Social Media & E-Commerce in China
474 views | +0 today
Follow
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Scooped by Letizia Coccia
Scoop.it!

Twitter sbarca ad Hong Kong per fare affari in Cina

Twitter sbarca ad Hong Kong per fare affari in Cina | Social Media & E-Commerce in China | Scoop.it
Twitter, nonostante il divieto, sbarca in Cina. Da ieri è attivo un ufficio ad Hong Kong uno dei più importanti poli finanziari del mondo
more...
No comment yet.
Scooped by Letizia Coccia
Scoop.it!

Bit 2015 è sempre più digital, anche su Weibo

Bit 2015 è sempre più digital, anche su Weibo | Social Media & E-Commerce in China | Scoop.it
Si scaldano i motori in vista della nuova edizione della Bit 2015, in programma a febbraio, con il lancio del nuovo sito a firma di Inventa CPM
Letizia Coccia's insight:

Bit - Borsa Internazionale del Turismo amplia la sua strategia digitale con il nuovo sito  www.bit.fieramilano.it e con una presenza  maggiore sui social network: Facebook,Twitter, Youtube, Instagram, Linkedin e, presto, anche su Weibo, il social network più usato in Cina

more...
No comment yet.
Scooped by Letizia Coccia
Scoop.it!

Cina e lusso: la Grande Muraglia di utenti 

Cina e lusso: la Grande Muraglia di utenti  | Social Media & E-Commerce in China | Scoop.it
Internet e lusso, in Cina, sono un binomio indissolubile.
Letizia Coccia's insight:

Internet e lusso, in Cina, sono un binomio indissolubile: il 53% degli utenti del paese del Dragone va online proprio con il principale scopo di ricercare informazioni su marchi e prodotti e per questo avere una presenza online locale diventa un fattore abilitante: secondo Ogilvy Research, infatti, il 77% dei consumatori cinesi trova un marchio più attraente se è presente su uno dei social media cinesi come Sina Weibo, Tencent, Renren, QQ.

more...
No comment yet.
Scooped by Letizia Coccia
Scoop.it!

Baidu e Sina istituiscono “hotline” contro false notizie e porno

Baidu e Sina istituiscono “hotline” contro false notizie e porno | Social Media & E-Commerce in China | Scoop.it
Letizia Coccia's insight:

Un centinaio di siti web cinesi ha lanciato “hotline” che permetteranno agli utenti di denunciare la presenza sul web di false notizie, contenuti pornografici e violenti.

Peng Bo, vice direttore dello State internet information office, ha dichiarato che negli ultimi tempi sono stati rilevati 680 mila casi di false notizie, contenuti pornografici e violent

more...
No comment yet.
Scooped by Letizia Coccia
Scoop.it!

Cina, Alibaba: il gigante dell'e-commerce entra nel settore delle automobili usate

Cina, Alibaba: il gigante dell'e-commerce entra nel settore delle automobili usate | Social Media & E-Commerce in China | Scoop.it
Alibaba stringe un accordo con la rete di concessionari China Grand Auto e debutta nel mondo delle vetture usate. Il mercato cinese è pronto per una nuova rivoluzione?
more...
No comment yet.
Scooped by Letizia Coccia
Scoop.it!

Alibaba distribuirà in Cina i prodotti made in Italy

Alibaba distribuirà in Cina i prodotti made in Italy | Social Media & E-Commerce in China | Scoop.it
Alibaba distribuirà in Cina i prodotti made in Italy, Distribuzione, News. Description
Letizia Coccia's insight:

Per i prodotti italiani sarà più semplice approcciare il mercato cinese grazie all’e-commerce. Nei dieci memorandum d’intesa, nell’ambito del Business Forum tra Italia e Cina in corso a Pechino, c’è un accordo tra il Mise (Ministero dello Sviluppo Economico) e il gigante cinese di Internet Alibaba.

Finora su Tmall e Taobao (le principali piattaforme di e-commerce di Alibaba) sono stati presenti solo alcuni “pezzi” del made in Italy. Ora si tratta di inserire in modo sistematico i prodotti della Penisola. Il memorandum prevede servizi ad hoc per le società italiane che vogliono sbarcare in particolare su Tmall e promuovere la vendita dei loro articoli in Cina.

more...
No comment yet.
Scooped by Letizia Coccia
Scoop.it!

