Vini & tipicità della regione Marche
51 views | +0 today
Follow
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Scooped by Fabio Torregiani
Scoop.it!

Consorzio Marche Biologiche organizza 'Dove nasce la qualità del biologico marchigiano' • Vivere Marche

Consorzio Marche Biologiche organizza 'Dove nasce la qualità del biologico marchigiano' • Vivere Marche | Vini & tipicità della regione Marche | Scoop.it
more...
No comment yet.
Rescooped by Fabio Torregiani from Le Marche un'altra Italia
Scoop.it!

Terzo festival della Casciotta di Urbino

Festa della Casciotta ad Urbino, in questa splendida città, itinerari tra arte, scienza e cibo e tra musica e poesia si inseriscono di diritto le eccellenze del Montefeltro con in più, la degustazione di prodotti a base di casciotta.


Via Mariano Pallottini
more...
No comment yet.
Rescooped by Fabio Torregiani from Le Marche un'altra Italia
Scoop.it!

Vini Marchigiani di qualità: Pecorino Ale '08 di Fausti

Vini Marchigiani di qualità: Pecorino Ale '08 di Fausti | Vini & tipicità della regione Marche | Scoop.it

l’edizione '08 di Marche bianco igt "Ale" dell’Azienda Fausti di Fermo, sia in buona sostanza vino di pregio; avendo evidentemente beneficiato di condizioni pedoclimatiche ottimali e scelte di cantina centrate.

Ottenuto da uve Pecorino, si presenta di un bel giallo paglierino carico.
Bouquet molto interessante: mediamente intenso, ma d’intrigante complessità.
Sensazioni prevalenti di frutta a guscio (nocciola, gherigli di noce), buccia d’agrume, frutto maturo a polpa gialla, profumi salmastri a completare.
Al palato procede lineare, armonico; ancora vitale d’acidità in chiusura, ma sostanzialmente in equilibrio tra parti dure e morbide; sorprendendo per finezza ed eleganza non consuete per la tipologia.
Mediamente persistente nel finale.


Via Mariano Pallottini
more...
Mariano Pallottini's curator insight, December 4, 2012 3:47 PM

http://avvinatorebloggato.blogspot.it 


Marche bianco igt Ale ’08 – alcool 13% - circa € 9.

Fausti vini, contrada Castelletta 15- 63023 Fermo - tel. +39 0734.621023 - +39 0734 620492
fax 0734 620492 - mob.+39 338.8452530
mail. faustivini@gmail.com

Rescooped by Fabio Torregiani from Le Marche un'altra Italia
Scoop.it!

Le Marche: una terra, i suoi vini - l'iBook

Le Marche: una terra, i suoi vini - l'iBook | Vini & tipicità della regione Marche | Scoop.it

Vino: destinazione Marche" è un progetto fortemente voluto dall'Istituto Marchigiano di Tutela Vini.
Questa guida, altamente interattiva, ha l'obiettivo di guidare il lettore/utente alla scoperta di una delle più importanti eccellenze del territorio marchigiano: il vino.
Quello vitivinicolo è un mondo molto attivo nella regione Marche, un sentore imprescindibile della terra marchigiana, espressione delle sue tante sfumature, della sua qualità produttiva, della maestria dei viticoltori e degli enologi che svolgono un lavoro fondamentale per la promozione del Brand Marche in tutto il mondo.
Questa pubblicazione vi permetterà di conoscere i vini marchigiani, scoprendo le caratteristiche delle varie denominazioni ed i luoghi che ospitano le diversi tipologie di uve. Un percorso che vi condurrà anche a conoscere le Cantine produttrici, la loro storia, la loro filosofia del fare vino.
Non mancheranno anche spunti interessanti che vi facciano apprezzare il territorio, con le sue città, i suoi luoghi d'arte, le sue tipicità.
Vino, territorio, turismo: eccellenza in una parola sola, raccontata con gallery fotografiche, mappe interattive, geolocalizzazioni, georeferenzazioni e video che vi regalino un'esperienza e vi portino a volerla rivivere personalmente girando le Marche e degustando i suoi vini.

