Comunicazione Ambientale
731 views | +0 today
Follow
Comunicazione Ambientale
Giornalismo, Comunicazione Ambientale e Green Economy
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Scooped by Centro Studi CTS
Scoop.it!

Tra Green Econonomy e Comunicazione Ambientale: uno sguardo ottimista su futuro e lavoro

Le possibilità occupazionali e i percorsi formativi legati alla Green Economy

Centro Studi CTS's insight:

I temi dell’ambiente e di quella che oggi definiamo “green economy” sono ormai imprescindibili qualunque attività si pensi di voler affrontare nel futuro.

 

I dati del sistema delle Camere di commercio italiane (Unioncamere nazionale) rivelano che praticamente un’azienda su quattro nel nostro Paese è ormai verde.

 

Sorprende, per esempio, scoprire che il 41% del settore della chimica è impegnato nella ricerca e nello sviluppo di prodotti e tecnologie verdi, o che il comparto delle foreste sia uno di quelli dove ci sono più lavoratori verdi (quasi quattrocentomila). O, ancora, che l’Italia, e in particolare il polo di Bari, sia un’eccellenza mondiale nella ricerca e nell’applicazione delle tecnologie al plasma (si producono, per esempio, pellicole trattate al plasma che, applicate alle carene delle navi, abbattono la resistenza all’acqua e riducono i consumi fino al 30%). Che dire dell’agricoltura biologica, dell’ecoturismo e dell’efficienza energetica?

 

D’altronde non mancano le ragioni di preoccupazione: le grandi industrie a rischio, il dissesto idrogeologico, l’abusivismo edilizio… e questi su scala locale, perché la grande sfida a livello globale è ovviamente quella dei cambiamenti climatici e della conservazione della biodiversità.

 

In questo contesto il Master in Comunicazione Ambientale del Centro Studi CTS, che punta su un programma che unisce conoscenza scientifica a capacità estremamente pratiche (Come si fa un comunicato? Come si organizza un evento green? Come si scrive un articolo o come si fa un’inchiesta? Come si gestiscono i social media? Cosa vuol dire social media marketing?), è un contributo ad orientare le nuove figure professionali della comunicazione in questo mondo che cambia, dove sappiamo, sempre dalle indagini di Unioncamere, che, a parità di preparazione, oggi, praticamente in ogni settore, vengono comunque preferiti lavoratori che abbiano competenze o conoscenze ambientali.

 

Per tutte le ragioni esaminate, ti invitiamo a considerare questo percorso formativo, che ti permetterà di approcciare il mercato lavorativo partendo da una posizione privilegiata, che guarda al futuro dalla giusta prospettiva...quella verde.

 

 

 

 

Per maggiori informazioni

 

Tel. 06/64960387

comunicazioneambientale@centrostudicts.it

http://www.centrostudicts.it/academy/master/master-in-comunicazione-ambientale ;

more...
No comment yet.
Scooped by Centro Studi CTS
Scoop.it!

I nuovi lavori legati alla Green Economy

I nuovi lavori legati alla Green Economy | Comunicazione Ambientale | Scoop.it
Green economy per uscire dalla crisi e trovare lavoro in campagna grazie a nuove professioni e opportunità lavorative da possibili investimenti dell’Unione Europea.
more...
No comment yet.
Rescooped by Centro Studi CTS from Sostenibilità e CSR - Sustainability & CSR
Scoop.it!

Un’app per la Roma green

Un’app per la Roma green | Comunicazione Ambientale | Scoop.it
Si chiama Vivere nel verde e serve a geolocalizzare riserve, parchi gioco, ville storiche, fido-park e piste ciclabili nella Capitale e dintorni: strumento per turisti ma anche per romani doc alla ricerca di angoli sconosciuti dove allenarsi e passeggiare...

Via Maria Cristina Terenzio
more...
No comment yet.
Scooped by Centro Studi CTS
Scoop.it!

