Psicoanalisi e Neuroscienze
16.1K views | +0 today
Follow
Psicoanalisi e Neuroscienze
Due discipline molto lontane tra loro che oggi dialogano di più. Seguimi su: www.federicobaranzini.it
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Rescooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it from Psychiatry on line Italia
Scoop.it!

VOCABOLARIO PSICOANALITICO di Franco De Masi 

VOCABOLARIO PSICOANALITICO di Franco De Masi  | Psicoanalisi e Neuroscienze | Scoop.it

La psicoanalisi declinata per parole chiave secondo Franco De Masi

 

 


Via Francesco Bollorino
more...
Francesco Bollorino's curator insight, March 23, 5:02 AM
La psicoanalisi declinata per parole chiave.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Indicazioni al trattamento Psicoanalitico – Video intervista a Franco De Masi

Indicazioni al trattamento Psicoanalitico – Video intervista a Franco De Masi | Psicoanalisi e Neuroscienze | Scoop.it

Il Vocabolario Psicoanalitico declinato da Franco De Masi, Psicoanalista Didatta della Società Psicoanalitica Italiana.

Storicamente, i primi pazienti di Freud erano affetti da nevrosi ossessiva, isteria, ma è ormai un dato consolidato dall’esperienza che non solo le nevrosi, ma anche le più gravi patologie narcisistiche, le psicosi e le cosiddette ‘sindromi borderline’ possono trarre giovamento dalla psicoanalisi, purché si trovi il terapeuta disposto e preparato ad assumersene il carico

 

A cura del dott Federico Baranzini

Psicoterapeuta a Milano

more...
No comment yet.
Rescooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it from Psychiatry on line Italia
Scoop.it!

Psicoanalisi e Neuroscienze: un dibattito attuale sul sogno | www.psychiatryonline.it

Psicoanalisi e Neuroscienze: un dibattito attuale sul sogno | www.psychiatryonline.it | Psicoanalisi e Neuroscienze | Scoop.it
Le neuroscienze si sono interessate al sogno a partire dagli anni '50, dopo la scoperta del sonno Rem e dopo l'osservazione che i risvegli in fase Rem permettevano al soggetto di ricordare e narrare un sogno. Date le caratteristiche fisiologiche e l'attivazione, ottenuta con la PET, di specifiche strutture in sonno Rem (tegmento pontino, amigdala, ippocampo, giro paraippocampale, corteccia del cingolo e opercolo parietale di destra) sono state avanzate ipotesi sulla partecipazione di queste strutture ai processi della memoria, costruzione spaziale, organizzazione semantica, partecipazione emozionale e narrazione del sogno. Tuttavia, la ricerca psicofisiologica più recente ha dimostrato la presenza di attività onirica in tutte le fasi di sonno e ha fatto l'ipotesi di un comune generatore del sogno indipendente dalle fasi Rem e non-Rem. La psicoanalisi è interessata al significato del sogno e alla possibilità di contestualizzarlo nella relazione analitica, collegandolo alla storia affettiva del sognatore e al transfert. Pertanto il contributo della psicoanalisi al sogno si differenzia da quello portato dalle neuroscienze, interessate a conoscere quali strutture sono coinvolte nella produzione del sogno e come questo evento può organizzarsi ed essere narrato.

