Corsi di formazione, menù dedicati e diete personalizzate per i circa 300 pazienti astigiani