Festival cinema ecologico a Nuova Delhi

Festival cinema ecologico a Nuova Delhi | Comunicazione Ambientale | Scoop.it

Si svolge in India in questi due giorni un festival cinematografico con la proiezione di film e documentari sul tema dell'ecologia, nel grande complesso culturale India International Center di Nuova Delhi. I film quest'anno sono divisi in quattro categorie, relativa ognuna a una tematica di particolare rilevanza: vita selvaggia, acqua, sopravvivenza nei paesi poveri e protezione delle specie a rischio. Il festival ha anche sezioni separate per i documentari internazionali provenienti da Usa, Francia, Australia e Germania. Tra gli altri, e' prevista la proiezione del famoso "E Waste Land" dell'australiano David Fedele e di "The Lost Forest and Mangroves" di Ishani K. Dutta e Mike Pandey.

more...
No comment yet.
Scooped by Centro Studi CTS
Scoop.it!

Ecco i 10 ecohotel più lussuosi al mondo

Ecco i 10 ecohotel più lussuosi al mondo | Comunicazione Ambientale | Scoop.it

NELLA CLASSIFICA DI CNN ANCHE UN ALBERGO ITALIANO

Dimostrare il proprio impegno nella salvaguardia dell’ambiente. Questo il parametro principale secondo il quale la Cnn ha stilato la classifica degli hotel di lusso più ecologici del mondo. Gli ecohotel fanno infatti tendenza un po’ ovunque, e vengono sempre più spesso scelti anche come location per eventi cosiddetti green.

 

Ma non è sempre facile distinguere un impegno ambientale strutturato da una semplice operazione di marketing. Non basta usare lampadine a basso consumo e utilizzare posate riciclabili. La sostenibilità ambientale è una cosa seria. Un’idea potrebbe essere quella di organizzare per una sorta di post congress (soprattutto se l’evento è stato annunciato come ecosostenibile) proprio una visita ai produttori delle materie prime che si ritrovano nelle pietanze “a chilometro zero” al lunch.

 

Continua a leggere : http://www.mconline.it/meetingtrends/5815/ecco_i_10_ecohotel_piu_lussuosi_al_mondo.htm

more...
No comment yet.
Scooped by Centro Studi CTS
Scoop.it!

Salone Internazionale dei Lavori Verdi: il 5 e 6 dicembre a Milano

Salone Internazionale dei Lavori Verdi: il 5 e 6 dicembre a Milano | Comunicazione Ambientale | Scoop.it

Il Salone Internazionale dei Lavori Verdi si propone come luogo di incontro tra imprese, istituzioni pubbliche e cittadini per scambiarsi esperienze, condividere buone prassi, strategie e dare luogo ad una piazza vera e propria dove offrire e candidarsi per partecipare come protagonisti attivi della >Green Economy.
L’iniziativa vuole sensibilizzare l’opinione pubblica e i media sulla realtà dei green jobs, sulla possibilità di sviluppo dell’economia in questo settore.

more...
No comment yet.
Scooped by Centro Studi CTS
Scoop.it!

Green economy: i primati di Italia e Spagna

Green economy: i primati di Italia e Spagna | Comunicazione Ambientale | Scoop.it

Saranno anche tra le nazioni europee maggiormente in difficoltà, ma Italia e Spagna – almeno in termini di innovazione nella green economy – hanno veramente pochi termini di paragone nel vecchio Continente.
Stando a quanto affermato dai dati del programma Eco – Innovation della Commissione europea, infatti, gli italiani si piazzerebbero al secondo posto nell’ambito UE per 91 progetti green finanziati, dietro agli spagnoli che guidano la classifica con un dato pari a 125 progetti.