 
Via Mariano Pallottini
more...
Mariano Pallottini's curator insight, April 6, 2013 10:13 AM
  • Gratis
  • Disponibile per iPad.
  • Published:Apr 02, 2013
  • Publisher: Theta Edizioni srl
  • Seller: raffaella scortichini
  • Print Length: 250 Pages
  • Language: Italian
  • Version: 1.1

Vedi su iTunes

Rescooped by Fabio Torregiani from Le Marche un'altra Italia
Scoop.it!

15° Festival del TARTUFO VERO dei Monti Sibillini

15° Festival del TARTUFO VERO dei Monti Sibillini | Vini & tipicità della regione Marche | Scoop.it

Uno dei prodotti simbolo della catena appenninica dei Sibillini - il Tartufo - si mette in mostra con un festival divenuto ormai un appuntamento immancabile. Ecco che il 15° Festival del TARTUFO VERO dei Monti Sibillini  si svolgerà a Montefortino in provincia di Fermo nelle Marche il 15 - 16 - 17 Febbraio 2013. Come ogni anno tutta la manifestazione sarà impreziosita dalla Mostra mercato del Tartufo e dei prodotti tipici dei Sibillini. Ecco il programma ufficiale:

VENERDÌ 15 FEBBRAIO

ore 17. 00- Sala Multimediale Palazzo Leopardi   - CONVEGNO -I TARTUFI DEI SIBILLINI: tradizione, coltura e ars culinaria

SABATO 16 FEBBRAIO

ore 10.00- Apertura stand: espositori, artigiani, gastronomiciore 12.00- Apertura cucinaApertura Polo Museale Palazzo Leopardi: Pinacoteca Civica F. Duranti, Museo di Arte Sacra. Mostra Avifauna dei Monti Sibillini (ore 15 I 1B)Intervento Associazione Cuochi del Fermano per la presentazione e spiegazione di piatti a base di tartufo

DOMENICA 17 FEBBRAIO

ore 9.00 - Apertura stand: espositori, artigiani. gastronomiciore 12.00- Apertura cucinaApertura Polo Museale Palazzo Leopardi: Pinacoteca Civica F. Duranti, Museo di Arte Sacra, Mostra Avifauna dei Monti Sibillini (ore 10 I I8)Spettacoli di artisti di stradaAnimazioni. musica, giochi7° Motoraduno Aquile dei Sibillini
Informazioni
Via Mariano Pallottini
more...
No comment yet.
Rescooped by Fabio Torregiani from Le Marche un'altra Italia
Scoop.it!

Le Marche in Tavola: (a Roma) un viaggio nel gusto e nei sapori

Le Marche in Tavola: (a Roma) un viaggio nel gusto e nei sapori | Vini & tipicità della regione Marche | Scoop.it

Dal 9 Maggio all'8 Giugno, Roma presenta le bontà “made in Marche”:   Le Marche in Tavola, un viaggio nel gusto e nei sapori

L'evento è presso il Complesso Monumentale di San Salvatore in Lauro, messo a disposizione dal Pio Sodalizio dei Piceni, la più antica istituzione marchigiana operante nella capitale.

Il calendario degli appuntamenti si compone di 4 seminari ed una quattro giorni espositiva:

9 maggio - IL VINO, Ambasciatore dell’eccellenza marchigiana nel mondo

16 maggio - MARE NOSTRUM, L’Adriatico e le Marche

23 maggio - RAZZA BOVINA MARCHIGIANA, Alta qualità certificata

30 maggio - L’ORO DELL’APPENNINO MARCHIGIANO, Il tartufo di Acqualagna

I seminari saranno animati da interventi tecnici di alto valore.
Dal 5 all’8 di giugno - manifestazione espositiva con il meglio della produzione vitivinicola, i prodotti della filiera del biologico e della micro-filiera del tartufo. Una sosta speciale sarà  dedicata all’incontro con le produzioni certificate Qm (Qualità Marche) seguita dall’assaggio del prezioso olio monovarietale marchigiano.


