Music News Italia
Follow
Find
361 views | +0 today
 
Scooped by Universo Rock
onto Music News Italia
Scoop.it!

RIVERBOAT GAMBLERS: a Maggio in Italia per un’unica data! | Concerti e Spettacoli | LineaMusica.it

RIVERBOAT GAMBLERS: a Maggio in Italia per un’unica data! | Concerti e Spettacoli | LineaMusica.it | Music News Italia | Scoop.it
  RIVERBOAT GAMBLERS: a maggio in Italia per un’unica data! | Concerti e Spettacoli | LineaMusica.it.
more...
No comment yet.

From around the web

Music News Italia
Tutte le news su artisti, musica, blog, concerti, dischi che ci sono in giro....
Curated by Universo Rock
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Scooped by Universo Rock
Scoop.it!

L 'immensa passione: indie rock verace e sentito per i The Chimps (Siracusa)

L 'immensa passione: indie rock verace e sentito per i The Chimps (Siracusa) | Music News Italia | Scoop.it
The Chimps (indie, indierock) band proveniente da Siracusa in recensione sul nostro musicblog.
more...
No comment yet.
Scooped by Universo Rock
Scoop.it!

Danilo Vignola e Giò Didonna: continua l'Ukulele Revolver Tour

Danilo Vignola e Giò Didonna: continua l'Ukulele Revolver Tour | Music News Italia | Scoop.it

Dopo centinaia di concerti in appena un anno, annunciate le nuove tappe italiane (in costante aggiornamento) a supporto del disco del virtuoso dell'ukulele Danilo Vignola che, assieme al percussionista Giò Didonna, ha dato vita ad un progetto-baluardo tra i più insigni della sperimentazione musicale e culturale.

genere: experimental/jazz/flamenco/heavy metal

Streaming: http://effetticollaterali.bandcamp.com/album/danilo-vignola-ukulele-revolver-ethnopunk-records-effetticollaterali-records-diy-2014



Ukulele Revolver è un lavoro discografico eterogeneo, rivoluzionario, in cui l’ukulele, celebre chitarrino hawaiano a quattro corde, affronta svariati generi musicali, dal Flamenco alla Tarantella, passando per il Jazz e l'Heavy Metal. Concepito in Basilicata, co-prodotto con il percussionista-batterista Giò Didonna (riconosciuto come fra i più interessanti ed attivi sperimentatori del ritmo), il disco di Danilo Vignolavanta prestigiose collaborazioni fra cui spicca quella con Martin Cockerham (fra i più influenti esponenti del folk inglese degli anni '60, il primo ad aver introdotto l’ukulele nel Pop, leader degli Spirogyra,storica band britannica dei primi '70), il quale ha collaborato anche con i BeatlesJethro Tull etc..Si annovera inoltre la partecipazione di Graziano Accinni, storico chitarrista di Mango, degli Smooth Streets Project (Jazz band dell’accademia musicale lucana) e del pianista e direttore d’orchestra Rocco Mentissi.

Ukulele Revolver è anche un inarrestabile spettacolo itinerante di ukulele e percussioni che attualmente, ad un anno appena dalla data di partenza, registra già centinaia di concerti su tutto il territorio nazionale, un numero in costante aumento grazie ad una serie di date che vede il celebre duo lucano protagonista:



09 aprile La Libreria delle Erbe, Genova
10 aprile @ Memo Restaurant Music Club, Milano
11 aprile @ Combo Social Club con Musica Lucanìa, Firenze
12 aprile @ Circolo PDM ArciBar, Fiesole (FI)
15 aprile @ Circolo Arci Cañara, Verona

16 aprile @ Samo, Torino
17 aprile @ Il Peocio, Trofarello (TO)
18 aprile @ Roadhouse-pub, Fossalta (PD)
19 aprile @ Wishing Wells, Treviso
22 aprile @ Taverna Zaccaria, Genova
23 aprile @ Il Maglio, Torino
24 aprile @ Birreria Bavarese Il Collegio, Cristina e Bissone (PV)
25 aprile @ Festival nella Fortezza Chapeau, Savona