Italia e Spagna sono pertanto i due Paesi che guidano la classifica europea, superando di gran lunga le economie più consolidate: Germania, Gran Bretagna, Olanda e Francia arrancano infatti alle spalle del duo mediterraneo con un numero di progetti finanziati pari rispettivamente a 65, 55 e un doppio 49. Per quanto infine concerne i dati 2012, l’Unione Europea ha deciso di scommettere quasi 35 milioni di euro, utili per finanziare quasi 300 progetti tra quelli presentati. Nel 2011 furono finanziate 46 iniziative attraverso i fondi europei, 10 dei quali italiane.

more...
No comment yet.
Scooped by Centro Studi CTS
Scoop.it!

Ambiente, divulgazione e comunicazione: Premio "Giornalisti nell'erba" 2012

Ecco il bando della settima edizione del premio nazionale e internazionale di giornalismo ambientale "Giornalisti Nell’Erba".

more...
No comment yet.
Scooped by Centro Studi CTS
Scoop.it!

Settimana europea per la riduzione dei rifiuti

Settimana europea per la riduzione dei rifiuti | Comunicazione Ambientale | Scoop.it

Le iniziative che si susseguiranno durante la settimana saranno guidate da 5 tematiche principali che andranno dai troppi rifiuti prodotti alla produzione eco-compatibile passando per l’attenzione ai consumi responsabili fino alla vita più lunga dei prodotti e alla riduzione di quanto viene quotidianamente gettato via. Diversi obiettivi, che comunque si concentreranno sulla diminuzione dei rifiuti, punteranno ad accrescere la consapevolezza sulle possibili strategie da adottare, sulle politiche ad hoc sia europee sia nazionali mettendo in evidenzia gli esempi virtuosi e sottolineando le connessioni esistenti tra la riduzione dei rifiuti, lo sviluppo sostenibile e la lotta al cambiamento climatico.

more...
No comment yet.
Scooped by Centro Studi CTS
Scoop.it!

Ambiente, giornalismo e social network

Ambiente, giornalismo e social network | Comunicazione Ambientale | Scoop.it

E' Letizia Palmisano, blogger e giornalista, a lanciare la sfida dei new media: "Se pensiamo alla comunicazione di dieci anni fa dovremmo eliminare tablet, smartphone e social network" ha sottolineato. "Oggi lo scenario è profondamente cambiato: si è passati da una comunicazione verticale a un'altra orizzontale, permettendo un confronto e un dialogo costante con i fruitori della notizia". Ma questo giova all'eco-notizia? "Personalmente credo di sì" sostiene la giornalista "se pensiamo ai comitati in difesa del territorio nati proprio sulla Rete, che si fanno sentire con i blog, i video autoprodotti e i social network". La news, dunque, secondo Palmisano va sempre più pensata in termini di divulgazione sui social: ma è un bene? "Dipende, perché ormai noi giornalisti siamo afflitti da una patologia che si chiama sindrome da click" lamenta Alberto Fiorillo di Legambiente "ossia raccattare più like possibile, più condivisioni e utenti".

more...
scatol8's comment, November 14, 2012 4:38 AM
A mio parere, giova alla notizia se si pssiedono i fondamenti scientifici per discernere tra fatti oggettivi e soggettivita'. In cao contrario si rischia di amplificare notizie che comunicano percezioni, le generalizzano e, in fondo, disinformano.
Scooped by Centro Studi CTS
Scoop.it!

Il Web per le aziende della Green Economy - Ecologie Digitali

Il Web per le aziende della Green Economy - Ecologie Digitali | Comunicazione Ambientale | Scoop.it

Web & Sostenibilità, evento patrocinato dal Ministero dell’Ambiente, dall’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) e promosso da Assoscai e Fondazione Culturale Banca Etica con la colaborazione di Rimini Fiera e Sisifo Italia.

Un format dedicato ad imprese, ambiente ed innovazione che prevede incontri, interviste, presentazioni con aziende, esperti, bloggers e Pubbliche Amministrazioni tutti uniti per confrontarsi in diretta streaming su strategie di impresa e sostenibilità, green insights e green governance.All’interno di un innovativo social media corner si lavorerà per promuovere un utilizzo “intelligente” e green del web e lo sviluppo di strategie per massimizzare il contributo dei social network nella creazione di una vera e propria cittadinanza digitale sensibile e attiva sui temi ambinetali.

more...
No comment yet.
Scooped by Centro Studi CTS
Scoop.it!

