Un video che mostra il lavoro dei magistrati anticamorra e mette in luce l'incredibile paradosso dei beni confiscati.

Via Giovanna Marsico