Tattoo Tattoo Con...
Follow
Find
217.6K views | +0 today
 
Scooped by La Ross LastLust
onto Tattoo Tattoo Convention and more
Scoop.it!

Foto: Barvne, črno-bele, realistične, avantgardne - vse vrste tetovaž :: Prvi interaktivni multimedijski portal, MMC RTV Slovenija

Foto: Barvne, črno-bele, realistične, avantgardne - vse vrste tetovaž :: Prvi interaktivni multimedijski portal, MMC RTV Slovenija | Tattoo Tattoo Convention and more | Scoop.it

Več kot 40 tetovatorjev iz Slovenije, Italije, Hrvaške, Bosne in Hercegovine, Makedonije, Nemčije in Avstrije se je zbralo v Ljubljani, kjer so svoje umetnine na koži predstavili ljubiteljem tetovaž in piercingov.

V Športnem centru Triglav se še danes dogaja tretja mednarodna tattoo konvencija, na kateri tetovatorji tekmujejo v več kategorijah, med drugim se potegujejo za nagrado za najboljše tetovaže po izboru občinstva, ki jo je lani dobila primorska umetnica Tamy.

Med tetovatorji, ki so se predstavili na konvenciji, je bilo kar nekaj nagrajencev s prejšnjih domačih in tujih konvencij, nekaj pa je bilo tudi novih imen. Svoje mojstrovine so spet predstavili nekateri najboljši slovenski umetniki, Dejan Marič, Igor Muršič in Mato Kapler, ki so bili lani nagrajeni, najboljšo petkovo tatovažo in najboljšo črno-belo tetovažo (Marič), najboljšo sobotno tatovažo (Muršič) ter za najboljšo realistično tetovažo (Kapler).

Organizatorji konvencije pravijo, da je tak dogodek "priložnost za ogled najrazličnejših tehnik in za primerjavo med različnimi umetniki ter lep vpogled v to vejo umetnosti". Na konvenciji se obiskovalci sprehodijo med stojnicami različnih tetovatorjev, kjer si lahko ogledajo fotografije njihovih umetnin in v živo spremljajo, kako nastajajo tetovaže. Na svoj račun pridejo tudi ljubitelji piercingov, dogodek pa so tokrat popestrili večerni koncerti, zanimive stojnice z oblekami in nakitom ter pin-up dekleta.

Tamy meni, da je pred samo izdelavo tetovaže dobro poznati različne sloge tetovaž. Konvencija ponuja vpogled v dela številnih tetovatorjev, tako da lahko obiskovalci spoznajo njihove sloge. Preden se posameznik tetovira, je "pomembno, da dobro premisli, kaj in na katerem mestu si bo tetovažo izdelal. Ali je tetovaža izvedljiva na izbranem mestu in v velikosti, ki jo želi, ali bo le ta vplivala na njegovo zaposlitev in drugo. Potem je treba poizvedeti, kateri studio in tetovator ustreza izdelavi želenega motiva. Namreč, če želi izdelavo realističnega tigra, poišče tetovatorja, ki izdeluje realizem, in je v tem najboljši," je povedala Tamara, več pa lahko preberete v intervjuju tukaj.

Spodaj si lahko ogledate nekaj utrinkov iz konvencije.

Foto: Sandi Fišer

31. marec 2013 ob 09:32 Ljubljana - MMC RTV SLO

http://www.rtvslo.si/zabava/zanimivosti/foto-barvne-crno-bele-realisticne-avantgardne-vse-vrste-tetovaz/305656

more...
No comment yet.
Tattoo Tattoo Convention and more
notizie e curiosità su tatuaggi, tattoo convention ... e tanto altro
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Scooped by La Ross LastLust
Scoop.it!

LastLust Clothing

LastLust Clothing | Tattoo Tattoo Convention and more | Scoop.it
more...
No comment yet.
Scooped by La Ross LastLust
Scoop.it!

Tattoo removal business booming

Tattoo removal business booming | Tattoo Tattoo Convention and more | Scoop.it

CHICAGO (FOX 32 News) -

Tattoo removal has turned into a $76 million business, according to recent reports. More people are erasing what they did in the past, but that doesn't mean they are against getting inked in the future.

The black music note and heart on the back of Lindsey Pawlowski's shoulder is almost completely gone after a few laser tattoo removal sessions.

"I'm really exciting about getting married, but I was not excited when I picked out my dress and my tattoo was showing up. So I decided to work with Dr. Morosco in order to get the tattoo removed so we wouldn't see it when I got married," Pawlowski said.

The 26 year old says she simply doesn't like the design as much as she did when she was 19.

"I just wanted to erase it because it was one of those spur of the moment decisions that I made when I was younger that just doesn't reflect who I am now."

She's not alone. Millions of Americans are erasing their old ink.

Hindsight Tattoo Removal says a big reason for the increase is that technology is better than before.

"It's pretty amazing. We have 20 or 30 requests on a daily basis for appointments, where we only used to have six or seven appointments in a day," one employee said.

The business says they have seen a 300 percent increase in tattoo removals int he past three years. People from all paths of life have their own reasons for removing their tattoos.

For a normal black ink tattoo, it usually takes eight to ten sessions to remove, depending on the size. It can get pretty expensive, starting at around $100. Believe it or not, 30 percent of their tattoo removal business is editing a tattoo or removing one just for the client to get a fresher tattoo.

Posted: Sep 05, 2014 12:51 AM Updated: Sep 05, 2014 5:06 AM

By Alexa Helms, FOX 32 Newshttp://www.myfoxchicago.com/story/26453032/tattoo-removal-business-booming
more...
No comment yet.
Scooped by La Ross LastLust
Scoop.it!

NYU News : Artist, musician travels across America, explores tattoo culture

NYU News : Artist, musician travels across America, explores tattoo culture | Tattoo Tattoo Convention and more | Scoop.it

For Pete Armour, also known as indie rocker and artist Tattoo Money, tattoos are not just ink on skin.

An advocate of tattoo culture, Money spent August headlining the Inked in America Tour. Along with his performances, he visited tattoo parlors where he discussed the subculture and its nuances.

The concept of the Inked in America Tour, which concluded at the Mercury Lounge in New York (Money’s hometown show), is different from what many other artists are doing. The focus of the tour was not on Money’s artistic creations, but rather on the people that he met while traveling across America.

In a phone interview with WSN, Money discussed his tour.

“We wanted to do something to show the differences of people in different cities,” Money said. “One of those things is in tattoo culture.”

Money was struck by the idea of making a documentary while on the road to further show each city’s people and their differences. No footage has been released yet, but Money revealed that he will premiere some of the film’s footage during his performance at the Inked Out New Jersey Tattoo Convention on Sept. 12. Currently, the film has no distributor, so it does not have a release date yet.

Money said he enjoyed learning about the trendiest tattoos in the cities he visited, and what he discovered was unexpected. 

“It’s funny because any city says the same thing — the infinity symbol,” Money said.

One particularly memorable visit for Money was at a tattoo parlor across the street from Ohio State University.