4 novembre 2012: Un esercito di giardinieri e orticoltori ‘armati’ di semi:Guerrilla Gardening Day

4 novembre 2012: Un esercito di giardinieri e orticoltori ‘armati’ di semi:Guerrilla Gardening Day | Comunicazione Ambientale | Scoop.it

Contro tutte le guerre del mondo, l'unica guerra possibile è quella al degrado.
Ieri, 4 novembre, è stata celebrata la seconda edizione del Guerrilla Gardening Italiano durante la quale tutti i gruppi di "guerriglieri verdi" d'Italia hanno svolto un intervento verde di lotta al degrado nella propria città.

 

http://goodnews.ws/blog/2012/11/02/4-novembre-2012-un-esercito-di-giardinieri-e-orticoltori-armati-di-semiguerrilla-gardening-day/

more...
No comment yet.
Scooped by Centro Studi CTS
Scoop.it!

Parchi, oasi, montagne ciò che c'è da sapere dei paradisi naturali

Parchi, oasi, montagne ciò che c'è da sapere dei paradisi naturali | Comunicazione Ambientale | Scoop.it
Ci sono guide che funzionano perché funziona il format, perché riescono a centrare l' hic et nunc, quello che serve al lettore in quel preciso momento.
more...
No comment yet.
Scooped by Centro Studi CTS
Scoop.it!

La prima biblioteca ecologica senza carta in Texas

La prima biblioteca ecologica senza carta in Texas | Comunicazione Ambientale | Scoop.it
Aprirà i battenti in Texas la BiblioTech, la prima biblioteca ecologica al mondo completamente priva di volumi stampati su carta.
more...
No comment yet.
Scooped by Centro Studi CTS
Scoop.it!

Comunicazione ambientale e humor: educare e divertire

Comunicazione ambientale e humor: educare e divertire | Comunicazione Ambientale | Scoop.it
Quante campagne di comunicazione ambientale avete incrociato? Quante sono state efficaci e quante vi hanno fatto storcere il naso?
more...
No comment yet.
Scooped by Centro Studi CTS
Scoop.it!

Rifiuti sull'Everest trasformati in opere d'arte

Rifiuti sull'Everest trasformati in opere d'arte | Comunicazione Ambientale | Scoop.it
Nei pressi del Monte più alto del mondo, l’Everest, è sorta un’altra montagna, molto meno suggestiva e non certo da andarne fieri: quella formatasi dai cumuli di rifiuti lasciati dagli escursionisti per anni e anni, un problema di cui avevamo...
more...
No comment yet.
Scooped by Centro Studi CTS
Scoop.it!

Con l'orto urbano si coltiva la sostenibilità

Con l'orto urbano si coltiva la sostenibilità | Comunicazione Ambientale | Scoop.it

Nella giungla di cemento e asfalto di città sempre più grandi e inospitali, nasce una nuova squadra di paladini dell’ambiente che non solo protegge la natura, ma la coltiva. Prende avvio da giardini, terrazzi e davanzali di tutta Italia, la nuova partnership sugli orti urbani di WWF e Grow the Planet (community virtuale che ha reso “social” l’antica arte del coltivare la terra), sotto lo slogan “Coltiviamo la Natura in città”. Perché, per il WWF, gli orti urbani non solo garantiscono cibo sano a chilometri zero, diffondendo stili di vita più sani e sostenibili (ottimi anche in tempi di crisi), ma soprattutto possono diventare una rete viva di aree verdi in grado di aumentare la biodiversità nelle nostre città, migliorandone la qualità ambientale e favorendo una ricchezza di natura e bellezza fatta di farfalle, cardellini, pettirossi, impollinatori preziosi come api e calabroni che vanno scomparendo, oltre a fiori, frutti e piante di ogni tipo. Uno strumento tanto più importante, se si considera che le città occupano il 2% delle terre emerse ma consumano il 75% di tutte le risorse, che entro il 2025 ospiteranno il 65% della popolazione mondiale e che nei prossimi 40 anni copriranno una superficie pari a tutta l’Europa occidentale, ovviamente a discapito di aree naturali e terreni agricoli.

