Psychiatry on line Italia VIDEOCHANNEL su Youtube
2.3K views | +0 today
Follow
Psychiatry on line Italia VIDEOCHANNEL su Youtube
I video del canale tematico YouTube di Psychiatry on line Italia: unico nel suo genere in rete
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Scooped by Francesco Bollorino
Scoop.it!

PSYCHIATRY ON LINE ITALIA - YouTube

PSYCHIATRY ON LINE ITALIA - YouTube | Psychiatry on line Italia VIDEOCHANNEL su Youtube | Scoop.it
Canale video tematico e supplemento multimediale della rivista on line di psichiatria POL.it - Psychiatry on line Italia. Un modo diverso di fare cultura psi...
Francesco Bollorino's insight:

Canale video tematico e supplemento multimediale della rivista on line di psichiatria POL.it - Psychiatry on line Italia.

Un modo diverso di fare cultura psichiatrica e psicologica in Italia

more...
No comment yet.
Scooped by Francesco Bollorino
Scoop.it!

▶ SOPSI 2015 Massimo Biondi Fenomenologia dello stress - YouTube

Relazione tenuta durante il 19° Congresso Sopsi a Milano, febbraio 2015 Massimo Biondi è nato nel 1952 a Milano, laureato in medicina e chirurgia presso l’Un...
Francesco Bollorino's insight:

Relazione tenuta durante il 19° Congresso Sopsi a Milano, febbraio 2015
Massimo Biondi è nato nel 1952 a Milano, laureato in medicina e chirurgia presso l’Università La Sapienza di Roma (1979), ivi specializzatosi in psichiatria, ed è stato per anni professore a contratto presso l’Università de L’Aquila, l’Università Cattolica di Roma e l’Università di Siena. Attualmente:
-Professore Ordinario di psichiatria dal 2001 presso la 1a Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi di Roma “Sapienza”, dove svolge attività didattica, di ricerca e di assistenza presso l’Azienda Policlinico Umberto I°; -Direttore dell’Unità Operativa Complessa di Psichiatria e Psicofarmacologia Clinica – Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura -Già Direttore del Dipartimento di Scienze Psichiatriche e Medicina Psicologica presso tale Università dal 2002 al 2010 -Coordinatore dell’Area di psichiatria e salute mentale dal 2009, già Direttore del Dipartimento di Salute Mentale – Azienda Policlinico Umberto I°, dal 2004 al 2008 -Direttore della 1° Scuola di Specializzazione in psichiatria, stessa sede, dal 2007
Ha pubblicato 20 libri e circa 385 lavori scientifici in Italia e all’estero, dei quali circa 100 indicizzati, con 22 indice di Hirsch e 180 di IF negli ultimi dieci anni. Si è occupato di psicopatologia e terapia dei disturbi d’ansia, depressivi e dell’umore, psicotici e somatoforme; sia nel settore della psicofarmacoterapia che di trattamenti non farmacologici in particolare psicoterapia cognitiva e breve; di ricerca sugli aspetti psicologici e biologici dello stress nell’uomo, in particolare di psiconeuroendocrinologia e psiconeuroimmunologia; sui fattori psicosociali di rischio per malattie psichiatriche e somatiche, e sulla misura di essi; di informatica in psichiatria. Ha partecipato come segretario scientifico ad 8 Consensus Conference e Linee guida di psichiatri italiani sul trattamento dei principali disturbi psichiatrici e sul consenso al trattamento in psichiatria. Ha avviato e in corso vari progetti di ricerca in collaborazione con istituti italiani ed esteri. Ha partecipato come relatore in numerosi congressi, sia nazionali che internazionali ed ha organizzato circa 30 convegni. Ha tenuto lezioni, corsi e seminari presso varie Università e sedi, pubbliche e private, ed insegna presso varie scuole di formazione post-universitaria e di perfezionamento. E’ vicepresidente della Società Italiana di Medicina Psicosomatica, fondatore e membro del Consiglio della Fondazione Italiana per lo Studio della Schizofrenia, fondatore della Società Italiana di Medicina Comportamentale, membro del Consiglio Direttivo della Società Italiana di Psicopatologia (SOPSI), già presidente della Società Italiana di Biofeedback e Medicina Comportamentale, fondatore e consigliere del Gruppo di Studio Internazionale su Stress e Immunità, già membro del Consiglio Direttivo e segretario della Società Italiana di Psichiatria Sociale, fondatore e segretario della Società per l’Immunologia in Psichiatria. Membro dell' American Psychiatric Association, dell’American psychosomatic Association, dell’International College of Psychosomatic Medicine, della Società Italiana di Psicopatologia, della Associazione di NeUroGastroenterologia, dell’ American Association for the Advancement of Sciences, della Società Italiana di Medicina Psicosomatica, dell’European College of Neuropsychopharmacology.

more...
No comment yet.
Scooped by Francesco Bollorino
Scoop.it!

