All about Social Media
1.0K views | +0 today
Follow
 
Scooped by Online Sim
onto All about Social Media
Scoop.it!

Facebook torna alle 'origini', ecco la nuova timeline

Facebook torna alle 'origini', ecco la nuova timeline | All about Social Media | Scoop.it
(AGI) - Roma - Facebook torna alle origini ed elimina la doppia timeline sulla pagina principale del social network.   Ad annunciarlo e'  [...]
more...
No comment yet.
All about Social Media
Una finestra aperta sul mondo dei social media per capire come questi mezzi stanno cambiando la nostra vita, le nostre abitudini, il nostro modo di pensare e relazionarci con gli altri. Un luogo dove trovare tante risposte per orientarsi nel web 2.0 traendo anche dei consigli utili per sfruttare al meglio tutte le potenzialità che il nuovo Internet ci offre.
Curated by Online Sim
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Scooped by Online Sim
Scoop.it!

Snapchat va in Borsa e fa ricca Amazon. Come investire sui social media

Snapchat va in Borsa e fa ricca Amazon. Come investire sui social media | All about Social Media | Scoop.it
La Piattaforma Italiana del Risparmio Gestito
Online Sim's insight:
A Wall Street è partita la caccia alle azioni del social network del fantasmino che ha depositato la richiesta di quotazione, potrebbe quotarsi in Borsa a marzo e in molti indicano come il nuovo Facebook. E ancora prima di quotarsi ha già deciso di investire su Amazon quasi 1 miliardo di dollari nei prossimi 5 anni per nuovi servizi Internet che si aggiunge a un contratto di quasi 2 miliardi di dollari che ha già con di Alphabet Inc. controllata da Google. Snapchat pagherà ad Amazon 50 milioni di dollari nel 2017 per passare progressivamente sui servizi cloud del gigante dell’e-commerce e completare l’operazione di archiviazione dei dati entro il 2021. Si tratta di una scelta strategica: esternalizzare il lavoro pesante di archiviazione dei dati a società esterne piuttosto che costruire propri magazzini di server, dividere il lavoro tra Google e Amazon per ridurre la dipendenza da una singola azienda Ma Amazon per Snapchat non è solo un fornitore. Per allontanare il fantasma della storia di Borsa di Twitter, la società lanciata da Evan Spiegel ha preso a modello Amazon per convincere i gradi investiori di Wall Street a investire sul titolo che ha una valutazione fino a 22,2 miliardi di dollari con l’initial public offering, meno dei 25 miliardi di dollari inizialmente attesi, ed è seguita da Morgan Stanley e Goldman Sachs. Social media: perché Facebook fa la guerra a Snapchat Snapchat che si è affermata per i messaggini che scompaiono punta a una valorizzazione di 14-16 dollari per azione. Lo sbarco in Borsa di Snap Inc a cui fa capo Snapchat, potrebbe essere la maggiore initial public offering dal 2014, ovvero da quando la campanella del Nyse è suonata per Alibaba. Con lo sbarco in Borsa Spiegel, al co-fondatore e amministratore delegato, resta una quota della società pari a 5,5 miliardi di dollari, e lo stesso tocca a Bobby Murphy, altro co-fondatore e chief technology officer. Spiegel e Murphy, quindi, continuano ad avere il controllo della società. Il fantasmino vale davvero così tanto? Snapchat per sostenere la valutazione si è affettata a dare i numeri sugli utenti attivi ogni giorno, che attualmente sono poco più di 150 milioni. Ma questo non basta. Per convincere gli investitori del valore delle azioni, Spiegel e i suoi devono dimostrate che gli utenti sono impegnati in maniera costante a scambiarsi foto e video e a chattare tra loro. L’obiettivo è raccogliere almeno 4 miliardi di dollari con la quotazione e non c’è dubbio che il suo arrivo in Borsa abbia già una spinta ai concorrenti. La prova? Facebook ha appena lanciato il nuovo servizio Stories che è del tutto simile a quello di Snapchat. Del resto, Mark Zuckerberg che aveva tentato di comprare Snapchat nel 2013 ma la sua offerta da 3 miliardi di dollari era stata respinta, ha da tempo un conto aperto con il fantasmino. E la guerra dei social va avanti in Borsa. IDEE DI INVESTIMENTO La quotazione di Snapchat riporta sotto i riflettori di analisti e gestori il tema dei social media è uno dei più vivaci all’interno del comparto tecnologico proprio perché da tempo è cominciato un processo di fusioni e acquisizioni. Ha cominciato Microsoft che ha vnto la battaglia con Saleforce per l’acquisto di Linkedin, mentre da mesi Twitter è in vendita anche se il suo passaggio si proprietà assomiglia sempre di più a un salvataggio. Non c’è dubbio però che il settore sia in continuo movimento: •Per Goldman Sachs nel mirino potrebbe finire presto anche Tripadvisor, il social della condivisione dei consigli di viaggio, che da tempo è nel mirino di Priceline. La vivacità spesso, però, non corrisponde a utili societari. •Snapchat, per esempio, non produce utili non lo farà per molto tempo. Per questo alcuni analisti sono scettici sul modello di business social e sulle valutazioni dei titoli che per alcun sono eccessive. •Tra i più critici c’è Trip Chowdry, analista di Global Equity Research, secondo il quale la quotazione di Snapchat segna la fine dell’ascesa del dei social media e in una lettera agli investitori ha paragonato il social del fantasmino a Groupon, Zynga, GoPro, e FitBit che, a suo parere, sono storie di Borsa finite. •Per calvalcare l’onda dell’arrivo di Snapchat in Borsa, la scelta giusta è un fondo azionario specializzato in tecnologia. Ecco i migliori per rendimento a tre anni. 


