Gruppo albicocca
144 views | +0 today
Follow
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Rescooped by Laura Martinelli from Creare Riviste Digitali Per iPad: Ultime Novità
Scoop.it!

Perchè l'Editoria Digitale Sarà Una Rivoluzione Positiva Per Gli Studenti

Perchè l'Editoria Digitale Sarà Una Rivoluzione Positiva Per Gli Studenti | Gruppo albicocca | Scoop.it

In questo interessante articolo, Trevor Bailey direttore del settore educativo Adobe, spiega perchè la produzione editoriale su Tablet cambierà positivamente il modo di apprendere degli studenti delle scuole superiori.


Via Marco Toscano
more...
No comment yet.
Rescooped by Laura Martinelli from digibook
Scoop.it!

L’educazione digitale dei figli?

L’educazione digitale dei figli? | Gruppo albicocca | Scoop.it

Bambini al ristorante, in aereo o in una sala d’attesa, che giocano con lo smartphone o il tablet dei genitori (quando non il proprio), impermeabili a qualsiasi evento esterno. Ciascuno con la testa nel suo videogame, nell’applicazione appena scaricata, nel video più alla moda su Youtube.


Via digital publishing
more...
digital publishing's curator insight, October 7, 2013 9:39 AM

Bambini digitali al 100%. Un problema o un’opportunità da gestire?

 

C’è chi demonizza il permissivismo di alcune famiglie che lasciano in mano ai ragazzini ogni tipo di gadget elettronico e chi, al contrario, sostiene che si tratti di attività utili per lo sviluppo delle capacità mentali.

 

I “proibizionisti” ritengono che le ore passate davanti agli schermi dei tablet impediscano ai ragazzi di socializzare, affatichino la vista, favoriscano il sovrappeso, mentre i genitori più tecnologici sottolineano come la varietà di app oggi disponibili sul mercato permetta di intrattenere i bambini anche nei momenti per loro più noiosi.

 

Come madre di due bambini in età da tablet-dipendenza so quanto sia difficile ottenere che i pargoli lascino l’amato strumento per uscire, fare i compiti, o anche solo andare a fare la doccia. Qualche volta capita di andare in escandescenze per ottenere attenzione, ma non è tutto male quel che circonda il mondo digitale. Anzi.

Ho avuto modo di osservare come alcune applicazioni favoriscano il dialogo e l’interazione fra bambini, oppure sviluppino istinti protettivi, esattamente come accadeva con il mitico “Cicciobello” un po’ di anni fa. Sotto l’ombrellone, tra un bagno e l’altro, ho visto bambine tra i sette e dieci anni smanettare sull’Ipad per curare amorevolmente Pou, un “pet” che va nutrito, pulito, vestito, coccolato e fatto giocare proprio come se fosse un figlio virtuale. Nemmeno i maschi disdegnano il compito, anche se per loro le sfide a Clash of Clans (un gioco di strategia molto popolare) o a Plants vs Zombies sono più entusiasmanti.

 

Chi dice che i bambini non interagiscono per colpa delle “diavolerie elettroniche”, forse non si è mai preso la briga di giocare con loro. Perché poche cose fanno più piacere a un bambino che rendere partecipi i genitori delle loro scoperte. Qualche esempio? Scegliere insieme le acconciature e i trucchi di Star Girl Salon, chiacchierare con Talking Angela (gatta dall e mille risorse), fuggire dalla polizia in Subway Surfer (malandrino ma non diseducativo), far indovinare i personaggi più improbabili al mago Akinator, oppure costruire ogni genere di mondo virtuale con Minecraft (una sorta di lego online).

 

I tablet in mano ai bambini sono come il caffè per gli adulti. Rendono agile il cervello, ma in grandi quantità creano dipendenza. Isolano, se usati per ore da soli in una stanza, ma concessi come mezzo di intrattenimento, meglio se in gruppo, stimolano e favoriscono la socializzazione. Anche quando il tablet non c’è, parlare di videogiochi, Playstation o applicazioni è per i ragazzini un modo immediato per fare amicizia e di condividere esperienze. Il resto è questione di misura. Come tutto, d’altronde.