Via Francesco Bollorino
Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it's insight:
Le neuroscienze si sono interessate al sogno a partire dagli anni '50, dopo la scoperta del sonno Rem e dopo l'osservazione che i risvegli in fase Rem permettevano al soggetto di ricordare e narrare un sogno. Date le caratteristiche fisiologiche e l'attivazione, ottenuta con la PET, di specifiche strutture in sonno Rem (tegmento pontino, amigdala, ippocampo, giro paraippocampale, corteccia del cingolo e opercolo parietale di destra) sono state avanzate ipotesi sulla partecipazione di queste strutture ai processi della memoria, costruzione spaziale, organizzazione semantica, partecipazione emozionale e narrazione del sogno. Tuttavia, la ricerca psicofisiologica più recente ha dimostrato la presenza di attività onirica in tutte le fasi di sonno e ha fatto l'ipotesi di un comune generatore del sogno indipendente dalle fasi Rem e non-Rem. La psicoanalisi è interessata al significato del sogno e alla possibilità di contestualizzarlo nella relazione analitica, collegandolo alla storia affettiva del sognatore e al transfert. Pertanto il contributo della psicoanalisi al sogno si differenzia da quello portato dalle neuroscienze, interessate a conoscere quali strutture sono coinvolte nella produzione del sogno e come questo evento può organizzarsi ed essere narrato.
more...
Francesco Bollorino's curator insight, February 19, 2:23 AM
Le neuroscienze si sono interessate al sogno a partire dagli anni '50, dopo la scoperta del sonno Rem e dopo l'osservazione che i risvegli in fase Rem permettevano al soggetto di ricordare e narrare un sogno. Date le caratteristiche fisiologiche e l'attivazione, ottenuta con la PET, di specifiche strutture in sonno Rem (tegmento pontino, amigdala, ippocampo, giro paraippocampale, corteccia del cingolo e opercolo parietale di destra) sono state avanzate ipotesi sulla partecipazione di queste strutture ai processi della memoria, costruzione spaziale, organizzazione semantica, partecipazione emozionale e narrazione del sogno. Tuttavia, la ricerca psicofisiologica più recente ha dimostrato la presenza di attività onirica in tutte le fasi di sonno e ha fatto l'ipotesi di un comune generatore del sogno indipendente dalle fasi Rem e non-Rem. La psicoanalisi è interessata al significato del sogno e alla possibilità di contestualizzarlo nella relazione analitica, collegandolo alla storia affettiva del sognatore e al transfert. Pertanto il contributo della psicoanalisi al sogno si differenzia da quello portato dalle neuroscienze, interessate a conoscere quali strutture sono coinvolte nella produzione del sogno e come questo evento può organizzarsi ed essere narrato.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Cervello: scoperto come fissiamo i ricordi. Tutto avviene nel sonno

Cervello: scoperto come fissiamo i ricordi. Tutto avviene nel sonno | Psicoanalisi e Neuroscienze | Scoop.it

La dimostrazione in immagini di questo processo è stata ottenuta grazie a una ricerca su topolini pubblicata su Science. “Siamo partiti da un’ipotesi (teoria della omeostasi sinaptica) – spiega Chiara Cirelli che lavora con Giulio Tononi in America – secondo cui il sonno è essenziale perché permette al nostro cervello di imparare cose nuove ogni giorno”.

 

Quando impariamo, le sinapsi si rafforzano. Il potenziamento delle sinapsi, però, non può continuare all’infinito. Le sinapsi del nostro cervello sono un numero esorbitante, 100.000 miliardi, e se il processo di crescita non si ferma si arriva a una condizione di saturazione nociva.

 

Durante il sonno le sinapsi possono rimpicciolirsi in modo “intelligente”, permettendo alle informazioni appena apprese e rilevanti di essere archiviate, ed eliminando (dimenticando) i dettagli superflui. Per la prima volta, spiega Cirelli, si è visto che gran parte delle sinapsi, circa l’80%, si riduce di circa il 20% durante le 6-7 ore di sonno.

 

A cura del dott Federico Baranzini

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Nel cervello degli artisti razionalità ed emotività sono in armonia

Nel cervello degli artisti razionalità ed emotività sono in armonia | Psicoanalisi e Neuroscienze | Scoop.it

Le due aree cervello da sempre considerate in opposizione, la parte emotiva e la parte razionale, a volte si uniscono in una sapiente armonia.