“That was interesting because the manager talked about all the different people that come in there,” he said. “It’s a big college and not everyone there is from Ohio, so you have cultures from all these kids, every year, coming in to get a tattoo.”

Money encourages people to research before they get a tattoo. He does not recommend walking into any parlor and getting just anything inked.

“Make sure you research your artist,” Money advised. “Don’t get a trend. Try for something that’s personal to you or get something that you just think is cool.”

Money shows no sign of slowing down in the upcoming year. Fresh off the release of his single “Mexican Coke,” for which he filmed and directed the music video, Money plans to release his album next month.

He explained that his album is about love, lust and social aspects of life, such as dealing with friends.

“Everybody has plans and nobody has time for each other,” Money said. “I think that’s the hardest thing.”

Despite his heartache, Money will keep working on his new album.

“The album will be out in October and, after that, I’ll be back out on tour again,” he said.

A version of this article appeared in the Thursday, Sept. 4 print edition. Alexa Spieler is music editor. Email her at aspieler@nyunews.com.

September 4, 2014 By Alexa Spieler

http://www.nyunews.com/2014/09/04/tattoo/

more...
No comment yet.
Scooped by La Ross LastLust
Scoop.it!

Boy goes into toxic shock after holiday henna tattoo horror

Boy goes into toxic shock after holiday henna tattoo horror | Tattoo Tattoo Convention and more | Scoop.it

A three-year-old-boy went into toxic shock after a holiday henna tattoo left him struggling to breathe in a hospital burns unit.

Ellis Burke's arm started reacting to the black henna Spiderman tattoo almost immediately after he had it done while in Marbella, Spain.

Days later back in Oldham he began struggling to breathe, had a high temperature and started vomiting, prompting his worried parents to call an ambulance.

He was taken to the Royal Oldham Hospital and later discharged.

But the next day when he was no better his mum took him to the Oldham Integrated Care Centre where they diagnosed severe toxic shock and immediately sent him to the children's burns unit at Manchester Royal Infirmary.

Little Ellis was forced to spend the night there while they stabilised his condition and cleaned up his wounds.

His mum Shabana Murray says the whole thing has been a terrible ordeal for Ellis and she warned against anyone having the black henna tattoo, which contains a chemical called para-phenylenediamine (PPD) and sometimes even kerosene or petrol.

"As soon as he had it done it started to react so we washed his arm in the sea but it made no difference," Shabana told the Manchester Evening News.

"The next day it started to blister so we went to the pharmacy and got some anti-allergy medication but it just got worse and worse.

"As soon as we got home we went to A&E where they just prescribed antibiotics and more Piriton but they didn't clean it they just put the dressing back on.

"A few days later he just suddenly went down hill and woke up struggling to breathe and vomiting, his temperature was 39.4C when the ambulance arrived."

"But it was only at the walk-in centre they finally diagnosed toxic shock and sent him to Manchester Royal where they said they've never seen such a bad reaction. In fact they said they were going to use his case to inform other doctors of the effects of PPD."

Shabana says she could never had imagined something so terrible and dangerous would have come from a temporary tattoo.

"We've been going to the same resort for the last four years and my eldest son has had it done several times at the same place by the same guy," she said.

In fact Ellis had one done the week before and was fine.

"People need to know about this and basically avoid having one because the consequences are serious and can be life-threatening.

"I knew nothing about this PPD until I came back and read about it online. As far as I know its use in henna tattoos is banned in this country.

"I now have to clean and dress his arm three times a day and it's likely there will be permanent scarring.

"He'll also be sensitive to anything with PPD in like hair dye so will have to be careful for the rest of his life."

more...
No comment yet.
Scooped by La Ross LastLust
Scoop.it!

What makes tattoos permanent? - Claudia Aguirre - YouTube

The earliest recorded tattoo was found on a Peruvian mummy in 6,000 BC. That's some old ink! And considering humans lose roughly 40,000 skin cells per hour, how do these markings last? Claudia Aguirre details the different methods, machines and macrophages (you'll see) that go into making tattoos stand the test of time.

Lesson by Claudia Aguirre, animation by TOGETHER.

more...
No comment yet.
Scooped by La Ross LastLust
Scoop.it!

24. Tattoo Convention Berlin - YouTube

Offizieller Trailer der 24. Tattoo Convention in der ARENA vom 1.- 3. August 2014 Mit dem Schwerpunkt auf die Tattoo Wettbewerbe auf der Bühne
more...
No comment yet.
Scooped by La Ross LastLust
Scoop.it!

Buchi e lesioni dopo la cancellazione del tatuaggio, stop del ministero al "prodotto miracoloso"

Buchi e lesioni dopo la cancellazione del tatuaggio, stop del ministero al "prodotto miracoloso" | Tattoo Tattoo Convention and more | Scoop.it

Abrasioni, escoriazioni e piccoli fori sul braccio: così si è ritrovato un quarantenne che in un centro torinese si era sottoposto allo "Skinial", metodo tedesco per eliminare i disegni sulla pelle. Il procuratore Guariniello ha indagato la titolare, da Roma è arrivata la diffida all'importazione  

Aveva deciso di farsi togliere un grosso tatuaggio sul braccio rivolgendosi a un centro che utilizza il metodo Skinial, ma dopo cinque sedute si è ritrovato con l'arto pieno di abrasioni, escoriazioni e persino dei piccoli buchi. La vittima, un quarantenne, ha sporto querela e il procuratore Raffaele Guariniello ha aperto un'inchiesta indagando la titolare del centro a cui si era rivolto l'uomo. Ora la donna, che ha uno studio in centro a Torino, deve rispondere di immissione sul mercato di prodotti pericolosi e lesioni personali colpose. Il quarantenne si è sottoposto a cinque sedute per rimuovere il tatuaggio. Secondo quanto accertato dai Nas, a cui Guariniello ha affidato le verifiche del caso, all'uomo è stato iniettato, attraverso una macchinetta che usa aghi, del liquido sotto cute.

Dopo la quinta seduta la vittima ha accusato bruciore al braccio e ha notato la comparsa di piccole croste sulla pelle, che sono diventate con il passare dei giorni cicatrici piuttosto evidenti. La relazione tecnica predisposta dai Nas finita sulla scrivania del procuratore indica che nel soggetto che si è sottoposto al metodo Skinial "l'epidermide risulta abrasa di un millimetro e il liquido iniettato" avrebbe creato "una necrosi sull'epidermide che si estende a un livello molto più profondo". Il metodo Skinial è consentito nelle nazioni europee tranne che in Francia e in Inghilterra. Nel resto del mondo si utilizza soltanto in Australia. La casa produttrice in Europa è un'azienda tedesca. Guariniello ha scritto al ministero della Salute, che ha diffidato la ditta importatrice dal commercializzare il prodotto in Italia.
31 luglio 2014

http://torino.repubblica.it/cronaca/2014/07/31/news/buchi_e_lesioni_dopo_la_cancellazione_del_tatuaggio_stop_del_ministero_al_prodotto_miracoloso-92834841/

more...
No comment yet.
Scooped by La Ross LastLust
Scoop.it!