 Note 

 Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.
more...
No comment yet.
Scooped by Online Sim
Scoop.it!

Social media: via alle fusioni. A chi tocca dopo Linkedin-Microsoft? Come investire

Social media: via alle fusioni. A chi tocca dopo Linkedin-Microsoft? Come investire | All about Social Media | Scoop.it
Empty description
Online Sim's insight:
La banca d’affari americana Goldman Sachs aveva preparato all’inizio di giugno una lista di società tecnologiche che entro la fine dell’anno avrebbero potuto essere oggetto di fusione e acquisizione. Tra queste c’era Linkedin che Microsoft ha deciso di acquisire per 23 miliardi di dollari. L’operazione però non è stata condotta da Goldman Sachs che aveva affiancato Microsoft per l’acquisto di Nokia e Skype, ma da Morgan Stanley. La ragione? Goldman Sachs era advisor di un altro cliente che voleva acquisire Linkedin. Il nome dell’azienda resta un mistero, ma è il segno che l’operazione di fusione tra il colosso guidato da Satya Nadella e il social network dedicato al mondo del lavoro apre le porte a una nuova stagione di fusioni e acquisizioni che vedrà proprio i social media protagonisti. Spulciando l’elenco dei possibili terget individuati dal Goldman Sachs compaiono TripAdvisor, e Twitter. TripAdvisor, il social media che dà indicazioni su alberghi e ristoranti ai viaggiatori di tutto il mondo, è da tempo nel mirino di Expedia, il sito di viaggi guidato da Dara Khosrowshahi, 47 anni, Ceo balzato agli onori delle cronache per aver ottenuto nel 2015 un compenso di ben 94,6 milioni di dollari che parametrato alle performance della sua azienda è risultato il più immeritato tra i titoli dell’indice S&P’s 500. TripAdvisor, secondo un’analisi di Morgan Stanley, ha un valore di mercato di circa 9 miliardi di dollari e, queste valutazioni, ha riscosso l’interesse anche di Priceline, la società americana che aiuta i viaggiatori a ottenere voli e hotel al miglior prezzo, che non è nuova a operazioni di fusione e acquisizione avendo digerito prima Booking.com e poi Kayak. L’acquisizione di TripAdvisor che fa il 53% del suo business in America, rappresenterebbe, però, una nuova frontiera per Priceline e per il turismo online in generale, unendo l’e-commerce lowcost al social media gestito dai consigli degli utenti. Secondo i calcoli effettuati da Bloomberg, TripAdvisor sarebbe valorizzata 45 volte gli utili attesi, quasi 20 punti in più rispetto ai multipli pagati da Microsoft per Linkedin.
more...
No comment yet.
Scooped by Online Sim
Scoop.it!

