Food Safety - Controllo degli Alimenti
11.0K views | +6 today
Follow
Food Safety - Controllo degli Alimenti
Panoramica sulla sicurezza alimentare
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Scooped by Massimo Piccotto
Scoop.it!

Coldiretti: dalle nocciole turche alle spezie indiane, è allarme salute

Coldiretti:  dalle nocciole turche alle spezie indiane, è allarme salute | Food Safety - Controllo degli Alimenti | Scoop.it
Frutta secca proveniente dalla Turchia, in particolare nocciole e arachidi dalla Cina, che contengono aflatossine oltre i limiti, sono tra i cibi più inquinati e pericolosi. Ma anche le spezie indiane, come il peperoncino contaminato da pesticidi, o il pollame proveniente dalla Polonia con problemi di contaminazioni microbiologiche e il pesce vietnamita, come il pangasio, per la presenza di pericolosi livelli di metalli pesanti. A dare l'allarme è la Coldiretti con "La classifica dei cibi più pericolosi", un dossier presentato al Forum Internazionale dell'Agricoltura e dell'Alimentazione di Cernobbio ed elaborato sulla base del Rapporto del ministero della Salute sui sistema di allerta europeo, che registra gli allarmi per rischi alimentari verificatisi nel 2015 a causa di residui chimici, micotossine, metalli pesanti, contaminanti microbiologici, diossine o additivi e coloranti.  
more...
No comment yet.
Scooped by Massimo Piccotto
Scoop.it!

Antibiotici, resistiamo alle resistenze tutti insieme

Antibiotici, resistiamo alle resistenze tutti insieme | Food Safety - Controllo degli Alimenti | Scoop.it
Ho partecipato venerdi 30 settembre come moderatore a un incontro su “uso e abuso di antibiotici“. Nella mia introduzione ho citato due grandi della medicina che hanno molto a che vedere con gli antibiotici. Innanzitutto, lo scozzese Alexander Fleming, padre della penicillina nel 1928, che durante il discorso di ringraziamento per aver ricevuto il premio Nobel della medicina nel 1945, parlando degli antibiotici disse: “Non usatene molti e state attenti alle resistenze”. In secondo luogo l’ungherese Ignac Semmelweis, che nel 1847 fece degli studi per cui bastava “lavarsi le mani” con ipoclorito di calce per ridurre notevolmente il rischio di febbre puerperale. In un’epoca in cui gli antibiotici non erano ancora stati scoperti, quanti medicinali in meno sono stati utilizzati, in varie complicanze infettive in sala operatoria, grazie all’intuito di Semmelweis?
more...
No comment yet.
Scooped by Massimo Piccotto
Scoop.it!

La dieta? Non è solo questione di calorie. Passa anche per gli ormoni

La dieta? Non è solo questione di calorie. Passa anche per gli ormoni | Food Safety - Controllo degli Alimenti | Scoop.it
Rimettersi in forma dipende da molti fattori, principalmente da ciò che si mette nel piatto, da quanta attività fisica si fa, ma anche dal metabolismo: su quest'ultimo fattore si concentra la ricerca di Sara Gottfried, ginecologa ed esperta di equilibrio ormonale, nonché autrice del libro "La dieta dei 7 ormoni", pubblicato in Italia da Sperling & Kupfer.
more...
No comment yet.
Scooped by Massimo Piccotto
Scoop.it!

La sfida di Karro: produrre braciole di maiale senza antibiotici

La sfida di Karro: produrre braciole di maiale senza antibiotici | Food Safety - Controllo degli Alimenti | Scoop.it
Negli States comprare carne allevata non ricorrendo all’uso di antibiotici è possibile. Karro si è impegnata nella trasformazione di carne senza antimicrobici non rinunciando al mercato “convenzionale”. Questo per venire incontro alle esigenze dei consumatori che mostrano un’attenzione crescente verso gli animali allevati senza l’uso degli antibiotici. Il perché è noto. L’uso intensivo di antibiotici nel bestiame può portare allo sviluppo di una resistenza ai farmaci da parte dei batteri. Questi batteri potrebbero poi attaccare sia gli animali, sia gli uomini che consumano carne.
more...
No comment yet.
Scooped by Massimo Piccotto
Scoop.it!