more...
No comment yet.
Scooped by Centro Studi CTS
Scoop.it!

Il primo protocollo europeo per un cinema sostenibile: progetto edison Green Movie

Il cinema è immaginazione. Immaginiamolo differente.

Il set di un film è una carovana, un piccola città mobile, che mima e ripete quasi tutto quello che avviene in una vera città. Sul set si mangia, si cuce, si produce energia, si dipinge, si costruisce e si distrugge, si bagna e si asciuga.
Edison, attraverso il progetto Edison Green Movie mira a portare nel cinema l’attenzione per un utilizzo corretto e consapevole dell’energia, minimizzando l’impatto ambientale dei film. L’obiettivo è quello di produrre un film sostenibile riducendone l’impatto ambientale, non soltanto compensando, ma risparmiando, usando fonti interamente rinnovabili e pratiche eco-compatibili in tutte le fasi della produzione.
Per raggiungere questo obiettivo è stato elaborato in collaborazione con la casa cinematografica Tempesta, un protocollo (Edison Green Movie) destinato alle case di produzione per l’adozione di soluzioni in grado di ridurre l’impatto ambientale di un film.
Edison Green Movie fornisce pertanto le linee guida per analizzare l’impatto ambientale di una produzione cinematografica e per ridurlo. Attraverso l’analisi puntuale di tutti i reparti tecnici che contribuiscono alla realizzazione di un film, sono stati individuati i consumi su cui è possibile intervenire per ridurre al minimo.

more...
No comment yet.
Scooped by Centro Studi CTS
Scoop.it!

Energiadi: a Milano si pedala per produrre energia pulita

Energiadi: a Milano si pedala per produrre energia pulita | Comunicazione Ambientale | Scoop.it

E' partita la prima edizione delle Energiadi, l'unica gara al mondo che premia chi produce la maggior parte di corrente elettrica sostenibile attraverso l'uso di dinamo collegate a biciclette (Bike Energy System) ospitata e patrocinata dal Comune di Milano. La sfida a colpi di pedale tra le 9 Zone del Comune per produrre il maggior numero di wattora possibile avrà luogo da novembre 2012 a marzo 2013: 5000 ragazzi di 18 istituti scolastici saranno impegnati in oltre 500 ore di laboratori, direttamente nelle loro scuole anche grazie al contributo e sostegno dell’Assessorato all’Educazione e Istruzione. Le Energiadi sono non solo un progetto riservato agli studenti, ma un percorso per trasformare le Zone in "centrali" d'energia sociale: ogni weekend di novembre e dicembre (e in alcuni casi anche durante i giorni infrasettimanali) i plessi scolastici si aprono al territorio. "Stimolare energia sociale per promuovere lo sviluppo sostenibile" questa è la vera mission delle Energiadi. La corrente risparmiata e prodotta durante le Energiadi è conteggiata e sarà usare per animare la Foresta Incantata, una magica installazione interattiva che illuminerà il Natale nelle diverse zone di Milano.

more...
No comment yet.
Scooped by Centro Studi CTS
Scoop.it!

Le 4 "R" della Green Economy e il Buy Nothing Day del 24 Novembre.

Le 4 "R" della Green Economy e il Buy Nothing Day del 24 Novembre. | Comunicazione Ambientale | Scoop.it

"Ripare, Ridurre, Riusare e Riciclare”. Riflessioni sul consumo. 