Taobao: il portale di ecommerce cinese

Taobao: il portale di ecommerce cinese | Social Media & E-Commerce in China | Scoop.it
Taobao è il principale sito di e-commerce attivo in Cina. Viene universalmente considerato come il “fratello” orientale di Amazon. Le caratteristiche sono
Letizia Coccia's insight:

Taobao è il principale sito di e-commerce attivo in Cina. Viene universalmente considerato come il “fratello” orientale di Amazon. Le caratteristiche sono molto simili: il portale si rivolge principalmente al mercato consumer ed è caratterizzato da una sostanziale semplicità d’utilizzo, carta vincente per qualsiasi e-commerce di larga diffusione.

more...
No comment yet.
Scooped by Letizia Coccia
Scoop.it!

Cina, giro di vite su WeChat: l'app che mette in contatto milioni di amici

Cina, giro di vite su WeChat: l'app che mette in contatto milioni di amici | Social Media & E-Commerce in China | Scoop.it

"Weixin? Ovvio che non lo censurano. Mica sono interessati a quello che gli amici si dicono tra loro”, ci diceva qualche tempo fa Will Tao, esperto di nternet marketing"

Letizia Coccia's insight:

“Weixin? Ovvio che non lo censurano. Mica sono interessati a quello che gli amici si dicono tra loro”, ci diceva qualche tempo fa Will Tao, esperto di internet marketing. Detto fatto: in barba alle sue previsioni, le autorità cinesi hanno appena annunciato un giro di vite di un mese su WeChat/Weixin, la popolarissima applicazione di messaggistica istantanea prodotta da Tencent Holdings, ormai famosa anche in Occidente grazie a una pubblicità che ha come testimonial il campione del Barcellona Leo Messi. A riportare la notizia sono stati i media di Stato.

 

Weixin è accusato di diffondere indiscrezioni e pericolose idee di violenza, terrorismo e sesso. Inoltre, tramite i messaggini qualcuno attuerebbe truffe telematiche. E poi, come al solito, si citano le forze ostili “straniere” che si intrufolano e cercano di sabotare lo sviluppo pacifico della Cina.

more...
No comment yet.
Scooped by Letizia Coccia
Scoop.it!

Facebook’s business grows in China despite block, now preps to...

Facebook’s business grows in China despite block, now preps to... | Social Media & E-Commerce in China | Scoop.it
In as little as a year, Facebook could have boots on the ground for the first time in China, even though the site they represent will remain censored.
Letizia Coccia's insight:
Bloomberg reported Facebook is “taking steps” to open a sales office in China, according to people familiar with the matter. In as little as a year, Facebook could have boots on the ground for the first time in China, even though the site they represent will remain censored.

Read more: Facebook’s business grows in China despite block, now preps to open an office in Beijing http://www.techinasia.com/facebooks-business-grows-china-block-preps-open-office-beijing/Chinese authorities blocked access to Facebook (NASDAQ:FB) in July 2009, and the world’s biggest social network has remained behind the Great Firewall ever since. But while Facebook remains out of reach in the social sphere, it has still managed to infiltrate China’s businesses and web infrastructure.

Read more: Facebook’s business grows in China despite block, now preps to open an office in Beijing http://www.techinasia.com/facebooks-business-grows-china-block-preps-open-office-beijing/Facebook’s VP of special projects Vaughan Smith has been making the rounds in China, appearing at both Stanford and Peking University’s joint China 2.0 forum and the recent Global Mobile Internet Conference in Beijing. At GMIC we heard him speak about how Facebook is being used as an effective marketing tool for Chinese companies to tap into audiences beyond their borders. Smith went so far as to say Facebook contributes to China’s economic growth, citing mobile developers and exporters as examples. Among them, Facebook has helped Chinese game studio FunPlus expand its social game Family Farm Seaside to an international audience, and Facebook is the “number one way” for fashion estore exporter Wholesale Dress to reach customers outside China. Smith says Facebook has thousands of developers working on its platform in China. Furthermore, he says Alibaba and Baidu use Facebook’s technology in their data centers. Facebook is one of the biggest builders of data centers globally.

