Dittatica e tecnologia
137 views | +0 today
Follow
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Rescooped by Eliana from Digital Delights - Digital Tribes
Scoop.it!

Bloom's Digital Taxonomy

Bloom's Digital Taxonomy | Dittatica e tecnologia | Scoop.it

Via Ana Cristina Pratas
more...
Volkmar Langer's curator insight, March 4, 2:31 PM
...it´s not about tools or technologies...
Nevermore Sithole's curator insight, March 5, 1:25 AM
Bloom's Digital Taxonomy
Joe Boutte's curator insight, March 16, 11:26 AM

I like this view of Bloom's Taxonomy and how it applies to modern communications and learning.  

Rescooped by Eliana from Edtech PK-12
Scoop.it!

20 Simple Assessment Strategies You Can Use Every Day

20 Simple Assessment Strategies You Can Use Every Day | Dittatica e tecnologia | Scoop.it

20 Simple Assessment Strategies You Can Use Every Day


Via Cindy Rudy
more...
No comment yet.
Rescooped by Eliana from Tecnologie Educative - TIC & TAC
Scoop.it!

Cristiana Zambon: come creare video in stop motion - Un manuale per creare video in Stop Motion!

Il contributo di Cristiana Zambon, volontaria della conoscenza e blogger della Fondazione Mondo Digitale. "Cari aspiranti registi, ecco il mio piccolo contribu…

Via Gianfranco Marini
more...
Gianfranco Marini's curator insight, September 29, 2017 12:48 AM
Grazie a una segnalazione di Roberto Sconocchini mi sono imbattuto in un interessante guida su "come creare video in stop motion", realizzata da Cristiana Zambon.

LA GUIDA
Cristiana Zambon espone in 8 slide in 10 passaggi le operazioni necessarie per creare un video con lo Stop Motion, tecnica di animazione che consiste nel riprodurre in rapida successione delle fotografie scattate in sequenza in modo da ottenere un effetto di movimento.
La guida è estremamente chiara e ogni passaggio spiegato in modo efficace. È sufficiente scattare delle foto e disporre di una app, come quelle consigliate dall'autrice per iOS e Android, per realizzare il nostro video.

Consiglio anche di leggere il post di Roberto Sconocchini e guardare il video in stop motion realizzato da da Cristiana Zambon
Rescooped by Eliana from Learning & Mind & Brain
Scoop.it!

What are the Digital Competences Educators really need?

What are the Digital Competences Educators really need? | Dittatica e tecnologia | Scoop.it
Digital Competence has become a hot topic, especially for school education. While schools are still struggling with the digital infrastructure, students are already using digital technologies widely, for life and leisure, but also to support their learning - whether or not this is foreseen in curricula. Students' life is a digital life.

Schools, teachers and education ministries are aware of this and are increasingly focusing on developing curricula, guidelines or materials to ensure that students use technology creatively and critically, effectively, meaningfully and responsibly.

As programmes focusing on students' digital competence are taking off, the call for equipping teachers – or more generally: educators at all levels – with digital skills is getting louder. But what are the digital competences educators need to have? Are we talking about dealing with digital devices or compiling digital learning resources? Are we talking about technical skills or pedagogical competences? What is it that makes an educator – as educator – digitally competent?

The European Framework for the Digital Competence of Educators (DigCompEdu) intends to answer these questions. And its answer is easy: Yes, educators do need to have a good level of overall digital competence (as captured for example in the 'DigComp' general Digital Competence Framework for Citizens), because they are citizens in a digital age and role models for the next generation. However, to be digitally competent educators, they need a specific set of competences that focuses on their professional activities.
5

Via Miloš Bajčetić
more...
No comment yet.
Rescooped by Eliana from Educational Technology
Scoop.it!

9 Fundamental Digital Skills for 21st Century Teachers | #Infographic #ModernEDU

9 Fundamental Digital Skills for 21st Century Teachers | #Infographic #ModernEDU | Dittatica e tecnologia | Scoop.it

' In a digitally focused world, education is getting more and more digitized pushing us, teachers and educators, to re-conceptualize what it really means to be a teacher in the 21st century.

 

Learn more / En savoir plus / Mehr erfahren:

 

https://gustmees.wordpress.com/2015/07/19/learning-path-for-professional-21st-century-learning-by-ict-practice/

 

https://gustmees.wordpress.com/2014/10/03/design-the-learning-of-your-learners-students-ideas/

 


Via Dennis T OConnor, Gust MEES, Marco Pozzi
more...
Rocío Oliver López's curator insight, May 27, 2017 9:27 AM
Aplicaciones digitales para docentes del siglo XXI
Ella Barresi's curator insight, May 27, 2017 7:17 PM
This info graphic lists many great resources that could influence ICT use in a classroom. Many of these we have explored through ICT Design, however many are new resources. This could be a great starting block for an ICT and student centered unit plan. 

EDIT:
Upon reading this article, I agreed that these skills are necessary for 21st century teachers. I have re-read this article however, and now I see that these skills are just as important for 21st century students. Imagine sending students out into the workforce after school, with all of these skills. This Infographic has provided me with the inspiration for creating a learning sequence within a unit.