Mal di testa e crampi dopo
qualche bicchiere di vino?

Mal di testa e crampi dopo<br/>qualche bicchiere di vino? | Food Safety - Controllo degli Alimenti | Scoop.it
Postumi da sbornia? Intolleranza al vino? Mal di testa, eruzioni cutanee, nausea e dolorosi crampi addominali dopo qualche bicchiere di vino possono essere spia di altro. Lo spiega Sabina Rubini, biologa esperta in sicurezza degli alimenti dello Studio Abr, che in tempo di vendemmia analizza per l'AdnKronos Salute i 'malanni da vino'. Oltre ai più noti solfiti - sottolinea - nel vino, qualsiasi esso sia (anche biologico), sono presenti le ammine biogene, sostanze che si creano nella fase di vinificazione e sono in grado di produrre composti che esercitano effetti negativi sulla salute in alcune persone.
more...
No comment yet.
Scooped by Massimo Piccotto
Scoop.it!

Sushi troppo economico? Attenti alla sindrome sgombroide

Sushi troppo economico? Attenti alla sindrome sgombroide | Food Safety - Controllo degli Alimenti | Scoop.it
La diffusione di sushi bar, che offrono condizioni economiche particolarmente appetibili, ha portato con sè anche un picco della sindrome sgombroide. Si tratta di una reazione allergica che può provocare orticaria, diarrea, nausea o mal di testa, fino a svenimenti
Massimo Piccotto's insight:
more...
No comment yet.
Scooped by Massimo Piccotto
Scoop.it!

A tavola va di moda il pesce crudo. E aumentano le persone intossicate

A tavola va di moda il pesce crudo. E aumentano le persone intossicate | Food Safety - Controllo degli Alimenti | Scoop.it

Sono in rapido e costante aumento gli episodi di intossicazioni alimentari, soprattutto da quando si è diffusa l’usanza, che arriva dal Sol levante, di mangiare pesce crudo.

more...
No comment yet.
Scooped by Massimo Piccotto
Scoop.it!

Miele di Ulmo, efficace rimedio naturale antibiotico e antibatterico

Miele di Ulmo, efficace rimedio naturale antibiotico e antibatterico | Food Safety - Controllo degli Alimenti | Scoop.it

Il Miele di Ulmo, di origine cilena, è simile al miele di Manuka, originario della Nuova Zelanda. Sono ambedue potenti antibatterici e si comportano più efficacemente di alcuni antibiotici sintetici. L’Ulmo (nome scientifico: Eucryphia cordifolia) è un albero sempreverde, della Famiglia delle Cunoniacee, che può raggiungere anche un’altezza di 30 mt. Il suo habitat naturale si trova lungo la cordigliera Andina del Cile e dell’Argentina. In primavera ed in estate l’albero si copre di molti fiori bianchi, i quali contengono un nettare aromatico e pregiato, raccolto da api importate dall’Europa, che poi viene lavorato e immesso sul mercato come Miele di Ulmo.

more...
No comment yet.
Scooped by Massimo Piccotto
Scoop.it!

Convegno Aflatossine mais 2016: le relazioni

Convegno Aflatossine mais 2016: le relazioni | Food Safety - Controllo degli Alimenti | Scoop.it

Il particolare andamento climatico della stagione estiva, inizialmente poco preoccupante, sia nel mese di luglio e di agosto peggiorato, favorendo lo sviluppo del fungo aspergillus e la produzione di micotossine.

Massimo Piccotto's insight:
more...
No comment yet.
Scooped by Massimo Piccotto
Scoop.it!