Read more: Facebook’s business grows in China despite block, now preps to open an office in Beijing http://www.techinasia.com/facebooks-business-grows-china-block-preps-open-office-beijing/Yesterday, Bloomberg reported Facebook is “taking steps” to open a sales office in China, according to people familiar with the matter. In as little as a year, Facebook could have boots on the ground for the first time in China, even though the site they represent will remain censored. Facebook’s VP of special projects Vaughan Smith has been making the rounds in China, appearing at both Stanford and Peking University’s joint China 2.0 forum and the recent Global Mobile Internet Conference in Beijing. At GMIC we heard him speak about how Facebook is being used as an effective marketing tool for Chinese companies to tap into audiences beyond their borders. Smith went so far as to say Facebook contributes to China’s economic growth, citing mobile developers and exporters as examples. Among them, Facebook has helped Chinese game studio FunPlus expand its social game Family Farm Seaside to an international audience, and Facebook is the “number one way” for fashion estore exporter Wholesale Dress to reach customers outside China. Smith says Facebook has thousands of developers working on its platform in China. Furthermore, he says Alibaba and Baidu use Facebook’s technology in their data centers. Facebook is one of the biggest builders of data centers globally.

Read more: Facebook’s business grows in China despite block, now preps to open an office in Beijing http://www.techinasia.com/facebooks-business-grows-china-block-preps-open-office-beijing/
more...
No comment yet.
Scooped by Letizia Coccia
Scoop.it!

Amazon punta sul food e-commerce in Cina Investiti 20milioni di dollari

Amazon punta sul food e-commerce in Cina Investiti 20milioni di dollari | Social Media & E-Commerce in China | Scoop.it
Cronachedigusto.it giornale on line di enogastronomia.
Letizia Coccia's insight:

Sono ben 20 i milioni di dollari che ha investito la scorsa settimana sullo store on line che vende cibo e frutta fresca Yummy77. Le potenzialità di questo settore nel Paese della Grande Muraglia ha portato Amazon a potenziare la sua presenza. Fino ad ora è stato solo un piccolo player.

 

Da solo questo e-store lo scorso dicembre ha toccato quota 16milioni di dollari nella sola vendita, considerando che era il suo primo anno dal debutto. Una dato che dà la misura di quanto sia vivo il mercato digitale. In solo 12 mesi all’estore si sono registrati un milione di utenti. Già altri grandi gruppi del commercio elettronico del mondo occidentale negli ultimi anni hanno deciso di posizionarsi nel mercato cinese, come eBay e la multinazionale statunitense Walmart.

more...
No comment yet.
Scooped by Letizia Coccia
Scoop.it!

The Top 4 Trends in Chinese E-commerce

The Top 4 Trends in Chinese E-commerce | Social Media & E-Commerce in China | Scoop.it

The Chinese e-commerce and mobile-commerce markets have seen a rapid expansion in recent years and Chinese consumers have eagerly adopted these new shopping methods. According to China Internet Watch these are the four biggest trends in online shopping in China:

Letizia Coccia's insight:

1. Mobile Commerce
2. Mobile Payment
3. Adjusting Product Positioning Strategies
4. Social Media is a Powerful Marketing Tool

more...
No comment yet.
Scooped by Letizia Coccia
Scoop.it!

What is Alibaba?

What is Alibaba? | Social Media & E-Commerce in China | Scoop.it
Alibaba is China’s biggest online commerce company. After it goes public, Alibaba will be one of the most valuable tech companies in the world. Here’s a guide to the company, its founder Jack Ma and what its expected IPO will mean.
more...
No comment yet.
Scooped by Letizia Coccia
Scoop.it!

