Non mi incanti
Follow
Find
0 views | +0 today
Rescooped by Fabio Battistin from Politica italiana
onto Non mi incanti
Scoop.it!

Lavorare di più? No, guadagnare di meno | Phastidio.net

[...] Siamo in una fase congiunturale caratterizzata da estrema debolezza della domanda, ed il fenomeno è del tutto generalizzato. Come già segnalato, i riequilibri di bilancia commerciale stanno avvenendo non per espansione dell’export ma per soppressione della domanda interna, circostanza che ci garantirà ancora molti anni di Quaresima e pressioni deflazionistiche che, nei paesi ad alto debito (pubblico e/o privato) sono altrettanta garanzia di azzeramento dello stato sociale causa tagli e di dissesto del sistema bancario causa sofferenze. Quindi, pensare ad una uscita “produttivistica” dalla crisi come fa Squinzi (oltre a Polillo e Fornero, del resto) è del tutto illusorio e nasce da scarsa comprensione della realtà, escludendo che si tratti invece (cosa più probabile) di pietose bugie. [...]

 

Tratto da http://phastidio.net/2012/10/02/lavorare-di-piu-no-guadagnare-di-meno/


Via Luca Sognatore
more...
No comment yet.
Non mi incanti
Tra i tanti articoli, quei pochi che interessano
Your new post is loading...
Scooped by Fabio Battistin
Scoop.it!

50 Business Storytelling Mantras to Live By (2013)

50 Business Storytelling Mantras to Live By (2013) | Non mi incanti | Scoop.it
For the past two years (2011 and 2012), I shared my top 50 business storytelling and communications mantras. As I plan for 2013, I always look to my l...
more...
No comment yet.
Rescooped by Fabio Battistin from Politica italiana
Scoop.it!

Lavorare di più? No, guadagnare di meno | Phastidio.net

[...] Siamo in una fase congiunturale caratterizzata da estrema debolezza della domanda, ed il fenomeno è del tutto generalizzato. Come già segnalato, i riequilibri di bilancia commerciale stanno avvenendo non per espansione dell’export ma per soppressione della domanda interna, circostanza che ci garantirà ancora molti anni di Quaresima e pressioni deflazionistiche che, nei paesi ad alto debito (pubblico e/o privato) sono altrettanta garanzia di azzeramento dello stato sociale causa tagli e di dissesto del sistema bancario causa sofferenze. Quindi, pensare ad una uscita “produttivistica” dalla crisi come fa Squinzi (oltre a Polillo e Fornero, del resto) è del tutto illusorio e nasce da scarsa comprensione della realtà, escludendo che si tratti invece (cosa più probabile) di pietose bugie. [...]

 

Tratto da http://phastidio.net/2012/10/02/lavorare-di-piu-no-guadagnare-di-meno/


Via Luca Sognatore
more...
No comment yet.
Scooped by Fabio Battistin
Scoop.it!

Perché no a questa austerità

Perché no a questa austerità | Non mi incanti | Scoop.it
Alcune osservazioni critiche di Alberto Bisin all’avversione del vostro titolare per questa forma di austerità e per i rischi che essa implica, illustrati ne “La cura letale“, son...
more...
No comment yet.