La casa parassita per città iperdensificate: si autoalimenta con rifiuti altrui | urbanistica | Scoop.it

A Bangkok una casa parassita come un favo attaccato ad edifici si autoalimenta con i loro rifiuti e risolve il problema di città iperdensificate e consumi con riciclo di acqua. Gli architetti tailandesi Achawin Laohavichairat, Montakan Manosong, and Peerapon Karunwiwat dello studio Achawin Design hanno proposto un affascinante appartamento-alveare autosufficiente grazie all’utilizzo degli scarti e dei rifiuti degli edifici esistenti. Invece di costruire nuove strutture nel già iperdensificato paesaggio urbano di Bangkok, i progettisti propongono di attaccare piccole unità abitative direttamente sugli edifici esistenti, come un favo si attacca ad un albero. ...


Via F|Mattiuzzo