Within the drama classroom there is room for most of these skills. Within my unit plan, students have to prepare a performance but in addition to that, they have to market their performance. This will require posters, a promotion video, creating a website for the performance. Working collaboratively to decide what needs to be done, students then work independently on their task (decided within the group). This will give students the opportunity to excel in skills from outside of the drama classroom. 
Jeff At CQU's curator insight, June 17, 2017 10:06 AM

This resource is excellent.  Highly organised, focused and very easy to read.  I think this would be a wonderful resource printed on a poster and displayed in the classroom.

 

Website addresses are given under nine headings that fit so well with the Australian Curriculum General Standards, the pedagogy I have chosen in my pedagogy map, and the Australian Professional Standards for Teachers..

 

Examples of such links are as follows:

 

1. Category on Chart: Create infographics and posters (4 websites listed)

      LINKS TO: 

(a) Australian Curriculum General Standards

    - Literacy - communicate concepts, ideas and detailed proposals

      LINKS TO: 

(b) High end pedagogy

   - Provide students opportunities to communicate ideas and detailed proposals through various self-selected ICT technologies

      LINKS TO: 

(c) Links to Pedagogy

   - Student direction: Students self-select methods to communicate their proposals, reports, drawings and specifications using media channels appropriate to the intended audience. To an extent directing, setting the pace and determining outcomes of learning (problem based learning).

      LINKS TO: 

(d) ICT Connections

   - Students should understand and develop the ability to utilise different presentation software – such as Prezzi and PowerPoint.

 

2. Category on Chart: Create PLNs, connect, discover new content and grow professionally (4 websites listed)

      LINKS TO: 

(a) Australian Professional Standards for Teachers.

6.2 Engage in professional learning and improve practice

 

3. Category on Chart: Create, organize adn share digital resources

      LINKS TO: 

(a) Australian Professional Standards for Teachers.

6.3 Engage with colleagues and improve practice

__________________________________________________________

 

In relation to SAMR, this allows for transformation learning in the following ways:

 

1. Modification: many tasks in the classroom can be re-designed with this poster being used to locate safe and appropriate resources on the internet.

 

An example is using a a resource under "Create Digital Portfolios" such as Weebly.com in place of a portfolio in book form.

 

2. Redefinition: new tasks, previously inconceivable are possible, such as displaying a student's portfolio on a mobile device as opposed to book form.

__________________________________________________________

 

 In summary, this is brilliantly designed and I see it as a highly valuable resource for my teaching.

Rescooped by Eliana from Creative teaching and learning
Scoop.it!

Documenting learning and media and visual literacy | Tech Learning

Documenting learning and media and visual literacy | Tech Learning | Dittatica e tecnologia | Scoop.it

"This is the second post in a series to dig deeper into the relationship between literacy and documenting learning. HOW does documenting learning have an effects on awareness, skills and developing habits around the so called 21st century “Now” literacies ..."


Via Leona Ungerer
more...
No comment yet.
Rescooped by Eliana from Edtech PK-12
Scoop.it!

Learn With QR Codes! 22+ Apps, Web Tools and Activities – Teacher Reboot Camp | EdTech Evolution - Mapping the Intersection of tech, innovation, and instruction

Learn With QR Codes! 22+ Apps, Web Tools and Activities – Teacher Reboot Camp | EdTech Evolution - Mapping the Intersection of tech, innovation, and instruction | Dittatica e tecnologia | Scoop.it
QR codes, Quick Response barcodes, inspire curiosity in our learners. QR codes get learners out of their seat scanning to discover what the knowledge they will uncover with their mobile devices.
Via Cindy Rudy
more...
No comment yet.
Rescooped by Eliana from Educational Technology News
Scoop.it!

Using Technology Vs Technology Integration- An Excellent Chart for Teachers

Using Technology Vs Technology Integration- An Excellent Chart for Teachers | Dittatica e tecnologia | Scoop.it

Utilizzare la tecnologia Vs Tecnologia profilo dell'integrazione Un eccellente Grafico per insegnanti ~ Tecnologia Formazione e Mobile Learning


Via EDTECH@UTRGV
more...
No comment yet.
Rescooped by Eliana from Education 2.0 & 3.0
Scoop.it!

Technology in the Classroom: 10 Reasons to Implement It

Technology in the Classroom: 10 Reasons to Implement It | Dittatica e tecnologia | Scoop.it
Top 10 reasons why teachers should implement technology in the classroom today.
Via Yashy Tohsaku
more...
No comment yet.
Rescooped by Eliana from Tecnologie Educative - TIC & TAC
Scoop.it!