 

Negli artisti, hanno scoperto i ricercatori del Cimec, la connessione tra queste funzioni risulta più marcata rispetto a quanto accade nei non artisti. Lo studio è stato sviluppato da alcuni neuroscienziati del Cimec di Trento in collaborazione con il Mart, Museo d’arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto

 

A cura del dott Federico Baranzini

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Video - ANTONELLO CORREALE: Psichiatria, Psicoanalisi, Neuroscienze. Un incontro necessario

Relazione presentata durante i lavori del IV INCONTRO NAZIONALE DEI GIOVANI PSICHIATRI SIP (Roma 5 - 6 maggio 2016).

 

A cura del dott Federico Baranzini

Psicoteraputa a Milano

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Sognare è decisivo per la memoria Ora ci sono nuove prove

Sognare è decisivo per la memoria Ora ci sono nuove prove | Psicoanalisi e Neuroscienze | Scoop.it
Un ingegnoso sistema ha permesso a un gruppo di ricercatori canadesi e svizzeri di trovare una conferma sperimentale al fatto che il sonno REM (Rapid Eye Movement) svolge effettivamente un ruolo nel consolidamento della memoria
more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Il doodle di Google oggi per i 160 anni di Sigmund Freud

Il doodle di Google oggi per i 160 anni di Sigmund Freud | Psicoanalisi e Neuroscienze | Scoop.it

Il doodle che vediamo oggi sulla home di Google è per i 160 anni di Sigmund Freud, il padre della Psicoanalisi, la teoria dell'inconscio dell'animo umano.

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Psicoanalisi e neuroscienze insieme per svelare le ambiguità tra piacere e dolore

Psicoanalisi e neuroscienze insieme per svelare le ambiguità tra piacere e dolore | Psicoanalisi e Neuroscienze | Scoop.it

Si tiene a Roma il XVIII Congresso Nazionale della Società Psicoanalitica Italiana. Tra gli ospiti anche il neuroscienziato Jaak Panksepp

 

Si terrà a Roma, presso la sala congressi dell’Angelicum, dal 26 al 29 maggio 2016, il XVIII Congresso Nazionale della Società Psicoanalitica Italiana “Le logiche del piacere / L’ambiguità del dolore”.

 

Per informazioni www.spiweb.it/congresso2016


Il tema di quest’anno è il piacere, che sarà affrontato dal punto di vista del suo rapporto ambiguo con il dolore. Infatti, come aveva già spiegato Freud, la vita psichica non si limita semplicemente a ricercare il piacere e a evitare il dolore, ma segue logiche più complesse. Spesso ciò che dovrebbe provocare piacere è vissuto dolorosamente, mentre uno stato di malessere si trasforma in un’inesauribile fonte di piacere. È innanzitutto l’esperienza clinica degli psicoanalisti che mostra la tendenza della psiche a trattenere il dolore invece di combatterlo, innescando meccanismi di ripetizione dai quali è difficile uscire.


È a partire da questo sfondo teorico che, nel corso del Congresso, si discuterà del tema delle dipendenze – non solo dalle sostanze stupefacenti, ma anche dal cibo, dal sesso, da internet e dal lavoro – e ci si chiederà in che modo sono sostenute dalle pratiche culturali contemporanee e come la psicoanalisi può comprenderle e curarle.


Un importante spunto per comprendere le logiche della ricerca patologica del piacere proviene dalla neurobiologia delle emozioni contemporanea, in particolare dalle ricerche sulle basi neuronali delle emozioni dello psicologo e neuroscienziato statunitense di origini estoni Jaak Panksepp, che parteciperà attivamente ai lavori del Congresso. Oltre a Panksepp interverranno, tra gli altri, la filosofa Michela Marzano e Jay Greenberg, padre della psicoanalisi relazionale.


Un altro punto di vista a partire dal quale verrà affrontato il rapporto tra piacere e dolore è quello dell’esperienza estetica nella psicoanalisi e nell’arte, da sempre caro agli psicoanalisti. In particolare, la dialettica tra bello e sublime, già osservata da Kant, presenta la stessa ambiguità di fondo che caratterizza la ricerca del piacere.

