Alimentazione vegetariana
1.2K views | +0 today
Follow
Alimentazione vegetariana
Vivere bene e sano escludendo la carne
Curated by Verde Cuore
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Rescooped by Verde Cuore from Diario verde
Scoop.it!

VerdeCuore

VerdeCuore | Alimentazione vegetariana | Scoop.it

Informazione e sensibilizzazione dei temi del vivere secondo un'etica cruelty free, bio, ecosostenibile, sana e salutare.

Seguici anche su Facebook: https://www.facebook.com/VerdeCuore

 

more...
No comment yet.
Scooped by Verde Cuore
Scoop.it!

In Italia è "vegan boom" 400mila senza carne, uova e latte

In Italia è "vegan boom" 400mila senza carne, uova e latte | Alimentazione vegetariana | Scoop.it
«Secondo il rapporto Eurispes 2011 sono circa 400mila i vegan in Italia, su 4,5-5 milioni di vegetariani. Una scelta, quella vegan, ancora più drastica, visto che esclude anche latte e uova, e modifica lo stile di vita, portando a rinunciare non solo alla pelle, ma anche a lana e piumoni». A fare il punto sui vegan in Italia, in occasione della Giornata mondiale vegan che si è celebrata il 1° novembre, è Leonardo Pinelli, vicepresidente della Società scientifica di nutrizione vegetariana. Scelgono la dieta verde soprattutto le donne: il 7,2% contro il 5,3% degli uomini; mentre le vegane sono lo 0,5% contro lo 0,3% dei maschi. Anche il 13,5% di giovanissimi tra i 18 e i 24 anni, e persino il 9,3% degli over 65, predilige diete senza carne. «è molto alta la percentuale di coloro che sono mossi verso la scelta vegan da ideologie animaliste (44%) e ambientaliste - spiega l'esperto all'Adnkronos Salute - e se da più parti ci si preoccupa di eventuali 'errori” nutrizionali dei vegan, mi chiedo però quando mai si parla degli sbagli degli onnivori». «In ogni caso, nell'alimentazione vegana può esserci carenza di vitamina B12 - prosegue - ma solo perché viviamo in un modo senza germi, praticamente sterilizzato. La vitamina B12, infatti, è prodotta dai batteri dell'intestino, nelle dosi giuste, oltre a essere presente in alimenti di origine animale. Ma certo chi vive in ambienti sterilizzati può ricorrere a cibi fortificati, diffusi soprattutto all'estero, oppure ai supplementi. Per i bambini ne occorrono poche gocce al dì, mentre negli adulti l'integrazione è settimanale». Per il resto, assicura l'esperto, la rinuncia ai cibi di origine animale «non presenta problemi: si tratta di una dieta sicura in tutte le fasi della vita dell'uomo, se ben studiata. Prova ne è che anche molti atleti sono vegan, specie quelli impiegati in sport in cui sono fondamentali potenza e leggerezza». E i bambini? «Dopo i due anni, in pratica, non c'è più bisogno di latte: i nutrienti presenti in questo alimento si trovano anche in altri cibi. Non è un caso che gli enzimi che digeriscono le lattasi scompaiano di solito con il tempo, tanto che due terzi della popolazione mondiale sono intolleranti al lattosio», aggiunge Pinelli. In ogni caso «se sei profondamente animalista, viene piuttosto naturale procedere verso la scelta vegan. Io consiglio anche di seguire le indicazioni che ci arrivano dal nostro corpo. Personalmente, nel tempo, ho rinunciato al pesce e alle uova, e sto eliminando il latte. Questo perché è il mio stesso organismo a indicarmi che certi alimenti non li digerisco, mi danno fastidio». Fonte: italiaatavola - http://bit.ly/ZgO9fo
more...
No comment yet.
Scooped by Verde Cuore
Scoop.it!

10 consigli per nutrirsi meglio con l’alimentazione vegetariana

10 consigli per nutrirsi meglio con l’alimentazione vegetariana | Alimentazione vegetariana | Scoop.it

1. L’alimentazione vegetariana equilibrata risulta essere un aiuto per tutti, specialmente in periodi in cui si avverte la necessità di “disintossicarsi” (dopo le feste natalizie, cambi di stagione, periodi di stress eccessivo, sovraccarico da farmaci).

2. Può essere continuativa se ben equilibrata, ovvero se si apportano tutti gli elementi  nutritivi indispensabili.

3. Particolare attenzione devono prestare i vegani e coloro che seguono altre diete estremamente selettive: attenti a variare ogni giorno gli alimenti assunti per non incorrere in gravi carenze.