Vibby: applicazione web free per evidenziare e commentare le parti di un video - vibby.com

Vibby: applicazione web free per evidenziare e commentare le parti di un video - vibby.com | Dittatica e tecnologia | Scoop.it

"Vibby - selezionare le aprti di un video molto lungo, evidenziarle, inserire commenti e tag, avviare discussioni"


Via Gianfranco Marini
more...
Gianfranco Marini's curator insight, April 15, 2016 12:19 AM
Vibby è una applicazione web free per editare i video, consente di eseguire due operazioni molto semplici ma estremamente utili:
# evidenziare la parte del video che ci interessa mostrare
# inserire dei commenti e dei tag
Vibby nasce come risposta al seguente problema: su YouTube esistono molti video molto lunghi di cui, spesso, ci interessa mostrare o porre in evidenza solo una parte. coni Vibby possiamo fare questo.

FUNZIONAMENTO DI VIBBY
Utilizzare Vibby è molto semplice e non richiede particolare competenze. Si tratta di svolgere 3 semplici operazioni:
1. selezionare da YouTube il video di cui vogliamo evidenziare della parti
2. copiarne l'indirizzo (URL) nell'editor di Vibby
3. utilizzare lo strumento di editing offerto da Vibby che consente di:
# indicare il punto di inizio e di fine della parte del video che intendiamo evidenziare
# inserire dei commenti nell'apposita casella di testo indicata dal pulsante POST. In tale casella possiamo anche inserire dei TAG per attirare l'attenzione su determinati aspetti del video.
Conclusa questa operazione Il video evidenziato e commentato può essere facilmente condiviso via email, tramite social media o incorporandolo in un sito o forum.

VIBBY NELLA DIDATTICA
Una sezione del sito di Vibby è espressamente dedicata all'educazione. Con la sempre crescente importanza dei video nella didattica, Vibby offre un utile strumento per focalizzare l'attenzione degli studenti su quelle parti del video che sono più interessanti, inoltre la possibilità di inserire commenti e avviare discussioni. 
Sezione education di Vibby:
Per comprendere come funzioni Vibby e quale sia il risultato del suo utilizzo consiglio di guardare il video della sezione education di Vibby linkata più sopra e dedicato alla flipped classroom. Sulla sinistra si possono notare i commenti cui gli studenti possono rispondere e che sono inseriti in diversi punti del video.
Vibby può essere utilizzato da docenti e studenti di ogni ordine di scuola sia per la sua semplicità, sia per l'importanza che i video hanno nella didattica ad ogni livello di età. 
Si può concludere che Vibby è particolarmente adatto per una didattica Blended, in particolare perché capace di rendere meno rigido e trasmissivo l'approccio basato sulla Flipped Classroom.

VIDEOTUTORIAL
Anche se il suo uso è estremamente semplice può essere utile visionare un video tutorial su Vibby. Dal momento che in italiano non ve ne sono, propongo questo di Richard Byrne, in inglese, da guardare con i sottotitoli e molto semplice da seguire, la durata è di soli 3:04 minuti:
 Un videotutorial in italiano che spiega le procedure e operazione principali per utilizzare Vibby è: Vibby video tutorial italiano realizzato da me:

LINK UTILI
1. Thenextweb, recensione Vibby:

2. freetech4teachers: recensione Vibby:

Rescooped by Eliana from Edtech PK-12
Scoop.it!

5 Top Augmented Reality Apps for Education

5 Top Augmented Reality Apps for Education | Dittatica e tecnologia | Scoop.it
The concept of augmented reality has been in existence for a few years now despite the fact that many users of mobile devices are under the impression that it
Via Cindy Rudy
more...
No comment yet.
Rescooped by Eliana from Educational Technology and Mobile Lerarning
Scoop.it!

10 Essential iPad Apps for Elementary Teachers ~ Educational Technology and Mobile Learning

10 Essential iPad Apps for Elementary Teachers ~ Educational Technology and Mobile Learning | Dittatica e tecnologia | Scoop.it

Via Educatorstechnology
more...
No comment yet.
Rescooped by Eliana from Educational Technology and Mobile Lerarning
Scoop.it!

4 Outstanding iPad Apps for Recording Audio Notes ~ Educational Technology and Mobile Learning

4 Outstanding iPad Apps for Recording Audio Notes ~ Educational Technology and Mobile Learning | Dittatica e tecnologia | Scoop.it

Via Educatorstechnology
more...
No comment yet.
Rescooped by Eliana from Educational Technology and Mobile Lerarning
Scoop.it!

14 Educational Apps to Teach Kids Coding

14 Educational Apps to Teach Kids Coding | Dittatica e tecnologia | Scoop.it
Empty description

Via Educatorstechnology
more...
No comment yet.
Rescooped by Eliana from Learning & Technology News
Scoop.it!

Teachers and Technology Must Not Be an Either/Or Dichotomy

Teachers and Technology Must Not Be an Either/Or Dichotomy | Dittatica e tecnologia | Scoop.it

While a healthy level of criticism and discussion are important to any new idea, especially when it pertains to the future of our youth, the field of education would benefit from understanding the complex nuances and intersections of every perspective, rather than simply choosing one side over another.


Via Nik Peachey
more...
Nik Peachey's curator insight, February 14, 1:38 AM

The voice of reason.

Rescooped by Eliana from Educational Technology News
Scoop.it!