La funzione in\ludente nella nuova scuola | www.psychiatryonline.it

La funzione in\ludente nella nuova scuola | www.psychiatryonline.it | Psychiatry on line Italia VIDEOCHANNEL su Youtube | Scoop.it
Abbiamo già visto come le manovre che stanno alla base della funzione istituente servono al riconoscimento come ‘scuola’ dei luoghi in cui si fa lezione sia da parte dei genitori e della società, sia al loro interno da parte dei docenti e dei discenti. E abbiamo visto come tali manovre nella vecchia scuola di fatto quasi sempre coincidevano con quel piccolo gesto sacerdotale da parte del docente, l’apertura del registro, così discreto ma pure così efficace da predisporre immediatamente tutti i presenti al silenzio. Mentre nella nuova scuola il docente per ottenere lo stesso effetto deve ricorrere a gesti molto più ostentati, ed a volte imploranti.
Francesco Bollorino's insight:

Abbiamo già visto come le manovre che stanno alla base della funzione istituente servono al riconoscimento come ‘scuola’ dei luoghi in cui si fa lezione sia da parte dei genitori e della società, sia al loro interno da parte dei docenti e dei discenti.  E abbiamo visto come tali manovre nella vecchia scuola di fatto quasi sempre coincidevano con quel piccolo gesto sacerdotale da parte del docente, l’apertura del registro, così discreto ma pure così efficace da predisporre immediatamente tutti i presenti al silenzio. Mentre nella nuova scuola il docente per ottenere lo stesso effetto deve ricorrere a gesti molto più ostentati, ed a volte imploranti.

more...
No comment yet.
Scooped by Francesco Bollorino
Scoop.it!

▶ VIDEOBLOG PARLODIGITALE: malefatte copertine ROBERTO MARAGLIANO - YouTube

... per lavorare in rete e con la rete occorre un minimo di competenza... Quarto appuntamento col Videoblog realizzato da Roberto Maragliano per Psychiatry o...
Francesco Bollorino's insight:

... per lavorare in rete e con la rete occorre un minimo di competenza...

Quarto appuntamento col Videoblog realizzato da Roberto Maragliano per Psychiatry on line Italia


Ecco la sua autopresentazione per quanti non lo conoscessero:

"Ho iniziato con gli anni settanta dell'altro secolo a occuparmi e scrivere di scuola, didattica, contenuti di apprendimento, tecnologie. Ho insegnato a Sassari, Firenze, Lecce, Roma La Sapienza. Sono all'Università Roma Tre fin dalla sua costituzione (1992). Quel che faccio ora, come singolo e come gruppo, è documentato nel blog http://LTAonline.wordpress.com. Da lì si può andare a vedere quel che ho fatto.
Nel giro di un anno, dalla primavera del 2011 alla primavera del 2012, ho scritto e pubblicato quattro ebook. Ecco i titoli: Immobile scuola (Castellovolante); Adottare l'e-learning a scuola (Garamond); Storia e pedagogia nei media (Garamond); Pedagogia della morte (Doppiozero)."

more...
No comment yet.
Scooped by Francesco Bollorino
Scoop.it!

▶ VIDEOBLOG PARLODIGITALE:Roberto Maragliano, ideologia dominante - YouTube

VIDEOBLOG PARLODIGITALE, primo contributo del Prof. Roberto Maragliano, Professore Ordinario presso l'Università ROMA 3. Ecco la sua autopresentazione per qu...
Francesco Bollorino's insight:

Se andiamo indietro nel tempo vediamo che una nuova tecnologia ha sempre creato reazioni critiche di "rigetto", ma noi dobbiamo "pensare dentro il digitale" considerandolo una condizione "normale" della nostra vita

more...
No comment yet.
Scooped by Francesco Bollorino
Scoop.it!

