Donne e Media
205 views | +0 today
Follow
Donne e Media
Discorso sulla donna e su una nuova e più rispettosa comunicazione del femminile
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Scooped by Associazione Pulitzer
Scoop.it!

Per aiutare il lavoro femminile detassare le donne, non le aziende ...

Per aiutare il lavoro femminile detassare le donne, non le aziende ... | Donne e Media | Scoop.it
La partecipazione al mercato del lavoro delle donne italiane è molto inferiore alla media europea, sia in termini di tasso di attività sia di progressioni di carriera. È opinione diffusa che il Paese stia sprecando una potenziale ...
more...
No comment yet.
Scooped by Associazione Pulitzer
Scoop.it!

Israele, in piazza contro la segregazione delle donne - La Repubblica

Israele, in piazza contro la segregazione delle donne - La Repubblica | Donne e Media | Scoop.it
Israele, in piazza contro la segregazione delle donneLa RepubblicaSe non l'hai già fatto, scarica i plugin Windows Media Player e Adobe Flash Player Uso Firefox e il video mi appare schiacciato. Come posso fare?
more...
No comment yet.
Scooped by Associazione Pulitzer
Scoop.it!

Daniela De Blasio, le donne sono la grande risorsa sprecata del ...

Daniela De Blasio, le donne sono la grande risorsa sprecata del ... | Donne e Media | Scoop.it
Reggio Calabria 26 novembre 2011 – “Sono le donne la grande risorsa sprecata del nostro Paese”, finalmente, aggiungo, qualcuno se ne è accorto. La dichiarazione del neo-presidente incaricato, professor Mario Monti, ...
more...
No comment yet.
Scooped by Associazione Pulitzer
Scoop.it!

GIORNATA MONDIALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE ...

GIORNATA MONDIALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE ... | Donne e Media | Scoop.it
Nel 1999, l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite decretò che in questa data si sarebbe celebrata la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Ogni anno, dunque, a fine novembre vengono organizzate in ...
more...
No comment yet.
Scooped by Associazione Pulitzer
Scoop.it!

Donne e Media: uniti per le pari opportunità

Donne e Media: uniti per le pari opportunità | Donne e Media | Scoop.it
Le donne appaiono in tv per il 66% di cui il 43% come veline e il 23% chiamate per le loro competenze. L'aumento di considerazione delle donne deve partire proprio da quei media che influenzano la società.
more...
No comment yet.
Scooped by Associazione Pulitzer
Scoop.it!

A lavoro sulle pari opportunità. Le aziende si incontrano - Libero News

A lavoro sulle pari opportunità. Le aziende si incontrano - Libero News | Donne e Media | Scoop.it
A lavoro sulle pari opportunità. Le aziende si incontranoLibero News“Cerchiamo talenti cui offrire pari opportunità nel mondo del lavoro” è il motto che anima il progetto nato nel 2008 e che vanta già importanti risultati nelle edizioni di Roma e...
more...
No comment yet.
Scooped by Associazione Pulitzer
Scoop.it!

“Donne e media”: a Roma per confrontarsi su una nuova (e rispettosa) comunicazione del femminile

“Donne e media”: a Roma per confrontarsi su una nuova (e rispettosa) comunicazione del femminile | Donne e Media | Scoop.it
Donne e Media è un evento che si terrà a Roma domani, 25 novembre, a partire dalle 17.30 presso la sala Odeon della facoltà di lettere, all’università La Sapienza. Un’occasione per discutere di questo: “Vogliamo un Paese che rispett...
more...
No comment yet.
Scooped by Associazione Pulitzer
Scoop.it!