15 real classroom uses for Minecraft

15 real classroom uses for Minecraft | Dittatica e tecnologia | Scoop.it
The sandbox game offers unlimited resources, and nearly unlimited ways to use Minecraft in the classroom for a variety of subject areas.

Via EDTECH@UTRGV
more...
No comment yet.
Rescooped by Eliana from Tecnologie Educative - TIC & TAC
Scoop.it!

Paolo Aghemo - Webinar Flipnet: Narrazione digitale con il Podcast


Via Gianfranco Marini
more...
Gianfranco Marini's curator insight, March 24, 2017 5:39 AM
Webinar tenuto da Paolo Aghemo per l'associazione Flipnet il 22/03/2017. 
Si tratta di un'ottima introduzione all'utilizzo della narrazione digitale nella didattica con particolare riferimento al Podcast audio di cui Paolo Aghemo illustra in modo chiaro e con competenza caratteristiche, vantaggi, modalità di impiego e istruzioni per l'uso.. 

LA DOMANDA INIZIALE: PERCHÈ NARRARE?
Per imparare meglio e costruire la propria identità ed esperienza del mondo. Questi gli autori citati:
# Schank: Predisposizione alla narrazione degli esseri umani. Racconto è il fondamento dell'intelligenza e il primo passo dello sviluppo cognitivo (raccontami una storia). 
# Bettelheim: storie che valga la pena di raccontare 
# Gardner: 5 modalità di trattazione di un argomento: narrativo; logico - quantitativo; filosofico - concettuale; estetico - sensoriale; esperienziale.

LA NARRAZIONE
Autorialità
Narrazione digitale autoriale aperta a tutti grazie al digitale. Autorialità strumento fondamentale per la crescita culturale, personale e collettiva, all'interno di un ambiente di apprendimento costruttivo e collaborativo. 

Narrazione digitale - definizione:
arte dei trobadori congiunta alle moderne tecnologie digitali come narrare.

Punto di partenza sempre la didattica, 
quindi 
finalità e audience 
cosa si vuole comunicare e a chi lo si vuole comunicare. 

Fasi della realizzazione: 
1. genere trasmissione 
2. canovaccio o storyboard (disegni, schemi, mappe) 
3. definizione del clock (durata trasmissione) 
4. registrazione (audio, video, scansioni, foto, etc.) 
5. montaggio 
6. pubblicazione sul web

IL PODCAST AUDIO
Passi per mettere in pratica un Podcast: 
1. le varie tipologie di narrazione 

2. i passi per mettere in pratica il Podcast: copione o storyboard; Format della trasmissione (intervista impossibile, trasmissione in seconda lingua, cronaca e news, radio talk, musicale, lezioni, etc.) 

3. tempi - durata: dai 2 minuti (infanzia) ai 10 minuti (scuola secondaria di secondo grado) struttura clock trasmissione: jingle iniziale e finale (stacchetto musicale), introduzione trasmissione (effetto speciale) nucleo trasmissione, (stacco musicale) - nucleo trasmissione (stacco musicale) - conclusione 


SOFTWARE E HARDWARE
Software e Hardware per il Podcast 
Interessanti, tra le applicazioni segnalate Spreaker e Podomatic di cui Paolo Aghemo illustra caratteristiche e funzionalità. 
Segnalati anche Vocaroo e Audioboom. 

SCHEDA VIDEO 
Autore: Paolo Aghemo 
Titolo: Podcast fare radio web a scuola 
Data Pubblicazione: 23/03/2017 
Durata: 1:20:26 
Canale YouTube: Associazione Flipnet


Rescooped by Eliana from Educational Technology News
Scoop.it!

12 Tools That Made The Biggest Difference In My Teaching

12 Tools That Made The Biggest Difference In My Teaching | Dittatica e tecnologia | Scoop.it

"There are so many digital tools available today to promote student learning in the classroom. The task is in figuring out what you need for your classroom. What could benefit your students the most?"


Via EDTECH@UTRGV
more...
Rosemary Tyrrell, Ed.D.'s curator insight, January 6, 2017 11:03 AM
A number of tools detailed I wasn't familiar with. Many are focused on K-12, but there are a few that would also be useful in higher ed. 
 
Rescooped by Eliana from Tecnologie Educative - TIC & TAC
Scoop.it!

Tony Vincent: "Mostra ciò che sai con le applicazioni web e mobile" - Versione 5 - Show What You Know Using Web & Mobile Apps - Version 5

Tony Vincent: "Mostra ciò che sai con le applicazioni web e mobile" - Versione 5 - Show What You Know Using Web & Mobile Apps - Version 5 | Dittatica e tecnologia | Scoop.it
Nowadays teachers and students have a variety of ways to show what they
know and to express themselves. Take a look at some of the hottest online
and mobile tools for showing, explaining, and retelling in my infographic,
"Show What You Know Using Web & Mobile Apps."