09 maggio @ Mesalibre, Gioia Del Colle (BA)
16 maggio @ Absolute Cafè, Policoro (MT)

14 giugno @ Reasonanz, Loreto (AN)
25 giugno @ New Russian, Vicenza
28 giugno @ MAI Associazione Culturale, Vittorio Veneto (TV)



I due artisti infatti hanno trovato svariate e fertili accoglienze nei principali luoghi di culto per la cultura e la musica di qualità italiana. Il loro progetto è considerato uno dei baluardi più insigni della sperimentazione e i due musicisti meritevoli di aver concepito uno spettacolo originale, unico nel suo genere: una commistione di suoni che dalle radici del mediterraneo si proiettano nelle profondità più inesplorate dell’avanguardia. Danilo Vignola infatti, alchimista sonoro più estremo, ha strappato l’ukulele da quelle radici prettamente hawaiane proiettandolo in una dimensione del tutto unica e personale.

Questo strumento gli ha conferito prestigiosi riconoscimenti internazionali, fra cui il premio dagli U.S.A della Eleuke nel 2010 come miglior suonatore di ukulele elettrico al mondo:



more...
No comment yet.
Scooped by Universo Rock
Scoop.it!

Ukulele Revolver TOUR (aprile)

Ukulele Revolver TOUR (aprile) | Music News Italia | Scoop.it
Universo Rock's insight:

UKULELE REVOLVER TOUR APRILE

Modernità e fusione interculturale con strumenti non convenzionali, riadattati in virtuosismi tecnico strumentali di ukulele e percussioni. E’ la formula vincente , consolidata; con cui L’ukulele di Danilo Vignola insieme alle percussioni di Giovanni Didonna seduce il pubblico dell’”ukulele Revolver tour”.


Streaming Disco

http://effetticollaterali.bandcamp.com/album/danilo-vignola-ukulele-revolver-ethnopunk-records-effetticollaterali-records-diy-2014

 

 



Il celebre duo lucano, è considerato uno dei baluardi più insigni della sperimentazione musicale e culturale, meritevoli di aver concepito uno spettacolo originale , unico nel suo genere e li troveremo il:

09 Aprile alla “Libreria delle Erbe” in Piazza delle Erbe 25/r GENOVA

Noto caffe letterario Genovese che accumuna eventi di letteratura e musica in un contesto di intimo coinvolgimento verso l’arte.

10 Aprile al “MEMO Restaurant Music Club” in Via Monte Ortigara 30, MILANO

MEMO restaurant, è un raffinato club Musicale ambientato in un ex cinema teatro. Il progetto curato dall'architetto Memo Colucci ha creato un locale di grande fascino , con cucina, salotti al piano Galleria un luogo dove trascorrere una intera serata all’insegna di musica e cucina.

Gli spettacoli al MEMO sono un vero e proprio viaggio nel tempo, che prende vita dalla continua ricerca storica e dalla cura riservata ad ogni piccolo particolare, sono trattati molti temi dello spettacolo con molti generi artistici e musicali.

11 Aprile al “Combo Music Club” in Via Mannelli, 2, FIRENZE

Combo Music, 400 metri quadri di spazio creativo dedicato ai giovani, musica 7 giorni su 7. Un ricco programma di concerti con ampio spazio alle combinazioni musicali. Combo si pone come una vera e propria casa della musica per sviluppare progetti, scambiare idee e dare vita a nuove sinergie tra gli artisti.