Media & Scuola: Incontro: Donne e Media

Media & Scuola: Incontro: Donne e Media | Donne e Media | Scoop.it

Il 25 novembre, giornata mondiale contro la violenza sulle donne, Associazione Pulitzer in collaborazione con Associazione LSDI (Libertà di Stampa Diritto all'Informazione), DigiLab dell'Università La Sapienza di Roma e il patrocinio della Federazione Nazionale della Stampa, presenta l'evento pubblico: "Donne e Media. Riflessioni sul ruolo della donna nell'immaginario collettivo".
Si tratta del primo di una serie di incontri itineranti in diverse città d'Italia con vari ospiti e interlocutrici che hanno a cuore il tema delle donne e della comunicazione dell'immagine femminile.
In quest'occasione interverranno Lucia Visca, Presidente della Commissione per le Pari Opportunità Federazione Nazionale della Stampa, Giovanna Cosenza, blogger e docente di semiotica presso l'Università di Bologna, Loredana Lipperini, giornalista, scrittrice e conduttrice radiofonica, Antonella Beccaria, giornalista, scrittrice e redattrice di LSDI, Milly Buonanno, docente e responsabile scientifico dell'Osservatorio GEMMA, Gender and Media Matter, e Natascha Fioretti, giornalista, responsabile Pari Opportunità Associazione Pulitzer e della sezione italiana dell'European Journalism Observatory.

La serata, aperta al pubblico e gratuita, si terrà venerdì 25 novembre alle ore 17.30 presso la Sala Odeion dell'Università La Sapienza di Roma, Edificio di Lettere e Filosofia, Piazzale Aldo Moro 5.

Si aprirà con i saluti di Milly Buonanno per la Facoltà di Scienze della Comunicazione della Sapienza, di Stefano Lariccia – professore e direttore del DigiLab della Sapienza.

Questi i temi al centro del dibattito "Donne e media. Riflessioni sul ruolo della donna nell'immaginario collettivo" che si aprirà con la proiezione del video-documentario "Il corpo delle donne" di Lorella Zanardo: Viviamo in un Paese dove fare la velina è tra le professioni più ambite, dove grazie alla politica abbiamo imparato che cosa sono le escort e, grazie alla tv e alla pubblicità, siamo convinti che il modello femminile al quale assomigliare sia quello di una bambola di gomma tanto perfetta e lucida, quanto finta ed effimera, tanto sorridente, quanto muta e vuota.
La questione è così urgente che un milione di donne italiane all'inizio dell'anno sono scese in piazza a manifestare rivendicando maggiore dignità e pari opportunità, chiedendo un Paese che le rispetti.

Come si è arrivati a tutto questo? È tutta colpa dei media, della tv in particolare, e dei falsi modelli che trasmettono? O i media fanno da cassa di risonanza, amplificatori di una questione che è prima di tutto sociale e culturale, insita nel nostro vivere quotidiano e nel nostro sentire comune? È possibile che non ci siano altri modelli che valga la pena trasmettere e diffondere, soprattutto per le nuove generazioni? E le donne che cosa pensano?

more...
No comment yet.
Scooped by Associazione Pulitzer
Scoop.it!

Donne manager, CdA e stipendi: parità lontana - DireDonna

Donne manager, CdA e stipendi: parità lontana - DireDonna | Donne e Media | Scoop.it
DireDonnaDonne manager, CdA e stipendi: parità lontanaDireDonnaLa crisi dell'occupazione femminile riguarda tutta Italia, ma se ad avere un impiego stabile è solo il 47 per cento del popolo rosa, non va meglio per le donne manager che continuano a...
more...
No comment yet.
Scooped by Associazione Pulitzer
Scoop.it!

Settore Lavoro » Blog Archive » Donne e media – L’associazione Pulitzer promuove il dibattito

Settore Lavoro » Blog Archive » Donne e media – L’associazione Pulitzer promuove il dibattito | Donne e Media | Scoop.it

Perchè è proprio attraverso l’esposizione mediatica di cui abbiamo parlato che nella società, si rafforzano le basi (sub)culturali della disuguaglianza di genere e della discriminazione contro le donne.

more...
No comment yet.
Scooped by Associazione Pulitzer
Scoop.it!

INFOCITY - Donne e Media, un dibattito alla Sapienza

INFOCITY - Donne e Media, un dibattito alla Sapienza | Donne e Media | Scoop.it

Il primo di una serie di incontri itineranti in diverse città d’ Italia con vari ospiti e interlocutrici che hanno a cuore il tema delle donne e della comunicazione dell’ immagine femminile.

L'incontro, intitolato “Donne e Media. Riflessioni sul ruolo della donna nell’ immaginario collettivo“ avrà luogo venerdì 25 novembre, in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, l’ Associazione Pulitzer lo ha organizzato in collaborazione con LSDI, DigiLab dell’ Università La Sapienza di Roma e il patrocinio della Federazione Nazionale della Stampa.