Dal koro al disturbo da dimorfismo penieno | www.psychiatryonline.it

Dal koro al disturbo da dimorfismo penieno | www.psychiatryonline.it | Psychiatry on line Italia VIDEOCHANNEL su Youtube | Scoop.it
l koro è un disturbo descritto più che altro in Asia e in Africa che ha radici profonde. Colpisce generalmente giovani adulti maschi che riferiscono con terrore la sensazione che il pene si stia ritirando nell’addome. Nei casi più gravi questo è vissuto come un sintomo infausto. Viene descritto con una sintomatologia ansiosa con picchi acuti, simili ad attacchi di panico, e si può associare a grave stato depressivo. La diagnosi di Koro è ufficialmente codificata in Cina, ma in Occidente è vissuta come un episodico e lontano fenomeno buono solo come esempio di psichiatria transculturale.
Francesco Bollorino's insight:

l koro è un disturbo descritto più che altro in Asia e in Africa che ha radici profonde. Colpisce generalmente giovani adulti maschi che riferiscono con terrore la sensazione che il pene si stia ritirando nell’addome. Nei casi più gravi questo è vissuto come un sintomo infausto. Viene descritto con una sintomatologia ansiosa con picchi acuti, simili ad attacchi di panico, e si può associare a grave stato depressivo. La diagnosi di Koro è ufficialmente  codificata in Cina, ma in Occidente è vissuta come un episodico e lontano fenomeno buono solo come esempio di psichiatria transculturale.

more...
No comment yet.
Rescooped by Francesco Bollorino from Psychiatry on line Italia
Scoop.it!

▶ Maurizio Pompili, vite interrotte: disturbi dell'umore, violenza e suicidio - YouTube

Il giorno 9 maggio 2014 si è tenuto a Genova il Convegno: "DISTURBI DELL'UMORE NELLE DIVERSE ETA' DELLA VITA: NUOVI TARGET E APPROCCI TERAPEUTICI" organizzat...
more...
Francesco Bollorino's curator insight, May 19, 2014 9:02 AM

Il giorno 9 maggio 2014 si è tenuto a  Genova il Convegno: "DISTURBI DELL'UMORE NELLE DIVERSE ETA' DELLA VITA: NUOVI TARGET E APPROCCI TERAPEUTICI" organizzato dal Dipartimento di Neuroscienze dell'Università di Genova.
Abbiamo ripreso gli interventi della giornata e li proponiamo sul canale tematico della rivista.

Rescooped by Francesco Bollorino from Psychiatry on line Italia
Scoop.it!

L’inconscio che non sa aspettare. Due note sulla serie ‘ In Treatment' | www.psychiatryonline.it

L’inconscio che non sa aspettare. Due note sulla serie ‘ In Treatment' | www.psychiatryonline.it | Psychiatry on line Italia VIDEOCHANNEL su Youtube | Scoop.it
more...
Francesco Bollorino's curator insight, May 28, 2014 2:21 AM

Da più parti è stata giustamente mossa alla serie televisiva ‘In treatment’ la critica di non dare spazio all’inconscio, preferendo descrivere un trattamento terapeutico centrato sull'immediatezza dei comportamenti mostrati dai pazienti del dr Marr.

Rescooped by Francesco Bollorino from Psychiatry on line Italia
Scoop.it!

▶ SPECIALE NEUROSCIENZE: Georg Northoff, what is the brain? - YouTube

Registrazione della conferenza tenuta a Genova dal Prof. Georg Northoff dell'Università di Ottawa
more...
Francesco Bollorino's curator insight, June 4, 2014 12:00 PM

Registrazione della conferenza tenuta  a Genova dal Prof. Georg Northoff dell'Università di Ottawa

Rescooped by Francesco Bollorino from Psychiatry on line Italia
Scoop.it!

