PD Bisceglie
15 views | +0 today
Follow
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Scooped by carmen antonino
Scoop.it!

Quale PD per la città di Bisceglie?

Quale PD per la città di Bisceglie? | PD Bisceglie | Scoop.it
carmen antonino's insight:

“Il futuro è in fondo solo un infinita serie di presenti” (Howard Zinn) e dal presente oggi partiamo, ovvero da un Paese sospeso tra barlumi di ripresa e morsi della crisi, confuso da una politica sempre meno comprensibile.

 

Dopo la recente esperienza elettorale del maggio scorso, che ha visto a Bisceglie la sconfitta di un centro sinistra che si è presentato diviso alle amministrative, siamo oggi qui riuniti ad inaugurare la fase congressuale cittadina del PD, con il desiderio di aprire il dibattito alla partecipazione della città di Bisceglie sul tema “Quale PD per la nostra città?”.

Desideriamo confrontarci su quale partito costruire, partendo dalla nostra città, per costruire insieme un programma aperto, coraggioso, concreto e soprattutto al servizio dei bisogni e delle necessità del territorio dove viviamo e operiamo. Per fare questo servono idee, momenti di confronto tra visioni anche diverse, scambi che travalichino i nostri confini e ci aprano al mondo, capacità progettuale e, soprattutto, buona politica.

Oggi l’Italia è un Paese bloccato. L’ascensore sociale è fermo: i figli di dottori faranno i dottori, mentre i figli di chi ha solo la licenza elementare hanno una delle più basse probabilità in Europa di laurearsi. L’osmosi tra pubblico e privato non è mai partita. Ma senza contaminazioni e pensiero divergente, senza l’attenzione e il rispetto della diversità non è possibile alcuna ripartenza.

 

I governi e i partiti dominati da élites che respingono i cittadini e che impediscono anche la mobilità sociale sono destinati a crollare. I partiti e gli Stati crollano quando le istituzioni si arroccano.

 

Il centro sinistra di questi ultimi anni, spaventata dal nuovo, ha finito per assumere un profilo di forza conservativa arroccandosi nelle istituzioni.

Da un po’ di anni i partiti sembrano non interpretare più le opinioni dei cittadini, appaiono inefficienti e incapaci, ferrivecchi ereditati da un passato lontano. Eppure senza partiti, e senza “partiti politici” e non già “partiti personali”, non c’è democrazia.

 

Il futuro non è nel “partito personale” né nella “leadership” ma nella capacità di rappresentare il ritorno ad un identità collettiva, nella capacità di realizzare strumenti di condivisione e di inclusione.

Dobbiamo aprire le porte, fare entrare aria nuova, accettare la contaminazione, accettare di considerare la trasparenza, la collaborazione, la partecipazione non come attributi, ma come sostanza costituente del nostro operare. Occorre aprire la porta alla ricchezza delle relazioni, dare spazio alla partecipazione civile.

Occorre che la gente torni a sentirsi cittadina e non suddita, torni a sentirsi parte delle istituzioni e dei partiti politici che nelle istituzioni ne rappresentano i bisogni e le necessità.

Il PD, partendo da Bisceglie e dalla provincia della Bat, intende farsi promotore del tema della partecipazione democratica, ovvero della partecipazione attiva dei cittadini alle scelte e alla gestione della cosa pubblica.

 

La classe politica della sinistra unita deve tornare ad ascoltare il territorio, ad interpretarne le esigenze e tradurle in orientamenti politici nelle istituzioni.

 

Oggi qui, vogliamo non smettere di immaginare e operare per un Paese migliore. Ci proviamo cominciando a confrontarci su come costruire una città migliore, perché è nella città e nelle sue strade che si svolge buona parte della nostra vita, che si sviluppano problemi e contraddizioni, ma si trovano anche soluzioni, nuovi modi di vivere, nuovi spazi per lo sviluppo, la convivenza feconda e quel benessere equo e sostenibile che è fatto di ambiente sano, di libertà positive, di opportunità, di servizi aperti, di “buon” lavoro, di partecipazione e coesione sociale, di cultura, creatività e tolleranza.

 

Per capire dove vogliamo andare occorre prima ascoltare chi siamo, dentro e fuori ne mura. Occorre partire dal territorio e dal confronto delle idee e dagli uomini e dalle donne che queste idee rappresentano e incarnano.

 

                                                                 Bisceglie 12 settemvbre 2013                                                                                                                                                                                                  #CarmenAntonino

more...
No comment yet.
Rescooped by carmen antonino from BH Donna2 (al quadrato)
Scoop.it!

Digital Woman Award: innovazione e tecnologia al femminile!

Digital Woman Award: innovazione e tecnologia al femminile! | PD Bisceglie | Scoop.it

Quest’anno l’associazione Zen Digital Europe assegnerà, per la prima volta, dei premi alle donne che si sono distinte nel settore del digitale.

L’iniziativa rappresenta "l'inizio dello tsunami che porterà maggiore partecipazione delle ragazze e delle donne nel settore Itc in Europa".

Hai tempo fino al 13 settembre per inviare la tua candidatura!


Via BusinessHour
more...
No comment yet.