Via Gianfranco Marini
more...
Gianfranco Marini's curator insight, August 20, 2016 1:20 AM
Versione 5 dell'infografica realizzata da Tony Vincent. L'infografica è aggiornata al giugno del 2016 ed è pubblicata su 

MOSTRARE CIÒ CHE SI SA FARE
La premessa che giustifica questa infografica è che la capacità di spiegare e comunicare ciò che si sa costituisce una fondamentale capacità cognitiva e rientra a pieno titolo nell'apprendimento sia perché:
# dimostra che abbiamo effettivamente conseguito determinate competenze e conoscenze
# completa e rafforza l'apprendimento stesso

L'INFOGRAFICA
L'utilizzo di applicazioni per la realizzazione di contenuti digitali offre uno strumento fondamentale di comunicazione delle proprie conoscenze. L'infografica rappresenta diverse applicazioni, web e per dispositivi mobili, coi cui si possono realizzare varie tipologie di oggetti tramite differenti tipi di media.
L'infografica di cui presento la traduzione, è la quinta versione, l'aggiornamento che si rende necessario per le continue novità nel campo delle applicazioni educative. 

VERSIONE PDF
Chi volesse consultare la versione in PDF dell'infografica può farlo cliccando sull'infografica stessa, nella versione PDF sono anche cliccabili i link alle applicazioni segnalate

TRADUZIONE
Quando elaboriamo il nostro apprendimento mostrando, revisionando, esprimendo ciò che sappiamo, rafforziamo la nostra comprensione e, contemporaneamente, informiamo e intratteniamo un pubblico. 

L'infografica mira a sottolineare l'importanza per la comprensione e il successo nell'apprendimento, della capacità di spiegare ciò che si sa, in questa chieva va letto il riferimento a du enote massime 

Albert Einstein: "Non si può dire di avere compreso qualcosa a meno che non si sia in grado di spiegarla alla propria nonna" 

Rushton Hurley: "Se gli studenti condividono qualcosa col mondo vogliono che sia buono, se con il proprio insegnante vogliono che sia abbastanza buono" 

Le applicazioni che oggi vengono utilizzate, comprese quelle che possiedono una valenza educativa, possono essere di due tipi.

"Applicazioni Web"
Richiedono l'utilizzo di un Browser e funzionano su qualsiasi sistema operativo, spesso fanno ricorso a plug-in o componenti aggiuntivi come Adobe Flash 

"Applicazioni per Dispositivi Mobili" 
come tablet e smartphone, che sono appositamente costruite per il sistema operativo del dispositivo Spesso la stessa applicazione la si può trovare sia per il Web che per i sistemi operativi dei diversi dispositivi mobili (Android, iOS, etc.), quando questo non è possibile si possono trovare applicazioni simili. 

Le applicazioni segnalate sono suddivise a seconda della tipologia di contenuto / oggetto / prodotto che consentono di realizzare / creare 

REGISTRAZIONE AUDIO
Web: 
# vocaroo.com: è sufficiente cliccare il pulsante record per cominciare a registrare, quindi si può coopiar eil link e condividere, non necessita di registrazione 
# soundation.com: editing audio: permette di combinare voce registrata, musica e effetti sonori e comporre clip audio 
Mobile: 
GarageBand RecorderHQ 

COLLAGES
creazione di collages di immagini e creazione di "significato" attraverso la grafica (poster, illustrazioni, avvisi, arte, diagrami, pittogrammi, etc.) 
Web: 
photovisi.com, pixlr.com 
Mobile: Pic Collage, Collagelt Free 

FUMETTI
aggiungere alle immagini il "fumetto" o le didascalie per raccontare una storia, esprimere la propria creatività, rappresentare visivamente le proprie conoscenze 
Web: 
makebeliefcomix.com pixton.com 
Mobile: 
Comic Maker HD, Strip Designer 

POSTER
creazione di Poster, infografiche, volantini, brochure e documenti. 
Web 
# smore.com: creazione online di volantini e brochure. Si sceglie un modello, si inseriscono le informaizoni e si carica l'immagine desiderata dal proprio PC. 
# canva.com: trasforma le iudee in grafica. Creazione di presentazioni, volantini, poster e altro. Possibilità di scegliere tra elementi grafici free e a pagamento 
Mobile 
# Phoster: Attraverso l'utilizzo di modelli si possono realizzare poster chda condividere o stampare. Inclusi: font, colori, immagini. 1.99 
# Prezi: Creazione di presentazioni zoomabili su una vasta area. Possibilità di ridimensionare, ruotare, posizionare testo e immagini 

PRESENTAZIONI IN FORMA DI SLIDES
Inserisci testo e immagini in una serie di slides per raccontare una storia 
Web 
# Google Presentazioni: Parte di Google Drive. Inclued tutto ciò che è necessarioper realizzare presentazioni da soli o in collaborazione con altri 
# biteslide.com: Gli studenti possono cercare, creare e presentare documenti nel formato di slide. Versione free consente di realizzare un solo progetto 
Mobile 
# Haiku Deck: Realizzazione di slides semplici. Aggiunta titolo e ricerca di immagini incluse. iPad o web 
# Keynote: Realizzazione di presentazioni alternativa a Power Point con possibilità di importare immagini, testi e selezionare animazioni e transizioni 