La Cina più “aperta” con gli operatori stranieri dell’e-commerce

La Cina più “aperta” con gli operatori stranieri dell’e-commerce | Social Media & E-Commerce in China | Scoop.it

La Cina più “aperta” con gli operatori stranieri dell’e-commerce

Letizia Coccia's insight:

Secondo l’agenzia ufficiale di notizie cinese Xinhua, il locale Ministero dell’Industria e dell’Information Technology avrebbe finalmente permesso alle società straniere di avviare attività di e-commerce di loro totale proprietà nella free trade zone di Shanghai, come parte di un progetto pilota.

more...
No comment yet.
Scooped by Letizia Coccia
Scoop.it!

Una strategia digitale per la Cina

Una strategia digitale per la Cina | Social Media & E-Commerce in China | Scoop.it
Quali sono le difficoltà per un brand del lusso che decide di approcciare il mondo dei social media e delle digital pr in Cina?
Letizia Coccia's insight:

E-commerce, influencers e digital PR spiegate da Thomas Crampton - Director of Social Media Asia-Pacific d Ogilvy&Mather

more...
No comment yet.
Scooped by Letizia Coccia
Scoop.it!

Alibaba record a Wall Street, è il collocamento più ricco della storia

Alibaba record a Wall Street, è il collocamento più ricco della storia | Social Media & E-Commerce in China | Scoop.it
Il più grande gruppo cinese di commercio on line, Alibaba, ha debuttato a Wall Street con una quotazione record. Le sue azioni sono state vendute a 92,70 dollari l'una e la società ha raggiunto un valore di mercato di...
Letizia Coccia's insight:

Il più grande gruppo cinese di commercio on line, Alibaba, ha debuttato a Wall Street con una quotazione record. Le sue azioni sono state vendute a 92,70 dollari l’una e la società ha raggiunto un valore di mercato di 228,5 miliardi di dollari, oltre il valore di Walt Disney o Boeing, ma anche delle dirette concorrenti americane Amazon e eBay, che valgono rispettivamente 64 e 150 miliardi di dollari.

 

Al di là questioni politiche che fanno di Alibaba un fenomeno estremamente controverso in terra cinese, la creatura di Jack Ma potrebbe rivelarsi anche una strada privilegiata per l’accesso del made in Italy alla più grande economia mondiale.

more...
No comment yet.
Scooped by Letizia Coccia
Scoop.it!

Amazon e Alibaba, nell'e-commerce la Cina corre più in fretta degli Stati Uniti

Amazon e Alibaba, nell'e-commerce la Cina corre più in fretta degli Stati Uniti | Social Media & E-Commerce in China | Scoop.it
Il colosso americano è più grande, più solido e vanta profitti più alti, ma è incalzato da quello cinese, che sta crescendo fin troppo velocemente 
Letizia Coccia's insight:

Amazon lo conoscono tutti, Alibaba ancora no. Eppure, il colosso cinese dell'e-commerce presto surclasserà il suo rivale occidentale. O almeno questo è ciò che pensano a SmartIntern , una società di consulenza fondata un paio di anni fa da due americani in Cina

more...
No comment yet.
Scooped by Letizia Coccia
Scoop.it!

Cina, il senzatetto più glamour della storia: un milione di fan

Cina, il senzatetto più glamour della storia: un milione di fan | Social Media & E-Commerce in China | Scoop.it
La piattaforma di microblogging Sina Weibo, la più popolare in Cina, lo ha già immortalato come il "Senzatetto più alla moda della storia". E' un anziano signore, apparentemente senza fissa dimora, che indossa degli abiti talmente originali, un mix internazionale tra o
more...
No comment yet.
Scooped by Letizia Coccia
Scoop.it!

Vino italiano in Cina, sfida “made in Italy”, brindisi al successo

Vino italiano in Cina, sfida “made in Italy”, brindisi al successo | Social Media & E-Commerce in China | Scoop.it
Letizia Coccia's insight:

In mancanza di sommelier italiani, in Cina sembra che i migliori wine educator siano proprio cinesi. Sophie Liu, (刘慧), ad esempio, è autrice di testi sui vini italiani come “Grandi Vini di Toscana. Lo splendore dei vigneti” (Tuōsīcǎnà míng zhuāng jiǔ yànyáng xià de pútao shù 托斯卡纳名庄酒–艳阳下的葡萄树) in cui grande spazio viene dato al Brunello di Montalcino. «I vini italiani – scrive Sophie Liu – sono come gli uomini italiani, pieni del fascino mascolino e passionale proprio dei latini», uno stereotipo che non dispiacerà troppo ai nostri produttori.