Risparmio Gestito e Social Network: il 43,9% delle discussioni passa da lì

Risparmio Gestito e Social Network: il 43,9% delle discussioni passa da lì | All about Social Media | Scoop.it
Online Sim's insight:

Il 43,9% delle discussioni online sul risparmio gestito passa dai social network. E’ quanto emerge dalla ricerca che Blogmeter ha presentato al Salone del Risparmio la scorsa settimana, con l’obiettivo di analizzare il coefficiente social del settore. Dall’analisi di quasi 18mila conversazioni sul tema del gestito monitorate da dicembre a febbraio sul social web italiano (social network, blog, forum, newsgroup, siti di content sharing e di Question&Answering) emerge infatti che Facebook e Twitter dominano la classifica, seguiti da siti di news con il 22,5% e forum con il 20%, mentre i blog conquistano solo il 5% delle discussioni.

 

more...
No comment yet.
Scooped by Online Sim
Scoop.it!

Pinterest introduce Pinterest Business account

Pinterest introduce Pinterest Business account | All about Social Media | Scoop.it
Online Sim's insight:

Pinterest Business account è utile per fare promozione e veicolare ancora più traffico sul proprio sito o blog. Convertire il profilo personale in aziendale è gratuito e consente di accedere subito alla sezione degli analytics.

Pinterest, il social network delle immagini, ora anche di video, di proprietà di Facebook (attenzione, infatti, per chi vuole cancellarsi definitivamente), ultimamente ha introdotto alcune novità che riguardano tutti gli iscritti come la messaggistica interna e altre ad uso solo degli account “business” come le statistiche e i pin sponsorizzati.


In realtà, non solo le piccole e medie imprese possono eseguire il passaggio alla versione business, ma anche chiunque abbia il profilo privato associato a un dominio verificato.

more...
No comment yet.
Scooped by Online Sim
Scoop.it!

L'importanza del Content Marketing

L'importanza del Content Marketing | All about Social Media | Scoop.it
Online Sim's insight:

Catturare l’attenzione del cliente potenziale offrendogli informazioni utili sta rapidamente diventando il nuovo mantra del web marketing. Il cosiddetto Content Marketing riesce infatti a coniugare i nuovi modelli di comunicazione a più vie (web, social, mobile) con i movimenti sociali e culturali della collaborative economy, che ci spingono verso la condivisione di oggetti , servizi, automobili, ospitalità e molte altre cose (v. Fig. 1). In questo contesto, dove la condivisione della conoscenza è diventata un fattore caratterizzante della società moderna, i contenuti sono una leva di marketing che le aziende non possono ignorare per favorire un passaparola positivo e contribuire alla creazione di un rapporto di fiducia tra brand e consumatore.

more...
No comment yet.
Scooped by Online Sim
Scoop.it!

Automotive, il sentiment della rete: Fiat vince sui social

Automotive, il sentiment della rete: Fiat vince sui social | All about Social Media | Scoop.it
Online Sim's insight:

Il verdetto della rete è chiaro: in Italia nel panorama automotive è Fiat il marchio più discusso sulla rete, azienda capace di ricevere 190mila, con un sentiment delle conversazioni tuttavia negativo per via della fusione con Chrysler. Lo rivela l'ultima indagine Blogmeter, che attraverso la sua piattaforma Online Reputation ha analizzato l'impatto di 40 grandi brand di automobili su Facebook e Twitter.

more...
No comment yet.
Scooped by Online Sim
Scoop.it!

WhatsApp, ecco la funzione
per le chiamate gratis

WhatsApp, ecco la funzione   <br/>per le chiamate gratis | All about Social Media | Scoop.it
La nuova funzione arriverà entro l’estate, mettendo l’app appena acquisita da Facebook in diretta concorrenza con polari servizi quali Skype e Viber
Online Sim's insight:

Non solo messaggi: WhatsApp aggiungerà un’opzione per fare chiamate vocali nei prossimi mesi. Lo aveva già anticipato il fondatore Jan Koum, qualche settimana fa, al Mobile World Congress a Barcellona. In queste ore sono trapelate sul Web le prime immagini dell’app rinnovata con la funzione chiamate. Come funzionano le chiamate con WhatsApp? La possibilità di telefonare, sfruttando la rete Internet, con l’applicazione di messaggi WhatsApp è sempre più vicina. A pubblicare in anteprima le schermate che mostrano il servizio tanto atteso è stato il blog specializzato iPhone Italia. 

more...
No comment yet.
Scooped by Online Sim
Scoop.it!

