That's (im)possible
190 views | +0 today
Follow
That's (im)possible
Rassegna stampa del libro That's (im)possible di Cristò edito da caratterimobili
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Scooped by That's (im)possible
Scoop.it!

Hanno scritto di That's (im)possible

Alcune impressioni autorevoli dopo la lettura di That's (im)possible

That's (im)possible's insight:

HANNO SCRITTO DI THAT’S (IM)POSSIBILE

«Fantasioso e scatenato.»
[Antonio Moresco, Il primo amore]

«con quest’opera Cristò è riuscito a scrivere una sorta di Antologia di Spoon River dei giorni nostri, divertendo il lettore coi suoi numerosi riferimenti letterari (autocitazioni incluse) e spaziando sapientemente dal Douglas Adams della Guida galattica per autostoppisti al Philip Dick dei quiz matematici de L’uomo dei giochi a premio, fino all’immancabile David Foster Wallace di Infinite Jest e Tutto e di più. Storia compatta dell’∞.»
[Andrea Corona, Racconto postmoderno]

 

«Mai lotteria vi sarà sembrata più appassionante di quella raccontata da Cristò. Col suo gioco di voci, controcanti e stili avvince il lettore, puntando al cuore con lo sguardo di uno scrittore che sembra conoscere la hall di un albergo a Las Vegas quanto il palmento di un trullo di Locorotondo. Dal Nevada al mezzogiorno, passando per un pastiche postmoderno, troverete la conferma importante di questa inclassificabile e affascinante voce del sud.»
[Mario Desiati]

«Come in un collage, una serie di flash o brevi interviste ricostruiscono l’intera vicenda, una storia che ha dell’(in)credibile, dato che fa parte delle cose possibili-impossibili del nostro mondo.»
[Enrica Simonetti, «La Gazzetta del Mezzogiorno»]

«That’s (im)possible ha anche una sua forza politica, che emerge graduale ma nitida man mano che il mosaico delle testimonianze svela il disegno completo dell’autore (e dell’ideatore della bizzarra lotteria).»
[Giuliano Pavone, «Nuovo Quotidiano di Puglia»]

more...
No comment yet.
Scooped by That's (im)possible
Scoop.it!

THAT’S (IM)POSSIBLE. UN RACCONTO ORALE su Never speechless

«Tutti ricordiamo il programma di cui parla il documentario, ma pochi di noi conoscono i retroscena che emergono in questo testo. Mi riferisco in particola
more...
No comment yet.
Scooped by That's (im)possible
Scoop.it!

Pizza Magazine

Un libro, a cura di Cristò, in cui tutto parte da un’assurda lotteria in cui la vincita appare inottenibile e la fantascienza fa la sua parte.
more...
No comment yet.
Scooped by That's (im)possible
Scoop.it!

Pizza Magazine

Pizza Magazine | That's (im)possible | Scoop.it
That's (im)possible's insight:

«[…]where we find THAT’S (IM)POSSIBLE written by Cristò, an intriguing postmodern and transversal pastiche that recalls Mezzogiorno and Nevada, it is the story of a TV lottery that is impossible to win. But everyone wants to take part of it.» 

(Pizza Magazine)

more...
No comment yet.
Scooped by That's (im)possible
Scoop.it!

La vita e la letteratura di Cristò

Il possibile e l'impossibile saranno presentati venerdì 28 Febbraio con il libro “Thats (im)possible” presso la libreria Gilgamesh (via Oberdan a Taranto), alle 18,00.
Questa è l'occasione per fare qualche domanda a Cristò, l'autore “scantato” (dal suo blog).
more...
No comment yet.
Scooped by That's (im)possible
Scoop.it!

«La rivoluzione è (im)possibile» di Enrica Simonetti su La Gazzetta del Mezzogiorno

«La rivoluzione è (im)possibile» di Enrica Simonetti su La Gazzetta del Mezzogiorno | That's (im)possible | Scoop.it
That's (im)possible's insight:

«Siamo pieni di rivoluzioni possibili, di sogni che restano soltanto sogni. Un tempo si cercava l’immaginazione al potere, oggi non speriamo più neanche in quella e non ci resta che immaginare di diventare milionari azzeccando un tris di numeri o un paio di battute su un’isola per gente presunta famosa. Immaginifico resta però qualche autore che (per fortuna) continua a sognare di rovesciare l’ordine precostituito delle cose: uno di questi è Cristò, un narratore barese che si sta facendo conoscere come voce fuori dal coro e si conferma tale con il suo ultimo libello, That’s (im)possible (Carat-teri Mobili, pp. 80, euro 8), a metà strada tra il pamphlet e il racconto visionario.

Un piccolo libro che è un piccolo sogno semiserio e, se vogliamo, molto serio. L’autore lo definisce «racconto orale» ma è anche «corale» perché la storia del protagonista è raccontata da più voci. Come in un collage, una serie di flash o brevi interviste ricostruiscono l’intera vicenda, una storia che ha dell’(in)credibile, dato che fa parte delle cose possibili-impossibili del nostro mondo.