Tatuaggi al sole? È meglio di no

Tatuaggi al sole? È meglio di no | Tattoo Tattoo Convention and more | Scoop.it

Alcuni pigmenti sono fotosensibilizzanti: si rischiano bruciori, vescicole, eczemi cutanei, ma il vero pericolo sono i melanomi. Fondamentale proteggere la zona tatuata

Più che una mania, è un’epidemia. Basti pensare che, in Italia, i tatuati sono circa sette/otto milioni. Di cui una buona fetta è rappresentata dai ragazzini che vanno dai 12 ai 18 anni. Un mercato che non conosce crisi. Anzi. Secondo gli ultimi dati dell’Istituto superiore di sanità, in soli tre anni il numero delle imprese che propongono tattoo e piercing è passato da 257 a più di 1.500. Cifre che fotografano un fenomeno sociale e allarmano i dermatologi. Perché se da una parte molti tatuaggi sono vere e proprie opere d’arte, dall’altra non sono esenti da insidie per la pelle: dalle allergie agli eczemi, fino ai tumori cutanei. Sempre, a maggior ragione se si prende il sole.

Un fatto di pigmenti

«All’inizio a preoccupare era l’igiene della struttura. Ora è la tossicità dei pigmenti e il loro destino una volta iniettati nella pelle - afferma il professor Marcello Monti, responsabile dell’Unità Operativa di Dermatologia dell’Istituto Clinico Humanitas di Rozzano (Milano) -. Infatti, solo il 20/30% della quantità inoculata si fissa nei macrofagi, le cellule del derma, formando poi il disegno. Il resto, è quasi tutto riassorbito dalla circolazione linfatica, rimanendo imprigionato per sempre nell’organismo».

 

Il calore innanzitutto

«Nero di china, rossi intensi, blu: sono solo alcune delle tinte forti che attraggono maggiormente i raggi calorici, gli infrarossi che, non potendo essere dispersi, surriscaldano la cute. Che inizia a soffrire - spiega l’esperto -. Ecco perché è fondamentale stare all’ombra ed evitare di accoccolarsi al sole nelle ore centrali della giornata, quelle che vanno dalle 11 alle 16».

Le creme non bastano

«Alcuni pigmenti, poi, sono fotosensibilizzanti. Manifestano, cioè, un’autentica avversione nei confronti del sole: bruciori, vescicole, eczemi cutanei, tanto per citare i fastidi più frequenti. Un altro valido motivo per tenere il tatuaggio ben coperto. Con una benda o un braccialetto, se è piccolo. Con gli abiti anti Uv, se è grande - avverte il dermatologo -. Nemmeno le creme solari ad alta protezione mettono al riparo da eventuali danni. Il rischio è di abbandonarsi a lungo sotto il solleone, nella falsa convinzione di essere protetti. Risultato. Più guai per la pelle, meno lucentezza per il tattoo che, poco alla volta, si sbiadisce».

 

L’insidia mascherata

Ma il vero pericolo sono i tumori cutanei. Su tutti, il melanoma. «Che se si presenta pigmentato di nero o di marrone scuro, può essere facilmente confuso con il colore del tatuaggio. Non a caso si parla di azione mascherante. Se la diagnosi è tardiva, le speranze sono poche - avverte il professor Monti -. Occhi puntati, quindi, sul tattoo: se cambia forma oppure cresce, non bisogna perdere tempo e consultare il prima possibile un dermatologo. Che potrebbe richiedere una biopsia, così da fugare qualsiasi dubbio».

4 agosto 2014 | 13:58

© RIPRODUZIONE RISERVATA

di Lucia Cordero

http://www.corriere.it/salute/dermatologia/14_luglio_30/tatuaggi-sole-meglio-no-c0b358d4-17cf-11e4-a7a2-42657e4dcc3b.shtml

more...
No comment yet.
Scooped by La Ross LastLust
Scoop.it!

Tatuaggio: dalla pelle alla mente - PJ magazine

Tatuaggio: dalla pelle alla mente - PJ magazine | Tattoo Tattoo Convention and more | Scoop.it

 

Il tatuaggio è un disegno, che può avere moltissime forme, significati e colori, inciso sulla pelle tramite un ago imbevuto con l’inchiostro del colore desiderato.

Chi si fa tatuare la pelle in modo più o meno vistoso, ha qualcosa da dire agli altri: vuole esprimere la sua personalità, una richiesta verso l’esterno, e spesso vuole ricordare a se stesso in modo permanente qualche evento significativo della sua esistenza (es. il nome di una persona amata, la nascita di un figlio, un portafortuna, date importanti, ecc.); altre volte invece il tatuaggio viene fatto solamente a scopo puramente decorativo.

A seconda anche dell’età di una persona si modificano le motivazioni per le quali farsi tatuare, se in un giovane possiamo trovare la voglia di affermare la propria identità, unicità e per affermare la propria personalità ancora in via di sviluppo, un adulto può farlo per ricordare a se stesso un evento unico e importante.

Sottolineando le differenze fra maschi e femmine possiamo affermare che mentre per gli uomini un tatuaggio potrebbe voler esprimere forza, rabbia e trasgressione verso la società, per le donne può invece significare essere alla moda, indicare un accessorio, o semplicemente un segreto personale.

E se volessimo togliere un tatuaggio?

L’unica tecnica utile di rimozione di un tatuaggio è l’uso del laser; a volte può rimanere un lieve alone che ricorda il tatuaggio, il cosiddetto “ghost” (fantasma) ma con le tecniche moderne di laserterapia possiamo affermare che nella maggior parte dei casi il tatuaggio viene rimosso del tutto e con successo.

 

dott.ssa Sara Ronchi

Posted in lifestyle, Sara Ronchi da Redazione il 09 luglio 2014

http://www.pjmagazine.net/tatuaggio-pelle-mente/
 

more...
No comment yet.
Scooped by La Ross LastLust
Scoop.it!

Tattoo Nightmare: se un tatuaggio non dura per sempre

Tattoo Nightmare: se un tatuaggio non dura per sempre | Tattoo Tattoo Convention and more | Scoop.it

Si intitola “Tatuaggi da incubo” il nuovo reality show di Sky Uno che a partire dal 9 luglio, in prima tv assoluta, ogni mercoledì alle 22 ti farà scoprire cosa si nasconde dietro orribili tatuaggi e come liberarsene trasformarli in capolavori.

Per molti un tatuaggio sulla pelle è per sempre. Qualcosa che ti porti dietro tutta la vita, molto spesso legato a un ricordo, a un evento straordinario, più spesso a una persona. Ma cosa accade quando si cambia idea, quando ci si pente a distanza di anni, quando ci si apre a nuovi orizzonti e i tanto amati tattoo diventano un peso? Un incubo da cui liberarsi?

Tatto Nightmare è la  serie che racconta le storie che si nascondono dietro ai degli orribili tatuaggi. L’appuntamento è su Sky Uno a partire dal 9 luglio, in prima tv assoluta, ogni mercoledì alle ore 22.00. Persone in carne, ossa e tatuaggi terrificanti, cercano aiuto e si rivolgono a tre dei migliori artisti nel settore del cover-up di tatuaggi per risolvere il loro problema. Tommy Helm, Big Gus e Jasmine Rodriguez condivideranno con noi storie divertenti e al contempo inquietanti.