Psicoanalisi e neuroscienze: il Premio Musatti 2014 a Vittorio Gallese | www.psychiatryonline.it

Psicoanalisi e neuroscienze: il Premio Musatti 2014 a Vittorio Gallese | www.psychiatryonline.it | Psychiatry on line Italia VIDEOCHANNEL su Youtube | Scoop.it
more...
Francesco Bollorino's curator insight, June 8, 2014 2:52 PM

Nel suo apprezzato intervento al Congresso Nazionale della Società Psicoanalitica Italiana, che si è tenuto recentemente a Milano, Vittorio Gallese ha delineato la prospettiva di un dialogo tra psicoanalisi e neuroscienze. L'interesse di Gallese nei confronti della psicoanalisi nasce dalla necessità di superamento della concezione solipsistica della mente propria  del cognitivismo classico ed è centrato sul concetto di "simulazione incarnata": la comprensione delle emozioni, delle sensazioni e delle azioni dell'altro è ottenuta direttamente, senza la necessità di meta-rappresentarle, attraverso il riutilizzo degli stessi circuiti neurali su cui si fondano le nostre emozioni, sensazioni e azioni come se le vivessimo e le eseguissimo noi in prima persona.

Scooped by Francesco Bollorino
Scoop.it!

Sarantis Thanopulos per POL.it: Soggetti geneticamente determinati | www.psychiatryonline.it

Sarantis Thanopulos per POL.it: Soggetti geneticamente determinati | www.psychiatryonline.it | Psychiatry on line Italia VIDEOCHANNEL su Youtube | Scoop.it
Francesco Bollorino's insight:

La determinazione genetica dell'autismo era data per acquisita.
Nell'ambito di un'offensiva a vasta scala che ha manipolato l'impostazione della ricerca scientifica e l'interpretazione dei suoi dati, conferendo una falsa obiettività ad assunti ideologici di partenza, gli studi davano l'incidenza dei fattori genetici nell'eziopatogenesi dell'autismo al 80-90 per cento. La stessa cosa era accaduta con la schizofrenia.

more...
No comment yet.
Scooped by Francesco Bollorino
Scoop.it!

▶ William Helmreich,the New York nobody knows but you need to discover - YouTube

A New York Abbiamo incontrato il Prof. William Helmreich autore del best seller "The New York nobody knows" un libro che consente di scoprire aspetti sconosc...
Francesco Bollorino's insight:

A New York Abbiamo incontrato il Prof. William Helmreich autore del best seller "The New York nobody knows" un libro che consente di scoprire aspetti sconosciuti della Grande Mela...

William B. Helmreich is Professor in the Department of Sociology at City College. He also teaches at the CUNY Graduate School and is a member of the Executive Committee and the Faculty Membership Committee of its Program in Sociology. Professor Helmreich's specialty areas are race and ethnic relations, religion, immigration, risk behavior, the sociology of New York City, urban sociology, consumer behavior and market research. Professor Helmreich is the author of fourteen books, including The Black Crusaders: A Case Study of a Black Militant Organization (Harper & Row); Afro-Americans and Africa (Greenwood Press); The Things they Say Behind your Back: Stereotypes and the Myths Behind Them (Doubleday); Against All Odds: Holocaust Surviviors and the Successful Lives they Made in America (Simon & Schuster); and What Was I Thinking: The Dumb Things We Do and How to Avoid Them (Roman-Littlefield). His latest book, about how New York City has changed in the last 35 years, The New York Nobody Knows: Walking 6,000 Miles in New York City, will be released by Princeton University Press in September 2013. In addition to books and publications in scholarly journals, Professor Helmreich has written for the New York Times, Newsday, the Los Angeles Times and has also been a guest on Oprah Winfrey, The Larry King Show, CBS Morning News, CNN, ABC Nightline, and guest anchor on NBC TV News.

more...
No comment yet.
Scooped by Francesco Bollorino
Scoop.it!

▶ SPECIALE SOPSI 2011: Giovanni Stanghellini e la fenomenologia dell'istantaneità - YouTube

Giovanni Stanghellini insegna Psicologia Dinamica presso l'Università "G. d'Annunzio" di Chieti ed è uno dei psicopatologi più noti in Italia. Ai microfoni d...
Francesco Bollorino's insight:

Giovanni Stanghellini insegna Psicologia Dinamica presso l'Università "G. d'Annunzio" di Chieti ed è uno dei psicopatologi più noti in Italia.
Ai microfoni di POL.it durante il Congresso SOPSI 2011 ci parla delal fenomenologia dell'istantanietà e di uan delle patologie più diffuse oggigiorno, il disturbo borderline per finire con un accenno alal fenomenologia del bunga - bunga.

more...
No comment yet.
Scooped by Francesco Bollorino
Scoop.it!