Via Mariano Pallottini
more...
No comment yet.
Scooped by Fabio Torregiani
Scoop.it!

I sapori delle Marche, giornata slow food - Roma - RomaToday

I sapori delle Marche, giornata slow food - Roma - RomaToday | Vini & tipicità della regione Marche | Scoop.it
RomaToday I sapori delle Marche, giornata slow food - Roma RomaToday Venerdì 17 maggio, dalle 17.00 alle 20.00, presso le eleganti sale dell'M&G Restaurant, Slow Food Roma e Slow Food Marche si incontreranno per dare vita a una giornata dedicata ai...
more...
No comment yet.
Scooped by Fabio Torregiani
Scoop.it!

Consorzio Marche Biologiche organizza “Dove nasce la qualità del ... - fanoinforma

Consorzio Marche Biologiche organizza “Dove nasce la qualità del ... - fanoinforma | Vini & tipicità della regione Marche | Scoop.it
fanoinforma
Consorzio Marche Biologiche organizza “Dove nasce la qualità del ...
more...
No comment yet.
Rescooped by Fabio Torregiani from Le Marche un'altra Italia
Scoop.it!

Montemaggiore al Metauro: si rinnova l’appuntamento con la Festa del Formaggio

Montemaggiore al Metauro: si rinnova l’appuntamento con la Festa del Formaggio | Vini & tipicità della regione Marche | Scoop.it

Domenica 19 maggio 2013 a Fiordipiano, frazione di Montemaggiore al Metauro, in Provincia di Pesaro Urbino, quarta edizione della “Festa del Formaggio” appuntamento gastronomico organizzato dalla Pro Loco assieme all’azienda Valmetauro e al Comune di Montemaggiore.
A partire dal pomeriggio si potranno degustare ed acquistare tutti i formaggi tipici e i prodotti caseari della zona: pecorino, ricotta, mozzarella e tanti altri. Sarà anche possibile assistere “in diretta” alle fasi di preparazione e produzione dei formaggi nei laboratori della Valmetauro, una delle più importanti aziende italiane del settore con una produzione diversificata e di alta qualità.
Per tutti coloro che vorranno fermarsi a cena, lo stand della Pro Loco di Montemaggiore proporrà gustosi piatti tipici. Durante il pomeriggio e la serata animazioni varie e musica con l’orchestra “Tradizione”.
La Festa del Formaggio è un momento di promozione del territorio e di valorizzazione dei prodotti tipici. Un appuntamento che nasce dalla collaborazione tra associazioni, enti pubblici ed imprese.

 


Via Mariano Pallottini
more...
Mariano Pallottini's curator insight, April 29, 2013 5:11 AM

Informazioni:
Pro Loco Montemaggiore al Metauro
Tel. 0721 895569 – 333 4785340 – e mail: info@prolocomontemaggiorepu.it

Rescooped by Fabio Torregiani from Le Marche un'altra Italia
Scoop.it!

La "Lacrima" e i piatti tipici per celebrare il Cantamaggio di Morro d'Alba

La "Lacrima" e i piatti tipici per celebrare il Cantamaggio di Morro d'Alba | Vini & tipicità della regione Marche | Scoop.it

A Morro d'Alba la protagonista del paese è da sempre il "lacrima": il vino corposo e deciso che ha reso la cittadina anconetana famosa in tutto il mondo. Ma pochi sanno che i morresi si son fatti conoscere anche per il loro attaccamento alle tradizioni. Organetto, triangolo e cembalo ne sono un esempio. Le voci maschili dei maggianti, ovvero gruppi di cantori locali, suoneranno questi antichi strumenti il 19 maggio camminando attraverso i vicoli ciottolosi, bussando ad ogni porta, risveglieranno così gli animi dei concittadini con il tradizionale canto rituale per la questua. Così, si usava un tempo: cantare per raccogliere il pranzo o la cena. Un pollo, qualche uova, un pò di farina...una tradizione ormai lontana, figlia del suo tempo, relegata alla memoria dei nonni che ogni tanto ne rinnovano il ricordo con qualche storia ai confini tra fantasia e realtà. Dopo la questua ci sarà il pranzo comunitario, festoso e animato in Piazza Barcaroli. [...]