4. Consumare quotidianamente cereali, integrali e biologici, gustandone ogni giorno uno diverso, per il loro apporto  di carboidrati complessi, proteine, fibre, vitamine del gruppo B,  vitamina E, e di minerali. Un esempio? L’amaranto. La sua peculiarità è quella di contenere una percentuale elevata di lisina, amminoacido essenziale di cui sono carenti quasi tutti gli altri cereali.

5. Il contenuto ridotto di lisina nei cereali suggerisce di consumarli insieme ai legumi, al fine di poter  sintetizzare proteine di valore biologico elevato. I legumi forniscono poi un notevole apporto energetico, essendo costituiti per lo più da carboidrati, ma sono anche fonte importante di acido folico, vitamina B1, vitamina H, e di diversi minerali.

6. Integrale a tutti i costi: solo i cereali integrali (e non con l’aggiunta di crusca) e i legumi non decorticati contengono fibre, le vitamine del gruppo B, essenziali per l’integrità del sistema nervoso e la formazione dei tessuti, la vitamina E, potente antiossidante, il ferro,  minerale indispensabile per il trasporto dell’ossigeno da parte dei globuli rossi.

7. Biologico o meglio ancora biodinamico: nella parte esterna del seme si concentrano infatti maggiormente pesticidi, conservanti e altre sostanze  farmacologiche utilizzate nelle varie fasi del ciclo produttivo.

8. Uova biologiche: ricche di amminoacidi essenziali per gli esseri umani e  di  vitamine e minerali essenziali. Sono uno dei pochi alimenti che contengono vitamina D.

9. Le alghe marine hanno  un elevatissimo valore nutritivo per l’alta concentrazione di minerali e oligoelementi, vitamine come il beta-carotene (in quantità 20 volte superiore rispetto alla carota), acidi grassi polinsaturi con funzione antinfiammatoria, aminoacidi, carboidrati,  fibre e  per il basso contenuto di calorie e grassi. Hanno proprietà disintossicanti, aiutano fegato e reni, favoriscono l’eliminazione dei metalli pesanti dal nostro organismo e  stimolano il sistema immunitario.

10. I semi oleaginosi: chiamati impropriamente “frutta secca”, non sono da confondere con la “frutta essiccata”. Un loro moderato consumo quotidiano è consigliato per la ricchezza di acidi grassi insaturi (monoinsaturi e polinsaturi, i notissimi omega-3 e omega-6).

Fonte: Rinnovabili.it - http://bit.ly/YA0nDb

more...
No comment yet.
Scooped by Verde Cuore
Scoop.it!

Il Mercoledì Veg lanciato da LAV

Il Mercoledì Veg lanciato da LAV | Alimentazione vegetariana | Scoop.it
Consumare ogni mercoledì menu interamente vegetali, a casa come in mensa, per dare una svolta ecologicamente sostenibile e salutare alla nostra alimentazione: è la proposta che la Lav ha portato in piazza lo scorso weekend nelle principali città d'Italia, con i consigli di cambiamenu.it e l'esclusivo ricettario di alta cucina vegan dello chef Simone Salvini, distribuito in omaggio a coloro che vogliono impegnarsiad adottare il 'Mercoledì Veg'. "Il Mercoledì Veg fa bene agli animali che non avremo contribuito a uccidere, all'ambiente, alla nostra salute ma anche al nostro portafoglio in quanto i vegetali sono vincenti anche sotto il profilo qualità-prezzo: offrono tutti i nutrienti, spesso a un costo decisamente inferiore rispetto ai prodotti a base di carne, basti pensare al costo e alla resa di 1kg di legumi rispetto ad 1kg di carne o di pesce", afferma Paola Segurini, responsabile Lav settore Veg.
Produrre alimenti vegetali, rileva la Lav, ''è più ecologico ed etico della produzione di carne, latte o uova: lo provano studi internazionali sull'inquinamento atmosferico e sul riscaldamento globale, il consumo di acqua e di foreste, riconducibili all'industria della carne. E' stato calcolato che sostituendo 1 kg di carne a settimana con proteine vegetali si risparmiano 36 kg di Co2 e almeno 15.500 litri di acqua. Se tutta la popolazione italiana adulta adottasse il Mercoledì Veg, il risparmio in termini di emissioni di Co2 equivarrebbe a miliardi di chilometri in meno percorsi in automobile e a miliardi di litri d'acqua; una sola persona per un anno, risparmierebbe l'equivalente del consumo di una lampadina accesa ininterrottamente per 277 giorni''.
"I reali costi dell'industria della carne sono ingentissimi se pensiamo che ogni hamburger comporta la distruzione di 5 mq di foreste o che la produzione di carne comporta l'uccisione ogni anno di circa 700 milioni di animali terrestri e di miliardi di animali acquatici: esseri senzienti, capaci di provare dolore e di soffrire - sottolinea Paola Segurini - Ciascuno di noi può essere protagonista, ogni giorno, di uno stile di vita più rispettoso e responsabile: ogni singola scelta, ripetuta di settimana in settimana, condivisa con gli altri, può rappresentare un cambiamento significativo".
''L'alimentazione senza ingredienti animali (bilanciata, variata) è adeguata - lo confermano le due maggiori autorità internazionali in materia di nutrizione, l'American Dietetic Association e i Dietitians of Canada -, e offre molteplici vantaggi sul piano nutrizionale.
Fonte: cure-naturali http://bit.ly/UosWMP
more...
No comment yet.
Scooped by Verde Cuore
Scoop.it!