La posta in gioco è alta perché i clienti si fanno tatuare ancora una volta per vedere se gli artisti del tatuaggio possono davvero fare un miracolo e trasformare i loro disastri  in autentici capolavori. Lo spettacolo è assicurato, non mancare.

9 luglio 2014

http://skyuno.sky.it/skyuno/news/2014/07/07/tattoo_nightmare_tatuaggi_da_incubo_al_via_.html

more...
No comment yet.
Scooped by La Ross LastLust
Scoop.it!

Chile striker Mauricio Pinilla gets tattoo of agonising last-minute shot that hit that bar against Brazil

Chile striker Mauricio Pinilla gets tattoo of agonising last-minute shot that hit that bar against Brazil | Tattoo Tattoo Convention and more | Scoop.it

You'd imagine it would be a moment that Mauricio Pinilla would never want to re-live, his 119th minute shot cannoning off the crossbar instead of nestling into the net inches below.

However instead of trying to forget the fact that he came so close to scoring the last-minute winner that would have knocked out Brazil and sent an entire nation into despair, the Chile striker has had it immortalised forever in a tattoo on his back.

Pinilla's new ink shows a stylised version of the moment his shot smashed into Julio Cesar's crossbar, with the words 'One centimetre from glory' written below in English.

Not that he was ever likely to forget the moment he came so close to ending

Tuesday 01 July 2014 Charles Reynolds

http://www.independent.co.uk/sport/football/worldcup/chile-striker-mauricio-pinilla-gets-tattoo-of-agonising-lastminute-shot-that-hit-that-bar-against-brazil-9575342.html

 

more...
No comment yet.
Scooped by La Ross LastLust
Scoop.it!

"Ad un centimetro dalla gloria" (FOTO)

"Ad un centimetro dalla gloria" (FOTO) | Tattoo Tattoo Convention and more | Scoop.it

Grande amante dei tatuaggi, Mauricio Pinilla ne ha aggiunto uno alla sua collezione. Il giocatore del Cagliari ha infatti deciso di farsi tatuare il fotogramma della traversa colpita negli istanti conclusivi del secondo supplementare del match di ottavi di finale del mondiale contro il Brasile che avrebbe potuto farlo diventare un eroe nazionale nel suo Cile. Significativa anche la didascalia scelta ovvero "Ad un centimetro dalla gloria".

Pubblicato: 01/07/2014 13:00 CEST

http://www.huffingtonpost.it/2014/07/01/mauricio-pinilla-il-tatuaggio_n_5546927.html?utm_hp_ref=italy

more...
No comment yet.
Scooped by La Ross LastLust
Scoop.it!

Major tattoo and horror film festival set to come to North Texas

Major tattoo and horror film festival set to come to North Texas | Tattoo Tattoo Convention and more | Scoop.it

From July 4 through July 6, Mesquite Convention Center will be the last stop in the touring tattoo festival headquartered in Austin, Immersed in Ink Tattoo Arts & Horror Festival.

Here attendees will witness a celebration of tattoo art and body modification culture as well as the horror films that many have deemed as modern classics.

Some of the top tattoo artists in the world will be in attendence as well as a few celebrities from popular horror movies and TV shows such as Tony Moran who played Michael Myers in Halloween, Nick King who played in Paranormal Activity 3, Andy Mackenzie from True Blood and many more. 

Guests will get to witness a live tattoo contest, watch human suspension performances, see extreme body modifications, contortion, magic and much more.

In the spirit of horror films, guests are encouraged to come in costume and on Friday, July 4, attendees in costume wil get $5 off of their admission for the day.

There will also be a costume contest on Saturday at 3 p.m. that will be judged by professional special effects artists and celebrities. The winner will receive $50.

From July 4 through July 6, Mesquite Convention Center will be the last stop in the touring tattoo festival headquartered in Austin, Immersed in Ink Tattoo Arts & Horror Festival.

Here attendees will witness a celebration of tattoo art and body modification culture as well as the horror films that many have deemed as modern classics.

Some of the top tattoo artists in the world will be in attendence as well as a few celebrities from popular horror movies and TV shows such as Tony Moran who played Michael Myers in Halloween, Nick King who played in Paranormal Activity 3, Andy Mackenzie from True Blood and many more. 

Guests will get to witness a live tattoo contest, watch human suspension performances, see extreme body modifications, contortion, magic and much more.

In the spirit of horror films, guests are encouraged to come in costume and on Friday, July 4, attendees in costume wil get $5 off of their admission for the day.

There will also be a costume contest on Saturday at 3 p.m. that will be judged by professional special effects artists and celebrities. The winner will receive $50.

Posted: Friday, June 27, 2014 6:19 pm

Kim Diggs, kdiggs@starlocalmedia.comhttp://starlocalmedia.com/allenamerican/live_and_local/major-tattoo-and-horror-film-festival-set-to-come-to/article_91215734-fe51-11e3-8e80-0019bb2963f4.html
more...
No comment yet.
Scooped by La Ross LastLust
Scoop.it!

Tattoo artist, in cinquanta alla convention dei 2 Mari - Taranto al Palamazzola la II edizione

Tattoo artist, in cinquanta alla convention dei 2 Mari - Taranto al Palamazzola la II edizione | Tattoo Tattoo Convention and more | Scoop.it

Dopo il successo di pubblico registrato nella prima edizione si rinnova, per la seconda volta a Taranto, l’appuntamento con “Tattoo convention dei due mari”, la manifestazione dedicata all’arte del tatuaggio e del piercing.

All’evento - organizzato al Palamazzola dall’associazione culturale “Art music 24”, in collaborazione con il club “Black Devils MC ed in programma da venerdì 12  a domenica 14 settembre - è prevista la partecipazione di ben cinquanta tattoo artist, provenienti da tutta Italia.

Nelle tre giornate in cui si svolgerà la manifestazione, gli amanti dei tatuaggi e di ogni altra forma di “abbellimento” del corpo potranno assistere, nei vari stand, a performance dimostrative da parte degli artisti presenti. L’occasione, inoltre, fornirà l’opportunità di venire a conoscenza di nuove e differenti tecniche nell’arte del tatuaggio.

Non mancheranno, all’interno della struttura, bancarelle di vario genere e di settore (abbigliamento, gadget), spettacoli di artisti di strada (tra cui i giocolieri dell’associazione tarantina “Pachamama”), una serie di performance musicali e spazi dedicati alla gastronomia locale.
La convention si aprirà con il seminario sul tema delle tecniche di tatuaggio realistico in bianco e nero curato da Lorenzo Di Bonaventura, tatuatore pescarese e con la musica della  cover band tarantina rock demenziale “D-Bitols”; nella seconda giornata, invece, si esibirà il trio barese “Gli orecchiabili” . La premiazione dei tatuaggi migliori è prevista nell’ultima giornata, a partire dalle 19. Costo del biglietto: euro 5,00.

lunedì 08 settembre 2014 La Redazione

 

more...
No comment yet.
Scooped by La Ross LastLust
Scoop.it!