Banche e social network, un legame destinato a stringersi

Banche e social network, un legame destinato a stringersi | All about Social Media | Scoop.it
I canali sociali sono sempre più utilizzati dalle istituzioni del credito, anche se permangono forti resistenze all'interno delle strutture e il ritardo
Online Sim's insight:

I canali sociali sono sempre più utilizzati dalle istituzioni del credito, anche se permangono forti resistenze all'interno delle strutture e il ritardo degli utenti. Ma in alcuni casi, Facebook e Twitter si sono già evoluti da strumenti di dialogo con gli utenti a veri e propri canali di raccolta.

more...
No comment yet.
Scooped by Online Sim
Scoop.it!

Credito e social network: la nuova
frontiera del controllo bancario

Credito e  social network: la nuova   <br/>frontiera del controllo bancario | All about Social Media | Scoop.it
Diverse banche Usa controllano i profili personali. Gli amici insolventi possono compromettere la richiesta di prestiti
Online Sim's insight:

Negli Usa le informazioni personali scovabili in rete sono la nuova frontiera del controllo bancario (dopo quelle raccolte da aziende e società per valutare la richieste di lavoro ricevute).

more...
No comment yet.
Scooped by Online Sim
Scoop.it!

Enel's Debacle on Social Network

Enel's Debacle on Social Network | All about Social Media | Scoop.it
Online Sim's insight:

Ogni tanto qualcosa non va per il verso giusto. Succede moltissime volte nella vita delle aziende, dei brand, dei grandi gruppi. Succede, a volte, per investimenti sbagliati, per scelte avventate, per l'incompresione del mercato o dei propri utenti. Tutto questo succede anche nella pubblicità, uno dei peggiori boomerang nella vita dei grandi brand, in caso di mosse non oculate. Come nel caso recente di Enel: dopo aver mietuto numerose vittime grazie alla potenza dei propri hashtag, questa volta Twitter fa dei #guerrieri della società di energia elettrica un sol boccone, rimasti sul campo dopo lo scontro con la rete.

more...
No comment yet.
Scooped by Online Sim
Scoop.it!

Tutta la storia dei Social Media in un solo grafico

Tutta la storia dei Social Media in un solo grafico | All about Social Media | Scoop.it

Cercare di ricordare tutti i passi principali dell'evoluzione di Internet e dei Social Media in un unico grafico.

more...
No comment yet.
Scooped by Online Sim
Scoop.it!

Escape from Facebook?

Escape from Facebook? | All about Social Media | Scoop.it
Nubi sul futuro di Facebook, a Menlo Park cercano ogni giorno la formula magica per riattivare l'interesse del miliardo e 100 milioni di utenti. L'ipo è un ricordo lontano e il go...
Online Sim's insight:

Nubi sul futuro di Facebook, a Menlo Park cercano ogni giorno la formula magica per riattivare l'interesse del miliardo e 100 milioni di utenti. L'ipo è un ricordo lontano e il golden boy dell'IT, il miliardario in felpa e sandali introduce novità per affascinare gli investitori in fuga...

more...
No comment yet.
Scooped by Online Sim
Scoop.it!

Hashtag su Facebook fra novità e polemiche

Hashtag su Facebook fra novità e polemiche | All about Social Media | Scoop.it

La possibilità di introdurre gli hashtag era in discussione da tempo e a marzo il Wall Street Journal aveva dato la notizia, annunciando che il sistema era quasi pronto.

Online Sim's insight:

Facebook ha introdotto la funzione hashtag: d'ora in poi ogni conversazione o post con hashtag sarà organizzata in feed che raccoglieranno tutto ciò che persone o pagine dicono riguardo a quel determinato argomento, rispettando però le impostazioni sulla privacy di ogni iscritto.

more...
No comment yet.
Scooped by Online Sim
Scoop.it!