Intervista al Presidente della Repubblica Slovena

Intervista al Presidente della Repubblica Slovena | Alimentazione vegetariana | Scoop.it
In tutta la storia dell'umanità ci sono stati pochi politici di una certa importanza che si sono dichiarati vegetariani o che hanno difeso con decisione i diritti degli animali. Ce ne sono pochi anche oggi. La Slovenia è in questo momento uno dei pochi punti positivi sulla mappa politica mondiale. Il presidente della repubblica slovena, il Dr. Janez Drnovšek, per la prima volta nella storia del suo paese ha comunicato alla sua gente un messaggio chiaro, per cominciare a riflettere all'incredibile brutalità dell'uomo nei confronti degli animali.
Fonte: Veganhome.it - http://bit.ly/S15zZ7
more...
No comment yet.
Scooped by Verde Cuore
Scoop.it!

Al via la Settimana Mondiale Vegetariana 2012

Al via la Settimana Mondiale Vegetariana 2012 | Alimentazione vegetariana | Scoop.it
Oggi, lunedì 1° ottobre, cade la Giornata Vegetariana Mondiale, che dal 2008 segna l’inizio della Settimana Vegetariana Mondiale, che si concluderà il prossimo 7 ottobre e che comprenderà al proprio interno la Giornata Internazionale degli Animali (4 ottobre). L’intera settimana sarà dedicata a tutti coloro che già hanno scelto una dieta vegetariana o vegana e a chi desidera ricevere maggiori informazioni al riguardo.
La Settimana Vegetariana Mondiale è nata allo scopo di promuovere nel mondo uno stile di vita alimentare in cui si possa fare a meno di carne e di pesce, andando incontro ad un’alimentazione maggiormente salutare e sostenibile dal punto di vista ambientale, oltre che economico, escludendo prodotti carnei ed ittici, tra gli alimenti più costosi che possiamo reperire attualmente sul mercato. La dieta vegetariana (che esclude carne e pesce) e la dieta vegana (che esclude anche uova, latticini e miele) se ben bilanciate sono adatte a ricoprire il nostro fabbisogno alimentare ed energetico quotidiano.

Quanti sono i vegetariani in Italia? Secondo le stime Eurispes essi rappresenterebbero il 3% della popolazione italiana totale e sarebbero circa 2 milioni, un numero che viene considerato come destinato a crescere nei prossimi anni, per via di una maggiore consapevolezza personale riguardo ad alimentazione, ambiente e diritti animali o anche semplicemente per ragioni economiche. L’inizio della Settimana Vegetariana Mondiale coincide con i 60 anni dell’AVI, l’Associazione Vegetariana Italiana, nata allo scopo di riunire vegetariani italiani e non al fine di condividere le le stesse aspirazioni ed ideali, come in una grande famiglia, all’insegna del rispetto e dell’aiuto reciproco.

In occasione della settimana dedicata all’alimentazione vegetariana, AVI ha deciso di dare vita a Milano all’evento “Prendiamoli per la gola 2012″, dedicato alla convivialità vegetariana ed alla pace, a cui parteciperanno locali e ristoranti della città, offrendo speciali menù vegetariani non soltanto fino al 7 ottobre, ma per l’intero mese. Gli eventi in programma in Italia in occasione della Settimana Vegetariana Mondiale, comprendenti cene, mostre, banchetti informativi e altro ancora, non riguarderanno soltanto Milano ma anche altre città italiane, come Lecce, Udine, Caserta e Catania, all’insegna di un’alimentazione maggiormente consapevole e rispettosa del Pianeta e di tutti gli esseri viventi.
more...
No comment yet.
Scooped by Verde Cuore
Scoop.it!