 

Tra gli opinion maker cinesi compare inoltre Linda Wu, responsabile comunicazione di Vinehoo, e-commerce cinese tutto dedicato al vino. Già nel 2103, in un incontro organizzato da Vinitaly International, la giornalista suggeriva di cominciare a investire, oltre che sul marketing, anche sull’educazione al bere italiano. L’anno precedente, Vinehoo aveva raggiunto 80 mila bottiglie al giorno vendute durante le feste per il Capodanno cinese.

Altra figura di spicco nel settore è Jaared Liu, fondatore e presidente di YesMyWine, terzo rivenditore di vino in Cina per quantità (fra 20 mila e 120 mila bottiglie al giorno). Il portale stimola la partecipazione degli utenti con eventi mensili (come la scelta del nome con cui lanciare un vino sul mercato cinese), promozioni e blind tasting. Le cifre più alte in termini di vendita restano di Tmall, il portale consumer del Gruppo Alibaba, che vende circa 500 mila bottiglie al giorno ma, in fatto di educazione, hanno la meglio QQIM, la più vasta comunità web nel mondo per amanti del vino, M1nt Cellars il luxury wine shop del M1nt, il famoso night club di Shanghai e New Food Magazine diretto da Leos Tian, uno dei più importanti giornalisti del settore.

more...
No comment yet.
Rescooped by Letizia Coccia from cina
Scoop.it!

DigiTouch: il brand Italia si promuove così

DigiTouch: il brand Italia si promuove così | Social Media & E-Commerce in China | Scoop.it
I cinesi sono sempre più connessi e sempre più online, e, come ha sottolineato Charles Song, Region Advertisement Sales Director di Baidu, nel corso dell'evento Digital Advertising su Baidu: come si promuove il brand Italia in Cina, organizzato da DigiTouch e patrocinato dalla Fondazione Italia Cina (tenutosi il 4 giugno presso l'Hotel Milano Scala), “uno su due cerca informazioni e compra su internet”. Il gruppo milanese è appena entrato nel mondo del digital advertising in Cina grazie a un accordo con la società olandese V2future, e all'ottenimento della licenza di vendita dei prodotti adv di Baidu in Italia. Attratti dai brand della moda italiana, dai prodotti agroalimentari, dall'offerta formativa delle nostre università e dalle destinazioni turistiche del bel paese, i cinesi sono i primi al mondo per numero di viaggi acquistati online. “Sono 98 milioni i cinesi che vanno all'estero ogni anno per turismo o business”, continua Song, “usano moltissimo il prodotto Baidu travel, dove possono trovare informazioni e fotografie sui vari paesi, oltre che a vere e proprie guide turistiche in formato pdf. Solo nel 2013 sono stati 2,5 milioni gli utenti che hanno scaricato la guida dell'Italia, e circa l'80% o addirittura il 90% di questi utenti hanno intenzione di andarci per turismo, lavoro o studio.” Davanti a una platea di rappresentanti di società e agenzie di comunicazione, Paolo Mardegan, Managing Director di DigiTouch, ha aperto i lavori, Thomas Rosenthal di Fondazione Italia Cina ha parlato delle prospettive per le imprese italiane in Cina, Charles Song ha spiegato quali sono le maggiori opportunità per i brand italiani attivi nei settori del travel e dell'e-commerce, mentre Mario Fan, Managing Partner & Ceo di V2Future, ha presentato un panorama del mercato internet in Cina. L'incontro si è chiuso con un aperitivo e l'opportunità di incontrare i relatori e i partecipanti nella terrazza panoramica dell'Hotel.
Via cinaforum
more...
No comment yet.
Rescooped by Letizia Coccia from Turismo cinese
Scoop.it!