Via Mariano Pallottini
more...
Mariano Pallottini's curator insight, May 11, 2013 3:51 PM

Il Cantamaggio prende nome dai canti del maggio, le canzoni, rimeggiate e musicate durante il Calendimaggio dai maggerini, sotto le case e per le vie di alcuni paesi italiani. Sono allegri canti in lingua italiana e dialettali che danno il benvenuto alla bella stagione, dopo il lungo inverno. I canti sono accompagnati dalla musica: stornelli, sonetti e tresche suonati con organetti, chitarre, violini, strumenti ad ancia, piccole percussioni e strumenti ritmici, che comunque non coprano la voce, ora in coro, ora in solo, che canta il maggio.
I temi dei canti sono svariati: la natura, la primavera e le stagioni, dionisio e l'allegria in sé e anche un eros velato in serenate dolci e anche maliziose. Esse sono un'allegoria della vita, della rinascita e dell'allegria, ad imitazione dell'arrivo della bella stagione. (wikipedia)

sunday LEE's comment, May 15, 2013 2:52 AM
Good Share!!!
Fabio Torregiani's comment, May 15, 2013 5:15 AM
thanks
Rescooped by Fabio Torregiani from ALBERTO CORRERA - QUADRI E DIRIGENTI TURISMO IN ITALIA
Scoop.it!

UN IBOOK PER IL WINE TOURISM 2.0 LA NOVITA' MARCHIGIANA ... - Marche Guida

UN IBOOK PER IL WINE TOURISM 2.0 LA NOVITA' MARCHIGIANA ... - Marche Guida | Vini & tipicità della regione Marche | Scoop.it
Marche Guida
UN IBOOK PER IL WINE TOURISM 2.0 LA NOVITA' MARCHIGIANA ...
Marche Guida
Presentato al Vinitaly di Verona un ibook per il wine tourism 2.0, una guida alla scoperta dei vini marchigiani, dall'Appennino all'Adriatico.

Via ALBERTO CORRERA
more...
Stefania Fregni's curator insight, July 6, 2013 1:03 PM

Una guida alla scoperta dei vini marchigiani.

Rescooped by Fabio Torregiani from Le Marche un'altra Italia
Scoop.it!

