Briciole di Notizie
34 views | +0 today
Follow
Briciole di Notizie
...tutto ciò che ci circonda
Curated by Sara Di Bari
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Scooped by Sara Di Bari
Scoop.it!

Dallo spazio un souvenir di Nespoli per il Gargano | Scienza e Tecnologia

Dallo spazio un souvenir di Nespoli per il Gargano | Scienza e Tecnologia | Briciole di Notizie | Scoop.it
Durante i quasi sei mesi di missione denominata MagISStra, Nespoli ha eseguito innumerevoli esperimenti scientifici di chimica, meccanica, fisica ed ha anche realizzato un’intensa attività di divulgazione.
more...
No comment yet.
Scooped by Sara Di Bari
Scoop.it!

Vieste - Torna la "Maratona fotografica", grande evento per tutti gli appassionati

Vieste - Torna la "Maratona fotografica", grande evento per tutti gli appassionati | Briciole di Notizie | Scoop.it
Torna la "Maratona fotografica", un progetto che unisce fisicamente e non solo sul web, gli appassionati del magico mondo della fotografia.
more...
No comment yet.
Scooped by Sara Di Bari
Scoop.it!

Chieti. Progetto didattico sull’archeologia

Chieti. Progetto didattico sull’archeologia | Briciole di Notizie | Scoop.it
Lunedì 16 maggio 2011 è stata inaugurata nell’area archeologica dei Tempietti una mostra realizzata nell’ambito del progetto didattico “Da Teate a Chieti. I Tempietti raccontano…”, visitabile fino a sabato 21 maggio 2011. L’esposizione è stata allestita con opere realizzate dagli studenti delle scuole elementari e medie di Chieti che hanno partecipato a un progetto didattico promosso dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Abruzzo in collaborazione con il Comune di Chieti, il Consiglio Comunale delle ragazze e dei ragazzi e l’Associazione culturale OltreMuseo.
more...
No comment yet.
Scooped by Sara Di Bari
Scoop.it!

I piccoli borghi della Puglia incantano e attirano - Quotidiano di Puglia

I piccoli borghi della Puglia incantano e attirano - Quotidiano di Puglia | Briciole di Notizie | Scoop.it
I piccoli borghi della Puglia incantano e attiranoQuotidiano di PugliaIl Gargano, i monti dauni e il Salento sono le leve di sviluppo di natura turistico-territoriale della Puglia».
more...
No comment yet.
Scooped by Sara Di Bari
Scoop.it!

DOMANI MANIFESTAZIONE A TERMOLI h10.00 PIAZZALE DEL PORTO

DOMANI MANIFESTAZIONE A TERMOLI h10.00 PIAZZALE DEL PORTO | Briciole di Notizie | Scoop.it
Cultura, musica, tradizioni, storia, ambiente...
more...
No comment yet.
Scooped by Sara Di Bari
Scoop.it!

Enit - Paga la Puglia ma a Dubai pubblicizzano il Veneto

Enit - Paga la Puglia ma a Dubai pubblicizzano il Veneto | Briciole di Notizie | Scoop.it
L’assessore al Turismo della Regione Puglia, Silvia Godelli, ha diffuso la seguente nota: “Se devo prestare fede alle dichiarazioni rilasciate alla stampa da un operatore turistico pugliese, pare che l’Enit, l’Ente Nazionale d, A metà strada tra un...
more...
No comment yet.
Scooped by Sara Di Bari
Scoop.it!

Amara terra mia | L'astronauta Paolo Nespoli ci regala un'altra foto del Gargano dal cosmo!

Amara terra mia | L'astronauta Paolo Nespoli ci regala un'altra foto del Gargano dal cosmo! | Briciole di Notizie | Scoop.it
FOTO ESA/NASA
Su Flickr è possibile comunicare con l'astronauta Paolo Nespoli che scatta continuamente foto alla Terra dall'alto...già una volta ha soddisfatto una mia richiesta ma questa volta ha superato se stesso scattando questa fantastica fotografia del Gargano da nord est (gli ho chiesto anche una foto delle Tremiti...).
Si vedono Vieste, Peschici, Vico, Ischitella, Cagnano, Carpino, Rodi, Mattinata, Monte Sant'Angelo, Manfredonia, San Giovanni, San Marco la grande faglia che parte da Stignano ed arriva a Mattinata, il Lago di Varano, un'aereo di linea con scia (vicino Vico)...e la fantastica Foresta Umbra....

Gli uomini sono poveri perchè non si accorgono delle ricchezze che hanni attorno...
more...
No comment yet.
Scooped by Sara Di Bari
Scoop.it!

