Disturbi d'Ansia, Fobie e Attacchi di Panico a Milano
7.4K views | +0 today
Follow
Disturbi d'Ansia, Fobie e Attacchi di Panico a Milano
News e aggiornamenti per la cura dei disturbi d'ansia. Psicologia e Psicoterapia dell'Ansia a Milano e Online. www.psicoterapeuta-a-milano.it
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Ansia e depressione: dormire bene allevia la percezione negativa della vita

Ansia e depressione: dormire bene allevia la percezione negativa della vita | Disturbi d'Ansia, Fobie e Attacchi di Panico a Milano | Scoop.it

Per chi soffre di ansia e depressione un alleato importante potrebbe rivelarsi il sonno.

 

Chi soffre di questi disturbi e non riesce neanche a dormire bene, potrebbe vedere peggiorata la propria condizione, trovando più difficile vedere le cose in positivo, perché c’è un’area del cervello, la corteccia cingolata anteriore dorsale, che deve lavorare di più  per modificare le risposte negative in termini di emozioni.

 

Sono questi i risultati di una ricerca dell’Università dell’Illinois di Chicago, pubblicata su Depression and Anxiety.

 

A cura del dott Federico Baranzini - Psichiatra per la cura dei Disturbi d'Ansia

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Ansia: per ridurla meglio una camminata che un vigoroso esercizio atletico

Ansia: per ridurla meglio una camminata che un vigoroso esercizio atletico | Disturbi d'Ansia, Fobie e Attacchi di Panico a Milano | Scoop.it

Secondo un piccolo studio randomizzato, per placare l’ansia è meglio camminare che svolgere vigorosi esercizi atletici.”Camminare, effettuare un interval training ad alta intensità e fare un continuo esercizio aerobico, producono effetti positivi su molti fattori che regolano l’umore”, ha affermato la Dott.ssa Wendy Suzuki della New York University. I risultati sono stati presentati lo scorso 16 novembre durante il meeting annuale della Society for Neuroscience di San Diego, California.

 

A cura del dott Federico Baranzini

 

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Attacchi di panico: derealizzazione e depersonalizzazione - NeuroNews24.it

Attacchi di panico: derealizzazione e depersonalizzazione - NeuroNews24.it | Disturbi d'Ansia, Fobie e Attacchi di Panico a Milano | Scoop.it

I sintomi tipici e che tutti noi conosciamo degli attacchi di panico e dell’ansia sono tachicardia, palpitazioni, vertigini, mal di testa, senso di soffocamento: ne esistono però altri due, molto più complessi e pochi conoscono, la depersonalizzazione e la derealizzazione di sé.

 

La depersonalizzazione e la derealizzazione sono due termini che indicano, in realtà, un insieme di sintomi definiti come dissociativi e che si ritrovano non solo nelle persone affette da attacchi di panico, ma anche in ha o ha avuto episodi di psicosi o disturbi dell’umore.

 

La diagnosi precoce è il miglior modo per riuscire a curare questi disturbi che, spesso, hanno un decorso molto lungo. Uno psicoterapeuta, uno psicologo o psichiatra sono le figure di riferimento in caso si incorra in questi sintomi. In alcuni casi vi si associa la giusta terapia farmacologica.

 

A cura del Dott Federico Baranzini

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Ansia, OCD, PTSD: antibiotico potenzia terapia cognitivo-comportamentale

Ansia, OCD, PTSD: antibiotico potenzia terapia cognitivo-comportamentale | Disturbi d'Ansia, Fobie e Attacchi di Panico a Milano | Scoop.it

La D-cicloserina (DCS), un antibiotico impiegato nel trattamento della TBC, potrebbe potenziare la terapia cognitivo-comportamentale per i pazienti con disturbi correlati all’ansia, almeno a breve termine. Lo suggerisce la meta-analisi di 22 studi in materia per un totale di 1.073 pazienti, effettuata da David Mataix-Cols del Karolinska Institute di Stoccolma

 

A cura del dott Federico Baranzini

Cura dei Disturbi d'Ansia a Milano

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Psicologi: “il terremoto e gli attacchi di panico”

Psicologi: “il terremoto e gli attacchi di panico” | Disturbi d'Ansia, Fobie e Attacchi di Panico a Milano | Scoop.it

Sono in particolar modo i 40-45enni – avverte il presidente dell’Eurodap (Associazione europea disturbi da Attacchi di panico) – a rischiare che questa sensazione di allarme costante si trasformi in attacchi di panico, perché hanno il peso delle responsabilità familiari, quindi casa, figli spesso piccoli, genitori anziani. Tuttavia chiunque può sviluppare crisi d’ansia che possono degenerare”.

 

Incapaci di ragionare a lungo termine perché con la testa ossessionata solo da un unico pensiero: il terremoto. Così si sentono tutte le persone che da fine agosto non hanno mai smesso di sentire la terra tremare. “Il terremoto cristallizza la capacità di pensare”

 

A cura del dott Federico Baranzini

Psicoterapeuta e Psichiatra a Milano

 

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Ictus, rischi maggiori per chi soffre di ansia

Ictus, rischi maggiori per chi soffre di ansia | Disturbi d'Ansia, Fobie e Attacchi di Panico a Milano | Scoop.it

Il rischio di ictus cresce per le persone che soffrono di alti livelli di ansia. A renderlo noto sarebbe stata una ricerca condotta dai membri della "University of Pittsburgh School of Medicine", secondo cui - indipendentemente da altri fattori, come ad esempio quello delladepressione - è chiaro che maggiori sono i livelli di ansia che colpiscono una persona, maggiori possono essere le possibilità che la stessa possa effettivamente essere colpita da un ictus. 


A tirare le somme di questa ricerca è stata la dottoressa Maya Lambiase, della University of Pittsburgh School of Medicine, che ricorda: "Ognuno ha un po' di ansia ogni tanto. Ma quando essa è elevata e/o cronica, può avere un effetto negativo sul sistema vascolare negli anni".

 

Lo studio è il primo ad aver analizzato il legame che intercorre fra ansia e ictus, senza considerare altri fattori, ed è stato pubblicato sulle pagine della rivista "Stroke" dell'American Heart Association.

 

A cura di Federico Baranzini

www.psicoterapeuta-a-milano.it

 


more...
No comment yet.