 

 

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Nascita della genitorialità

Nascita della genitorialità | Psicoanalisi e Neuroscienze | Scoop.it

Winnicott sosteneva che, "non esiste un bambino senza la madre". Questa affermazione, apparentemente paradossale, sta a significare che per comprendere il comportamento di un bebè, il filtro che l'osservatore deve utilizzare è quello dato dalle "rappresentazioni", consce e inconsce che i genitori hanno di lui.


A cura del dott Federico Baranzini

Psicoterapeuta a Milano

www.psicoterapeuta-a-milano.it


more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

"Principi di neuroscienze", la nuova opera di E. Kandel, 2015

"Principi di neuroscienze", la nuova opera di E. Kandel, 2015 | Psicoanalisi e Neuroscienze | Scoop.it

Un’opera di grande rilievo scientifico. Un esauriente, particolareggiato studio di rilevanza mondiale. I saggi raccolti in questo volume si rivelano eccezionali. Una lettura appassionante, gradevole e fondamentale non soltanto per specialisti,  neurologi, psichiatri, biologi e psicoanalisti  in primis, ma anche per tutti coloro che sono interessati a questi affascinanti e complessi campi di ricerca. Pensiamo ai pedagogisti, ai docenti, e ai genitori sensibili alla conoscenza e allo sviluppo mentale, affettivo e socio-culturale dei propri figli. Noi siamo convinti che la psichiatria, la psicoanalisi, la pedagogia e l’educazione potranno sopravvivere soltanto se hanno come base di riferimento le straordinarie ed entusiasmanti scoperte delle neuroscienze.


Stiamo parlando del nuovo ponderoso libro scritto da Eric R. Kandel e dalla schiera di altri illustri studiosi dal titolo “Principi di neuroscienze” (Casa Editrice Ambrosiana, Rozzano 2015, pagine 1639, € 182).


A cura del dott Federico Baranzini

Psichiatra e Psicoterapeuta a Milano

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Neuroni Specchio: intervista al professor Vittorio Gallese.

Neuroni Specchio: intervista al professor Vittorio Gallese. | Psicoanalisi e Neuroscienze | Scoop.it


Ci sono momenti, nella storia delle scoperte scientifiche portate a compimento, in cui vengono trovate le risposte non soltanto alle ipotesi formulate dagli scienziati all’inizio della ricerca, ma anche ad altri interrogativi che non erano oggetto di indagine diretta.


Tali quesiti – seppure imprevisti – si saldano così alle domande iniziali e le evidenze riscontrate nel loro insieme chiudono non solo il cerchio delle ricerche intraprese, ma aprono e dispiegano altri orizzonti di ricerca.
È il caso dei Neuroni Specchio, la scoperta dell’ormai celebre team del professor Giacomo Rizzolatti, di cui faceva parte anche il professor Vittorio Gallese, che ha dimostrato l’esistenza di particolari cellule motorie del cervello che non solo si attivano durante l’esecuzione di movimenti e azioni, ma sono in grado di svolgere una funzione percettiva, attivandosi anche durante l’osservazione di altri individui che eseguono movimenti e azioni simili.


Le scoperte successive hanno inoltre dimostrato come l’ambito motorio non fosse esclusivo, ma che tale meccanismo riguardasse anche il campo emotivo e sensoriale, con una serie di conseguenze a caduta in moltissimi ambiti scientifici e non solo.


Il professor Gallese – Ordinario di Fisiologia presso il Dipartimento di Neuroscienze della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Parma, Coordinatore del Dottorato in Neuroscienze e direttore della Scuola Dottorale di Medicina e Chirurgia e Medicina Veterinaria del medesimo Ateneo e dal 2010 anche Adjunct Senior Research Scholar, presso il Dept. of Art History and Archeology della Columbia University di New York – è particolarmente attivo in ricerche multidisciplinari che indagano le possibili applicazioni dei neuroni specchio e nell’opera di divulgazione di tale fondante scoperta.