Vedrà gli interventi di Lucia Visca, Presidente della Commissione per le Pari Opportunità della Fnsi, Giovana Cosenza, blogger e docente di semiotica all’ Università di Bologna, Loredana Lipperini, giornalista, scrittrice e conduttrice radiofonica, Antonella Beccaria, giornalista, scrittrice e redattrice di LSDI, Milly Buonanno, docente e responsabile scientifico dell’ Osservatorio GEMMA (Gender and Media Matter), e Natascha Fioretti, giornalista, responsabile Pari Opportunità Associazione Pulitzer e della sezione italiana dell’ European Journalism Observatory.

L’ incontro si terrà alle 17.30 presso la Sala Odeion della Sapienza (Edificio di Lettere e Filosofia, Piazzale Aldo Moro 5), con la proiezione del video-documentario “Il corpo delle donne” di Lorella Zanardo.

more...
No comment yet.
Scooped by Associazione Pulitzer
Scoop.it!

Media Report to Women, The Blog: 'Educate A Woman, Develop A Nation"

"When you educate a woman, you develop a nation." So said Barbara Kaija, editor in chief of New Vision Printing and Publishing Company of Uganda this morning as the International Women's Media Foundation released its long awaited Global Report on the Status of Women in the News Media. To the importance of educating women, she would likely add "and train them to be journalists," as she and other delegates to this week's IWMF conference in Washington discussed why female journalists are important for improving societies and offering a clear, more inclusive vision for the future of the world.

The two-year long study examined 522 media organizations in 59 countries. Data were collected and interviews conducted in 40 languages. Standardizing data collection categories across cultures and different organizational models was a vexing challenge, said Dr. Carolyn Byerly of Howard University, the study's director. Most organizations were forthcoming with information, she said, adding that the most resistance to disclosing employee data came from media organizations in the most developed countries.

Researchers found that 73% of the top media management jobs are occupied by men compared to 27% occupied by women. Among the ranks of reporters, men hold nearly two-thirds of the jobs, compared to 36% held by women. However, among senior professionals, women are nearing parity with 41% of the newsgathering, editing and writing jobs.

The global study identified glass ceilings for women in 20 of 59 nations studied. Most commonly these invisible barriers were found in middle and senior management levels. Slightly more than half of the companies surveyed have an established company-wide policy on gender equity. These ranged from 16% of companies surveyed in Eastern Europe to 69% in Western Europe and Sub-Saharan Africa.

The full report of the study is here: http://iwmf.org/pdfs/IWMF-Global-Report.pdf

more...
No comment yet.
Scooped by Associazione Pulitzer
Scoop.it!

La presenza di donne pari a quella degli uomini nei posti di ... - Il Sole 24 Ore

La presenza di donne pari a quella degli uomini nei posti di ... - Il Sole 24 Ore | Donne e Media | Scoop.it
Il Sole 24 OreLa presenza di donne pari a quella degli uomini nei posti di ...Il Sole 24 Ore"Basta parlare di pari opportunità, da parte delle donne che lavorano: con le gentili concessioni maschili non si va da nessuna parte.
more...
No comment yet.
Scooped by Associazione Pulitzer
Scoop.it!

Branded content e social media. | MOVANTIA – Blog

Branded content e social media. | MOVANTIA – Blog | Donne e Media | Scoop.it
“Creative, simple and engaging messaging, with a solid emotional connection”: questa è la tendenza irreversibile della nuova comunicazione, che si tratti di eventi o di campagne social media. Per superare le barriere del ...
more...
No comment yet.
Scooped by Associazione Pulitzer
Scoop.it!

Meritato riconoscimento al Gruppo Donne UILDM - Superando.it

Meritato riconoscimento al Gruppo Donne UILDM - Superando.it | Donne e Media | Scoop.it
Meritato riconoscimento al Gruppo Donne UILDMSuperando.it«Il valore di un'attività finalizzata al raggiungimento delle pari opportunità, che sottolinea e affronta il problema specifico e la situazione delle donne disabili.
more...
No comment yet.
Scooped by Associazione Pulitzer
Scoop.it!