Social media: Wall Street lascia Twitter e punta su Snapchat. Come investire

Social media: Wall Street lascia Twitter e punta su Snapchat. Come investire | All about Social Media | Scoop.it
La Piattaforma Italiana del Risparmio Gestito
Online Sim's insight:
Le ha provate tutte Jack Dorsey nell’ultimo anno per risollevare le sorti di Twitter. Ha cambiato collaboratori, strategia e ha accarezzato perfino l’ipotesi di snaturare i 140 caratteri, marchio di fabbrica dell’uccellino. Ma non è riuscito a risollevare le sorti della società che non ha mai portato ricavi nella sua storia, e negli ultimi 12 mesi ha perso il 35% in Borsa. Ma i potenziali compratori appena mettono le mani nel dossier scappano. Si sono sfilati Google, Apple e Facebook, mentre Disney, dato più volte come acquirente certo, tentenna e pare più interessata a Netflix, anche se si continua a parlare di un possibile acquisto congiunto tra la società di Topolino e Salesforce, l’azienda con base a San Francisco specializzata in sistemi di cloud computing che fa la maggior parte dei ricavi con i sistemi di Crm, che vede nell’acquisto di Twitter la possibilità di mettere le mani su un database infinto. Per la società di San Francisco guidata da Marc Benioff, si tratterebbe anche di una rivincita dopo la mancata acquisizione di Linkedin. Gli offerenti però sono troppo preoccupati della scarsa crescita degli utenti e del sistema di stock options importante per i dipendenti. Ma non solo. La cifra da sborsare, circa 20 miliardi di dollari, rappresenta più di un terzo della capitalizzazione, per esempio, di Salesforce, mentre non sarebbero un problema per Walt Disney, che vale quasi 150 miliardi di dollari. A quanto pare, però, non si tratta di una questione di soldi ma di strategia. La prova è che, secondo quanto ha riportato il Wall Street Journal, Alphabet, Google, Salesforce e Walt Disney, dopo aver consultato le banche hanno messo in stand by l’offerta di acquisto e a nulla, finora, sono valsi gli incontri che Goldman Sachs Group e Allen & Co. scelti come consulenti per la vendita. Tanto che, secondo quanto riporta Bloomberg, Dorsey sta ipotizzando la vendita di attività non centrali per la propria attività, e sta già pensando a un nuovo cambio di strategia per attirare gli utenti se non si trova un acquirente. In che modo? Enfatizzare al massimo la funzione video dal vivo. Per questo sono in cantiere una serie di partnership per lo sport, la politica e i contenuti di intrattenimento. Un esempio è il possibile accordo con la National Football League per le partite notturne del giovedì in modo da poter trasmettere immagini al fianco dei tweet, dando un nuovo modo di utilizzare il servizio e permettendo all’azienda di condividere le entrate sugli annunci video. In ogni caso, il tempo stringe per Dorsey che deve dare risposte convincenti agli azionisti il 27 ottobre 2016 quando sono attesi i conti trimestrali del microblogging, che rischiano di certificare ancora di più la crisi. (Continua...)
more...
No comment yet.
Scooped by Online Sim
Scoop.it!

Social Media Marketing Day 2015 #SMMdayIT

Social Media Marketing Day 2015 #SMMdayIT | All about Social Media | Scoop.it
Terza edizione Nazionale #SMMdayIT 'Social Media Marketing Day' 25-06-2015 al Sole24Ore Milano - per Aziende, operatori del settore e professionisti:...
Online Sim's insight:

Essere Social ed Online è l'unica scelta per fare business oggi! 1.000 aziende riunite per parlare dell'utilizzo dei Social in un mondo Digital senza frontiere.

more...
No comment yet.
Scooped by Online Sim
Scoop.it!

Video sul web, Facebook supera YouTube

Video sul web, Facebook supera YouTube | All about Social Media | Scoop.it
Online Sim's insight:

Già nel mese di ottobre si era parlato della rapida crescita dei video su Facebook: grazie all’introduzione della funzione autoplay, che rende la visualizzazione dei video da smartphone e tablet più semplice e immediata, il popolare social network ha superato il colosso del videosharing per numero di video visualizzati.
Gli utenti che popolano il web preferiscono infatti guardare e interagire sempre di più con i video sulla piattaforma di Zuckerberg piuttosto che su quella di Big G. Un improvviso sorpasso che in pochi si aspettavano, un trend che continua ad avanzare ad una velocità impressionante: nei numeri raccontati da Zuckerberg mercoledì spiccano quei 3 miliardi di visualizzazioni al giorno.

more...
No comment yet.
Scooped by Online Sim
Scoop.it!