16 Aprile al “SAMO” in Corso Tortona 52 TORINO

SAMO è un Circolo Arci all’interno di una grande struttura, nella quale si respira aria impregna di arte e cultura. Gli eventi spaziano da mostre di pittura, scultura, teatro, street art ed eventi musicali di qualità. SAMO é il terzo step del percorso di rigenerazione urbana intrapreso, nel maggio 2012, con il progetto SAM Torino e proseguito nel giugno 2013 con il progetto BAM Bergolo-Levice. L'anima di SAMO é la comunità, un contenitore all'interno del quale le idee/proposte di chi partecipa si incontrano

17 Aprile ..... a “Il Peocio Circolo Ricreativo Culturale” Via Belvedere 31, Trofarello (TO)

Il Peocio Circolo Ricreativo Culturale affiliato msp Italia offre molteplici attivita' culturali con un occhio di riguardo alla musica, parte integrante dell'attività del circolo che si impegna costantemente nel proporre grandi nomi del passato e del presente. Il circolo nasce nel giugno del 1996 da un'idea di Tony; ben presto Il Peocio diventa ed è tutt'ora, un punto di riferimento per gran parte dei musicisti di Torino e provincia.

22 Aprile alla “Taverna Zaccaria” in Vico S. Cosimo 3, GENOVA

La Taverna Zaccaria, chiamata comunemente la taverna dei Poeti, è un intimo locale che sorge all'interno di quella che era un'antica bottega medioevale, caratterizzata da volte in mattoni rossi e da muri grezzi.

23 Aprile a “Il Maglio” in Via Andreis 18 Cortile del Maglio TORINO

A due passi dal centro ,nel cuore dello storico quartiere Borgo Dora si trova "IL MAGLIO", un spazio ricco di design , attivo dall'aperitivo a tarda notte e che si afferma come fucina di eventi, musica e spettacoli.



 

more...
No comment yet.
Scooped by Universo Rock
Scoop.it!

Fulmine

I Winona sono un trio garage-alt-rock di Carpi (Mo). Attivi dal 2010, hanno suonato con band come Fast Animals and Slow Kids, Tre Allegri Ragazzi Morti, Sakee Sed, Nadar Solo e molti altri. "Fulmine"
Universo Rock's insight:

Influenze alternative/emo rock anni 90 nell'atteso album d'esordio della band carpigiana, uscito per Seahorse Recordings.

 

Genere: alternative/garage/emo rock

Etichetta: Seahorse Recordings

Distribuzione digitale: Orchard

Distribuzione fisica: Audioglobe

 

Il concept di Fulmine nasce da un’idea semplice: un rilascio di energia istantaneo e improvviso, che colpisce una volta sola, per un tempo infinitesimale e per cause del tutto fortuite, eppure lasciando le cose irrimediabilmente trasformate per sempre. Questo è Fulmine, un cambiamento rapido e irreversibile, un caso che mai colpirà di nuovo nello stesso punto, l’unica possibilità di dire tutto quello e dirlo con forza. Un’immagine ed una necessità che metaforizzano sia un’esigenza esistenziale, sia il mondo della musica indipendente italiana, consumistico ed influenzato dalle logiche di conformazione che si prefiggeva di evitare, dove a pochi fortunati viene concesso lo spazio di un istante per esprimersi prima di lasciare il posto alla successiva ondata di musicisti, più affamati e determinati dei precedenti. I Winona traducono questo concetto in musica lanciandosi alla ricerca di un sound compatto, solido, roccioso, dove il canto corale prevale su quello solistico e le ritmiche aggressive sui solipsismi strumentali. Le influenze alt-rock e emo-rock anni 90 si fanno più avvolgenti, calde eppure potenti, ottenendo un suono che ricorda quello di band come Ministri e Fast Animals and Slow Kids, alla ricerca di una certa immediatezza d'ascolto, senza però scadere in estenuanti ripetizioni di riff e ritornelli.

 

Il lancio del disco è avvenuto il 14 marzo 2015 al Mattatoio Culture Club di Carpi (MO), culla della band oltre che storico locale di riferimento per la musica indipendente in Italia dagli anni 80 ad oggi. Parallelamente alla vendita diretta ai live, il disco è distribuito in catene media come Feltrinelli da Audioglobe, mentre la distribuzione digitale è a cura di Orchard, su piattaforme come Amazon e iTunes, oltre che in streaming su Spotify. Il disco è stato anticipato dal singolo Lazzaro, che sarà accompagnato dal relativo videoclip a cura del regista Lillo Venezia.