Dieci leggi per le donne (e per aiutare gli uomini) - City

Dieci leggi per le donne (e per aiutare gli uomini) - City | Donne e Media | Scoop.it
CityDieci leggi per le donne (e per aiutare gli uomini)CityManuela Mimosa Ravasio Giornalista per professione, militante per necessità: è l'ideatrice dell'iniziativa “2 euro per dieci leggi” a favore delle donne.
more...
No comment yet.
Scooped by Associazione Pulitzer
Scoop.it!

Donne e Media: uniti per le pari opportunità

Donne e Media: uniti per le pari opportunità | Donne e Media | Scoop.it
Il dibattito,Donne e media, girerà tutta l’Italia ed ha avuto inizio durante la… (Donne e Media: uniti per le pari opportunità - Il dibattito,Donne e media, girerà tutta l’Italia ed ha avuto…
more...
No comment yet.
Scooped by Associazione Pulitzer
Scoop.it!

Pari opportunità.. non solo regolette ma.. - YouReporter.it

Pari opportunità.. non solo regolette ma.. - YouReporter.it | Donne e Media | Scoop.it
La normativa europea definisce il principio di pari opportunità come l'assenza di ostacoli alla partecipazione economica, politica e sociale di un qualsiasi individuo per ragioni connesse al genere, religione e convinzioni personali, razza e...
more...
No comment yet.
Scooped by Associazione Pulitzer
Scoop.it!

Donne e Media: uniti per le pari opportunità

Donne e Media: uniti per le pari opportunità | Donne e Media | Scoop.it
Il dibattito, Donne e media, girerà tutta l'Italia ed ha avuto inizio durante la "Giornata Mondiale della violenza sulla donne", indetta (...) (#agoravox Donne e Media: uniti per le pari opportunità: Il dibattito, Donne e media, girerà...
more...
No comment yet.
Scooped by Associazione Pulitzer
Scoop.it!

FvgNews.net | Manifestazioni | Donne e media. Riflessioni sul ruolo della donna nell’immaginario collettivo | Roma

FvgNews.net | Manifestazioni | Donne e media. Riflessioni sul ruolo della donna nell’immaginario collettivo | Roma | Donne e Media | Scoop.it
News e eventi in Friuli Venezia Giulia: calendario arte musica teatri concerti cinema musei mostre gallerie.

Donne e media. Riflessioni sul ruolo della donna nell’immaginario collettivo

Roma (--) - “Donne e media. Riflessioni sul ruolo della donna nell’immaginario collettivo“ è il tema di un incontro che oggi, venerdì 25 novembre, in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, l’Associazione Pulitzer ha organizzato in collaborazione con LSDI, digilab dell'Università La Sapienza di Roma e il patrocinio della Fnsi. E’ il primo di una serie di incontri itineranti in diverse città d’ Italia con vari ospiti e interlocutrici che hanno a cuore il tema delle donne e della comunicazione dell’ immagine femminile.

Quello di oggi vedrà gli interventi di Lucia Visca, Presidente della Commissione per le Pari Opportunità della Fnsi, Giovanna Cosenza, blogger e docente di semiotica all’Università di Bologna, Loredana Lipperini, giornalista, scrittrice e conduttrice radiofonica, Antonella Beccaria, giornalista, scrittrice e redattrice di LSDI, Milly Buonanno, docente e responsabile scientifico dell’ Osservatorio GEMMA (Gender and Media Matter), e Natascha Fioretti, giornalista, responsabile Pari Opportunità Associazione Pulitzer e della sezione italiana dell’ European Journalism Observatory.

L’incontro si terrà alle 17.30 alla Sala Odeon della Sapienza, con la proiezione del video-documentario “Il corpo delle donne” di Lorella Zanardo.

"Viviamo in un Paese dove – spiega Antonio Rossano, presidente di Pulitzer – fare la velina è tra le professioni più ambite, dove grazie alla politica abbiamo imparato che cosa sono le escort e, grazie alla tv e alla pubblicità, siamo convinti che il modello femminile al quale assomigliare sia quello di una bambola di gomma tanto perfetta e lucida, quanto finta ed effimera, tanto sorridente, quanto muta e vuota. La questione è così urgente che un milione di donne italiane all’ inizio dell’ anno sono scese in piazza a manifestare rivendicando maggiore dignità e pari opportunità, chiedendo un Paese che le rispetti. Come si è arrivati a tutto questo? È tutta colpa dei media, della tv in particolare, e dei falsi modelli che trasmettono? O i media fanno da cassa di risonanza, amplificatori di una questione che è prima di tutto sociale e culturale, insita nel nostro vivere quotidiano e nel nostro sentire comune? È possibile che non ci siano altri modelli che valga la pena trasmettere e diffondere, soprattutto per le nuove generazioni? E le donne che cosa pensano?".

