Vincere una vacanza con un check-in virtuale | CIASA ALPINA Relax Hotel Moena | Scoop.it

Per chi non riesce a separarsi dallo smartphone nemmeno in ferie, un'opportunità unica per vincere una vacanza in Val di Fassa!

 

Il Ciasa Alpina Relax Hotel di Moena lancia per il mese di marzo Caccia al check-in, un concorso a premi scaccia crisi che sfrutta tutte le potenzialità del web 2.0 e la passione degli ospiti per i social media del momento (Facebook, Twitter, Foursquare, RSS, Gowalla).

La competizione è semplice: è sufficiente soggiornare nel mese di marzo al Ciasa Alpina, seguire ogni giorno un itinerario preciso in Val di Fassa e documentare lo stesso attraverso i diversi profili social (Facebook, Foursquare, Twitter o Instagram). In premio, un altro soggiorno al Ciasa Alpina Relax Hotel del valore di oltre mille euro.

Una proposta innovativa, in un momento non sicuramente felice per gli albergatori trentini. L’arrivo tardivo della neve e la difficile situazione economica hanno di fatto portato ovunque ad un calo delle presenze rispetto all’anno precedente. “Molti italiani hanno scelto di rinunciare alla classica settimana bianca, e di risparmiare per le vacanze estive” spiegano Matteo Toresani e Sonia Tacca gestori e ideatori del nuovo Ciasa Alpina Relax Hotel, che continuano “da qui la nostra idea di permettere ai nostri ospiti nel mese marzo, di vincere una vacanza prenotabile anche nei mesi estivi. Due vacanze al prezzo di una”.

Il dialogo con i turisti diventa più aperto e spontaneo. “Con il nostro blog, vogliamo raccontare le esperienze e le emozioni di ogni singola tappa del nostro Check itinerario. I nostri ospiti condivideranno poi le loro sensazioni senza filtri, con tweet, post e immagini direttamente sui social media. E’ garantita la massima trasparenza: siamo fieri delle meraviglie della Val di Fassa e sicuri dell’alto livello di servizio assicurato dal nostro staff.”

Il Ciasa Alpina Relax Hotel non è nuovo alle strategie di social media marketing. Da tempo, insieme ai suoi consulenti di Ideaturismo Marketing & Consulting, ha deciso di investire nel web 2.0, come per la campagna Pay what yuo want. “Oggi, i mutamenti nel settore turistico e nella società, impongono necessariamente un cambiamento nelle modalità di comunicare all’ospite” spiega Maurizio Giuliani, presidente di Ideaturismo “i social permettono di condividere le esperienze vissute sul territorio in tempo reale, attraverso immagini, post e messaggi. La maggior parte delle persone ritiene più autentico e affidabile un commento scritto da un amico o da un follower, piuttosto che qualsiasi altro tipo di comunicazione”.

Non ci resta che seguire Sonia e Matteo anche in questa avventura, per verificare l’efficacia di questi strumenti così innovativi e perché no, mettere alla prova il nostro social talent…la caccia al check in è partita!