UNO SPELEOLOGO A SCUOLA

UNO SPELEOLOGO A SCUOLA | Briciole di Notizie | Scoop.it
SPELEOLOGICO DI PERUGIA ha promosso e portato avanti, sia per le finalità che per i risultati raggiunti. L’obiettivo è diffondere la conoscenza del mondo sotterraneo e sensibilizzare, sui temi della vulnerabilità dell’ambiente ipogeo e dell’acqua, i ragazzi delle scuole dell’Umbria. Il progetto era già in atto da un paio di anni, ma con l’anno scolastico 2010/2011 l’iniziativa è stata presentata alla Scuola dell’Infanzia di Spina che ha aderito e partecipato con entusiasmo.
Cosa offre il progetto:
Il progetto “Uno Speleo a scuola”, realizzato per la prima volta martedì 10 maggio, rientrava nel percorso scolastico dedicato allo studio della terra. Ma si tratta di un progetto “flessibile” in termini di argomenti trattati, che offre attività alternative e certamente interessanti per diverse discipline. La richiesta espressa dell’insegnante della classe I Elementare di Spina ne è una prova. La lezione in classe offre la possibilità di aggancio e di inserimento all’interno del programma didattico di numerose materie: si propone infatti una lezione a carattere scientifico sul carsismo e i sistemi carsici, sulla biospeleologia e speleotemi, una a carattere umanistico sulla storia della speleologia o l’interazione del mondo sotterraneo con la vita dell’uomo dalla preistoria ad oggi, una a carattere geografico sulle grotte e le esplorazioni nel mondo, una a carattere applicativo sulle tecniche di avanzamento e le attrezzature della speleologia. L’argomento della lezione viene definito di volta in volta in accordo con l’insegnante in modo che la lezione possa integrarsi al meglio con la programmazione scolastica. La lezione di martedì era incentrata su “carsismo ed ecologia” …un modo unico, per bambini e ragazzi, per scoprire il mondo sotterraneo del territorio umbro che, alle porte del terzo millennio, rimane ancora per la maggior parte delle persone un ambiente particolare e poco conosciuto ma che riveste da sempre fondamentale importanza per la salvaguardia del bene più prezioso: l’acqua. Scoprire come l’acqua che cade dal cielo attraverso un lungo percorso sotterraneo torna al mare, modellando dietro di sé le montagne nell’aspetto esterno ed interno. Uno splendido esempio di tutto ciò si trova un po’ ovunque in Italia dove, con una splendida passeggiata si può far vedere come l’acqua modella il nostro territorio prima di sparire sotto terra, trasformandosi in preziosissima riserva idrica. La lezione è stata resa interessante da una grotta di cartone creata appositamente per far addentrare i “piccoli speleo” nel mondo ipogeo giocando con luci e carte gioco degli animali amici delle grotte. E’ prevista altresì un’escursione in grotta alla quale parteciperanno liberamente bambini e genitori in modo da creare un contatto diretto con il mondo sotterraneo e la speleologia: entrare in grotta e scoprire direttamente dove la goccia d’acqua col suo passaggio scolpisce la roccia prima di rivedere la luce sotto forma d’acqua sorgiva, sarà senza dubbio un’esperienza che farà capire la forza e preziosità di questo bene. L’attività richiede una giornata ad essa dedicata e l’impegno di un congruo numero di accompagnatori da parte del GSCAIPG in funzione della complessità del percorso sotterraneo. Le grotte selezionate per tale percorso presentano un andamento suborizzontale che non comporta l’uso di attrezzature specifiche di risalita, nonché facilità e comodità di accesso e sicurezza del percorso interno. Il Gruppo Speleo mette a disposizione, oltre agli accompagnatori, i caschi di protezione e le luci.
I risultati, in termini di entusiasmo e coinvolgimento, sembrano al momento estremamente positivi e sicuramente incoraggiano i soci di questo volenteroso Gruppo a ripetere l’esperienza anche per l’anno scolastico futuro. Per le valutazioni da parte delle insegnanti, si attendono i questionari a loro consegnati.
Per l’anno scolastico 2011-2012 il Gruppo Speleologico di Perugia prevede di presentare un progetto alla Regione Umbria che si articola su tre campi: lezione didattica in classe, esercitazione in palestra, escursione in grotta.
L’esercitazione in palestra prevede la sperimentazione di alcune tecniche di avanzamento usate nella progressione in grotta, in particolare la risalita su corda. A seconda poi degli spazi disponibili e delle attrezzature, si organizzeranno percorsi artificiali che simulino l’avanzamento in sotterraneo.
more...
No comment yet.
Scooped by Sara Di Bari
Scoop.it!

"A Termoli saremo in settemila" - La Repubblica

"A Termoli saremo in settemila" - La Repubblica | Briciole di Notizie | Scoop.it
La Repubblica"A Termoli saremo in settemila"La RepubblicaSi rivivrà simbolicamente lo spiaggiamento dei sette capodogli che andarono a morire sul Gargano a dicembre 2009 in circostanze misteriose FOGGIA - Una battaglia senza fine per dire no alle...
more...
No comment yet.
Scooped by Sara Di Bari
Scoop.it!

Trinitapoli come Stonehenge: un calendario di pietra | Scienza e Tecnologia

Trinitapoli come Stonehenge: un calendario di pietra | Scienza e Tecnologia | Briciole di Notizie | Scoop.it
Nella città del Basso Tavoliere il più grande santuario dell'età del Bronzo risalente al II millennio a. C. Fra i più grandi dell’intero Stivale.
more...
No comment yet.
Scooped by Sara Di Bari
Scoop.it!

Ad Abbottabad anche un «Seal» a 4 zampe - Corriere della Sera

Ad Abbottabad anche un «Seal» a 4 zampe - Corriere della Sera | Briciole di Notizie | Scoop.it
Un cane soldato tra gli eroi celebrati negli Usa per l'irruzione nel covo di Osama Bin Laden (Ad Abbottabad anche un «Seal» a 4 zampe - Corriere della Sera http://t.co/LI5bjr8 via @AddThis...)...
more...
No comment yet.