INFO/FONTE:
Associazione della Stampa del FVG
tel. 040.370371 - 040.370571
fax 040.370378
info@assostampafvg.it
www.assostampafvg.it
www.fnsi.it

more...
No comment yet.
Scooped by Associazione Pulitzer
Scoop.it!

Femicidio: 14 donne uccise in Regione nel 2011 | Città del capo ...

Femicidio: 14 donne uccise in Regione nel 2011 | Città del capo ... | Donne e Media | Scoop.it
Gli omicidi di donne in quanto tali sono in crescita: 127 in Italia nel 2010. L'analisi in un volume della Casa delle Donne per non subire violenza per il festival La violenza illustrata.
more...
No comment yet.
Scooped by Associazione Pulitzer
Scoop.it!

LSDI - Libertà di Stampa / Diritto all’Informazione

LSDI - Libertà di Stampa / Diritto all’Informazione | Donne e Media | Scoop.it

l trattamento mediatico del fenomeno incide fortemente sul modo con cui esso viene percepito: confinati nelle pagine di cronaca gli episodi di violenza sessuale vengono presentati come una somma di storie individuali, come degli episodi tristi che accadono agli altri - Così lo stupratore seriale è largamente più presente del nonno che aggredisce i suoi nipotini. L’ eccezionale ha maggior peso – Quando una giovane donna viene violentata in un bosco mentre stava facendo del footing, tutti ne parlano. Un incesto non interessa quasi nessuno. I drammi che si consumano a bassa voce, frequenti ma poco visibili, non interessano i media. Perché quello che viene nascosto, dalla sfera familiare per esempio, è un argomento di inchiesta molto difficile. I giornalisti non hanno tempo e si precipitano su ciò che corre veloce – L’ analisi di Audrey Guiller e Nolwenn Weiler, due giornalisti francesi autori di ‘’Violenza sessuale, un crimine quasi ordinario’’, uscito un mese fa e di cui pubblichiamo la traduzione di un’ ampia parte, quella relativa ai media
—–
In occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne e come contributo al convegno in programma venerdì pomeriggio alla Sapienza, a Roma, su “Donne e Media’’ pubblichiamo la traduzione di una parte del capitolo 5° del saggio Le Viol, un crime presque ordinaire, pubblicato a ottobre dalle edizioni Le Cherche-midi [1], e dedicato appunto al trattamento mediatico della violenza sessuale.
Il saggio, scritto da due giornalisti francesi – Audrey Guiller e Nolwenn Weiler - ricostruisce, sulla base di testimonianze delle vittime, interviste a giuristi, investigatori e analisi di criminologi e sociologi, quella che ‘’somiglia troppo, nonostante tutti i bei discorsi, a una tolleranza nei confronti di un crimine che non è affatto una fatalità’’.
LE VIOL DANS LES MEDIAS: UN FAIT DIVERS
di Audrey Guiller e Nolwenn Weiler
Una verità mutilata
I giornalisti parlano di violenza sessuale soprattutto in due casi: quando viene aperta un’ inchiesta dopo una denuncia e al momento del processo al presunto aggressore. Ora, gli episodi di violenza sessuale che arrivano in tribunale rappresentano meno della metà del 10% della totalità dei casi. Silenzio su tutti gli altri. Si percepisce la realtà del crimine come se si guardasse dalla parte opposta del binocolo. E il trattamento come fatti di cronaca (nera o giudiziaria) li presenta come una somma di storie individuali. Come degli episodi tristi che accadono agli altri.
Leggi tutto "La violenza sessuale e i media: quando la vittima diventa un fantasma"

more...
No comment yet.
Scooped by Associazione Pulitzer
Scoop.it!