PLUTARCO – la visione vegetariana dell’autore classico

PLUTARCO – la visione vegetariana dell’autore classico | Alimentazione vegetariana | Scoop.it
L’autore classico non si abbandona al biasimo per chi mangia carne. Si stupisce piuttosto del coraggio del primo uomo che ha osato fare qualcosa di così ripugnante. È questo un estratto dell’interpretazione di Marcela Jacub in un nuovo saggio edito da Medusa.
Fonte: AcademyTimes - http://bit.ly/RP2VUL
more...
No comment yet.
Scooped by Verde Cuore
Scoop.it!

Ricette vegetariane: cosa non deve mancare nella dispensa del bravo vegetariano

Ricette vegetariane: cosa non deve mancare nella dispensa del bravo vegetariano | Alimentazione vegetariana | Scoop.it
Che cosa non può assolutamente mancare nella dispensa di un vegetariano (in realtà in quella di tutti!) per delle perfette ricette vegetariane? Vediamo insieme tutti quei meravigliosi alimenti che la natura ci ha donato e facciamone tesoro nelle nostre case.
Fonte: StileNaturale - http://bit.ly/Q5xzbI
more...
No comment yet.
Scooped by Verde Cuore
Scoop.it!

Una conferenza sul valore nutrizionale della carne

Una conferenza sul valore nutrizionale della carne | Alimentazione vegetariana | Scoop.it
Lunedì 13 Agosto 2012 ore 18 - 20 Pier Luigi Rossi sarà di nuovo a La Versiliana di Marina di Pietrasanta per partecipare ad una conferenza sul valore nutrizionale della carne. Sarà una conferenza animata perché le opinioni su questo alimento sono molto contrastanti tra loro. Il medico aretino, Professore a contratto presso la Università degli Studi di Bologna, affermerà che il corpo umano ha bisogno di proteine, che possiamo assumerle attraverso alimenti di origine animale (carne rossa, bianca, pesce, prosciutto crudo magro, bresaola, formaggi freschi e molli, uova, ....) o di origine vegetale ( legumi, soia, cereali interi, frutta secca....).
Quindi, chi vuole, può vivere in salute anche senza mangiare la carne, in particolare rossa.
more...
No comment yet.
Scooped by Verde Cuore
Scoop.it!

Olimpiadi, 10 atleti vegani e vegetariani che hanno fatto la storia

Olimpiadi, 10 atleti vegani e vegetariani che hanno fatto la storia | Alimentazione vegetariana | Scoop.it
La dieta vegana e vegetariana hanno fatto passi da gigante negli ultimi decenni, tanto che le vecchie credenze secondo cui una persona non riceveva i giusti nutrienti se non mangiava carne ormai sono state superate. La dimostrazione la possiamo avere con il più importante degli avvenimenti, le Olimpiadi, in quanto se un atleta che arriva a gareggiare fino a quei livelli si nutre esclusivamente di frutta e verdura, si capisce come questa alimentazione sia sana e sostenibile per tutti.
Fonte http://bit.ly/P4Ori1
more...
No comment yet.
Scooped by Verde Cuore
Scoop.it!

Veronesi: "Ecco i miei consigli, da vegetariano"

Veronesi: "Ecco i miei consigli, da vegetariano" | Alimentazione vegetariana | Scoop.it
si tratta di un dovere ma di una libera scelta, ispirata dal rispetto per la vita e dalla solidarietà verso gli esseri viventi. E intendo anche gli uomini, quelli più indigenti, che soffrono la fame. Oggi abbiamo sufficienti dati per confermare che ridurre il consumo di carne nel mondo occidentale può contribuire a ridurre la scarsità di cibo e di acqua nei Paesi più poveri. Perché in realtà i prodotti agricoli sarebbero sufficienti a sfamare tutti se non fossero in gran parte utilizzati per alimentare gli animali da allevamento, perché i terreni destinati al pascolo potrebbero essere coltivati e dare più alimenti, perché per produrre un chilo di carne occorrono 20.000 litri d’acqua.
Fonte love-lacto-ovo-vegetarian.blogspot.it - http://tinyurl.com/d2jqhg4
more...
No comment yet.
Scooped by Verde Cuore
Scoop.it!