Matteo Paris ''il Guerriero'' contro il tradimento e l'abbandono. #IoStoConMatteoParis | www.psychiatryonline.it

Matteo Paris ''il Guerriero'' contro il tradimento e l'abbandono. #IoStoConMatteoParis | www.psychiatryonline.it | Psychiatry on line Italia VIDEOCHANNEL su Youtube | Scoop.it
#IoStoConMatteoParis non è un semplice hashtag che si è diffuso a macchia d’olio, ma racchiude tutta la solidarietà di migliaia di persone verso un uomo, un giocatore, un guerriero ambizioso, che vede crollare all’improvviso i propri sogni per un’ingiustizia che mai si era vista prima nel mondo sportivo.
Francesco Bollorino's insight:

#IoStoConMatteoParis non è un semplice hashtag che si è diffuso a macchia d’olio, ma racchiude tutta la solidarietà di migliaia di persone verso un uomo, un giocatore, un guerriero ambizioso, che vede crollare all’improvviso i propri sogni per un’ingiustizia che mai si era vista prima nel mondo sportivo.

more...
No comment yet.
Scooped by Francesco Bollorino
Scoop.it!

ANTONELLO CORREALE: Psicoanalisi e Servizi Psichiatrici | www.psychiatryonline.it

ANTONELLO CORREALE: Psicoanalisi e Servizi Psichiatrici | www.psychiatryonline.it | Psychiatry on line Italia VIDEOCHANNEL su Youtube | Scoop.it
Ad Ascoli PIceno durante le XII GIORNATE PSICHIATRICHE ASCOLANE abbiamo incontrato e intervistato lo psicoanalista e psichiatra romano Antonello Correale
Francesco Bollorino's insight:

Ad Ascoli PIceno durante le XII GIORNATE PSICHIATRICHE ASCOLANE abbiamo incontrato e intervistato lo psicoanalista e psichiatra romano Antonello Correale

more...
No comment yet.
Scooped by Francesco Bollorino
Scoop.it!

Viaggio alla ricerca della felicità sulle orme di yoga e mindfulness | www.psychiatryonline.it

Viaggio alla ricerca della felicità sulle orme di yoga e mindfulness | www.psychiatryonline.it | Psychiatry on line Italia VIDEOCHANNEL su Youtube | Scoop.it
Arriva in Italia il film “Finding Happiness” che racconta la vita delle comunità Ananda.
Francesco Bollorino's insight:

Arriva in Italia il film “Finding Happiness” che racconta la vita delle comunità Ananda.

more...
No comment yet.
Scooped by Francesco Bollorino
Scoop.it!

SPECIALE OTTO KERNBERG - Napoli 2013 - YouTube

SPECIALE OTTO KERNBERG - Napoli 2013 - YouTube | Psychiatry on line Italia VIDEOCHANNEL su Youtube | Scoop.it
Dal 4 al 6 ottobre 2013 si e' tenuto a Napoli organizzato dalla SIPP il Convegno "LE FORME DELLA VIOLENZA" che ha visto la partecipazione dello psicoanalista Otto Kernberg.
E' stata l'occasione per Psychiatry on line Italia per realizzare videoreport dell'evento e per registrare una lunga intervista esclusiva con Otto Kernberg suddivisa in piu' parti.

Otto Friedmann Kernberg (Vienna, 1928) è uno psichiatra e psicoanalista austriaco con cittadinanza statunitense, insegna attualmente psichiatria al Cornell University Medical College di New York; è stato inoltre presidente e didatta dell'International Psychoanalytic Association. Nel 1939 la sua famiglia si trasferì in Cile per scappare dal regime Nazista imperante in Germania. Studiò inizialmente Biologia e Medicina e in seguito Psichiatria e Psicoanalisi nella Società Cilena di Psicoanalisi. Otto Kernberg è uno dei più importanti psicoanalisti contemporanei, il suo nome viene associato alla concezione psicoanalitica del disturbo narcisistico di personalità e dell'organizzazione borderline di personalità, oltre che alla sistematizzazione della moderna psicoanalisi. Kernberg ha integrato in un'unica concezione tre modelli psicoanalitici distinti: la teoria pulsionale di Freud, la teoria di Melanie Klein e di Fairbairn e la psicologia dell'Io di Margaret Mahler e di Edith Jacobson.
Francesco Bollorino's insight:

Dal 4 al 6 ottobre 2013 si e' tenuto a Napoli organizzato dalla SIPP il Convegno "LE FORME DELLA VIOLENZA" che ha visto la partecipazione dello psicoanalista Otto Kernberg.
E' stata l'occasione per Psychiatry on line Italia per realizzare videoreport dell'evento e per registrare una lunga intervista esclusiva con Otto Kernberg suddivisa in piu' parti.