A cura del dott Federico Baranzini

www.federicobaranzini.it


more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

La Società Psicoanalitica Italiana celebra a Teramo i suoi primi 90 anni

La Società Psicoanalitica Italiana celebra a Teramo i suoi primi 90 anni | Psicoanalisi e Neuroscienze | Scoop.it

La SPI, infatti, nacque proprio a Teramo, fondata il 7 giugno del 1925 da un gruppo di medici e psichiatri radunati intorno a Marco Levi Bianchini, allora direttore del manicomio teramano, la più importante struttura psichiatrica dell’Italia centro meridionale di quell’epoca.


Oltre alle autorità cittadine, al sindaco di Teramo e al direttore generale dell’Asl di Teramo che riceveranno in dono dal presidente della SPI, Antonino Ferro, un bassorilievo celebrativo, parteciperanno all’incontro importanti psicoanalisti e psichiatri italiani che ripercorreranno la nascita e l’evoluzione della psicoanalisi.

Anche l’Università degli Studi di Teramo contribuirà all’evento con la realizzazione di pannelli sui quali saranno riprodotti documenti storici dell’epoca.


A cura del dott Federico Baranzini

www.psicoterapeuta-a-milano.it


more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Scoperto il vero potenziale del cervello

Scoperto il vero potenziale del cervello | Psicoanalisi e Neuroscienze | Scoop.it
Forse non siamo così lontani dalla Lucy dell'omonimo film interpretata da Scarlett Johansson con un super cervello e capacità extrasensoriali.Nessuno ha inventato nulla per potenziare il nostro encefalo, ma semplicemente si è scoperto che è 10 volte più attivo di quanto si pensasse. A rivelarlo è uno studio pubblicato su Science, che potrebbe cambiare la comprensione di come funziona il nostro cervello e portare a nuovi approcci per il trattamento di disturbi neurologici.
more...
No comment yet.
Rescooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it from Psychiatry on line Italia
Scoop.it!

L'esperienza psicotica | www.psychiatryonline.it

L'esperienza psicotica | www.psychiatryonline.it | Psicoanalisi e Neuroscienze | Scoop.it
In "Esperienza e psicosi" Resnik ripercorre la sua pluridecennale esperienza clinica con pazienti gravi e riferisce dell'esperienza terapeutica con lo psicotico come il "confronto con una 'archeologia', del presente, di un presente sempre 'critico', legato all'esperienza vertiginosa della caduta,"

Via Francesco Bollorino
Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it's insight:
In "Esperienza e psicosi" Resnik ripercorre la sua pluridecennale esperienza clinica con pazienti gravi e riferisce dell'esperienza terapeutica con lo psicotico come il "confronto con una 'archeologia', del presente, di un presente sempre 'critico', legato all'esperienza vertiginosa della caduta,"
more...
Francesco Bollorino's curator insight, February 17, 1:08 PM
In "Esperienza e psicosi" Resnik ripercorre la sua pluridecennale esperienza clinica con pazienti gravi e riferisce dell'esperienza terapeutica con lo psicotico come il "confronto con una 'archeologia', del presente, di un presente sempre 'critico', legato all'esperienza vertiginosa della caduta,"
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Indicazioni al trattamento Psicoanalitico – Video intervista a Franco De Masi

Indicazioni al trattamento Psicoanalitico – Video intervista a Franco De Masi | Psicoanalisi e Neuroscienze | Scoop.it

Il Vocabolario Psicoanalitico declinato da Franco De Masi, Psicoanalista Didatta della Società Psicoanalitica Italiana.