 

A proposito di questo primo estratto, il gruppo dichiara: “Lazzaroparla di disgregazione e ricomposizione, di restituire vita a quello che sembra morto. E lo fa attraverso un crescendo costante che culmina in chitarre rocciose ed energiche, cori potenti e tappeti di batteria. Una dichiarazione di vita cantata con tutto il fiato in gola”.

more...
No comment yet.
Scooped by Universo Rock
Scoop.it!

The Row, l'album di debutto dei Siren!

The Row, l'album di debutto dei Siren! | Music News Italia | Scoop.it
Universo Rock's insight:

The Row, album d'esordio dei Siren

 

La formazione rock pesarese si presenta con 11 brani caratterizzati da un equilibrato mix di compattezza sonora e melodia.

 

Genere: rock;

Label: Red Cat Records;

Distribuzione: The Orchard / Audioglobe

 

Streaming:http://open.spotify.com/album/7vBDy2dbp11bErWGfNCWJF

 

iTunes: https://itunes.apple.com/it/album/therow/id926291276

 

 

"The Row" è il primo album in studio della rock band italiana Siren, pubblicato dalla RedCat Records, registrato allo Studio Waves di Paolo Rossi (Pesaro) e prodotto, scritto, arrangiato e composto dal gruppo stesso.

 

““The Row” letteralmente significa la fila, termine che molto bene rappresenta la società moderna dove tutti siamo in fila lungo la corrente comune ad aspettare il nostro turno, che a volte non arriva mai e ci ritroviamo ad aver sprecato la nostra vita in coda….dichiara il quartetto rock pesarese, che poi aggiunge: “l'album vuole essere una piccola provocazione e un timido incitamento ad abbandonare ogni tanto la fila, a sbandare, a essere uomini, quindi sbagliati per definizione.”

 

I temi musicali all'interno dell'album sono piuttosto eterogenei seppur caratterizzati da un sound energico e per lo più orecchiabile dove trovano spazio vari altri strumenti quali: synth; tastiere; archi (violini, violoncelli); trombe e fisarmoniche il cui ruolo non è assolutamente marginale, ma di supporto o addirittura caratterizzante alcuni brani.

 

I testi, interamente composti, come le parti musicali, da tutta la band, sono per la maggior parte incentrati sul paradosso, la bilateralità, l'ironia e la brutalità degli eventi universali, accompagnati da una sorta di serena rassegnazione ad essi da un lato e una timida esortazione a reagire, evitando la presunzione di essere maestri di vita, dall'altro, dove spesso la società e il singolo individuo sono, con tutte le loro contraddizioni, protagonisti. Non mancano le introspezioni dove è piuttosto semplice e immediato, per i più, identificarsi. E', inoltre, spesso lasciata all'ascoltatore la totale libertà di interpretazione o immaginazione del messaggio, rendendo così chiave di lettura del tema lo stato d'animo di chi ascolta.

 

A proposito del singolo, “Dr. Saint”, di cui è disponibile il videoclip ufficiale su YouTube, che vantaoltre 180.000 views ad un mese e poco più dalla sua pubblicazione: “Dr. Saint è una sorta di personificazione del sistema che osserva e governa la società, con i disastrosi risultati a cui ogni giorno assistiamo e partecipiamo; il tutto è presentato in chiave ironica e non catastrofista, rendendo Dr. Saint un goffo e buffo personaggio, e gli eventi disastrosi che lo accompagnano un frutto della sua incompetenza e del suo comportamento maldestro e non di mera malvagità, che comunque in parte, come per molti esseri umani, ne caratterizza l'essenza.”