Il 40% degli italiani attaccati allo smartphone anche in vacanza

Il 40% degli italiani attaccati allo smartphone anche in vacanza | All about Social Media | Scoop.it
Una recente indagine di Hotels.com rivela che gli italiani non si staccano dal proprio dispositivo mobile nemmeno quando sono in vacanza. E il 72% controlla le email in maniera costante. Ma l’indagine ci dice che sono i tailandesi che non resistono a staccarsene: l’85% non riesce a farne a meno

Per la maggior parte di voi oggi si è ritornati al lavoro, dopo un meritato periodo di riposo, nonostante un’estate abbastanza bizzarra per quanto riguarda le condizioni meteo. Ma la notizia di cui scriviamo oggi calza a pennello proprio nella giornata di oggi. Si perchè sicuramente anche voi in vacanza, chi più e chi meno, siete stati sempre connessi in rete attraverso il vostro smartphone, o tablet, e chi ha fatto decisamente il contrario, dedicandosi solo al riposo, non curandosi del proprio dispositivo. E sappiamo bene quanto noi italiani siamo molto legati a questi dispositivi. Detto questo, l’indagine di Hotels.com, anche se di un paio di settimane fa, ci offre uno spaccato su quanto effettivamente chi va in vacanza riesce a stare lontano dal proprio smartphone.

more...
No comment yet.
Scooped by Online Sim
Scoop.it!

La piramide dei Contenuti per strategie di Seo e Social Media

La piramide dei Contenuti per strategie di Seo e Social Media | All about Social Media | Scoop.it
Chi si occupa di gestione e pubblicazione di contenuti sia per la SEO che per il social media marketing, sa benissimo che alla base di tutto c’è la costruzione di un piano editoriale di contenuti che segua una determinata linea di pubblicazione. Oltre all’approccio generale del 70/30 (70% contenuti informativi, 30% contenuti promozionali), è necessario [...]
more...
No comment yet.
Scooped by Online Sim
Scoop.it!

L'anti-social filosofia di Apple

L'anti-social filosofia di Apple | All about Social Media | Scoop.it
Online Sim's insight:

Oltre 10 milioni di like su Facebook, 26.500 i follower su Twitter (per un account non ufficiale, oltre i 13 milioni di fan divisi tra i gli altri numerosi account). Numeri molto importanti, da cui ci si aspetterebbe una grande operazione di social strategy per raccogliere così tanti fan. E invece no. È bastato infatti il nome alla Apple per totalizzare questi numeri; andando a guardare i due account social si scopre sorprendentemente che ne un tweet ne un post è uscito dalle mura di Cupertino. Zero tweet e zero follow da una parte, zero post dall'altra: due social città fantasma, 83 milioni di ore al mese per utente Facebook che Apple ha deciso di non sfruttare per il proprio business. Un canale di marketing sempre più importante non sfruttato, ignorato; niente customer care, niente supporto ne dialogo con i propri clienti. Un canale che risulta non solo importante, ma ormai fondamentale per il business della quasi totalità dei brand nel mondo; un canale che, evidentemente, all'azienda di Steve Jobs non interessa affatto, come sottolinea in suo articolo il magazine Hootsource. Un perchè che forse va ricercato nelle parole dette dallo stesso fondatore nel lontano 1998, che infatti sosteneva come 'un sacco di volte le persone non sanno cosa vogliono fino a quando tu non lo mostri loro'.

more...
No comment yet.
Scooped by Online Sim
Scoop.it!