Marketing Cina: alla conquista dei turisti cinesi - Hospitality News

Marketing Cina: alla conquista dei turisti cinesi - Hospitality News | Social Media & E-Commerce in China | Scoop.it
L’apertura che la Cina ha dimostrato negli ultimi anni verso l’esterno ha avuto forti e importanti ripercussioni sul suo sviluppo economico e sociale che hanno coinvolto direttamente anche l’industria del turismo, alimentando flussi outbound e mobilità interna. La concessione di un maggior numero di visti ha reso più accessibile a molti turisti cinesi la possibilità …

Via Giancarlo Dall'Ara
Letizia Coccia's insight:

Un evento in cui si parla di turismo, accoglienza, marketing e ecommerce per il mercato cinese

more...
No comment yet.
Scooped by Letizia Coccia
Scoop.it!

La Francia si compra la visibilità su Alibaba

La Francia si compra la visibilità su Alibaba | Social Media & E-Commerce in China | Scoop.it
La Francia si allea con Alibaba per farsi conoscere in Cina. L'accordo, siglato nella città orientale di Hangzhou tra il ministro degli Esteri francese Laurent Fabius, in visita per questioni di di...
Letizia Coccia's insight:

La Francia si allea con Alibaba per farsi conoscere in Cina. L’accordo, siglato nella città orientale di Hangzhou tra il ministro degli Esteri francese Laurent Fabius, in visita per questioni di diplomazia economica, e il fondatore e presidente del colosso dell’e-commerce con gli occhi a mandorla Jack Ma, nasce per promuovere nel Drago i marchi d’Oltralpe.

Di fatto, Parigi compra visibilità e promozione in questa parte del mondo, per un investimento che però non è stato comunicato.

In virtù del patto, con validità di tre anni, la società cinese si impegna a promuovere i marchi francesi attraverso le sue piattaforme, per aumentare le vendite oltre Muraglia, velocizzando il processo di registrazione delle imprese transalpine sul portale Tmall (nel portafoglio della società insieme con Taobao) e garantendo servizi su misura e un supporto marketing privilegiato.

more...
No comment yet.
Scooped by Letizia Coccia
Scoop.it!

LinkedIn Members In China Surpass Five Million

LinkedIn Members In China Surpass Five Million | Social Media & E-Commerce in China | Scoop.it
The number of members at professional social networking website LinkedIn has surpassed five million in China, global vice president Derek Shen announced at a panel discussion held at the China Europe International Business School in Shanghai last night. That follows the launch of a simplified Chinese beta site by the company on [...]
more...
No comment yet.
Scooped by Letizia Coccia
Scoop.it!

▶ E-commerce, il colosso cinese Alibaba verso la quotazione negli Usa - economy - YouTube

Diventare "un impero che duri almeno 102 anni". L'aspirazione è quella del gigante cinese degli acquisti online Alibaba, che ha da poco presentato il suo pro...
more...
No comment yet.
Scooped by Letizia Coccia
Scoop.it!

Burberry apre la boutique digitale su Tmall.com

Burberry apre la boutique digitale su Tmall.com | Social Media & E-Commerce in China | Scoop.it
Burberry apre la boutique digitale su Tmall.com, Moda Lavoro, notizie della moda, fashion jobs, Italiana, negozi, marchi, professionisti moda, Centro Carriera, Stilisti, Lavoro, couture, fashion designers, trends, jobs
Letizia Coccia's insight:

Burberry è il primo marchio premium a entrare nello store Tmall.com, realizzato dalla società cinese Alibaba Group. Ma a breve arriveranno altri brand, come Asos, per esempio, che ha annunciato il lancio di uno store su Tmall.com in aggiunta al suo attuale flagship store online in Cina. L'anno scorso anche Marks & Spencer ha lanciato il suo negozio virituale su Tmall.com.

Tmall.com è attualmente la più grande azienda cinese sul mercato consumer e uno dei tre siti di ecommerce realizzati dal gigante cinese Alibaba. La piattaforma ospita oltre 70.000 rivenditori e negli ultimi tre anni le vendite tramite Tmall.com sono decuplicate a quota 273,7 miliardi di yuan

more...
No comment yet.