 

Siren - “Dr. Saint” https://www.youtube.com/watch?v=L_STDjyM87s

 

more...
No comment yet.
Scooped by Universo Rock
Scoop.it!

05 Le Ore Contate

Due canzoni da primo disco
Universo Rock's insight:

“In Viaggio con Alice”, il primo disco dei P.C.P (Piano Che Piove)

Canzoni di tracce, figure, codici, luoghi. Canzoni di permanenze e di integrazioni. Canzoni leggere, d'istinto e di pensiero. Canzoni per celebrare il qui e ora, l'esistenza e la socialità. Canzoni di soprattutto e di sottofondo.



Genere: canzone d'autore/jazz; Label: autoproduzione

Streaming: https://play.spotify.com/album/0N5pdACyoXh3luRfY9dJ7Y?play=true&utm_source=open.spotify.com&utm_medium=open&play=true

iTunes: https://itunes.apple.com/it/album/in-viaggio-con-alice/id935785385



É uscito In Viaggio con Alice, il primo disco dei P.C.P (Piano Che Piove), un album composto da 9 brani in stile canzone d'autore con alcune influenze jazz. Si tratta di un disco acustico, registrato “quasi live”, senza l'ausilio di suoni campionati. La scelta di una produzione di questo tipo rispecchia sia il desiderio di lasciare ai testi e alle sonorità essenziali il compito di trasmettere emozioni, sia quello di evitare di creare atmosfere difficilmente riproducibili dal vivo.

Nelle canzoni c'è molta attenzione ai testi, che, pur trattando diversi argomenti, sono generalmente orientati a cogliere sensazioni, a restituire l'idea di un'emozione, a volte di un'immagine fotografica. Nel lavoro ci sono influenze che rispecchiano la diversa provenienza artistica dei componenti della band ma una linea comune è sicuramente rintracciabile a livello compositivo e fa riferimento ad alcuni tratti tipici di quella canzone d'autore, italiana e americana, che non aspira ai grandi temi del mondo ma fotografa i frammenti della quotidianità urbana sul cui sfondo si snodano le nostre vite. Una della canzoni, ovvero Come Si Fa, ha già avuto una sua storia: è stata infatti incisa dall'artista milanese Amélie in un album che porta il suo nome.

A proposito del singolo scelto invece, Le Ore Contate, il gruppo lo descrive così: “Dietro ogni incontro, anche il più veloce e apparentemente senza significato e senza futuro, c'è il bisogno di confrontarsi, di raccontarsi, di avere un contatto, di sognare qualcosa che ancora non c'è.”



more...
No comment yet.
Scooped by Universo Rock
Scoop.it!

Aeguana Way, il nuovo video "Cattivi Maestri" è adesso disponibile!

Aeguana Way, il nuovo video "Cattivi Maestri" è adesso disponibile! | Music News Italia | Scoop.it
Atmosfere tardo-gotiche nel videoclip del singolo di debutto estratto dall’omonimo terzo album dell’alt-rock band lucana, uscito lo scorso 10 novembre per Warning Records. Un disco arrivato a quasi dieci anni d’intensa attività che ha visto gli Aeguana Way calcare palchi…
more...
No comment yet.
Scooped by Universo Rock
Scoop.it!

GIUBBONSKY / Marpionne (Official Videoclip) - YouTube

Music video by Giubbonsky performing Marpionne. http://www.giubbonsky.it © 2014 Vrec/davvero comunicazione. All rights reserved.
Universo Rock's insight:
Giubbonsky: è uscito “Marpionne”, il nuovo singolo contro il potere

 

E’ uscito a sorpresa “Marpionne”, nuovo provocatorio singolo del cantautore nato a Casale Monferrato ma milanese d’adozione, Giubbonsky. Il brano esula dalla produzione artistica dell’artista e propone un nuovo personaggio Giubbonsky che contamina i suoi testi provocanti con un sound elettro-rock quasi al limite dalla dance alternativa.