Consigli Vegetariani: Smettere di fumare con frutta e verdura

Consigli Vegetariani: Smettere di fumare con frutta e verdura | Alimentazione vegetariana | Scoop.it
L'effetto sulla rinuncia al fumo deriverebbe dal potere disintossicante dell'alimentazione vegetariana o prevalentemente vegetariana; allo stesso tempo il fatto di mangiare più frutta e verdura, riducendo altri alimenti, riduce il ...
more...
No comment yet.
Scooped by Verde Cuore
Scoop.it!

Umberto Veronesi al Barilla CFN: essere vegetariani per salvare il pianeta

Umberto Veronesi al Barilla CFN: essere vegetariani per salvare il pianeta | Alimentazione vegetariana | Scoop.it
Essere vegetariani non è solamente una scelta salutista. E neanche solo una corretta abitudine alimentare che dà positivi effetti sul corpo e sulla mente. Abbandonare il consumo di carne è un gesto di salvezza nei confronti del Pianeta Terra. Uno dei pochi che ci restano prima che sia tardi. Fonte http://bit.ly/vNUfZL
more...
No comment yet.
Scooped by Verde Cuore
Scoop.it!

Iniziativa internazionale "Settimana Vegetariana Mondiale"

Iniziativa internazionale "Settimana Vegetariana Mondiale" | Alimentazione vegetariana | Scoop.it
Dall'1 al 7 ottobre, tanti modi per partecipare, in gruppo o come singoli. Ogni anno viene organizzata a livello internazionale dall'1 al 7 ottobre la Settimana Vegetariana Mondiale, con lo scopo di informare le persone sulla scelta di escludere ogni ingrediente di origine animale dalla nostra alimentazione e da tutto il resto della nostra vita. Il sito ufficiale della Vegetarian Week è www.VegetarianWeek.org: lì si possono vedere i vari eventi organizzati in varie parti del mondo, mentre qui in questa pagina sono elencate le iniziative proposte per l'Italia. Ogni iniziativa in aggiunta a queste va benissimo: qualsiasi idea utile vi venga in mente per diffondere la scelta vegan, mettetela in atto, e se volete segnalatela al sito della Vegetarian Week sopra citato. In particolare, le associazioni che volessero aderire sono invitate a mandare una mail di adesione al sito della Vegetarian Week! La raccomandazione importante è di intendere in questo caso la parola "Vegetariana" in senso di "Vegetariana stretta" e quindi organizzare le iniziative in modo che se ci sono assaggi di cibo questi siano 100% vegetali, perché le galline, i pulcini, le mucche e i vitelli, che muoiono per la produzione di uova e latte, vanno difesi come qualsiasi altro animale. Fonte: AgireOra - http://bit.ly/1d42Cm4
more...
No comment yet.
Scooped by Verde Cuore
Scoop.it!

La dieta vegetariana aiuta a prevenire i problemi cardiovascolari

La dieta vegetariana aiuta a prevenire i problemi cardiovascolari | Alimentazione vegetariana | Scoop.it
Al cuore fa bene una dieta priva di proteine di origine animale. A dirlo è una ricerca dell'Università di Oxford pubblicata sul Journal of Clinical Nutrition, secondo cui fra i vegetariani il rischio di morte o di ricovero per problemi dovuti a patologie di natura cardiaca è più basso del 32 per cento rispetto alla media. “La maggior parte dei benefici della dieta vegetariana sulla salute è causata dagli effetti sul colesterolo e sulla pressione sanguigna", ha spiegato Francesca Crowe, autrice dello studio. "Ciò dimostra che la dieta vegetariana contribuisce in maniera determinante alla riduzione di fattori di rischio importanti per la salute del cuore e possiede un ruolo fondamentale nella prevenzione delle malattie cardiache", continua la dott.ssa Crowe, ricercatrice presso la Cancer Epidemiology Unit ad Oxford. L'analisi è stata effettuata su un totale di oltre 45 mila volontari che hanno partecipato al grande studio prospettico EPIC (European Prospective Investigation into Cancer and Nutrition), una ricerca volta a evidenziare il nesso esistente fra alimentazione e patologie croniche, in particolare il cancro. Dallo stesso studio, i ricercatori di Oxford avevano estrapolato un'altra evidenza, ovvero che la dieta a base di vegetali ridurrebbe anche il rischio di sviluppare la cataratta in età adulta del 40 per cento. Secondo i dati, pubblicati in quel caso sull'American Journal of Clinical Nutrition, chi eccedeva nel consumo di carne mangiandone più di 100 grammi al giorno andava incontro a un rischio superiore del 40 per cento rispetto a un paziente vegetariano e del 15 per cento rispetto a chi seguiva una dieta equilibrata con un buon apporto di proteine nobili derivate dal pesce. Nonostante vi siano stati già in passato studi che ipotizzassero un legame fra le abitudini alimentari e la possibilità di sviluppare la cataratta, il primario di oculistica del San Gerardo di Monza, Paolo Arpa, si mostra scettico sui risultati: “a ben guardare tutti questi studi sono più che altro di tipo osservazionale, si limitano cioè a rilevare una correlazione statistica, che di per sé non prova in maniera scientifica e rigorosa l’esistenza di una relazione di causa ed effetto tra un tipo di dieta e il rischio di cataratta. Per avere maggiori certezze servirebbero altre ricerche con più gruppi di controllo come paragone e che tengano conto dei numerosi fattori che possono influenzare lo stato di salute”. Fonte: Italiasalute - http://bit.ly/TOkivz
more...
No comment yet.
Rescooped by Verde Cuore from Alimentazione e cucina veg, ricette e consigli pratici
Scoop.it!