LIBRI DIGITALI
realizzare pubblicazioni di narrativa o di altro genere per farle leggere a un pubblico 
Web 
# Simplebooklet.com: per la realizzazione di brochures, volantini, guide di prodotti. Si può condividere via e-mail, tramite social media, etc. Account per docenti $ 10/anno 
# zooburst.com: creazione e-book e libri 3D in formato pop-up con possibilità di importare / caricare immagini 
Mobile 
# StoryKit: consente di creare e-book che possono essere pubblicati come pagine web, ogni pagina può contenere immagini, disegni, suoni, testo 
# BookCreator creazione e formattazione di e-book con testo e disegni. Possibilità di esportare i libri in formato PDF 

NARRAZIONI TRAMITE SLIDESHOW
Unire immagini e audio per creare narrazioni 
# Web Present.me: possibilità di importare da PDF, Power Point e altri file. Possibilità di registrazione tramite webcam della narrazione mentre si sfogliano le immagini 
# Narrable.com: si caricano le immagini dal proprio PC e si può registrare l'audio per ciascuna di esse. Si salva il lavoro come slideshow e si può condividere e pubblicare online 
Mobile 
# Shadow Puppet Edu: consente di organizzare le proprie immagini o quelle che si trovano, quindi si registra un racconto basandosi sulle immagini e si può salvare tutto nella libreria online 
# 30hands: permette di inserire una registrazione audio nelle proprie slides che possono essere realizzate con immagini o disegni. Il risultato può essere esportato in un file video 

VIDEO EDITING
video per creare: storie, lezioni, tutorial, interviste, etc. 
Web 
# Wevideo.com: consente di caricare contenuti multimediali e organizzarli in un video collaborativamente, lavora come un qualsiasi software di video editing ma sul web tramite un browser 
# youtube.com/editor: permette di aggiungere ai vostri video effetti, transizioni, immagini, musica, etc. 
Mobile 
# iMovie: combina insieme foto e video presi dalla vostra libreria e permette l'aggiunta di titoli e transizioni. Dispone anche di modelli predefiniti 
# TeleStory: permette di scrivere, dirigere e realizzare un proprio spettacolo televisivo. Possibile interpretare differenti personaggi 

ANIMAZIONI
Realizzazione di video educativi o di intrattenimento attraverso l'animazione di personaggi o oggetti 
Web 
# wideo: si selezionano immagini, sfondi, musica che si vuole utilizzare per realizzare il proprio video 
# blabberize.com: si carica un'immagine, si seleziona la bocca e quindi si registra l'audio, si ottiene l'effetto di veder parlare il soggetto dell'immagine che abbiamo caricato 
Mobile 
# Toontastic: si scelgono i propri attori, oggetti e sfondi, li si trascina sul palco e si registrano audio e movimenti 
# Chatterpix kid: si può far parlare ogni fotografia, è sufficiente disegnare la bocca e registrare la propria voce. Si può registrare fino a 30 secondi e salvare nella libreria 

SCREENCAST
Registrazione della propria voce e di qualsiasi cosa accade nel proprio schermo, ottimo sistema per raccontare storie, realizzare tutorial o lezioni 
Web 
# pixiclip.com: realizzazione di screencast attraverso l'utilizzo di una lavagna online, è possibile utilizzare testo, disegni e immagini e la webcam. 
#screenr.com: registrqazione voce e scermo e condivisione del video tramite link. Nella versione free la registrazione massima è di 5 minuti 
Mobile 
#Educreations: realizzazione di video tramite trascinamento immagini nella lavagna e registrazione vocale e disegno. 
# Explain Everything: permette di annotare, animare e raccontare con l'accompagnamento di immagini e disegni. 

SUSSIDI DIDATTICI
Creazione da parte degli studenti di strumenti e risorse a supporto della propria attività di apprendimento e da condividere con gli altri 
Web 
# classtools.net: creazione di giochi interattivi stile arcade per la verifica 
#purposegames.com: possibilità di creare giochi personalizzati caricando immagini e rendendole cliccabili in determinati punti 
Mobile 
# Thinglink: possibilità di rendere un'immagine interattiva e di aggiungervi testo, link, video. 
# StickAround: progettare, creare e condividere puzzle e altri giochi e condividerli
Rescooped by Eliana from Educational Technology News
Scoop.it!

How to use gamification in eLearning

How to use gamification in eLearning | Dittatica e tecnologia | Scoop.it
There’s a lot of discussion about gamification in eLearning at the moment. But what is gamification and what does it mean in an eLearning context?

Via EDTECH@UTRGV
more...
elearning at eCampus ULg's curator insight, May 13, 2016 2:56 AM
Nice tips here for anyone who wants to gamify its work

Rescooped by Eliana from Tecnologie Educative - TIC & TAC
Scoop.it!

Buncee: creare, editare e condividere presentazioni multimediali - Create, Present and Share Engaging Multimedia Presentations

Buncee: creare, editare e condividere presentazioni multimediali - Create, Present and Share Engaging Multimedia Presentations | Dittatica e tecnologia | Scoop.it
Buncee lets you create amazing things to share with everyone!