La giornata del non acquisto, in inglese Buy nothing day, è un evento organizzato ogni anno dai consumatori di tutto il mondo, inaugurato in Messico nel 1992. Consiste nel passare un giorno intero senza acquistare nulla, per dimostrare che non siamo del tutto schiavi del consumismo. L’appuntamento per il Buy nothing day del 2012 è fissato per sabato 24 novembre.

L’evento è ormai diventato quasi una moda, soprattutto negli Stati Uniti e nel Regno Unito. Molti l’hanno già ribattezzato Occupy Xmas. Ma ha due problemi di fondo, sostiene il Guardian. L’astinenza non è mai una soluzione. E una delle poche cose sulla quali gli economisti mondiali sono d’accordo in questo momento è che i nostri problemi derivano dalla scarsa domanda di beni, e quindi bisogna consumare di più.

Forse è arrivato il momento di concepire un nuovo materialismo: non spendere di più, ma spendere meglio. Bisogna “Ripare, ridurre, riusare e riciclare”, come insegnano i guru della green economy. L’articolo completo sul sito del Guardian.
 

“Buy Nothing Day? There must be a better way to protest”. The Guardian

 

more...
No comment yet.
Scooped by Centro Studi CTS
Scoop.it!

Fidra, il Festival del reportage ambientale

Fidra, il Festival del reportage ambientale | Comunicazione Ambientale | Scoop.it

Fidra è un festival cinematografico interattivo, durante il quale il pubblico può incontrare e condividere le esperienze di chi – registi, autori, produttori e giornalisti – lavora per raccontare l’ambiente, per denunciare violazioni o per comunicare storie virtuose.

more...
No comment yet.
Scooped by Centro Studi CTS
Scoop.it!

Forum Nazionale sulla sostenibilità, integrità e trasparenza nella Green Economy

Forum Nazionale sulla sostenibilità, integrità e trasparenza nella Green Economy | Comunicazione Ambientale | Scoop.it

Come emerso anche dal recente appuntamento di Ecomondo di Rimini, la Green Economy rappresenta ormai il settore chiave per lo sviluppo sostenibile del Paese. Proprio per questo motivo, necessita di protezioni speciali che la mettano al riparo da corruzione e frode. Il Forum Nazionale del 22 novembre p.v. è il primo appuntamento plenario del progetto Green Clean Market promosso da Transparency International Italia, il cui scopo è proprio quello di evidenziare le maggiori criticità e le best practices esistenti per promuovere una maggiore consapevolezza sui rischi e le potenzialità del settore.

more...
No comment yet.
Scooped by Centro Studi CTS
Scoop.it!

Storie di giornalismo ambientale a Ecomondo2012

Storie di giornalismo ambientale a Ecomondo2012 | Comunicazione Ambientale | Scoop.it

Come è andata?

“Oggi vogliamo ascoltarvi, vogliamo capire quello che le aziende possono fare per aumentare la conoscenza dei temi ambientali che stanno diventando importanti”, spiega il presidente di AssoScai, Giuseppe Lanzi. E poi “C’era una volta il giornalismo ambientale”: la provocazione di Massimo Scalia, critico, padre dei movimenti ambientalisti italiani. Una memoria storica. “Ci sono stati grandi giornalisti.  

more...
No comment yet.
Scooped by Centro Studi CTS
Scoop.it!

Green Economy: un terzo delle assunzioni 2012 da aziende “verdi”

La crisi si combatte con il "green": in base a una ricerca di Unioncamere sono in aumento le assunzioni di personale di aziende legate alla Green Economy. 

more...
No comment yet.
Scooped by Centro Studi CTS
Scoop.it!

5 consigli per un Halloween 100% ecologico

5 consigli per un Halloween 100% ecologico | Comunicazione Ambientale | Scoop.it

Festeggiare Halloween strizzando l'occhio all'ambiente: con un pizzico di creatività, riuso e fai da te...

more...
No comment yet.