 

L’artista, dopo l’ottimo riscontro di pubblico e critica ottenuto con l’ultimo album “Testa di nicchia” (Vrec) ha diversi concerti previsti in tutto il nord Italia (Bologna 12/12, Milano il 13/12, Varese il 27/12, Massa Carrara il 9/1/2015), in attesa del nuovo album di inediti più “tradizionali” previsto per la primavera del 2015. Info giubbonsky.it


more...
No comment yet.
Scooped by Universo Rock
Scoop.it!

Doctor Krapula & El Colectivo Jaguar lanciano il video della canzone AMA-ZONAS

Doctor Krapula & El Colectivo Jaguar  lanciano il video della canzone AMA-ZONAS | Music News Italia | Scoop.it
Il gruppo colombiano Doctor Krápula,che ha guidato la creazione del progetto AMA-ZONAS insieme a più di 25 artisti conosciuti come Colectivo Jaguar, presenta il video della canzone “Ama-Zonas”,che attualmente è candidata a Miglior Canzone Rock ai Premi Grammy Latino che saranno consegnati il prossimo 20 novembre. La canzone “Ama-Zonas” è interpretata dal gruppo Doctor Kràpula ...
more...
No comment yet.
Scooped by Universo Rock
Scoop.it!

Gli Aeguana Way e i loro “Cattivi Maestri”

Gli Aeguana Way e i loro “Cattivi Maestri” | Music News Italia | Scoop.it

Gli Aeguana Way e i loro “Cattivi Maestri”

Universo Rock's insight:

L'alternative-rock band lucana, che vanta collaborazioni con Marta Sui Tubi, Management Del Dolore Post-Operatorio e ha calcato palchi prestigiosi come quello del Concertone del Primo maggio a Roma, pubblica la sua terza fatica discografica, l'atteso Cattivi Maestri, anticipato dall'omonimo singolo.

Genere: alternative-rock - Label: Warning Records

Soundcloud Official:soundcloud.com/aeguanaway

ReverbNation: www.reverbnation.com/aeguanaway

YouTube:https://www.youtube.com/playlist?list=PLB5Wk02BEHqPwAL059xQTVvrf5-ac4ejN
Spotify:https://play.spotify.com/album/3IDl4rzfZtkmMJMR92cznE

 

more...
No comment yet.
Scooped by Universo Rock
Scoop.it!

Dead Bouquet - Annunciano il disco d'esordio "As Far As I Know"

Dead Bouquet Nobody's Sky music video Song from the upcoming album "As Far As I Know" (record produced by Paul Kimble) out on 10/15/2014 Seahorse Recordings ...
Universo Rock's insight:

La rock band laziale presenta il disco esordio, uscito il 27 Ottobre per Seahorse Recordings: tredici tracce mistiche e notturne, fra psichedelia e folk. As Far As I Know si avvale dei prestigiosi contributi del produttore Paul Kimble (Grant Lee Buffalo, Velvet Goldmine's soundtrack) e del noto mastering engineer Joe Gastwirt (Bob Dylan, Tom Petty, Jimi Hendrix, The Beach Boys)

 

Etichetta: Seahorse Recordings - Distribuzione Digitale: The Orchard

Distribuzione Fisica: Audioglobe - Editore: New Model Label

 