Il fatto. Una lotteria dell’assurdo, ideata da un personaggio di cui tutti parlano al passato, tale Bruno Marinetti: è lui a sfidare il pubblico nell’ideare il numero più grande che possano mai concepire. Un italian dream che parte da un orizzonte locale per diventare inter- planetario: infatti, nella storia ideata da Cristò, questa lotteria diviene sempre più qualcosa di agognato, a tutti i livelli. Lo show viene chiesto dalle reti nazionale e poi internazionali, sbarca negli Usa, si rende un gioco ineluttabile condotto ovunque, quasi una febbre col- lettiva, un gioco/giogo che annebbia le menti. 

Numeri e vicende si aggiungono l’una all’altra. E il bello è che a ricostruire l’intera vicenda non è solo lo stesso protagonista ma una galleria di personaggi minimi che la mente del narratore mette a bella posta nel giro degli interventi: dal venditore di auto usate Tony Morisco a Luigi Conte (conduttore della trasmissione), da Carlo Vanni (direttore televisivo), alla giornalista Cecilia che si chiede che tipo di articolo potrà mai scrivere per raccontare la lotteria dell’impossibile (un articolo di colore?, come è in voga anche sugli aspetti seri della nostra politica). C’è pure il sociologo, c’è il medico Tancredi che in realtà dà il via al racconto; ci sono gli esperti del format televisivo, i teorici del numero infinito. 

Tutti pronti a carpire il segreto, tutti alla ricerca della possibilità di vincere indovinando il numero tra zero e infinito che dà vita alla lotteria. Il gioco, pur-troppo s’interromperà quando questo numero sarà indovinato e - senza voler togliere il piacere della scoperta a chi si avvicinerà al volume - va detto che la soluzione ha in parte a che fare con una mente apparentemente «debole», quella della sorella di Marinelli, un’autistica ma soprattutto sensibile, fragile e umana

creatura notturna.
A lei passa il bandolo della matassa e ovviamente a vincere non sarà lei ma un texano senza ideali, uno di quelli che non cercano la speranza ma la ricchezza. Il riferimento alla politica e ai sogni è in ogni pagina, così come è chiaro il passaggio di testimone tra generazioni nell’immagine ironica delle lapidi mortuarie e nel nome Enrico Marinetti (Enrico come Berlinguer e Marinetti come Filippo Tommaso). Ma destra e sinistra non fanno parte direttamente del gioco, perché ciò che conta è il sogno, la voglia di rendere qualcosa da impossibile a possibile. E, dato che come diceva Gramsci, la rivoluzione è romantica, anche questo libretto ha un suo delicato romanticismo, un tocco di fantasia innamorata della vita. Anche se questa è davvero impossibile.»
(Enrica Simonetti)


more...
No comment yet.
Scooped by That's (im)possible
Scoop.it!

That’s (im)possible – Intervista a Luigi Conte

That’s (im)possible – Intervista a Luigi Conte | That's (im)possible | Scoop.it
di Luca Romano | @lucaromano_

 
“Qual è il numero più alto che riuscite ad immaginare?” Partire così, da un numero qualsiasi, perché tanto i numeri hanno più o meno lo stesso valore all'interno di una lotteria. Ma That's (im)possible no
more...
No comment yet.
Scooped by That's (im)possible
Scoop.it!

Recensione sul Corriere del Mezzogiorno

Recensione sul Corriere del Mezzogiorno | That's (im)possible | Scoop.it
more...
No comment yet.
Scooped by That's (im)possible
Scoop.it!

Recensione su Il Mucchio

Recensione su Il Mucchio | That's (im)possible | Scoop.it
more...
No comment yet.
Scooped by That's (im)possible
Scoop.it!

That’s (im)possible, Cristò

That’s (im)possible, Cristò | That's (im)possible | Scoop.it

Quando un libro “funziona” lo capisci quando te vai in giro e continui a pensarci. E cammini per strada cercando la “x” nell’equazione di spazio fratto tempo alla ricerca dell’infinito.
E capisci che non è solo un libro, ma diventi giocatore, tuo malgrado.»

 

Cristina Cardone via La signora della pioggia

more...
No comment yet.
Scooped by That's (im)possible
Scoop.it!

“That’s (im)possible” di Cristò

That's (im)possible's insight:

«Un collage di prospettive, di testimonianze immaginarie e immaginate, raccolte in un racconto corale che esplora al limite del possibile i motivi che spingono una persona a partecipare a una trasmissione di cui ignora i retroscena e a consacrarla fenomeno mediatico mondiale.» 

 

Valentina Di Biase via Flaneri

more...
No comment yet.
Scooped by That's (im)possible
Scoop.it!