Rescooped by Laura Martinelli from La Scuola Digitale in Rete
Scoop.it!

Scuola digitale, non basta un tablet per insegnare

Scuola digitale, non basta un tablet per insegnare | Gruppo albicocca | Scoop.it
Rinnoviamo il dibattito sulla digitalizzazione, sperando di andare oltre lo sterile tema dell'ebook.

Via Prof Digitale
more...
No comment yet.
Rescooped by Laura Martinelli from E-JOURNAL: NEWS about EBOOK and EDITORIA DIGITALE
Scoop.it!

Trentamila tablet per studenti Superiori Così la scuola sarda diventa digitale - Cronache dalla Sardegna - L'Unione Sarda

Trentamila tablet per studenti Superiori Così la scuola sarda diventa digitale - Cronache dalla Sardegna - L'Unione Sarda | Gruppo albicocca | Scoop.it
27/07/2013 - L'Unione Sarda: Cronache dalla Sardegna - Trentamila tablet per studenti Superiori Così la scuola sarda diventa digitale. Leggi l'articolo.

Via Ippolita Gallo
more...
No comment yet.
Rescooped by Laura Martinelli from EDUCARE CON I MEDIA
Scoop.it!

Ipad e tablet nella scuola

Ipad e tablet nella scuola | Gruppo albicocca | Scoop.it
Per tutti coloro che pensano che i nuovi iPad della Apple, i tablet, potrebbero essere usati in...

Via Ada Vantaggiato
more...
Ada Vantaggiato's curator insight, May 22, 2013 7:05 AM

Ipad e tablet nella scuola - Sono presenti una serie di link a siti che parlano dell’uso di Ipad e tablet  nella scuola

Rescooped by Laura Martinelli from IAR - Informazione al rovescio
Scoop.it!

Scuola, a settembre sui banchi con la tecnologia

Scuola, a settembre sui banchi con la tecnologia | Gruppo albicocca | Scoop.it
Novità in arrivo in 300 istituti grazie a un progetto internazionale targato Samsung: tablet e percorsi formativi per gli insegnanti

Via Mauro Longo
more...
No comment yet.
Rescooped by Laura Martinelli from SOLOTABLET - TABLETIMPRESA
Scoop.it!

Solotablet.it - Tablet in Classe? Con 35/50 alunni difficile che ci entri!

Solotablet.it - Tablet in Classe? Con 35/50 alunni difficile che ci entri! | Gruppo albicocca | Scoop.it
L’anno scolastico 2013 è iniziato in modo strano.

Via Carlo Mazzucchelli
more...
No comment yet.
Rescooped by Laura Martinelli from scatol8®
Scoop.it!

Mele: prima scuola in Liguria con lavagne digitali e tablet - GenovaToday

Mele: prima scuola in Liguria con lavagne digitali e tablet - GenovaToday | Gruppo albicocca | Scoop.it

GenovaTodayMele: prima scuola in Liguria con lavagne digitali e tabletGenovaTodayA Mele i ragazzi possiedono le lavagne interattive fornite dal Miur utilizzabili grazie a un software didattico usato in modo collettivo e ai tablet consegnati in...


Via scatol8
more...
No comment yet.
Rescooped by Laura Martinelli from TABLET e ... dintorni
Scoop.it!

L'iPad nelle scuole olandesi

L'iPad nelle scuole olandesi | Gruppo albicocca | Scoop.it
Sarà usato dal prossimo anno scolastico in 11 scuole elementari, al posto di lavagna, matite e quaderni, e cambierà anche il ruolo degli insegnanti

Via Giuseppe Auletta
more...
No comment yet.
Rescooped by Laura Martinelli from DOPPIA PREFERENZA
Scoop.it!