Young boy could be scarred for life after holiday henna tattoo leaves horrific burns

Young boy could be scarred for life after holiday henna tattoo leaves horrific burns | Tattoo Tattoo Convention and more | Scoop.it

A YOUNG boy could be scarred for life after a henna tattoo left him with horrific burns on his leg.

Ethan Crosland's mother allowed him to have the temporary tattoo as a treat after getting an ear infection while on a family holiday in Egypt.

But the youngster was left in agonising pain after his dragon tattoo burst into raw blisters, leaving him with a red and swollen leg.

Doctors are currently treating the 12-year-old with antiseptic creams and antibiotics, but they said that the henna may leave permanent scarring.

Mr Crosland, a pupil at Rawthorpe High School in Huddersfield, had flown to Sharm El Sheikh on August 3 for a two-week break with his five-year-old sister Tayler-Mae, his mother Emma and her partner Marcus Pennington.

They stayed at the luxurious four star Aqua Blu resort which features its very own water park.

Ms Crosland said: "Unfortunately after a day or two, I had to take Ethan to the clinic as he had developed an ear infection.

"We think it was from swimming in the pools and the doctor advised him to stay out of the water for a few days.

"There was a salon on the complex with the henna tattoo parlour and as a treat for Ethan, I said he could have one done.

"He had it on his leg and it was fine for a few days.

"The tattooist said she would top it up the day we left so he went back and had it inked in again.

"But a couple of days after we got home, Ethan said his leg was really itching and we saw that the tattoo had come up in huge blisters which were bursting.

"He has been down to the doctor who has prescribed creams and more antibiotics, but we don't know if there will be any long-term damage.

"He was in agony at one point and no child should suffer like that."

Ms Crosland now wants to make others aware about the risks of henna tattoos.

"There were young toddlers racing around the hotel complex who had them done and things could really go wrong for them," she said.

"We don't know why Ethan's tattoo has developed as it has, but I wouldn't want others to go through what he has done."

Henna tattoos are a type of non-permanent dyeing or staining of the skin and are generally regarded as safe for young people.

The tattoo is created by a paste which is made from the crushed leaves and twigs of the henna plant.

When left on the skin for a short period of time, the henna paste stains the skin, leaving a orange to dark maroon design which fades away in seven to 14 days.

By: Levi Winchester   Published: Thu, August 28, 2014

http://www.express.co.uk/news/uk/504276/Young-boy-could-be-scarred-for-life-after-holiday-henna-tattoo

more...
No comment yet.
Scooped by La Ross LastLust
Scoop.it!

Tattoo Convention: l'arte dell'incisione al Porto Antico

Tattoo Convention: l'arte dell'incisione al Porto Antico | Tattoo Tattoo Convention and more | Scoop.it

 

Tattoo convention Genova 2014

Torna a Genova l'attesissima Tattoo Convention. Tre giorni per scoprire le ultime novità dell’arte dell’incisione su pelle al grido ‘#VOGLIAMOLATUAPELLE’. Ma anche tanti eventi collaterali e le gare. Nel cuore del Porto Antico di Genova.

Cos’è la TATTOO CONVENTION di Genova? Un viaggio nel mondo dei tatuaggi, assecondato da spettacoli circensi, di burlesque, di body paint e danza del ventre. E ancora da dj set e sessioni di taglio capelli rockabilly e anni ’50. Il tutto durante una 3 giorni no stop, voluta e promossa ancora una volta da Banano Tsunami e da Riccardo Piaggio, deus ex machina dello storico Dreams Maker Tattoo studio di vico del Fieno. L’evento rispetterà i seguenti orari:

VENERDI’ 5 – dalle 14 alle 24
SABATO 6 – dalle 12.30 alle 24
DOMENICA 7 – dalle 12.30 alle 22

La Tatto Convention di quest’anno ospiterà migliaia di appassionati, oltre chiaramente ai veri protagonisti della kermesse: i tatuatori. Che saranno circa 150, di cui un’ottima rappresentanza genovese e una larga parte d’oltre confine. Negli stand, ospitati nei 3 moduli dei Magazzini del Cotone, sarà possibile sperimentare tatuaggi, venire a conoscenza di nuove tecniche, entrare i contatto con ciò che ruota attorno all’arte dell’incisione. Gli ospiti della fiera, come tradizione, potranno inoltre decidere direttamente in loco come e da chi farsi tatuare.
La convention prevede anche spettacoli e gare. Venerdì e sabato in fiera si alterneranno saltimbanco, artiste di burlesque e danza del ventre. In più ogni giorno, dalla chiusura serale della fiera, fino alle 3 di notte, Tattoo Party presso il Banano Tsunami (venerdì 5 è previsto un dj set a cura di Closer e Trash Dance). Sul fronte gare, come l’anno scorso, a fare gli onori di casa sarà Alberto ‘Pernazza’ Argentesi, del collettivo Magellano, già protagonista al ‘Chiambretti Night’, cultore in materia di tattoo. A scegliere i vincitori, sarà una giuria di qualità, composta da addetti ai lavori.

Tattoo convention Genova 2014
„Redazione 2 settembre 2014

http://www.genovatoday.it/eventi/fiere/tattoo-convention-genova-2014.html

 

more...
No comment yet.
Scooped by La Ross LastLust
Scoop.it!

Reazione allergica dopo un tatuaggio all'Hennè: bimbo di tre anni rischia la vita

Reazione allergica dopo un tatuaggio all'Hennè: bimbo di tre anni rischia la vita | Tattoo Tattoo Convention and more | Scoop.it
Si tatua Spiderman con l'hennè durante una vacanza in Spagna e al ritorno finisce in ospedale. Un bambino di 3 anni, Ellis Burke, ha avuto una grave reazione allergica a un tatuaggio fatto sulla spiaggia.
Al suo rientro a Londra il piccolo ha iniziato a stare male, aveva febbre e vomito e respirava in modo affannoso così i genitori hanno chiamato un'ambulanza e lo hanno portato in ospedale.
Al piccolo sono stati somministrati antistaminici, ma il giorno dopo la madre lo ha portato da uno specialista che ha diagnosticato uno choc tossico dovuto proprio all'inchiostro del tatuaggio.
«Andiamo nello stesso posto da anni», ha raccontato la madre, «Mio figlio aveva già fatto questo tipo di tatuaggi. Non posso credere che abbiamo rischiato di perderlo».Mercoledì 3 Settembre 2014, 13:40 - Ultimo aggiornamento: 19:54
© RIPRODUZIONE RISERVATAhttp://www.ilmessaggero.it/PRIMOPIANO/ESTERI/londra_bambino_rischia_vita_tatuaggio_henn_amp_egrave_reazione_allergica_ellis_burke/notizie/877027.shtml
more...
No comment yet.
Scooped by La Ross LastLust
Scoop.it!