Carne e insaccati. La differenza tra i salumi nostrani e quelli Usa

Carne e insaccati. La differenza tra i salumi nostrani e quelli Usa | Food Safety - Controllo degli Alimenti | Scoop.it
Dopo nove mesi dal polverone alzato in seguito alla pubblicazione del rapporto dell’International Agency for Research on Cancer (Iarc) di Lione, agenzia dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (Osm), in cui si sostiene che il consumo di carni rosse, in particolare se “insaccate”, aumenta il rischio di contrarre alcuni tipi di cancro, finalmente oggi c’è maggiore chiarezza in merito, con la smentita categorica delle allarmanti notizie prive di fondamento che condannavano in modo totalitario il consumo di carne.
Oggi è chiaro che si ha solamente una limitata evidenza, basata solo su studi epidemiologici, e quindi meno affidabili di quelli clinici, di associazioni positive tra il consumo di carne rossa e tumore al colon-retto, per cui non possono essere escluse anche altre cause, giungendo alla conclusione che non è certo che la carne rossa faccia male e sia davvero la causa del cancro.
more...
No comment yet.
Scooped by Massimo Piccotto
Scoop.it!

Latte estero, prime analisi di Regione Lombardia

Latte estero, prime analisi di Regione Lombardia | Food Safety - Controllo degli Alimenti | Scoop.it

«Nessuno aveva mai sottoposto ad analisi le cisterne di latte provenienti dall’estero. La volontà di Regione Lombardia di fare chiarezza ha fatto sì che si verificasse la conformità della materia prima, con la conseguenza che l’intuizione di svolgere differenti controlli è stata positiva».

more...
No comment yet.
Rescooped by Massimo Piccotto from Food & Feed Contaminants - Contaminanti nella filiera Agroalimentare
Scoop.it!

Aflatossine: il latte migliora, fuori legge il 3% delle stalle bresciane

Aflatossine: il latte migliora, fuori legge il 3% delle stalle bresciane | Food Safety - Controllo degli Alimenti | Scoop.it
Il «caso» del latte contaminato da aflatossine, scoppiato ad inizio marzo, sta lentamente rientrando nella normalità. L’Ats ha trovato quaranta stalle (delle 1300 controllate) con latte fuori norma: il 3% del totale (a febbraio era il 7% febbraio, il 4,9% ad aprile). Per questo la situazione «d’attenzione» è stata prolungata dalla Regione al 30 settembre (avrebbe dovuto terminare il 31 luglio) fino a quando il numero di «superi» sarà inferiore al 2%. E delle 203 partite di formaggio poste sotto sequestro dai Nas su mandato della magistratura, 188 sono risultate in regola mentre altre 15 (pari all’incirca a 500 forme) dovranno essere distrutte.

Via Fausto
more...
No comment yet.
Scooped by Massimo Piccotto
Scoop.it!

Oms, morire per la resistenza agli antibiotici

Oms, morire per la resistenza agli antibiotici | Food Safety - Controllo degli Alimenti | Scoop.it
Abbiamo intervistato per Insiders la dottoressa Elizabeth Tayler, esperta di resistenza antimicrobica presso l’Organizzazione mondiale della sanità.

Sophie Claudet, euronews: Uno studio britannico mostra che entro il 2050 la resistenza agli antibiotici potrebbe diventare anche più letale del cancro, con più di 10 milioni di vittime all’anno. Lei conferma?

Elizabeth Tayler, Oms: “Sì, e non solo perché più persone moriranno a causa delle infezioni, ma cose semplici come interventi chirurgici di routine, o anche curare il cancro, diventeranno molto più rischiose se i farmaci smettono di funzionare. Ma non è solo un problema per il 2050. Questo è un problema che l’Europa si trova ad affrontare ora. Almeno 25 mila persone stanno morendo a causa della resistenza agli antibiotici e questo ci sta costando probabilmente circa un miliardo e mezzo di euro in termini di costi di trattamento più lunghi e calo della produttività”.
more...
No comment yet.
Scooped by Massimo Piccotto
Scoop.it!