Ma il metodo Montessori avrebbe ammesso i touch screen? Forse sì

Ma il metodo Montessori avrebbe ammesso i touch screen? Forse sì | Gruppo albicocca | Scoop.it
All’inizio domina lo stupore. Quando si osservano le piccole mani di un bambino, che ancora non va neanche a scuola, agire con disinvoltura sullo schermo di un tablet, colorare, muovere figure, animali e piante con un dito come fosse naturale.

Via ermenegilda 60 2preferenze
more...
No comment yet.
Rescooped by Laura Martinelli from TABLET e ... dintorni
Scoop.it!

iPad al posto dei libri: in Olanda ecco le "Steve Jobs School" - TechGenius

iPad al posto dei libri: in Olanda ecco le "Steve Jobs School" - TechGenius | Gruppo albicocca | Scoop.it
In Olanda aprono le prime scuole che vedono l'utilizzo di iPad, tutto grazie all'O4NT

Via Giuseppe Auletta
Laura Martinelli's insight:

Steve Jobs School in Olanda

more...
No comment yet.
Rescooped by Laura Martinelli from TABLET e ... dintorni
Scoop.it!

Alle elementari col tablet

Alle elementari col tablet | Gruppo albicocca | Scoop.it
Il laboratorio per l’apprendimento

Via Giuseppe Auletta
Laura Martinelli's insight:

Esperienza di utilizzo del tablet con i bambini

more...
No comment yet.
Rescooped by Laura Martinelli from digibook
Scoop.it!

L’educazione digitale dei figli?

L’educazione digitale dei figli? | Gruppo albicocca | Scoop.it

Bambini al ristorante, in aereo o in una sala d’attesa, che giocano con lo smartphone o il tablet dei genitori (quando non il proprio), impermeabili a qualsiasi evento esterno. Ciascuno con la testa nel suo videogame, nell’applicazione appena scaricata, nel video più alla moda su Youtube.


Via digital publishing
more...
digital publishing's curator insight, October 7, 2013 9:39 AM

Bambini digitali al 100%. Un problema o un’opportunità da gestire?

 

C’è chi demonizza il permissivismo di alcune famiglie che lasciano in mano ai ragazzini ogni tipo di gadget elettronico e chi, al contrario, sostiene che si tratti di attività utili per lo sviluppo delle capacità mentali.

 

I “proibizionisti” ritengono che le ore passate davanti agli schermi dei tablet impediscano ai ragazzi di socializzare, affatichino la vista, favoriscano il sovrappeso, mentre i genitori più tecnologici sottolineano come la varietà di app oggi disponibili sul mercato permetta di intrattenere i bambini anche nei momenti per loro più noiosi.

 

Come madre di due bambini in età da tablet-dipendenza so quanto sia difficile ottenere che i pargoli lascino l’amato strumento per uscire, fare i compiti, o anche solo andare a fare la doccia. Qualche volta capita di andare in escandescenze per ottenere attenzione, ma non è tutto male quel che circonda il mondo digitale. Anzi.

Ho avuto modo di osservare come alcune applicazioni favoriscano il dialogo e l’interazione fra bambini, oppure sviluppino istinti protettivi, esattamente come accadeva con il mitico “Cicciobello” un po’ di anni fa. Sotto l’ombrellone, tra un bagno e l’altro, ho visto bambine tra i sette e dieci anni smanettare sull’Ipad per curare amorevolmente Pou, un “pet” che va nutrito, pulito, vestito, coccolato e fatto giocare proprio come se fosse un figlio virtuale. Nemmeno i maschi disdegnano il compito, anche se per loro le sfide a Clash of Clans (un gioco di strategia molto popolare) o a Plants vs Zombies sono più entusiasmanti.