Secondi piatti: Seitan al curry

Secondi piatti: Seitan al curry | Alimentazione vegetariana | Scoop.it

Ingredienti: 250 gr. di seitan ½ cipolla Curry q.b. Coriandolo q.b. Cumino q.b. 1 bicchiere di brodo vegetale qualche cucchiaio di latte (anche di riso o soia) 2 o 3 cucchiaini di farina 00 Olio d'oliva extravergine q.b. Pepe q.b.

 

L'alternativa vegetariana ai piatti orientali a base di carne, profumati con la più nota spezia indiana. Ottimo da servire accompagnato da una porzione di riso basmati.


Preparazione:
Tritate finemente la cipolla e mettetela a soffriggere in una padella con qualche cucchiaio di olio. Tagliate il seitan a cubetti e unitelo alla cipolla. Aggiungete il brodo vegetale e lasciate che si asciughi un pochino. Unite poi il latte, un paio di cucchiaini di farina, il curry, un po' di coriandolo, di cumino e di pepe. Fate amalgamare tra loro gli ingredienti per un paio di minuti, cercando di creare un sughetto.

Accorgimenti:
La quantità di curry varia a seconda di quanto volete speziare il vostro piatto. Lo stesso vale per il cumino e il coriandolo. Per quanto riguarda il curry potete tenere come indicazione di base almeno un paio di cucchiaini. Cercate di equilibrare latte e farina in modo da creare un sughetto non troppo liquido né troppo denso, ma non esagerate con la farina perché, se troppa, potrebbe alterare il sapore finale del piatto.

Idee e varianti:
Se volete creare un piatto unico, potrete accompagnare il vostro seitan al curry con una bella manciata di riso basmati. Ottima è anche l'idea di renderlo un secondo completo con l'accompagnamento di qualche cucchiaio di purè.

Fonte: gustosissimo.it - http://bit.ly/VcrFLx

 

 

 

more...
No comment yet.
Scooped by Verde Cuore
Scoop.it!

Festival Vegetariano vince al Festival of Festivals Awards 2012

Festival Vegetariano vince al Festival of Festivals Awards 2012 | Alimentazione vegetariana | Scoop.it

Dopo l’ampio apprezzamento del mondo cosmopolita dei vegetariani, l’ultima edizione del Festival Vegetariano di Gorizia, conclusasi lo scorso 02 settembre, ha raccolto anche il pieno consenso della critica durante il 5° Festival of Festivals svoltosi di recente a Matera.

Due infatti sono i riconoscimenti vinti dal Festival Vegetariano: l’ambito Premio Speciale Think Green 2012, che lo ha distinto tra tutte le kermesse italiane per l’originalità dell’evento a tematica ambientale e salutistica e il Premio Speciale Heros 2012, conquistato a pari merito con altre realtà, per la qualità delle operazioni di autofinanziamento della manifestazione, grazie al coinvolgimento del gruppo EcorNaturaSì.

Il Festival di Gorizia ha ottenuto inoltre anche numerose segnalazioni quale ‘Miglior programma cartaceo 2012’, ‘Miglior azione sul pubblico 2012’, ‘Miglior sito internet 2012’ e ancora quale ‘Miglior sponsorship/partnership 2012’.

“Sono molto orgoglioso che la nostra manifestazione abbia avuto già alla sua terza edizione riconoscimenti così ambiti e importanti - afferma Massimo Santinelli presidente Biolab e ideatore dell’iniziativa –. I premi raggiunti sono il frutto del lavoro di un team affiatato e di una convinzione profonda; ci danno pieno slancio per maturare il prossimo appuntamento nel 2013”.