ARTE.GO - Incontro: Donne e Media - Riflessioni sul ruolo della donna nell'immaginario collettivo - UNIVERSITÀ DEGLI STUDI LA SAPIENZA

ARTE.GO - Incontro: Donne e Media - Riflessioni sul ruolo della donna nell'immaginario collettivo - UNIVERSITÀ DEGLI STUDI LA SAPIENZA | Donne e Media | Scoop.it
Arte.Go - Il 25 novembre, giornata mondiale contro la violenza sulle donne, Associazione Pulitzer presenta l'evento pubblico:...
more...
No comment yet.
Scooped by Associazione Pulitzer
Scoop.it!

FNSI

Venerdì 25 novembre Donne e Media: un confronto a Roma
per una informazione al femminile
In occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne (25 novembre), l’ Associazione Pulitzer ha organizzato in collaborazione con LSDI, digilab (La Sapienza) e col patrocinio della Fnsi il primo di una serie di incontri sul tema della comunicazione dell’ immagine femminile - Gli interventi di Antonella Beccaria, Milly Buonanno, Giovanna Cosenza, Natasha Fioretti, Loredana Lipperini e Lucia Visca

“Donne e Media. Riflessioni sul ruolo della donna nell’immaginario collettivo“. E’ il tema di un incontro che venerdì 25 novembre, in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, l’Associazione Pulitzer ha organizzato in collaborazione con LSDI, digilab dell’ Università La Sapienza di Roma e il patrocinio della Federazione Nazionale della Stampa.
E’ il primo di una serie di incontri itineranti in diverse città d’ Italia con vari ospiti e interlocutrici che hanno a cuore il tema delle donne e della comunicazione dell’ immagine femminile.
Quello di venerdì vedrà gli interventi di Lucia Visca, Presidente della Commissione per le Pari Opportunità della Fnsi, Giovana Cosenza, blogger e docente di semiotica all’Università di Bologna, Loredana Lipperini, giornalista, scrittrice e conduttrice radiofonica, Antonella Beccaria, giornalista, scrittrice e redattrice di LSDI, Milly Buonanno, docente e responsabile scientifico dell’ Osservatorio GEMMA (Gender and Media Matter), e Natascha Fioretti, giornalista, responsabile Pari Opportunità Associazione Pulitzer e della sezione italiana dell’ European Journalism Observatory.
L’incontro si terrà alle 17.30 presso la Sala Odeion della Sapienza (Edificio di Lettere e Filosofia, Piazzale Aldo Moro 5), con la proiezione del video-documentario “Il corpo delle donne” di Lorella Zanardo.
Viviamo in un Paese dove – spiega Antonio Rossano, presidente di Pulitzer – fare la velina è tra le professioni più ambite, dove grazie alla politica abbiamo imparato che cosa sono le escort e, grazie alla tv e alla pubblicità, siamo convinti che il modello femminile al quale assomigliare sia quello di una bambola di gomma tanto perfetta e lucida, quanto finta ed effimera, tanto sorridente, quanto muta e vuota. La questione è così urgente che un milione di donne italiane all’ inizio dell’ anno sono scese in piazza a manifestare rivendicando maggiore dignità e pari opportunità, chiedendo un Paese che le rispetti.
Come si è arrivati a tutto questo? È tutta colpa dei media, della tv in particolare, e dei falsi modelli che trasmettono? O i media fanno da cassa di risonanza, amplificatori di una questione che è prima di tutto sociale e culturale, insita nel nostro vivere quotidiano e nel nostro sentire comune? È possibile che non ci siano altri modelli che valga la pena trasmettere e diffondere, soprattutto per le nuove generazioni? E le donne che cosa pensano?

more...
No comment yet.
Scooped by Associazione Pulitzer
Scoop.it!

Egitto, le donne a piazza Tahrir: prima linea contro l'esercito ... - Adnkronos/IGN

Egitto, le donne a piazza Tahrir: prima linea contro l'esercito ... - Adnkronos/IGN | Donne e Media | Scoop.it
fanpageEgitto, le donne a piazza Tahrir: prima linea contro l'esercito ...Adnkronos/IGNSono le donne di piazza Tahrir, alcune con il capo velato come vuole l'Islam, altre a capo scoperto, tutte unite dalla volonta' di far sentire la loro voce...
more...
No comment yet.