Otto Friedmann Kernberg (Vienna, 1928) è uno psichiatra e psicoanalista austriaco con cittadinanza statunitense, insegna attualmente psichiatria al Cornell University Medical College di New York; è stato inoltre presidente e didatta dell'International Psychoanalytic Association. Nel 1939 la sua famiglia si trasferì in Cile per scappare dal regime Nazista imperante in Germania. Studiò inizialmente Biologia e Medicina e in seguito Psichiatria e Psicoanalisi nella Società Cilena di Psicoanalisi. Otto Kernberg è uno dei più importanti psicoanalisti contemporanei, il suo nome viene associato alla concezione psicoanalitica del disturbo narcisistico di personalità e dell'organizzazione borderline di personalità, oltre che alla sistematizzazione della moderna psicoanalisi. Kernberg ha integrato in un'unica concezione tre modelli psicoanalitici distinti: la teoria pulsionale di Freud, la teoria di Melanie Klein e di Fairbairn e la psicologia dell'Io di Margaret Mahler e di Edith Jacobson.

more...
No comment yet.
Scooped by Francesco Bollorino
Scoop.it!

Il tempo con i figli | www.psychiatryonline.it

Il tempo con i figli | www.psychiatryonline.it | Psychiatry on line Italia VIDEOCHANNEL su Youtube | Scoop.it
È di questi giorni una notizia che ha particolarmente colpito la mia attenzione, la storia di Mohamed El-Erian, guru degli investimenti finanziari, il quale decide di dimettersi a seguito di una lettera della figlia di 11 anni che in ben 22 punti, e per iscritto, gli ricorda tutte le occasioni mancate di presenza e condivisione nella sua vita.
Francesco Bollorino's insight:

È di questi giorni una notizia che ha particolarmente colpito la mia attenzione, la storia di Mohamed El-Erian, guru degli investimenti finanziari, il quale decide di dimettersi a seguito di una lettera della figlia di 11 anni che in ben 22 punti, e per iscritto, gli ricorda tutte le occasioni mancate di presenza e condivisione nella sua vita.

more...
No comment yet.
Scooped by Francesco Bollorino
Scoop.it!

▶ New York City: High Line, an urban masterpiece... - YouTube

High Line New York City the new urban park built starting from an old elevated railway is one of the most beautiful reason to visit Manhattan and an example ...
Francesco Bollorino's insight:

High Line New York City the new urban park built starting from an old elevated railway is one of the most  beautiful reason to visit Manhattan and an example of how it's possible a creative recovery of urban abandoned structures.
The High Line was built in the 1930s, as part of a massive public-private infrastructure project called the West Side Improvement. It lifted freight traffic 30 feet in the air, removing dangerous trains from the streets of Manhattan's largest industrial district. No trains have run on the High Line since 1980. Friends of the High Line, a community-based non-profit group, formed in 1999 when the historic structure was under threat of demolition. Friends of the High Line works in partnership with the City of New York to preserve and maintain the structure as an elevated public park.
The project gained the City's support in 2002. The High Line south of 30th Street was donated to the City by CSX Transportation Inc. in 2005. The design team of landscape architects James Corner Field Operations, with architects Diller Scofidio + Renfro, created the High Line's public landscape with guidance from a diverse community of High Line supporters. Construction on the park began in 2006. The first section, from Gansevoort Street to West 20th Street, opened June 9, 2009. The second section, from West 20th Street to West 30th Street, is projected to open in spring, 2011.

more...
No comment yet.
Rescooped by Francesco Bollorino from Psychiatry on line Italia
Scoop.it!