 

Chi dice che i bambini non interagiscono per colpa delle “diavolerie elettroniche”, forse non si è mai preso la briga di giocare con loro. Perché poche cose fanno più piacere a un bambino che rendere partecipi i genitori delle loro scoperte. Qualche esempio? Scegliere insieme le acconciature e i trucchi di Star Girl Salon, chiacchierare con Talking Angela (gatta dall e mille risorse), fuggire dalla polizia in Subway Surfer (malandrino ma non diseducativo), far indovinare i personaggi più improbabili al mago Akinator, oppure costruire ogni genere di mondo virtuale con Minecraft (una sorta di lego online).

 

I tablet in mano ai bambini sono come il caffè per gli adulti. Rendono agile il cervello, ma in grandi quantità creano dipendenza. Isolano, se usati per ore da soli in una stanza, ma concessi come mezzo di intrattenimento, meglio se in gruppo, stimolano e favoriscono la socializzazione. Anche quando il tablet non c’è, parlare di videogiochi, Playstation o applicazioni è per i ragazzini un modo immediato per fare amicizia e di condividere esperienze. Il resto è questione di misura. Come tutto, d’altronde.

Rescooped by Laura Martinelli from Per Sempre Padri- News Dalla Rete
Scoop.it!

La rapidità di apprendimento dei bambini nell'uso della tecnologia: ecco perché

La rapidità di apprendimento dei bambini nell'uso della tecnologia: ecco perché | Gruppo albicocca | Scoop.it
L'osservazione dei bambini che maneggiano un tablet od uno smartphone, determina in molti loro genitori una reazione di estremo stupore dinanzi alla velocità con cui essi riescono ad apprendere l'utilizzo di questi dispositivi.In questo articolo...

Via Dr Fabio Ciuffini
more...
No comment yet.
Rescooped by Laura Martinelli from Brick ONE
Scoop.it!

Come potenziare abilità e autostima dei bimbi con bisogni speciali?

Come potenziare abilità e autostima dei bimbi con bisogni speciali? | Gruppo albicocca | Scoop.it

Tablet e app specifici per DSA utilizzati a scuola e a casa aiutano i bambini con bisogni speciali a comprendere e memorizzare più efficacemente

Perché i dislessici non sono malati e hanno un quoziente intellettivo normale o superiore alla media. Ragionano in modo diverso dagli altri. Tutto qui.

Hanno però bisogno di un’attenzione particolare da parte degli adulti e di  strumenti compensativi progettati ad hoci.

Solo così un dislessico può riacquistare la fiducia in se stesso e cambiare idea sulla scuola.


Via Cristina Saponaro
more...
No comment yet.
Rescooped by Laura Martinelli from EDUCARE CON I MEDIA
Scoop.it!

Tablet a scuola

Tablet a scuola | Gruppo albicocca | Scoop.it
I nostro semplici obiettivi:
- L'introduzione dei tablet a scuola
- Creazione di reti wi-fi...

Via Ada Vantaggiato
more...
Ada Vantaggiato's curator insight, May 22, 2013 7:06 AM

Tablet a scuola - Il Gruppo facebook vuole fornire degli input per rinnovare profondamente l'istruzione, grazie (ma non solo) all'introduzione dei tablet.

Rescooped by Laura Martinelli from digibook
Scoop.it!

EDI Touch: il primo tablet appositamente pensato per la scuola primaria (con pieno supporto alla dislessia)

EDI Touch: il primo tablet appositamente pensato per la scuola primaria (con pieno supporto alla dislessia) | Gruppo albicocca | Scoop.it

EDI Touch 1022 ("Patent Pending") è il primo tablet appositamente studiato per un uso scolastico. Il suo formato ricorda le dimensioni dei quaderni che i bambini sono abituati ad usare fin dalle scuole elementari. Inoltre la sua interfaccia ed i principali programmi sono stati realizzati con il contributo di logopedisti e ricercatori universitari nell'ambito dei disturbi dell'apprendimento. Oggi e' possibile scegliere la versione con la suite di programmi per la scuola primaria: prossimamente ne realizzeremo una ottimizzata per le scuole medie. Entrambe le versioni arrivano dotate dei software a supporto dei bambini dislessici.