Il Festival Vegetariano, nato con lo scopo di sensibilizzare ad uno stile di vita basato sulla protezione e sul rispetto dei diritti di tutti gli esseri viventi, sulla possibilità di uno sviluppo sostenibile e su una crescita economica che sia in particolare etica, è divenuto negli anni l’avvenimento di riferimento a livello nazionale per i cinque milioni di italiani “veg” e un laboratorio di rilievo dove condividere questo stile di vita e incontrare personaggi legati al tema ambientalista e alle buone pratiche di vita. Nel corso delle tre edizioni, attraverso un valente programma culturale e appassionanti proposte gastronomiche, la rassegna green ha saputo elevare la figura del vegetariano da persona che ha compiuto una precisa scelta alimentare a individuo che ha abbracciato uno stile di vita sostenibile in tutte le sfere della propria vita.

L’evento quest’anno è stato visitato da 20.000 persone provenienti da tutta Italia e ha aggiunto al programma del weekend una rassegna cinematografica a tema e l’offerta di uno spazio laboratoriale per i più piccoli.

Fonte: Teatro Naturale - http://bit.ly/UGYl2j

more...
No comment yet.
Scooped by Verde Cuore
Scoop.it!

Cucina Vegetariana: Il vegetarianismo

Cucina Vegetariana: Il vegetarianismo | Alimentazione vegetariana | Scoop.it
Con il titolo "il vegetarianismo - una scelta etica, di salute e di gusto" viene pubblicato dalla Fondazione Umberto Veronesi il quaderno n.19 della collana quaderni "libertà di sapere libertà di scegliere" scaricabile (dopo essersi registrati) dall'area multimedia.
Un libro di 72 pagine che, con metodo scientifico ma, al tempo stesso, semplice, spiega le basi della scelta vegetariana, i pregi e sfata qualche falsa convinzione.
Ad esempio, la credenza che per avere alti livelli di ferro sia necessario mangiare carne; come è ben spiegato in questo libro, questa opinione è falsa ed è vero anzi il contrario...
Semplice, corto e chiaro si legge bene ed è un'ottima fonte di informazioni sia per chi è già vegetariano che per chi vuole diventarlo ed ha ancora qualche dubbio.

more...
No comment yet.
Scooped by Verde Cuore
Scoop.it!

Carenza di proteine nella dieta vegetariana? Ecco come evitarla

Carenza di proteine nella dieta vegetariana? Ecco come evitarla | Alimentazione vegetariana | Scoop.it
L’attenzione mediatica si concentra sempre di più sullo stile di vita vegetariano e vegano. Ogni giorno aumentano i sostenitori di questa filosofia di vita, che se seguita in maniera corretta, presenta una serie di vantaggi per la nostra salute e per quella dell’ambiente che ci circonda.
Tra gli aspetti più contestati della dieta vegetariana però, c’è la presunta carenza di proteine. Sebbene a differenza dei vegani, i vegetariani possano mangiare alimenti di origine animale come uova e latte, le proteine derivanti da carne e pesce scarseggiano.
Valide alternative per vegetariani e vegani, sono il tofu, il seitan, i semi di girasole e il latte di soia.
Ma ecco un elenco più completo di alimenti proteici, che possono compensare la mancanza di proteine di origine animale.
Fonte Wakeupnews http://bit.ly/NE36Wo
more...
No comment yet.
Scooped by Verde Cuore
Scoop.it!

Salute e alimentazione - Bambini vegetariani: uno studio condotto in Italia

Salute e alimentazione - Bambini vegetariani: uno studio condotto in Italia | Alimentazione vegetariana | Scoop.it
Il 4 marzo La Repubblica dedica un approfondimento in merito a pagina 53 che titola “Vegetariani – Il primo studio su cento piccoli green. Crescita normale, si ammalano meno“. Lo studio di cui parla La Repubblica nel suo articolo è stato condotto dal dott. Leonardo Pinelli, pediatra e presidente della Società scientifica nutrizionale vegetariana che ci spiega che “La ricerca è stata fatta su circa 100 bambini nel primo e secondo anno di vita, provenienti dal Centro nord, la crescita era normale in tutti i piccoli latto-ovo-vegetariani e nella maggioranza dei vegani [...] Solo un bambino vegano aveva un deficit di accrescimento, assumeva poca vitamina B12 ma nell’arco di tre mesi, integrando la dieta, c’è stato un recupero”.
more...
No comment yet.
Scooped by Verde Cuore
Scoop.it!