Micotossine, le soglie per i bambini sono poco protettive

Micotossine, le soglie per i bambini sono poco protettive | Food Safety - Controllo degli Alimenti | Scoop.it
“In base alle nostre rilevazioni abbiamo una media di Don di 100 ppb. L’esposizione non è affatto bassa come ha confermato un recente studio dell’Agenzia francese per la sicurezza alimentare”. Il professor Alberto Ritieni è ordinario di Chimica degli alimenti presso il dipartimento di Farmacia dell’Università Federico II di Napoli, è uno dei massimi esperti di micotossine e dirige il laboratorio dove abbiamo condotto le analisi. È lui che ci aiutato ad analizzare i 29 prodotti protagonisti dell’inchiesta di copertina del nuovo numero del Test-Salvagente. 29 confezioni di pasta, scelte tra quelle specificatamente destinate ai bambini (Plasmon, Mellin, Alce Nero) e quelle nei formati più piccoli che siamo abituati a portare sulle tavole dei nostri figli. Sabbiolina, tempestine, stelline, filini, lumachine, anellini… prodotti dai marchi più forti dell’industria italiana, Tra loro Barilla, De Cecco, Rummo, Divella, Buitoni, Voiello e poi i marchi di supermercati e discount, come Lidl, Eurospin, Todis, Coop, Conad, Simply, Carrefour….
more...
No comment yet.
Scooped by Massimo Piccotto
Scoop.it!

Miele di Manuka: antibatterico naturale anche per bambini (ma quale scegliere?)

Miele di Manuka: antibatterico naturale anche per bambini (ma quale scegliere?) | Food Safety - Controllo degli Alimenti | Scoop.it
Il miele di Manuka è un prodotto unico al mondo in quanto ottenuto grazie al lavoro delle api e alle piante di Manuka, che crescono esclusivamente in Nuova Zelanda. La caratteristica fondamentale di questo miele è di essere un potente antibatterico. Ma è adatto anche ai bambini? E, dato che ne esistono diverse tipologie, quale è meglio scegliere?
more...
No comment yet.
Scooped by Massimo Piccotto
Scoop.it!

L’Italia principale importatore europeo
di carne bovina dal Brasile: così riparte la deforestazione

L’Italia  principale importatore europeo   <br/>di carne bovina dal Brasile: così riparte la deforestazione | Food Safety - Controllo degli Alimenti | Scoop.it
C’è ma non si vede. Con oltre 28 mila tonnellate, l’Italia è stata nel 2015 il principale importatore europeo di carne bovina dal Brasile. Nel 2016 questa cifra è salita ulteriormente, con oltre 16 mila tonnellate importate già nei primi sei mesi. Sono numeri ben al di sotto dei primi quattro esportatori europei di carne rossa verso l’Italia, ovvero Francia, Polonia, Olanda e Germania, che forniscono i banchi del fresco dei supermercati. Ma sono numeri che rendono sorprendentemente il gigante sudamericano il quinto fornitore di carne bovina per l’Italia. Una carne destinata a ristorazione, produzioni industriali e - soprattutto - alla produzione della bresaola della Valtellina, un prodotto Igp considerato tra i fiori all’occhiello del Made in Italy.
more...
No comment yet.
Rescooped by Massimo Piccotto from Food & Feed Contaminants - Contaminanti nella filiera Agroalimentare
Scoop.it!

Bambini da zero a tre anni: Anses studia i contaminanti nei cibi

Bambini da zero a tre anni: Anses studia i contaminanti nei cibi | Food Safety - Controllo degli Alimenti | Scoop.it
L’Anses, agenzia francese per la sicurezza alimentare, l’ambiente e il lavoro, ha pubblicato i risultati di un’indagine sull’alimentazione dei bambini fino a tre anni di età. Lo studio sull’alimentazione infantile (EATi) è durato sei anni e ha analizzato il 97% dei prodotti che rientrano nei regimi alimentari dei piccoli d’oltralpe. I ricercatori hanno acquistato poco meno di 5.500 referenze e eseguito 457 campionamenti, per un totale di oltre 200 mila risultati analitici. Per determinare quali alimenti includere nello studio, i ricercatori hanno preso come riferimento un’indagine del 2005 sui consumi nell’infanzia (BEBE SFAE), redatta sulla base dei diari alimentari di centinaia di bambini, compilati dalle famiglie per tre giorni consecutivi.