▶ Fabian Saleh,parafilie, pedofilia e abuso infantile - YouTube

Abbiamo incontrato a Genova e intervistato il Dott. Fabian Saleh della Harvard Medical School di Boston Fabian Saleh, M.D. is a child & adolescent, general, ...
more...
Francesco Bollorino's curator insight, May 21, 2014 1:21 AM

Abbiamo incontrato a Genova e intervistato il Dott. Fabian Saleh della Harvard Medical School di Boston

Fabian Saleh, M.D. is a child & adolescent, general, and forensic psychiatrist and Assistant Clinical Professor of Psychiatry at Harvard Medical School. Dr. Saleh's forensic practice focuses on criminal and civil cases, including but not limited to, sexual dangerousness, risk assessment and risk management, malpractice, professional misconduct, and child forensic psychiatry.
Dr. Saleh is the director of Sexual Violence Prevention & Risk Management Program(SVP&RMP) at Beth Israel Deaconess Medical Center, and founding director of the Sexual Behaviors Clinic, CHL (located in Worcester). He evaluates and treats victims of sexual abuse and those with problematic and maladaptive sexual behaviors, including those with Internet Pornography and Cybersex Addictions.

Rescooped by Francesco Bollorino from Psychiatry on line Italia
Scoop.it!

▶ SPECIALE NEUROSCIENZE Giacomo Rizzolatti, la scoperta dei neuroni specchio - YouTube

Abbiamo incontrato e intervistato a Parma il Prof. Giacomo Rizzolatti sulla scoperta del neurone specchio che lo ha reso famoso in tutto il mondo anche al di...
more...
Francesco Bollorino's curator insight, May 31, 2014 2:14 PM

Abbiamo incontrato e intervistato a Parma il Prof. Giacomo Rizzolatti sulla scoperta del neurone specchio che lo ha reso famoso in tutto il mondo anche al di fuori dell'ambito strettamente accademico.

I neuroni specchio sono una classe di neuroni che si attivano quando un individuo (o animale) compie un'azione e quando l'individuo osserva la stessa azione compiuta da un altro soggetto. Attraverso studi di risonanza magnetica, si è potuto constatare che i medesimi neuroni attivati dall'esecutore durante l'azione, vengono attivati anche nell'osservatore della medesima azione. Ulteriori indagini estese agli esseri umani non solo hanno confermato le attività neuronali sulla base di studi di neuroimmagine, ma hanno anche condotto a concludere che tali neuroni vengono attivati anche nei portatori di amputazioni o plegie degli arti, nel caso di movimenti degli arti, nonché in soggetti ipovedenti o ciechi: per esempio basta il rumore dell'acqua versata da una brocca in un bicchiere per l'attivazione, nell'individuo cieco, dei medesimi neuroni che sono attivati in chi esegue l'azione del versare l'acqua nel bicchiere o comunque sia in qualsiasi altro tipo di contenitore inventato per contenere un liquido. Questa classe di neuroni è stata individuata nei primati, in alcuni uccelli e nell'uomo. Nell'uomo, oltre ad essere localizzati in aree motorie e premotorie, si trovano anche nell'area di Broca e nella corteccia parietale inferiore. Alcuni neuroscienziati considerano la scoperta dei neuroni specchio una delle più importanti degli ultimi anni nell'ambito delle neuroscienze. Per esempio Ramachandran ha scritto un saggio sulla loro importanza potenziale nello studio dell'imitazione e del linguaggio. Nonostante non vi siano dubbi sull'esistenza dei neuroni specchio nella scimmia, la grande diffusione di questa scoperta anche in ambito non accademico, ha fatto sì che in alcuni casi si siano sollevate interpretazioni non suffragate da evidenze sperimentali.  I neuroni specchio nella scimmia e l'analogo sistema specchio dimostrato nell'uomo, non solo con tecniche di neuroimmagine ma anche elettrofisiologiche (EEG) sono un'osservazione neurofisiologica che va tenuta distinta nella sua validità da opinioni interpretative sul loro possibile ruolo.

Rescooped by Francesco Bollorino from Psychiatry on line Italia
Scoop.it!

Twitter come gruppo Balint ? | www.psychiatryonline.it

Twitter come gruppo Balint ? | www.psychiatryonline.it | Psychiatry on line Italia VIDEOCHANNEL su Youtube | Scoop.it
more...
Francesco Bollorino's curator insight, June 9, 2014 12:42 AM

Si potessero retuittare anche le emozioni....
scriveva  Elisa D qualche giorno fa su Twitter. E i puntini di sospensione lasciavano intuire la delicata intensità del suo desiderio.