“That’s (im)possible” di Cristò

«Quel che ne viene fuori è una sorprendente opera corale sulla casualità e sulle illusioni, sull’eredità dei padri e sul legame tra figli, e si distingue per originalità e nitore in un panorama editoriale sempre più tendente all’omologazione.» 

Giovanni Turi via Puglialibre 

more...
No comment yet.
Scooped by That's (im)possible
Scoop.it!

Cristò | That’s (im)possible. Un racconto orale | Recensione Libri

Cristò | That’s (im)possible. Un racconto orale | Recensione Libri | That's (im)possible | Scoop.it
Recensione a cura di Andrea Corona della nuova opera di Cristò "That’s (im)possible. Un racconto orale". Edizioni CaratteriMobili
more...
No comment yet.
Scooped by That's (im)possible
Scoop.it!

That's (im)possible di Cristò alla Libreria Ubik - Spaccanapoli

That's (im)possible di Cristò alla Libreria Ubik - Spaccanapoli | That's (im)possible | Scoop.it
Sabato 24 maggio alla Libreria Ubik si terrà alle 18 la presentazione del libro di Cristò That's (mi)possible con l'intervento del filosofo Andrea Corona.
more...
No comment yet.
Scooped by That's (im)possible
Scoop.it!

Contro lo spreco di tempo (ovvero come riuscire a leggere un libro senza inventare scuse) #3

Contro lo spreco di tempo (ovvero come riuscire a leggere un libro senza inventare scuse) #3 | That's (im)possible | Scoop.it
Io ho problemi di tempo. L’ansia di arrivare in ritardo, la consapevolezza di essere arrivata in ritardo, consegne, scadenze, imprevisti, possibili amanti. Contro lo spreco di tempo, ovvero come ri...
That's (im)possible's insight:

That's (im)possible tra i libri per non perdere tempo.

more...
No comment yet.
Scooped by That's (im)possible
Scoop.it!

Le stanze di Alba: "That's (im)possible" di Cristò

Le stanze di Alba: "That's (im)possible" di Cristò | That's (im)possible | Scoop.it
That's (im)possible's insight:

«Una manciata di pagine, una storia raccontata a più voci, echi immaginifici di scritture del nostro novecento da Bradbury a Saramago, un sogno anarchico di giustizia sociale annichilito dal peso sgraziato del vivere. Un libro di smagliante vivacità visionaria e grandi potenzialità.» 

more...
No comment yet.
Scooped by That's (im)possible
Scoop.it!

Recensione su "Rumore" di Marzo

Recensione su "Rumore" di Marzo | That's (im)possible | Scoop.it
more...
No comment yet.
Scooped by That's (im)possible
Scoop.it!

Un gioco letterario: "That’s (im)possible" di Cristò. Racconto orale di lotterie, numeri e utopie - Patria Letteratura

Un gioco letterario: "That’s (im)possible" di Cristò. Racconto orale di lotterie, numeri e utopie - Patria Letteratura | That's (im)possible | Scoop.it
Recensione, a cura di Micaela Di Trani, di ”That’s (im)possible” (Caratteri Mobili) di Cristò. That’s (im)possible (Caratteri Mobili) è, stando al sottotitolo, Un racconto orale. That’s (im)possible è il racconto di un fatto impossibile attraverso le voci di personaggi più che...
more...
No comment yet.
Scooped by That's (im)possible
Scoop.it!

“That’s (im)possible”: recensione e intervista.

“That’s (im)possible”: recensione e intervista. | That's (im)possible | Scoop.it

«Sono le grandi domande senza risposta dell’esistenza. “That’s (im)possible” ha anche una sua forza politica, che emerge graduale ma nitida man mano che il mosaico delle testimonianze svela il disegno completo dell’autore (e dell’ideatore della bizzarra lotteria).»

 

Giuliano Pavone via Quotidiano di Puglia

more...
No comment yet.
Scooped by That's (im)possible
Scoop.it!

Le cose impossibili accadono continuamente

«...il lettore viene catapultato, senza soluzione di continuità, da una voce all’altra senza mai perdere le tracce della storia principale, poiché più della rappresentazione dell’ascesa e del declino del programma televisivo ad interessare e a tenere incollati al racconto sono le vicende personali del protagonista, Bruno Marinetti, vicende che sono alla base dell’ideazione e delle finalità del programma. Il tutto è impreziosito da alcune citazioni di autori del postmodernismo americano (ci sono disegni che ci ricordano quelli di Kurt Vonnegut, ad esempio); non a caso il libro è definito da Mario Desiati un “pastiche postmoderno»

 

Antonio Russo De Vivo via Il Pickwick

more...
No comment yet.
Scooped by That's (im)possible
Scoop.it!

That's (im)possible, Cristò!

«That's (im)possible, mi ripeto mentre leggo l'ultimo libro di Cristò Chiapparino» 

 

Francesca Fiorletta via scrittoriprecari

more...
No comment yet.