Il Pecorino del Piceno

Il Pecorino del Piceno | Vini & tipicità della regione Marche | Scoop.it

PECORINO DEI SIBILLINI

È il formaggio più consumato del piceno, un tempo prodotto in e tutta la provincia dai contadini e dai pastori, ora essenzialmente da grandi caseifici industriali locali e non. La pecora appena partorito l’agnello inizia la produzione del latte che generalmente va da gennaio a maggio-giugno. La preparazione tradizionale prevede che il latte appena munto viene messo in un paiolo di rame e fatto arrivare, a fuoco dolce, a circa 34-35 gradi di temperatura. Viene poi aggiunto il caglio naturale ed il latte coagula in venti, trenta minuti: la cagliata è rotta con le mani in tanti pezzetti non più grandi di un granello di riso. Dopo alcuni minuti la cagliata rotta viene raccolta con un colino e pressata nelle fascere per far sgrondare il siero acquoso. Dopo la pressatura e il livellamento il formaggio viene salato a secco con sale grosso marino (o in salamoia al 18-20% di sale) per ventiquattro ore e rigirato frequentemente perché il sale penetri in maniera uniforme. Dopo questo periodo le forme sono ripulite dal sale, lavate con acqua tiepida, asciugate e messe a stagionare in un locale fresco e lievemente umido: le forme vengono rigirate ogni due tre giorni per favorire la formazione della “buccia”. Dopo una trentina di giorni il pecorino detto barzotto (né duro né molle con evidente estensione del termine al linguaggio scurrile) può essere consumato anche se il periodo migliore è dopo almeno un paio di mesi di affinamento. Le forme vanno dagli 800 grammi ai tre kg. di peso a seconda della stagionatura che si intende effettuare.
Se il pecorino viene consumato dopo breve stagionatura presenta crosta esterna sottile di lieve colore giallo paglierino o giallo cera, odore delicatamente acidulo, che ricorda panna e latte, pasta bianca abbastanza compatta di colore bianco porcellana, bianco panna o avorio con lieve occhiatura, gusto dolce-salato, fresco, di latticello lievemente acido e finale di bocca amarognolo. Dopo la maturazione il pecorino ha crosta più consistente, rugosa, di colore dorato, pasta compatta di colore giallo paglierino intenso, di consistenza gessoso-friabile o granulosa, aroma di nocciola, fieno, sapore armonico ed equilibrato lievemente piccante con note di mandorla.
Il pecorino al massimo delle sue potenzialità è quello di alcuni mesi con crosta di colore dorato, ocra, nocciola o rossiccio, colore della pasta giallo arancio con venature rossicce, lievemente grassa, consistenza granito-scaglioso, odore aromatico e potente, spesso di fungo e tartufo, sapore sapido e piccante, complesso e molto persistente.
Essendo consumato più spesso fresco che stagionato non è molto facile reperire pecorini di alcuni mesi, un vero godimento per gli appassionati di questo formaggio dal gusto rude ma autentico e schietto, un cibo povero ma nutriente, di facile conservabilità. È ovvio che il migliore pecorino è quello fatto con latte crudo, non sottoposto a pastorizzazione ma recenti disposizioni europee hanno introdotto norme molto rigide sulla produzione e commercializzazione del pecorino artigianale col rischio di far scomparire questo magnifico prodotto dell’abilità dell’uomo.
Fortunatamente la regione Marche, con le disposizioni D.Leg. 173/98, D.M. 8/9/99, D.G.R.M. 29/12/99 e 27/3/00, ha individuato i seguenti prodotti tradizionali del latte e derivati: cacio in forma di limone...

 

Leggi tutto


Via Mariano Pallottini
more...
No comment yet.
Scooped by Fabio Torregiani
Scoop.it!

Photo by mamarestaurant • Instagram

Tagliolini allo zenzero con fave fresche e tartufo nero...#mamarestaurant #ristorante #bistrot #primipiatti #primi #stile #style #soloaltaqualita #solocosebuone #qualità #pistoia #toscana #italia #igpistoia #igerstoscana

mamarestaurant's photo on Instagram (Tagliolini allo zenzero con fave fresche e tartufo nero...#mamarestaurant #ristorante #bistrot… http://t.co/go6Qm02d48)...

more...
No comment yet.
Scooped by Fabio Torregiani
Scoop.it!

Lumache, la tradizione nelle Marche - La Stampa

Lumache, la tradizione nelle Marche - La Stampa | Vini & tipicità della regione Marche | Scoop.it
La Stampa Lumache, la tradizione nelle Marche La Stampa Le Marche vantano tradizioni gastronomiche che affondano le radici in tempi antichi, e Sorbolongo, a Sant'Ippolito in provincia di Pesaro Urbino, il weekend del 18 e 19 maggio diventa il borgo...
more...
No comment yet.
Scooped by Fabio Torregiani
Scoop.it!

Marche: contributi agli imprenditori agricoli - i-dome.com

Marche: contributi agli imprenditori agricoli - i-dome.com | Vini & tipicità della regione Marche | Scoop.it
Marche: contributi agli imprenditori agricoli
i-dome.com
Marche: contributi agli imprenditori agricoli. Fino a 600 euro per ettaro per i pagamenti agroambientali – Scadenza 10 giugno 2013. di Lorenzo Mari | 14 maggio 2013.
more...
No comment yet.
Scooped by Fabio Torregiani
Scoop.it!

Raci, il toro Vichingo è il re dei bovini di razza marchigiana

Raci, il toro Vichingo  è il re dei bovini di razza marchigiana | Vini & tipicità della regione Marche | Scoop.it
MACERATA - Alla 29ª Rassegna Agricola del Centro Italia trionfa il territorio con tutte le sue eccellenze
more...
No comment yet.