Storicamente, i primi pazienti di Freud erano affetti da nevrosi ossessiva, isteria, ma è ormai un dato consolidato dall’esperienza che non solo le nevrosi, ma anche le più gravi patologie narcisistiche, le psicosi e le cosiddette ‘sindromi borderline’ possono trarre giovamento dalla psicoanalisi, purché si trovi il terapeuta disposto e preparato ad assumersene il carico.

 

A cura del dott Federico Baranzini

Psicoterapeuta a Milano

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Scoperto come il cervello soffoca gli istinti

Scoperto come il cervello soffoca gli istinti | Psicoanalisi e Neuroscienze | Scoop.it

Se riusciamo a trattenerci dal compiere azioni non proprio lecite magari a seguito di una lite oppure non scappiamo difronte ad un professore pronto ad esaminarci lo dobbiamo ai nostri freni inibitori, specifici neuroni della parte anteriore della corteccia cerebrale che con i loro prolungamenti arrivano a ‘soffocare’ gli istinti che nascono nella struttura più primitiva del cervello, il tronco encefalico. La scoperta, che potrà gettare nuova luce sull’origine di molti disturbi neurologici come depressione e schizofrenia, è stata pubblicata su Nature Neuroscience dai ricercatori del Laboratorio europeo di biologia molecolare (Embl) di Monterotondo, alle porte di Roma.

 

”Un risvolto affascinante di questa scoperta, su cui stiamo lavorando al momento, riguarda la maturazione della corteccia prefrontale, che avviene nell’adolescenza”, spiega Cornelius Gross, coordinatore dello studio presso l’Embl. ”I bambini non riescono a inibire efficacemente i loro istinti, non hanno questo genere di controllo, e per questo – aggiunge il neuroscienziato – stiamo cercando di capire esattamente come avviene l’inibizione, soprattutto considerando che molte malattie mentali come i disturbi dell’umore insorgono tipicamente nell’età adulta”.

 

A cura del dott Federico Baranzini

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Congresso a Milano - Wilfred Bion 2016

Congresso a Milano - Wilfred Bion 2016 | Psicoanalisi e Neuroscienze | Scoop.it

Emozioni, Trasformazioni e Vitalità Psichica.

 

Congresso su Wilfred Bion a Milano

 

Università degli Studi di Milano

30 settembre, 1-2 ottobre 2016

 

Per ogni informazione: www.bion2016.it

 

 

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Sigmund Freud: intervista del 1938 alla BBC

Il neurologo austriaco fondatore della Psicoanalisi, Sigmund Freud (Freiberg, 6 maggio 1856 - Londra, 23 settembre 1939), racconta dei suoi traguardi.

 

A cura del dott Federico Baranzini

www.psicoterapeuta-a-milano.it

 

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Integralismo religioso e autoritarismo nella prospettiva analitica

Integralismo religioso e autoritarismo nella prospettiva analitica | Psicoanalisi e Neuroscienze | Scoop.it
La religione integralista e autoritaria potrebbe essere messa in relazione ad alcune patologie individuali secondo la prospettiva psicoanalitica. 
more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Giacomo Rizzolatti e la scoperta dei neuroni specchio

"Giacomo Rizzolatti e la scoperta dei neuroni specchio" (2012), un film di Gian Luca Bianco e Eugenio Alberti Schatz, montaggio di Luca Vasco. Con la partecipazione di Adriano Engelbrecht (violino).

 

Giacomo RIzzolatti è una delle personalità più prestigiose della scienza italiana. Il suo nome è legato alla scoperta nel 1992 dell'esistenza dei neuroni specchio che si attivano sia durante l'esecuzione di movimenti finalizzati, sia osservando simili movimenti eseguiti da altri individui. Tale scoperta ha dato una base fisiologica all'empatia. È membro dell'Accademia Europe, dell'Accademia Nazionale dei Lincei, dell'American Academy of Arts and Sciences, dell'Académie des sciences e dell'Institut de France. È membro onorario della Società Italiana di Neruoscienze, di cui è stato presidente. Nel 2011 il Corriere della Sera, in occasione del 150° anniversario dell'Unità d''talia, ha incluso la scoperta di Rizzolatti fra le 10 prodotte dal genio degli scienziati italiani da ricordare nella storia d'Italia.

