti di casa, consente alla nostra abitazione di diventare un posto più confortevole e può farci risparmiare anche un bel pò di soldi...[continua]

PreventiviCasa.net's insight:

I dispositivi domotici ci fanno rispamare fatica e denaro, tra questi vi sono i sensori di movimento e impianti gestiti da smartphone/tablet via wi-fi.

more...
No comment yet.
Scooped by PreventiviCasa.net
Scoop.it!

Osservatorio: ecobonus per acquisti di condizionatori a pompa di calore

Osservatorio: ecobonus per acquisti di condizionatori a pompa di calore | Impianti per la Casa | PreventiviCasa.net | Scoop.it

Grazie agli ecobonus è possibile acquistare un condizionatore a pompa di calore risparmiando il 50% della spesa. Questi elettrodomestici, infatti, rientrano nell’elenco delle “opere finalizzate al risparmio energetico” e il loro acquisto può dunque essere agevolato dalle detrazioni fiscali previste per legge.


Per fare questo investimento una famiglia può informarsi sui prestiti online, solitamente più vantaggiosi dei prestiti tradizionali, per l’acquisto di elettrodomestici e si possono sfruttare gli ecobonus anche senza effettuare ristrutturazioni edilizie e risparmiare sull’energia.


È quanto si legge anche sul sito dell’Agenzia delle Entrate che nella Guida alle agevolazioni Irpef per le ristrutturazioni edilizie include anche la sostituzione di caloriferi e condizionatori sempre finalizzati al risparmio energetico. Alla detrazione fiscale del 50% per gli ecobonus, tra l’altro, c’è anche da aggiungere uno sconto sull’aliquota Iva che per questi interventi scende dal 20 al 10%, ma solo fino al valore della manodopera e l’acquisto di altri materiali.


È bene però sapere che non tutti i condizionatori possono godere degli ecobonus. Per ottenere la detrazione fiscale al 50% con tetto di spesa a 96 mila euro, infatti, è necessario acquistare condizionatori con pompa di calore. Questi moderni strumenti possono andare a sostituire il vecchio impianto di riscaldamento e quindi contribuire al risparmio energetico di una abitazione. Le pompe di calore, infatti, possono rinfrescare d’estate e riscaldare d’inverno.


Sostituire il vecchio impianto di riscaldamento con un condizionatore a pompa di calore è un’ottima soluzione per risparmiare sulla bolletta dell’energia e produrre meno emissioni di CO2. Tuttavia per ottenere le detrazioni fiscali degli ecobonus è necessario richiedere all’installatore una dichiarazione di conformità dell’impianto al conseguimento del risparmio energetico. In genere questo documento viene consegnato automaticamente insieme ai fogli informativi dell’apparecchio acquistato.


Ricordiamo agli interessati che gli ecobonus al 50% sono attivi fino al 31 dicembre 2014 ed è possibile estendere le detrazioni fiscali anche all’acquisto di nuovi mobili o elettrodomestici ad alta efficienza energetica. È importante quindi cominciare a prendere domestichezza con le varie etichette per capire a quale classe energetica appartiene un apparecchio elettrico. Ovviamente le detrazioni fiscali si applicano solo per gli elettrodomestici con classe A+ o superiori.


Vai su PreventiviCasa.net

more...
No comment yet.
Scooped by PreventiviCasa.net
Scoop.it!

Fiere: R+T 2015, automatizzazione ed efficienza energetica

Fiere: R+T 2015, automatizzazione ed efficienza energetica | Impianti per la Casa | PreventiviCasa.net | Scoop.it

La fiera più importante del settore della protezione solare che si tiene a Stoccarda dal 24 al 28 febbraio 2015 vedrà al centro le tendenze che emergono in questo campo: i sistemi integrati con automazioni e l’efficienza energetica.


Per i prodotti più innovativi inerenti la protezione solare ci sarà la possibilità di vincere il Premio all’innovazione R+T che la Messe Stuttgart, organizzatore della fiera, conferirà per la nona volta insieme all’Associazione federale avvolgibili e protezione contro il sole, all’Unione federale dei fabbricanti di porte/portoni (BVT) e all’Associazione industrie tessili tecnici - avvolgibili - protezione contro il sole (ITRS) per le categorie di avvolgibili, tende avvolgibili e tende pieghettate. 


Uno dei prodotti che saranno esposti a R+T 2015 sarà Twin Tube (immagine in apertura). La tecnologia TwinTube è composta da tubi avvolgitori robusti con rullo avvolgitore doppio ad azionamento simultaneo. Non c’è nessun rischio di sovrapposizione dei due teli sul rullo avvolgitore perché il telo rimane sempre teso e in asse e nessun rischio di telo ondulato, di pieghe nella rifinitura o nell’avvolgimento grazie al perfetto insediamento del telo. E’ possibile la gestione di grandi larghezze senza nessun rischio di telo lasco e con soli due bracci. 


Vai su PreventiviCasa.net

more...
No comment yet.