Il 2013 degli italiani su Twitter

Il 2013 degli italiani su Twitter | All about Social Media | Scoop.it

Un anno twittato pericolosamente. A suon di 140 caratteri, nel regno digitale del passerotto blu l'Italia resta appollaiata tra sacro e profano, in bilico tra calcio, lutti e tv. Anche Twitter ha pubblicato come da tradizione le statistiche di fine anno nel minisito 2013.twitter.com. A far la parte del leone sono la politica, con gli importanti appuntamenti elettorali che hanno richiamato l'Italia alle urne, e le partite di calcio. Ampio spazio anche per l'uomo dell'anno del Time, Papa Francesco, onnipresente su tutti i mezzi di comunicazione che proprio su Twitter ha rivitalizzato il canale già lanciato dal suo predecessore, lanciando anche un account per la Giornata Mondiale della Gioventù di Rio e lanciando la moda del selfie con il papa. Ampio spazio anche alle foto del cosmonauta Luca Parmitano che ha pubblicato suggestive foto dell'Italia e del mondo visto dallo spazio. Non sono mancati gli hashtag solidali per l'emergenza in Sardegna con quel vibrante #ForzaSardegna, al top dei trend per giorni e giorni.

more...
No comment yet.
Scooped by Online Sim
Scoop.it!

What All Financial Institutions Should Do on Social

What All Financial Institutions Should Do on Social | All about Social Media | Scoop.it
Online Sim's insight:

Reports claim that financial institutions are struggling on social. But why? Many brands in other industries have found creative ways to use social media to solve customer service woes, create deeper touch-points with users and keep members apprised of important information.

more...
No comment yet.
Scooped by Online Sim
Scoop.it!

Barilla, the Day After

Barilla, the Day After | All about Social Media | Scoop.it
Online Sim's insight:

Nel web la guerra delle paste più o meno politically correct si è già ritagliata un posto nella storia senza troppa memoria dei social network, insieme all'hashtag indigesto di McDonald's dedicato alle storie nate tra le quattro mura della catena di fast food, della modella eccessivamente magra di Partizia Pepe e della recentissima debacle dei #guerrieri Enel. Social sì ma con giudizio, resta l'unica strada da seguire. Quel che si contesta a Barilla è soprattutto l'incapacità di organizzare una strategia per arginare il danno all'immagine del brand che è comunque avvenuto, due soli tweet e la pagina facebook assaltata dai detrattori del brand che hanno preso di mira ogni singolo post pubblicato. 

more...
No comment yet.
Scooped by Online Sim
Scoop.it!

#FF, i Tweet del Venerdi su Twitter

#FF, i Tweet del Venerdi su Twitter | All about Social Media | Scoop.it

 Se usi Twitter, avrai notato alcuni Tweet contenenti una serie di nomi utente in fila, apparentemente inutili. Ma cosa sono? Perché si inviano? Dove nascono? Come gestirli? Ogni settimana pensate ad un argomento su cui basare la vostra #followfriday, scrivetelo ad inizio o a fine tweet e selezionate solo utenti che volete raccomandare ma che facciano in qualche modo parte dell'argomento scelto. Cosi' farete veramente un favore a chi volete segnalare, renderete più facile la fruizione da parte di chi legge, e, se anche gli altri faranno altrettanto, riceverete molti più followers nuovi dalle raccomandazioni che otterrete.

more...
No comment yet.
Scooped by Online Sim
Scoop.it!

Ecco Happier, il social network
per celebrare (solo) i momenti felici

Ecco Happier, il social network  <br/>per celebrare (solo) i momenti felici | All about Social Media | Scoop.it
Rivolto in particolare alle donne americane vuole sottolineare i piccoli momenti di gioia quotidiani con foto, video e pensieri
more...
No comment yet.
Scooped by Online Sim
Scoop.it!

Social network, le banche lavorano di più con Facebook e Twitter

Social network, le banche lavorano di più con Facebook e Twitter | All about Social Media | Scoop.it

Qual è il rapporto tra i clienti e le banche sui social network? Facebook e Twitter come hanno cambiato il modo di lavorare delle aziende?

Online Sim's insight:

Una recente indagine sul rapporto fra i social network e le banche ha messo in evidenza che Facebook e Twitter, in particolare, hanno cambiato il modo di lavorare, in meglio per fortuna: stando alle ricerche, le reti sociali rappresentano la nuova frontiera del customer care - vale a dire del rapporto con il cliente -, soprattutto perché consentono di prolungare gli orari di attività oltre il classico 9-18.

more...
No comment yet.