 

A cura del dott Federico Baranzini

www.federicobaranzini.it

 

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Neuroni Specchio e Psicologia: intervista al prof Giacomo Rizzolatti

I neuroni specchio saranno per la psicologia quello che il DNA è stato per la biologia. Questa profezia lanciata nell'anno 2000 sembra oggi avverarsi ben oltre le aspettative iniziali. Intervista del dott Luca Mazzucchelli


A cura del dott Federico Baranzini

www.federicobaranzini.it


more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Psicoanalisi: 100 anni dopo, Freud “apre” alle neuroscienze

Psicoanalisi: 100 anni dopo, Freud “apre” alle neuroscienze | Psicoanalisi e Neuroscienze | Scoop.it

I sogni rimangono lo strumento ‘principe’ per decodificare alcuni processi che accadono all’interno della mente, ma da Freud ai nostri giorni il modo di analizzarli e in generale di ‘scoprire’ ciò che accade al nostro interno è cambiato, si è arricchito, soprattutto in tre ambiti come le dipendenze, la depressione e i disturbi post-traumatici.


La psicoanalisi e il legame con le neuroscienze, che studiano il sistema nervoso, l’utilizzo del ‘brain imaging’, tecnica di indagine radiologica funzionale delle varie aree cerebrali, per mappare la mente al lavoro, la neurobiologia che permette di comprendere ancora meglio il funzionamento della psiche nelle sue articolazioni anche biologiche, le riflessioni sulla coscienza, hanno portato profonde trasformazioni.


Se ne discuterà al convegno “Psicoanalisi e neuropsicoanalisi dei sogni nelle dipendenze, nella depressione e nel trauma”, il 6-7 febbraio a Roma,  organizzato dal Centro Psicoanalitico di Roma(CPdr) in collaborazione con il Centro Milanese di Psicoanalisi e con la Società Psicoanalitica italiana (Spi).


A cura del dott Federico Baranzini

Psicoterapeuta a Milano

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Le scoperte più affascinanti del 2015 sulla mente umana

Le scoperte più affascinanti del 2015 sulla mente umana | Psicoanalisi e Neuroscienze | Scoop.it

Quello appena trascorso è stato un anno proficuo per neuroscienze e psicologia: ecco le scoperte più affascinanti sul funzionamento del nostro cervello.


Cancellare selettivamente la memoria potrebbe smettere presto di essere materia da libri di fantascienza, per trasformarsi in un legittimo approccio terapeutico. Una ricerca dello Scripps Research Institute, pubblicata ad agosto sulla rivista Molecular Psychiatry, ha identificato infatti un farmaco in grado di cancellare con estrema specificità alcune memorie legate alla dipendenza in persone che utilizzato la metanfetamina. La speranza dei ricercatori è che in questo modo, una volta tornati alla vita normale i pazienti non provino più lo stimolo che li spinge ad utilizzare la droga, non avendo più nel cervello i ricordi che innescano il desiderio della sostanza.


A cura del dott Federico Baranzini

Psichiatra a Milano

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

La società Psicoanalitica Italiana compie 90 anni - Stefano bolognini

Messaggio di Stefano Bolognini (SPI)- Presidente dell'International Psychoanalytic Association- per il novantesimo anniversario della Fondazione della Società Psicoanalitica Italiana,evento celebrato con una cerimonia a Teramo il 31 Ottobre 2015.Ulteriori informazioni sono disponibili su SpIweb, sito ufficiale della SPI, a cura di Fabrizio Rocchetto.


A cura del dott Federico Baranzini

more...
No comment yet.