Tredici secoli, tremila chilometri, una sola famiglia universa | Melania G. Mazzucco su "Tradurre" | NOTIZIE DAL MONDO DELLA TRADUZIONE | Scoop.it

"(...) non esistono regole né dogmi. Che ciascuno ha il diritto di fare le sue scelte, fedele solo all’idea di ri-scrivere un testo che restituisca, almeno in parte, la musica di quello originario. Nel passaggio da una lingua all’altra, qualcosa va perso. Qualcosa, però, si acquista."