Via digital publishing
more...
No comment yet.
Rescooped by Laura Martinelli from SOLOTABLET - TABLETIMPRESA
Scoop.it!

Solotablet.it - Per non rimanere indietro. Insegnanti alle prese con un tablet

Solotablet.it - Per non rimanere indietro. Insegnanti alle prese con un tablet | Gruppo albicocca | Scoop.it
La distanza tra generazioni nell’uso delle nuove tecnologie è a volta abissale. Lo è anche a scuola con professori in difficoltà nell’uso del mezzo tecnologico e ragazzi che usano i loro dispositivi come protesi corporali e mentali.

Via Carlo Mazzucchelli
more...
No comment yet.
Rescooped by Laura Martinelli from SOLOTABLET - TABLETIMPRESA
Scoop.it!

Solotablet.it - Tablet in classe, il racconto di un insuccesso

Solotablet.it - Tablet in classe, il racconto di un insuccesso | Gruppo albicocca | Scoop.it
L’insuccesso è quello del distretto scolastico unificato di Los Angeles. E’ un insuccesso che pesa perché grande è stato l’investimento e ancora più grandi le aspettative.

Via Carlo Mazzucchelli
more...
No comment yet.
Rescooped by Laura Martinelli from TABLET e ... dintorni
Scoop.it!

Solotablet.it - All'istituto Pacle di Milano, il tablet si usa come mezzo, non come obiettivo.

Solotablet.it - All'istituto Pacle di Milano, il tablet si usa come mezzo, non come obiettivo. | Gruppo albicocca | Scoop.it
SoloTablet intervista la Professoressa Renata Anelli dell’Isituto Pacle A. Manzoni con l’obiettivo di farle raccontare la sperimentazione dei tablet in classe giunta al suo secondo anno di vita.

Via Giuseppe Auletta
more...
No comment yet.
Rescooped by Laura Martinelli from MioBook...News!
Scoop.it!

iPad a scuola: come usare il tablet in classe - The Biz Loft

iPad a scuola: come usare il tablet in classe - The Biz Loft | Gruppo albicocca | Scoop.it
The Biz Loft
iPad a scuola: come usare il tablet in classe
The Biz Loft
Insegna a lavorare con i libri di testo di carta, in ePub e PDF per creare un ambiente di apprendimento senza ostacoli.

Via MioBook.
Laura Martinelli's insight:

Alberto plan "iPad in classe"

more...
No comment yet.
Rescooped by Laura Martinelli from AulaUeb Filosofia
Scoop.it!

tablet a scuola

tablet a scuola | Gruppo albicocca | Scoop.it

Un articolo di Giuseppe Granieri apparso sulla stampa affronta l'argomento dell'introfuzione del table nella scuola cercando di evidenziarne criticità e opportunità. Interessanti i link ad articoli e interventi su questo argomento in lingua inglese che fanno riferimento alle sperienze che in questo campo sono in corso di realizzazione in altri paesi, specie negli Usa


Via Gianfranco Marini
Laura Martinelli's insight:

Criticità e opportunità dei tablet a scuola

 

more...
No comment yet.
Rescooped by Laura Martinelli from TABLET e ... dintorni
Scoop.it!

Solotablet.it - Scuola digitale e nuovo anno scolastico: dalla parte degli studenti

Solotablet.it - Scuola digitale e nuovo anno scolastico: dalla parte degli studenti | Gruppo albicocca | Scoop.it
Non siamo più ai tempi della scuola di Barbiana ma se ne sente ancora il bisogno.

Via Giuseppe Auletta
Laura Martinelli's insight:

Scuola digitale

more...
No comment yet.