Tatuaggi, skater, parkour, Jiu Jitsu: al Mamamia il 1°Summer Tattoo Festival

Tatuaggi, skater, parkour, Jiu Jitsu: al Mamamia il 1°Summer Tattoo Festival | Tattoo Tattoo Convention and more | Scoop.it

Il 1° Summer Tattoo Festival, Mamamia, 9-10 agosto 2014
Grande evento quello del 9 e 10 agosto: due giorni in cui il Mamamia di Senigallia si trasformerà completamente: dall’essere il locale più underground delle Marche al Festival più grande di sempre dedicato all’enorme mondo dei tatuaggi con 40 tatuatori provenienti da tutta Italia.

Si parte sabato 9 agosto alle 11 del mattino e negli oltre diecimila metri quadrati di giardino si potrà assistere alle straordinarie performance degli skater, che si esibiranno fino a notte fonda. Altra attrazione interessante il Parkour, l’arte difficilissima e allo stesso tempo strabiliante di saltare da un palazzo all’altro, utilizzando gli ostacoli delle città come dei trampolini.

Al Mamamia saranno riprodotte delle ambientazioni per mostrare questa disciplina che ogni anno richiama sempre più appassionati. Ancora sport. Sempre nell’immenso giardino, domenica 10 agosto dalle 19, si potrà assistere al torneo di Jiu Jitsu con i più grandi atleti. A fare da contorno, inoltre, anche delle piscine per far rinfrescare i tanti appassionati come in una festa in stile Miami.

Sia sabato che domenica, per rispettare l’anima del Mamamia, si balla e ci si scatena dalle 23 all’alba nei tre ambienti musicali. In sala rock spazio a Simone Xsky e Mario che selezioneranno i migliori dischi rock, punk, metal ed electro. In sala reggae l’immancabile dj Tium accompagnato da Menca e Duke, mentre nell’ambiente afroremember i djs Alpha, Mastro, Roma e Gianca. Tanti i live con le band Rock Party, Nu.Ira, Piaga e Congry, Elettric Riot e Metro.

Ma veniamo all’attrazione principale del Summer Tattoo Festival, la prima convention dedicata al mondo dei tatuaggi che si sia mai svolta in questa parte della regione. Ben 40 artisti provenienti da tutta Italia daranno sfogo alla loro creatività. Dagli specialisti dello stile realistico, ai maestri del colore e del traditional. Tra i big, da segnalare Matteo Cascetti (Fabriano), Lorenzo Bonaventura (Pescara), Alessandro Turcio (Roma), Andrea Cuns (Roma) e Iron Family Farese.

E ci saranno ovviamente anche i piercer, altra arte che non conosce crisi, che consiste nel perforare la pelle per applicare piercing. E guai a pensare soltanto al lobo dell’orecchio, perché se ne vedranno delle belle. Dai piercing alla lingua a quelli sul sopracciglio, da quelli al naso a quelli sottopelle applicati sulle braccia o sulla schiena: insomma, chi più ne ha più ne metta. I più bravi e i più apprezzati dalla giuria saranno premiati in base a diverse categorie.

Non mancheranno le attrazioni collaterali come il vinta hai style, lo stand in cui esperti parrucchieri acconceranno gli ospiti del Summer Tattoo Festival con acconciature anni Cinquanta, poi Food Area, merchandising e tante sorprese che saranno svelate durante l’evento.

Fine? Niente affatto, perché mancano ancora due straordinari ospiti da presentare. Anzi, sarà uno dei due a presentare l’evento: parliamo di Er Costa, il rapper romano che vanta collaborazioni anche con big della scena nazionale come ad esempio Salmo che lo ha chiamato nel suo mixtape per il brano Mors Tua Vita Mea. La simpatia del cantante capitolino trascinerà il Summer Tattoo Festival per tutto il weekend e si farà accompagnare nientemeno che da Elena Grimaldi, la show girl più calda del Belpaese.

«Tutto questo è nato una sera di qualche mese fa, mentre io e Tommaso Serpentini di Kosta Dorika Tattoo stavamo bevendo una birra – racconta Mattia Serafini, uno degli organizzatori dell’evento –. Abbiamo detto: perché non organizzare un festival sul mondo dei tatuaggi? E allora l’abbiamo fatto, ma il nostro primo obiettivo è stato quello di realizzare non una semplice convention, ma di creare un vero e proprio evento che racchiudesse sport, musica, divertimento e ovviamente i migliori artisti d’Italia. E per farlo ci siamo affidati anche all’esperienza di Marco Rilli di Tavola Calda Board Shop».

Ingresso 1 giorno + party 10 euro, 2 giorni + party 15 euro. Ingresso solo party dalle ore 23 10 euro con drink. Si attende un grandissimo flusso di visitatori, quindi consigliamo di raggiungere la location con anticipo. Servizio pullman gratuito dalla stazione di Senigallia.
Il 1°Summer Tattoo Festival, Mamamia, 9-10 agosto 2014
„Redazione 9 agosto 2014

http://www.anconatoday.it/eventi/discoteche/summer-tattoo-festival-mamamia-9-10-agosto-2014.html

 

more...
No comment yet.
Scooped by La Ross LastLust
Scoop.it!

24. Tattoo Convention Berlin 2014 - YouTube

 

Die 24. Tattoo Convention war wieder mal ein toller Sommerevent in Berlin. Wir sind mit Mel Riot und unserer Kamera auf der Convention unterwegs gewesen und präsentieren Euch ein diesmal fast dreißig Minuten langes Video mit hoffentlich interessanten Interviews und Eindrücken. Viel Spass beim Ansehen und danke, wenn Ihr durchhaltet. Liebe Grüße aus Berlin! Und es gibt was zu gewinnen! Hinweise dazu weiter unten!

 

more...
No comment yet.
Scooped by La Ross LastLust
Scoop.it!

Tatuajes: Moda y arte en la piel- Noticias de Cuenca - Azuay - Ecuador - Eltiempo de Cuenca

Tatuajes: Moda y arte en la piel- Noticias de Cuenca - Azuay - Ecuador - Eltiempo de Cuenca | Tattoo Tattoo Convention and more | Scoop.it
Hacerse un tatuaje se ha convertido en una práctica cada vez más común en nuestra sociedad. Ya han desaparecido los prejuicios y personas de todas las edades se deciden a marcar su piel con alguna figura significativa.

Marineros, piratas, presos, rockeros, motociclistas, rebeldes son los primeros que se vienen a la mente cuando hablamos de tatuajes. Los nazis, en sus campos de exterminio, tatuaban a los prisioneros con un doble significado: identificación y humillación, porque la ley judía prohibía las marcas en el cuerpo. 

El origen de la palabra “tatuaje” proviene del latín y se traduce como “estigma”, es decir, marca hecha con un instrumento afilado.

Se sabe que un tatuaje implica dolor, pero no es limitante para los cientos de personas que todos los días cumplen su deseo de marcarse el cuerpo.Actualmente, los tatuajes se han extendido y han seducido a personas de todo el mundo y de muy diferentes edades. Esta abultada demanda ha ocasionado la profesionalización del tatuador.