Via Gianfranco Marini
more...
Gianfranco Marini's curator insight, March 19, 2015 8:05 AM

Buncee è una applicazione web che è insieme strumento per la creazione di presentazione e piattaforma sociale. Con Buncee si possono creare e condividere contenuti multimediali nella forma di slides. Questa applicazione unisce insieme la tipologia del wall e quella della presentazione nella forma di slideshow.

 

L'idea è quella di offrire una superficie (Canva) nella quale è possibile 

raccogliere risorse di vario formato e varia tipologia rintracciate nel web: immagini, video, suoni, musica, testi, documenti, links, grafici, mappe, ecc. 

 

E' possibile realizzare e mostrare in successione diverse slides e creare un oggetto che viene chiamato Buncee. E' inoltre possibile personalizzare questo "Buncee" modificando lo sfondo, aggiungendo disegni, registrazioni audio, ecc.


Una volta realizzata la presentazione questa può essere condivisa nei principali social network, inoltre esistono le app per i dispositivi mobile che permettono di visualizzare i Buncee anche su smartphone, tablet, ecc. 


Buncee è interamente free, in questo breve video dimostrativo in inglese, viene mostrato come creare una presentazione con Buncee, si nota la facilità nell'utilizzo di questa applicazione:

https://youtu.be/db6uGseIpfM


per i docenti consiglio la registrazione nel sito di Buncee dedicato espressamente all'educazione e che si può trovare cliccando questo link: 

http://www.edu.buncee.com/home


BUNCEE PER L'EDUCAZIONE

La versione educativa di Buncee è ideale per realizzare presentazioni, storie digitali (storytelling) ecc. da utilizzare se si intende perseguire un approccio basato sul blended learning o sulla flipped classroom.


Le funzionalità più avanzate di Buncee nella versione educational sono a pagamento, si tratta di: upload pdf, registrazione audio, creazione account studenti, creazione compiti, gestione della classe. Tali funzionalità trasformano  Buncee in un sistema per la gestione dell'attività formativa abbastanza completo.


Il principale vantaggio di Buncee è la semplicità nell'utilizzo e la completezza nelle opzioni e negli strumenti per l'inserimento e l'editing dei contenuti multimediali. L'applicazione può essere impiegata in qualsiasi ordine e grado di scuola, particolarmente indicata, proprio per la sua semplicità, per i bambini delle scuole elementari (si, lo so, non si dice più così) e delle  medie di secondo grado. 


LINK UTILI

Non esistono video tutorial in italiano, segnalo i seguenti video che sono presentazioni e video tutorial in inglese


1. video tutorial della durata di 14:53 minuti, inglese molto chiaro e comprensibile facilmente con l'aiuto dei sottotitoli

https://youtu.be/kyLxrAGtv3o



2. In questo video una dimostrazione delle funzionalità della versione educational pro:

https://youtu.be/xPu2O88TUqk


3. Questo altro video mostra come realizzare una lezione con Buncee:

https://youtu.be/db6uGseIpfM

useit's curator insight, April 13, 2015 1:44 PM

Vuoi creare e condividere contenuti multimediali nella forma di slides? Ecco una app gratuita che te lo consente!

Rescooped by Eliana from Robótica Educativa!
Scoop.it!

Para século 21, o importante é 'aprender a aprender'

Para século 21, o importante é 'aprender a aprender' | Dittatica e tecnologia | Scoop.it
Para enfrentar os desafios do século 21 não basta frequentar as aulas e decorar conteúdo. É preciso mais. Uma das habilidades necessárias é a de aprender a aprender. Ou seja, de maneira autônoma, o estudante precisa saber não só o que, mas também precisa saber como estudar. E, já adiantamos, não basta apenas ler tudo aquilo que o professor orienta em sala de aula.

"Trata-se de desenvolver capacidades para você aprender como disciplina, foco, precisão. E isso pressupõe criatividade, responsabilidade e concentração", explica o professor Sergio Ferreira do Amaral, da Faculdade de Educação da Unicamp (Universidade Estadual de Campinas) para quem aprender a aprender está muito próximo do conceito de autodidatismo.

Simone André, gerente-executiva de Educação do Instituto Ayrton Senna, tem um conceito parecido. Para ela, aprender a aprender é "a autonomia do estudante em gerir sua própria aprendizagem."

Ou seja, não basta mais para um estudante ficar sentado na sala de aula, recebendo um amontado de conteúdo e sentir que o trabalho todo está feito ao, simplesmente, estudar para uma prova. Segundo os especialistas, o aluno precisa assumir um papel de protagonista nos seus estudos e aprender como estudar aquilo que é de seu interesse.

Via Luciano Sathler, juandoming
more...
No comment yet.
Rescooped by Eliana from Tecnologie Educative - TIC & TAC
Scoop.it!

Edtechteacher: Trovare le apps educative per dispositivi mobile - App Recommendations for Mobile Devices

Edtechteacher: Trovare le apps educative per dispositivi mobile - App Recommendations for Mobile Devices | Dittatica e tecnologia | Scoop.it
Classroom Apps Find educational apps for iPads, Chromebooks, Androids and Laptops but first start with a learning objective in mind.