Via Fausto
more...
Fausto's curator insight, October 11, 2016 2:58 AM
Micotossine nel piatto dei bambini: contaminanti da monitorare con attenzione.
Scooped by Massimo Piccotto
Scoop.it!

Allergeni: kit Tecna economici, rapidi e semplici

Allergeni: kit Tecna economici, rapidi e semplici | Food Safety - Controllo degli Alimenti | Scoop.it
L’allergia alimentare è una reazione immunitaria verso una componente dell’alimento, tipicamente una proteina; presenta una sintomatologia acuta che si manifesta subito dopo l’assunzione anche di piccole dosi di alimento.

Spesso confusa con l’allergia, l’intolleranza alimentare è una reazione negativa ad un alimento o a un suo componente non legata ad una risposta immunologica. Causa disturbi gastrointestinali e può non manifestarsi in seguito di assunzione di quantità limitate di sostanza.

Il Regolamento UE 1169/2011 riconosce ufficialmente 14 sostanze che generano allergie o intolleranze: i cereali contenenti glutine, i crostacei, le uova, il pesce, le arachidi, la soia, il latte ed i derivati, la frutta a guscio, il sedano, la senape, l’anidride solforosa ed i solfiti in concentrazioni superiori a 10 mg/kg o 10 mg/l, i lupini, i molluschi.
more...
No comment yet.
Scooped by Massimo Piccotto
Scoop.it!

USA. antibiotici nella carne: indiagine Chain Reaction II

USA. antibiotici nella carne: indiagine Chain Reaction II | Food Safety - Controllo degli Alimenti | Scoop.it
Una coalizione di organizzazioni non governative ha pubblicato la seconda indagine annuale sulle politiche e le pratiche relative all’uso degli antibiotici nella carne servita da 25 grandi catene di fast food e ristoranti negli Usa. Rispetto all’indagine di un anno fa, ci sono miglioramenti in alcune catene, in particolare per la carne di pollo. Tuttavia 16 di queste non hanno ancora fatto nulla e sono stati fatti pochi progressi per la carne di maiale e di manzo. Ad esempio, McDonald’s ora serve carne di pollo non trattato con antibiotici in tutti i suoi 14.000 ristoranti statunitensi, ma non ha assunto alcun impegno per quanto riguarda la carne di manzo e di maiale.

more...
No comment yet.
Scooped by Massimo Piccotto
Scoop.it!

Un miele che rischia di diventare amaro

Un miele che rischia di diventare amaro | Food Safety - Controllo degli Alimenti | Scoop.it

Quella del 2016 è stata la peggior annata degli ultimi 35 anni per l’apicoltura nazionale, che ha registrato un crollo della produzione di quasi il 70%. Un momento di crisi storico, che porterà inevitabilmente a una diminuzione della disponibilità del prodotto ed a un aumento dei prezzi, con rincari previsti in media del 20%.
Le cause di questo crollo verticale, da nord a sud, vanno ricercate nei bruschi cambiamenti climatici degli ultimi anni e nell’uso intensivo di pesticidi sulle altre colture, a norma di legge, ma incompatibili con la vita dei piccoli insetti striati.

more...
No comment yet.
Scooped by Massimo Piccotto
Scoop.it!

Batteri resistenti agli antibiotici trovati nel 63% dei campioni di pollo

Batteri resistenti agli antibiotici trovati nel 63% dei campioni di pollo | Food Safety - Controllo degli Alimenti | Scoop.it
La maggioranza dei petti di pollo testati, il 63%, contiene batteri Escherichia coli resistenti agli antibiotici. È quanto abbiamo rilevato con la nostra inchiesta su 40 prodotti acquistati tra Milano e Roma. Cosa significa questo risultato? Che, se non si maneggia e cuoce bene quella carne, i microrganismi resistenti potrebbero trasferire la loro forza ad altri batteri nel nostro organismo - magari più pericolosi -, contro cui l’antibiotico potrebbe non essere più efficace. È questa la preoccupante correlazione tra la carne nei nostri piatti e questo fenomeno. Antibioticoresistenza: in pratica l’uso eccessivo di questi medicinali negli allevamenti (ma anche da parte delle persone nelle cure) fa sì che i batteri si fortifichino imparando a sopravvivere. Una resistenza che, a catena, si può trasferire ad altri batteri con il rischio che gli antibiotici, farmaci essenziali per la cura delle infezioni, perdano efficacia.
more...
No comment yet.
Scooped by Massimo Piccotto
Scoop.it!