 Convención

En este ámbito, el pasado 25, 26 y 27 de julio, se llevó a cabo la Sexta edición “el Quito Tattoo Convention”, evento que se desarrolló en el Centro de Exposiciones, y en el cual participaron 80 artistas de distintas nacionalidades y 149 expositores quienes presentaron sus trabajos 

“El objetivo de este evento es que se conozca internacionalmente el potencial que existe dentro del país y que estamos al mismo nivel”, dijo Nicolás Acero, uno de los tatuadores participantes, quien aseveró que el tatuaje debe ser visto como un arte y no con ciertos tabúes. Para Estefanía Loza, especialista en hacer perforaciones y aficionada a los tatuajes, este va más allá de una moda. “Es algo que te lo haces porque lo vas a llevar toda la vida contigo, no es algo pasajero, en cambio la moda sí”, afirmó.

 “Dolor satisfactorio”

Según la dermatóloga Margorie Arellano, las complicaciones derivadas de tatuajes en nuestro país actualmente son excepcionales pues son realizados por tatuadores profesionales mediante impulsos eléctricos capaces de producir de dos a tres mil pinchazos por minuto. Según el tipo de agujas y pigmentos utilizados, se puede lograr distinta definición de trazos, colorear o hacer fundidos de color y sombras, el tatuaje es un dolor satisfactorio, aseguró. 

  Para tener en cuenta    

Un tatuaje es para toda la vida, por ello, hay que tener cuidado con el diseño seleccionado. Buscar tatuadores profesionales. Ellos tienen una destreza apropiada en el arte del tatuaje, conocen y emplean métodos de esterilización responsables, y sus servicios, aunque con unos precios superiores, son mucho más seguros.

Finalmente, si se arrepiente de haberlo realizado, aunque existen novedosas técnicas para eliminarlo permanentemente, el resultado no siempre es el deseado, por lo que antes de plasmar en la piel un tatuaje debe estar convencido de hacerlo. (VDS) 

Quito.

Fecha de Publicación: 2014-08-04 00:00

http://www.eltiempo.com.ec/noticias-cuenca/147172-tatuajes-moda-y-arte-en-la-piel/

more...
No comment yet.
Scooped by La Ross LastLust
Scoop.it!

'Ink lovers' throng to tattoo show

'Ink lovers' throng to tattoo show | Tattoo Tattoo Convention and more | Scoop.it

Around 8,000 "ink lovers" have spent the weekend in Manchester at one of the tattoo industry's biggest UK shows.

More than 200 artists showed off their craft at The Manchester International Tattoo Show, which is in its 13th year.

Among those inking was Manchester-based tattooist Louis Molloy, who has worked on many famous names, including David Beckham and Ricky Hatton.

Event manager Shelley Bond said it had been a weekend "celebrating the best that the tattoo scene has to offer".

Some visitors had booked their tickets up to a year in advance to secure a slot with the visiting artists, as some rarely come to the UK to work.

Ms Bond said she was "delighted with this year's attendance figures" to the two-day event, which also saw dance performances and artist showcases.

"Ink lovers have travelled from all around the globe to be tattooed by the world's leading artists," she said.

3 August 2014 Last updated at 18:05 GMT

http://www.bbc.com/news/uk-england-manchester-28632276

more...
No comment yet.
Scooped by La Ross LastLust
Scoop.it!

Call to regulate tattoo industry

Call to regulate tattoo industry | Tattoo Tattoo Convention and more | Scoop.it

 

An online petition is the next step for a Blenheim tattoo artist in his fight for the tattoo industry to be regulated.

Black Rose Tattoo Emporium and Body Piercing owner Willy Wills, with the support of Marlborough District Council councillors Laressa Shenfield and Jamie Arbuckle, will start an online petition to push for national regulations of the industry.

The support comes after Wills submitted a proposal to the council's draft Annual Plan last month, which included a bylaw he had written himself.

Wills wanted to see age restrictions and rules in the tattoo industry to improve health and safety. His biggest issue was with tattooists working from home in unsterile conditions, he said.

"We need government regulations so we can stop this.

"If they work from home they will have to be regulated and the tattoo area will have to be vetted so the area they are working in is up to scratch."

Some tattooists in the region were reusing needles on different clients as well as using the coil out of a pen or a guitar string if they don't have a needle, Wills said.

The tattoo industry needed to be controlled properly, he said.

"Don't get me wrong, I've got nothing against the people that tattoo from home as long as the area they are working in is sterile and they are using proper tattoo inks.

"You are not going to stop at home tattoos with the guys that are making their own machines though ... the bylaws are for the ones that are doing it properly."

Shenfield said she was surprised to hear the tattoo and piercing industry had no regulations.

"A hairdresser has an annual health and safety check. I think most people would expect similar regulations around the tattoo and piercing industries, especially with blood-born diseases."

Shenfield said the Environmental Protection Authority had put out related guidelines: "A guideline's a guideline – it doesn't have any teeth," Shenfield said.

Council environmental health officer Gina Ferguson said in a statement to the Express that there was "no evidence of need (either by way of complaints or issues reported by Public Health) to indication that council should formulate a bylaw".

Last updated 12:42 09/07/2014

http://www.stuff.co.nz/national/health/10248599/Bid-to-bring-tattoo-industry-under-control

more...
No comment yet.
Scooped by La Ross LastLust
Scoop.it!

Time: Tattoo Art Today, 3 July – 5 October 2014

Time: Tattoo Art Today, 3 July – 5 October 2014 | Tattoo Tattoo Convention and more | Scoop.it
Time: Tattoo Art Today

3 July – 5 October 2014
Daily 10.00-18.00 (last entry 17.30)
Open from 12.00-21.00 (last entry 20.30) on Thursday 3 July 2014
Embankment Galleries, South Wing
Free admission


An exhibition presenting original artworks from 70 of the world’s most influential tattoo artists including Ed Hardy, Horiyoshi III, Paul Booth and Mister Cartoon, curated by fellow tattoo artist Claudia De Sabe and publisher Miki Vialetto.

Each artist has been commissioned to create a completely new work for the exhibition on the theme of time, working with any medium and on any canvas apart from their usual surface of skin.

The resulting collection ranges from oil painting, watercolours and traditional Japanese silk painting to paint layering on real skulls, airbrush and bronze sculpture. Time and all it infers (such as life and death) is a classic, common motif in tattoo art, expressed through a vast variety of iconographic combinations. For example, the popular inkings of butterflies, blossoms and the handled cross signify life, while memento moris such as skulls or the goddess Kali denote death. Many of these symbols are also present in the original pieces displayed.

http://www.somersethouse.org.uk/visual-arts/time-tattoo-art-today

more...
No comment yet.
Scooped by La Ross LastLust
Scoop.it!

Altro tatuaggio per Pinilla: è la traversa colpita contro il Brasile! - Goal.com

Altro tatuaggio per Pinilla: è la traversa colpita contro il Brasile! - Goal.com | Tattoo Tattoo Convention and more | Scoop.it

Decisione stravagante di Mauricio Pinilla, che si è tatuato l'istante della traversa colpita al 120' del match contro il Brasile. Ma non tutti l'hanno presa bene...

