Il self publishing, cos’è e come funziona | Come Creare e Pubblicare un eBook | Scoop.it

Che cos’è il self publishing? Self publishing, o self-publishing, significa letteralmente autopubblicazione. Autopubblicare un libro, o fare self publishing, è il modo di pubblicare un libro senza ricorrere ad un editore.

 

I siti di self publishing permettono di accedere alla pubblicazione di un libro senza barriere, aumentando enormemente la platea di quanti possono pubblicare.

 

Il self-publishing si basa su alcuni principi di base: controllo creativo nelle mani dell’autore; copyright e diritti di sfruttamento commerciale all’autore; marketing, promozione e distribuzione curata dall’autore, eventualmente utilizzando i servizi messi a disposizione dal sito di self-publishing che ha deciso di utilizzare.

 

Il modello di self publishing puro non prevede che l’autore debba cedere, neanche temporaneamente, i diritti di sfruttamento commerciale di quanto pubblicato (cosiddetti contratti di edizione a tempo).

 

Chi usa il self publishing? Il self publishing è usato per pubblicare opere di narrativa, di poesia e pubblicazioni di ogni tipo in ambito non fiction: pubblicazioni scientifiche, manuali, saggi, ricerche, guide, instant book. Ma è possibile anche pubblicare libri di fumetti o pubblicare la tesi di laurea.

 

Leggi l'articolo originale qui:
http://ilmiolibro.kataweb.it/booknews_dettaglio_news.asp?tipoord=news&id_contenuto=3731243&ref=HRSN-5