Via Gianfranco Marini
Eliana's insight:

Edetechteacher è specializzato nelle tecnologie educative e offre molti servizi e risorse come: conferenze, workshop, progetti, lezioni, etc. Uno dei servizi più utili è quello che permette di ricercare le app per dispositivi mobili di cui si abbia bisogno. La diffusione del mobile learning e del blended learning, l'uso dei tablet in aula, i progressi delle applicazioni sempre più fruibili ed efficaci, rendono questo servizio interessante, anche per l'enorme numero di applicazioni che attualmente sono disponibili e tra cui è veramente difficile scegliere.

 

Come Funziona?

Si parte dalla pagina iniziale, quella linkata, in cui si chiede al docente o studente cosa desideri:

1. trovare apps per dispositivi mobili?

2. o trovare apps per attività di apprendimento?

 

Trovare Apps

# Se si sceglie la prima opzione si accede a una pagina che permette di selezionare il sistema operativo desiderato: iPad, Chromebook,  Android, Laptop.

# Fatta la scelta si apre una pagina si apre una pagina in cui viene chiesto di selezionare l'attività che lo studente dovrebbe svolgere con la app, le attivitò sono le seguenti: registra e editare video, studiare, collaborare, creare eBooks, registrare e editare suoni, creare mappe concettuali, realizzare screencast, realizzare storie digitali, leggere e annotare, etc.

 

Attività di apprendimento

# Se si sceglie la seconda opzione si ha l'ordine inverso:

1. si accede alla pagina che ci chiede quale sia l'attivitò che vogliamo i nostri studenti conducano

2. quindi ci si chiede di selezionare una piattaforma tra le 4 citate in precedenza

 

Conclusione

Come si può notare il servizio è semplice da usare e permette di non perdersi nella selva di applicazioni che si trovano su iTunes e su Google Play, ma di individuare subito quelle più adatte alle nostre esigenze e già testate in ambito didattico e questo semplifica enormemente il lavoro di scelta delle applicazioni più opportune

more...
Gianfranco Marini's curator insight, August 12, 2015 11:45 AM

Edetechteacher è specializzato nelle tecnologie educative e offre molti servizi e risorse come: conferenze, workshop, progetti, lezioni, etc. Uno dei servizi più utili è quello che permette di ricercare le app per dispositivi mobili di cui si abbia bisogno. La diffusione del mobile learning e del blended learning, l'uso dei tablet in aula, i progressi delle applicazioni sempre più fruibili ed efficaci, rendono questo servizio interessante, anche per l'enorme numero di applicazioni che attualmente sono disponibili e tra cui è veramente difficile scegliere.

 

Come Funziona?

Si parte dalla pagina iniziale, quella linkata, in cui si chiede al docente o studente cosa desideri:

1. trovare apps per dispositivi mobili?

2. o trovare apps per attività di apprendimento?

 

Trovare Apps

# Se si sceglie la prima opzione si accede a una pagina che permette di selezionare il sistema operativo desiderato: iPad, Chromebook,  Android, Laptop.

# Fatta la scelta si apre una pagina si apre una pagina in cui viene chiesto di selezionare l'attività che lo studente dovrebbe svolgere con la app, le attivitò sono le seguenti: registra e editare video, studiare, collaborare, creare eBooks, registrare e editare suoni, creare mappe concettuali, realizzare screencast, realizzare storie digitali, leggere e annotare, etc.

 

Attività di apprendimento

# Se si sceglie la seconda opzione si ha l'ordine inverso:

1. si accede alla pagina che ci chiede quale sia l'attivitò che vogliamo i nostri studenti conducano

2. quindi ci si chiede di selezionare una piattaforma tra le 4 citate in precedenza

 

Conclusione

Come si può notare il servizio è semplice da usare e permette di non perdersi nella selva di applicazioni che si trovano su iTunes e su Google Play, ma di individuare subito quelle più adatte alle nostre esigenze e già testate in ambito didattico e questo semplifica enormemente il lavoro di scelta delle applicazioni più opportune

Scooped by Eliana
Scoop.it!

Innovazione didattica, dal gamification al rispetto dei ritmi biologici. Quali sfide attendono l'insegnamento | Orizzonte Scuola

Innovazione didattica, dal gamification al rispetto dei ritmi biologici. Quali sfide attendono l'insegnamento | Orizzonte Scuola | Dittatica e tecnologia | Scoop.it
Dove si trovano le scuole più creative e innovative del mondo? A quali modelli educativi fanno riferimento? Fino a che punto il privato può orientare decisioni importanti come l’impiego delle tecnologie?
more...
No comment yet.
Rescooped by Eliana from Educational Technology and Mobile Lerarning
Scoop.it!

3 Important Chrome Add-ons for Clipping Educational Web Content ~ Educational Technology and Mobile Learning

3 Important Chrome Add-ons for Clipping Educational Web Content ~ Educational Technology and Mobile Learning | Dittatica e tecnologia | Scoop.it

Via Educatorstechnology
more...
No comment yet.