Campioni di..alimentazione!

Campioni di..alimentazione! | Alimentazione vegetariana | Scoop.it
I maggiori campioni di Olympia erano notoriamente vegani, nonchè grandi consumatori di fichi secchi.I campioni odierni di decathlon sono spesso vegani. Dave Scott, vegano, è stato 6 volte Ironman mondiale nel triathlon.Emil Deriaz, vegano, ha il record mondiale non nella dama o negli scacchi, ma nel tiro alla fune.Enzo Maiorca, vegano, ha stabilito importanti record di immersione.Zbysko, vegano, è stato possente campione di lotta libera. Martina Navratilova, vegana,a 50 anni ha vinto il suo 167° titolo tennistico in Australia. Maurizio Zanella, vegano, scala le montagne senza attrezzi.La signora H. Crooks, vegana dalla nascita, ha scalato a 90 anni il monte Witney di 4000 metri per la 26° volta.Carl Lewis, vegano, ha onorato la velocità pura e il salto in lungo.L’animale più forte del mondo in termini di potenza muscolare-peso è sicuramente vegano e si chiama gorilla.Edwin Moses, vegano, ha mantenuto imbattuto il suo record mondiale di corsa a 400 ostacoli per 10 anni consecutivi,cosa che nessuno altro potrà mai fare nella storia dell’atletica.
Fonte: Pianetablunews http://bit.ly/OZ7g7U
more...
No comment yet.
Scooped by Verde Cuore
Scoop.it!

Olimpiadi, 10 atleti vegani e vegetariani che hanno fatto la storia

Olimpiadi, 10 atleti vegani e vegetariani che hanno fatto la storia | Alimentazione vegetariana | Scoop.it
La dieta vegana e vegetariana hanno fatto passi da gigante negli ultimi decenni, tanto che le vecchie credenze secondo cui una persona non riceveva i giusti nutrienti se non mangiava carne ormai sono state superate. La dimostrazione la possiamo avere con il più importante degli avvenimenti, le Olimpiadi, in quanto se un atleta che arriva a gareggiare fino a quei livelli si nutre esclusivamente di frutta e verdura, si capisce come questa alimentazione sia sana e sostenibile per tutti.
Fonte http://bit.ly/P4Ori1
more...
No comment yet.
Scooped by Verde Cuore
Scoop.it!

Scelta vegetariana: alcuni dati a supporto del vegetarianesimo in chiave sostenibile

Scelta vegetariana: alcuni dati a supporto del vegetarianesimo in chiave sostenibile | Alimentazione vegetariana | Scoop.it

La FAO conferma che se una dieta vegetariana mondiale potrebbe dar da mangiare a 6,2 miliardi di persone, un'alimentazione che comprenda il 25% di prodotti animali può sfamarne solo 3,2 miliardi. È la stessa FAO a fornire un elenco agghiacciante dei problemi causati dagli allevamenti intensivi: riduzione della biodiversità, erosione del terreno, effetto serra, contaminazione delle acque e dei terreni, piogge acide a causa delle emissioni di ammoniaca. E tutto questo per cosa?

more...
No comment yet.
Scooped by Verde Cuore
Scoop.it!

Pareri autorevoli su diete vegetariane e vegan | Sani Belli e in Forma

Pareri autorevoli su diete vegetariane e vegan | Sani Belli e in Forma | Alimentazione vegetariana | Scoop.it

Per chi ha provato la dieta vegetariana sulla propria pelle non servono referenze. Ma per chi ancora si ostina a giudicare negativamente ciò che non conosce direttamente, alcuni pareri professionali e autorevoli possono essre utili

 

more...
No comment yet.
Scooped by Verde Cuore
Scoop.it!

Ingredienti della Cucina Vegetariana: Soia, Seitan, Tofu e Tempeh

Ingredienti della Cucina Vegetariana: Soia, Seitan, Tofu e Tempeh | Alimentazione vegetariana | Scoop.it
Ingredienti della Cucina Vegetariana: Gli alimenti vegetali "super-proteici": Soia, Seitan, Tofu e Tempeh.
La carne non è elemento indispensabile nell'alimentazione umana, e nemmeno consigliabile. Tutti gli aminoacidi essenziali si trovano anche negli ingredienti vegetali: tra cereali e legumi, tutti gli aminoacidi non sintetizzabili dal nostro organismo sono presenti, nessuno escluso!
Fonte http://bit.ly/LzCl4g
more...
No comment yet.