Fortuna e tatuaggi. Della prima, Mauricio Pinilla è evidentemente sprovvisto: basta dare un occhio al tremendo derechazo che al 120' di Brasile-Cile ha spaccato la traversa di Julio Cesar, entrando di diritto tra i possibili episodi clou dei Mondiali 2014. I secondi, invece, come noto certamente non mancano sul corpo dell'attaccante del Cagliari.

Ma fortuna e tatuaggi, per Pinilla, sono legati l'uno all'altro. E così, il giocatore ha deciso di aggiungere un nuovo disegno artistico alla sua infinita collezione. Quale? Proprio la giocata che avrebbe potuto cambiare le sorti del Cile, del Brasile e della Storia, riprodotta dal suo tatuatore di fiducia, Marlon Parra.

A comunicare al mondo la sua strana decisione è stato l'account Twitter del Tattoo Rockers, studio di tatuaggi di Santiago del Cile dove, appunto, Pinilla si reca abitualmente quando torna in patria. In esso vengono riproposte le varie fasi della realizzazione del disegno. Che non prevede solo il disegno: come didascalia il centravanti ha infatti scelto la frase "One centimeter from glory", ovvero "A un centimetro dalla gloria".

Quel centimetro che ha fatto tirare un sospirone di sollievo al Brasile, poi vincente ai rigori, e negato il successo e i quarti di finale a un Cile valente e sfortunato. E se chiunque, probabilmente, avrebbe voglia di dimenticare in fretta, Pinilla ha scelto di agire diversamente. Tatuandosi quel fotogramma sul corpo, prima ancora che nel cervello.

Pinilla, però, non si è fermato qui. Sulla tempia sinistra si è infatti fatto imprimere la scritta "Blessed", su quella destra "For life". Benedetto per la vita, insomma, anche se al Mineirão di Belo Horizonte l'impressione, calcisticamente parlando, è stata di segno opposto.

Tra i commenti sottostanti, non manca chi stigmatizza la decisione del giocatore di scolpire sulla pietra dei muscoli un istante doloroso per il popolo calcistico cileno. Su tutti, ne spicca uno: "Perché ricordare un quasi goal? Perché ricordare per sempre che la tua carriera è stata un costante quasi?".

Redazione Goal Italia

01/lug/2014 09.10.36

http://www.goal.com/it/news/4557/mondiali-2014/2014/07/01/4927585/altro-tatuaggio-per-pinilla-%C3%A8-la-traversa-colpita-contro-il

   

                          

 

more...
No comment yet.
Scooped by La Ross LastLust
Scoop.it!

A Milano la festa dei tatuaggi! (VIDEO)

A Milano la festa dei tatuaggi! (VIDEO) | Tattoo Tattoo Convention and more | Scoop.it

Il 28 giugno a San Donato Milanese, presso l’Hotel Crowne Plaza Milan Linate, gli amanti del tatuaggio potranno celebrare un’arte antica che negli ultimi anni è diventata un vero fenomeno di massa. TA2@MI è una manifestazione di due giorni, giunta alla seconda edizione, che richiama alcuni tra i nomi più interessanti in circolazione. Come Andrea Lanzi, vincitore del primo premio Best Color a “Ink and Iron“ negli USA, Marco Manzo (con il suo inconfondibile stile Ornamental) amato dai personaggi dello spettacolo come Asia Argento, Live2 dalla Svizzera con il suo stile Avangarde, gli studi più tradizionali in assoluto come il Best of Times by Stizzo di Milano e Fronte del Porto di Roma con Fabio Onorini, dalla Svezia arriveranno Jay Jay Dallas e Johanna Thor e dalla Russia i fenomenali Sergey Shanko e Antonina Troshina.

L’evento è una piattaforma di scambi di idee e tecniche molto importante per gli addetti ai lavori, ma al contempo è una “festa” colorata per semplici curiosi che oltre ad ammirare gli stand degli artisti dell’inchiostro sulla pelle, possono godere dello spettacolo burlesque di Genny Mirtillo nota per le acrobazie con il fuoco o dei balli delle Mana Tahiti, un gruppo di sei ballerine il cui obiettivo è diffondere la cultura delle isole della Polinesia Francese e delle Hawaii attraverso la danza e la musica.

Alcuni nomi dello spettacolo sono già circolati tra i partecipanti a TA2@MI, da Jake la Furia dei Club Dogo a Emis Killa, mentre il 29 Giugno dalle 16.00 lo chef Alessandro Borghese presenterà “Kitchen Shuffle Storie di Cucina… in musica": un cofanetto (contenente 2 CD + 1 book di ricette) che si compone di sei percorsi musicali principalmente a tema rock. Per avere un’idea di quanto sia diffusa oggi la moda del tatuaggio basta dare un’occhiata ad uno studio americano che già nel 2004 pubblicava dati impressionanti: su 500 intervistati tra i 18 e i 50 anni, il 24% del campione ha riferito di avere almeno un tatuaggio che, nella metà dei casi, era stato fatto prima dei 18 anni.

In Italia è sempre crescente il numero di persone che desiderano farsi un tatuaggio, soprattutto tra i giovanissimi, come ha evidenziato uno studio dell'Università di Padova condotto per due anni su un gruppo di 4.000 adolescenti fra i 14 ed i 18 anni. Dai risultati emerge che il 60% dei ragazzi intervistati si sente "insignificante" e perciò cerca nel tatuaggio o nel piercing una motivazione estetica che migliori l'autostima. Ma di contro aumentano anche i “pentiti” del tatoo: negli ultimi anni, infatti, circa il 30% in più di persone si sono rivolte al chirurgo plastico per far rimuovere un disegno o una scritta che ormai erano diventati “scomodi”.

Barbara Tomasino, L'Huffington Post

Pubblicato: 28/06/2014 10:15 CEST

http://www.huffingtonpost.it/2014/06/27/ta2mi-festival-tatuaggi-milano_n_5537422.html?utm_hp_ref=italy

more...
No comment yet.
Scooped by La Ross LastLust
Scoop.it!

» Genny Mirtillo – Show / Ta2@mi tattoo Event milano

» Genny Mirtillo – Show / Ta2@mi tattoo Event milano | Tattoo Tattoo Convention and more | Scoop.it

28 June - 29 June 2014

Tatuami Tattoo Convention Ta2@mi

Crowne Plaza Milan – Linate‎
Via Konrad Adenauer
20097 San Donato Milanese,
Italy

 

Piromane fin dalla più tenera età, Genny Mirtillo infiamma il pubblico non soltanto con i numeri a base di fuoco ma anche con la sua carica di sensualità e la sua estrosa malizia. Genny fonde nel calderone dei suoi numeri il burlesque classico col fachirismo, il sense of humor con l’arte circense, in un risultato bollene che vi toglierà il fiato.”

E il mio motto “non si fa burlesque, si è burlesque!”

http://www.tatuami.it/genny/

more...
No comment yet.