Campagna mais in Piemonte e Veneto: come sta andando?

Campagna mais in Piemonte e Veneto: come sta andando? | Food Safety - Controllo degli Alimenti | Scoop.it

La campagna del mais italiano è alle battute finali: mancano ormai poche settimane alla raccolta del mais da granella, mentre quello da trinciato è già entrato nel pieno della raccolta. Vediamo sinteticamente la situazione in due importanti regioni maidicole: Piemonte e Veneto.

Massimo Piccotto's insight:
more...
No comment yet.
Scooped by Massimo Piccotto
Scoop.it!

Lista Alimenti senza Istamina: ecco cosa mangiare

Lista Alimenti senza Istamina: ecco cosa mangiare | Food Safety - Controllo degli Alimenti | Scoop.it
L’ istamina è una molecola organica che si trova in tutti i tessuti del nostro corpo e svolge la funzione di mediatore chimico, cioè permette il passaggio di segnali tra due cellule, in particolare  coinvolte nelle risposte allergica e immunitaria, ha un ruolo fondamentale nelle reazioni infiammatorie e nelle patologie allergiche.

In pratica è quel neurotrasmettitore responsabile dei sintomi tipici delle reazioni allergiche e va ad accumularsi proprio all’interno delle cellule che regolano l’infiammazione allergica.
more...
No comment yet.
Rescooped by Massimo Piccotto from Food & Feed Contaminants - Contaminanti nella filiera Agroalimentare
Scoop.it!

Aflatossine, muffe e cancro: quello che devi sapere

Aflatossine, muffe e cancro: quello che devi sapere | Food Safety - Controllo degli Alimenti | Scoop.it
Alcuni funghi della famiglia degli aspergilli possono produrre sostanze chiamate aflatossine che contaminano i cibi. Sono particolarmente a rischio i cereali, la frutta secca, i legumi e le spezie. Le aflatossine sono genotossiche e provocano il cancro del fegato. Esistono intossicazioni acute (rare) o intossicazioni croniche dovute all'assunzione continuativa di piccole quantità di alimenti contaminati. Le aflatossine sono classificate tra i cancerogeni certi per l'uomo. Per ridurne la presenza esistono norme di raccolta, lavorazione e conservazione degli alimenti a rischio

Via Fausto
more...
No comment yet.
Scooped by Massimo Piccotto
Scoop.it!

Pollo italiano senza antibiotici: è possibile?

Pollo italiano senza antibiotici: è possibile? | Food Safety - Controllo degli Alimenti | Scoop.it
Arriva anche in Italia il primo pollo allevato senza antibiotici. Viene dal Piemonte, e precisamente dalla cooperativa Agricola Valverde di Saluggia (Vercelli) che da qualche settimana ha messo sul mercato il pollo Gran Selezione, corredato di etichetta che precisa “allevato senza uso di antibiotici”. Si tratta di una dicitura autorizzata dal disciplinare Unaitalia e approvato dal Ministero delle Politiche Agricole. “Nell’ambito dell’impegno per una riduzione dell’uso degli antibiotici – spiega Rossella Pedicone, responsabile area tecnico Sanitaria di UnaItalia – abbiamo inserito questa dicitura tra le informazioni che possono essere oggetto di etichettatura volontaria ”. In questo caso un ente certificatore terzo verifica l’assenza di antibiotici  nell’intero processo di allevamento, attraverso controlli sulla documentazione e analisi di laboratorio, oltre all’adozione di un codice di tracciabilità delle carni.
more...
No comment yet.