Scooped by Francesco Bollorino
Scoop.it!

RUBRICA GALASSIA FREUD: Maggio - Indagini sul pensiero: insegnare, perdonare, dipingere, sognare, scrivere... | www.psychiatryonline.it

RUBRICA GALASSIA FREUD: Maggio  - Indagini sul pensiero: insegnare, perdonare, dipingere, sognare, scrivere... | www.psychiatryonline.it | Psychiatry on line Italia VIDEOCHANNEL su Youtube | Scoop.it
Francesco Bollorino's insight:
GALASSIA FREUD Materiali sulla psicoanalisi apparsi sui media di Luca Ribolini
more...
No comment yet.
Scooped by Francesco Bollorino
Scoop.it!

RECENSIONE: D(e)I-SEGNI DELL’ANIMA L’uso del mandala nella cura di pazienti con disturbo del comportamento alimentare | www.psychiatryonline.it

RECENSIONE: D(e)I-SEGNI DELL’ANIMA L’uso del mandala nella cura di pazienti con disturbo del comportamento alimentare | www.psychiatryonline.it | Psychiatry on line Italia VIDEOCHANNEL su Youtube | Scoop.it
Francesco Bollorino's insight:

I sogni, le fiabe, i miti, le religioni, i riti ci tramandano un patrimonio comune fatto di Grandi Immagini, espressioni più pure dei processi psichici dell'inconscio collettivo. E’ l’immaginazione attiva il canale che apre la comunicazione con gli archetipi che, così nel sogno come nell’arte, si rivelano.
Quando le energie si uniscono in modo armonioso si percorre la via verso il Sé ed affiora il grande archetipo dell’integrazione con i suoi simboli. La crescita viene mostrata attraverso una immagine costante: il Mandala inteso come l’immagine del Sé. Il mandala è uno spazio sacro (temenos), un disegno che mostra una struttura concentrica e simmetrica, in cui si ritrovano alcune forme geometriche costanti come il cerchio o il quadrato, il triangolo o l'esagono.

more...
No comment yet.
Scooped by Francesco Bollorino
Scoop.it!

STELLA di Sylvie Verheyede | www.psychiatryonline.it

STELLA di Sylvie Verheyede | www.psychiatryonline.it | Psychiatry on line Italia VIDEOCHANNEL su Youtube | Scoop.it
Francesco Bollorino's insight:

Stella è una ragazzina di undici anni della banlieue parigina, cresciuta nel bar dei genitori tra adulti alcolizzati "a rischio di cirrosi", biliardo, carte e musica fino al mattino. Il caso vuole che in base al suo cognome Stella venga assegnata a una scuola media di un quartiere lontanissimo dal suo, una scuola frequentata da bambine benestanti e "perbene" che vanno a letto non più tardi delle 8 e 30 di sera, che non guardano la televisione, che hanno tutti i pomeriggi occupati dalle lezioni di danza e pianoforte. I primi giorni di scuola saranno tremendi,la piccola protagonista non riuscirà a scambiare una parola con alcun compagno,verrà presa in giro dalle altre bambine per i suoi vestiti e i risultati scolastici saranno disastrosi.

more...
No comment yet.
Scooped by Francesco Bollorino
Scoop.it!

Un caso di Sindrome di Capgras | www.psychiatryonline.it

Un caso di Sindrome di Capgras | www.psychiatryonline.it | Psychiatry on line Italia VIDEOCHANNEL su Youtube | Scoop.it
Francesco Bollorino's insight:

La sindrome di Capgras è un particolare disturbo mentale noto anche come illusione del sosia.

Nella tradizione del teatro latino, Sosia è il servo di Anfitrione (1); il dio Mercurio, complice delle scappatelle amorose di Giove, assume le sembianze di Sosia per convincere la moglie di Anfitrione ad accogliere nel suo letto Giove (che a sua volta ha assunto le sembianze del marito). All'arrivo del vero Sosia, il dio Mercurio, che sorveglia la casa, aggredisce e scaccia il servo di Anfitrione sostenendo di essere lui il vero Sosia.

more...
No comment yet.