I Dead Bouquet annunciano la pubblicazione del loro disco d'esordio As Far As I Know. Il lavoro, prodotto da Paul Kimble (Grant Lee Buffalo), è uscito ufficialmente il 27 ottobre per la label Seahorse Recordings. Dopotutto, l’autunno è la stagione chiave per questa raccolta di canzoni. Oltre ad averlo registrato, missato ed esserne stato il produttore artistico, Paul Kimble è stato il formidabile session-man dell’album, colorando molti brani con la sue abilità di polistrumentista. Di grande rilievo è stata poi la collaborazione con Joe Gastwirt, noto mastering engineer che ha lavorato con mostri sacri come Bob Dylan, Jerry Garcia, Tom Petty oltre ad essere famoso per i suoi re-master di dischi storici di artisti come Jimi Hendrix, The Beach Boys e molti altri. Queste la parole della rock band laziale a proposito di tali, prestigiosi contributi: “Sapere che il tuo disco è passato nella stessa consolle dove è passato Time’s Out of Mind di Dylan, oppure Fuzzy e Mighty Joe Moon dei Grant Lee Buffalo fa venire i brividi, specie se il proprietario della consolle è diventato un tuo ammiratore. Siamo grati di avere avuto la possibilità di lavorare con questi due grandi talenti di livello mondiale.” Il primo singolo-video estratto dall'album è Nobody's Sky, che iDead Bouquet descrivono come: “Una canzone dall''atmosfera onirica, che nessun altro tranne Paul Kimble avrebbe potuto esaltare in quel modo sul ritornello. E' stata scelta come singolo proprio perché durante l’ascolto del pre-mix, esclamò all’improvviso, “the single!”.Siamo incredibilmente felici del lavoro svolto da Paul ed è quindi venuto naturale fidarci del suo istinto.”

 

I Dead Bouquet sono un trio rock che esprime atmosfere mistiche e notturne attraverso lande di ecletticapsichedelia suggellata dalla distorsione di una dodici corde acustica e caratterizzate da sonorità folk, celtiche e di confine, in bilico tra luce ed oscurità. L'approccio cantautorale del gruppo si enfatizza in modo significativo con le profonde note della voce, per trovare la sua massima espressione nel contributo armonioso e pungente del basso e dal suono conciliante della batteria.Suonano insieme dall’estate 2012 esibendosi nei maggiori locali di Roma e dintorni e partecipando inoltre al festival LazioWave sull'isola Tiberina. Decidono fin da subito di registrare il loro disco d’esordio, As Far As I Know, al quale prende parte, in veste di produttore e di strumentista aggiunto Paul Kimble, bassista dei Grant Lee Buffalo nonché produttore dell'album The Days Of Our Nights della rock band Luna, per la Elektra Records/Jericho (sempre Warner Bros) e della colonna sonora del film Velvet Goldmine, dove, contribuendo anche come cantante e polistrumentista, ha lavorato insieme ad artisti del calibro di Michael Stipe, Thom Yorke e Andy Mackay dei Roxy Music (con cui Paul ha duettato inBitter’s End). L’entusiasmo di Paul nei confronti della band lo ha portato, come detto, oltre alla partecipazione per le sessioni dell’album da polistrumentista, a mettere anche a disposizione tutto il suo talento per suonare con Carlo e Daniele al The Spot Live Club (Marino, Roma), regalando una memorabile serata di rock e magia al pubblico presente. Il mastering è ad opera del rinomato Joe Gastwirt, che ha contribuito a centinaia di dischi d’oro e di platino per artisti come Bob Dylan (in Time Out Of Mind), Neil Young, Pearl Jam, Jerry Garcia,The Grateful Dead, Paul McCartney, venendo nominato per un Grammy (per il Pet Sounds Box Set, dei The Beach Boys). Le sessioni di registrazione di As Far As I Know hanno avuto luogo in Italia, nel SoundClub Recording Studio; mentre il mixaggio è stato effettuato da Paul Kimble a Seattle, negli U.S.A.

 

Streaming: https://soundcloud.com/deadbouquet

Fan Page: www.facebook.com/deadbouquet.net

Bandcamp: http://deadbouquet.bandcamp.com


I Dead Bouquet sono:
Carlo Mazzoli: chitarra acustica 12 corde, voce ed autore;
Daniele Toti: basso e cori; 
Alberto Croce: batteria.

 

Press & Media Office

www.blobagency.com

www.facebook.com/BlobAgency

Frank Lavorino339 6038451

antipop.project@gmail.com

Skype:sgrooveman



more...
No comment yet.
Scooped by Universo Rock
Scoop.it!

Rudy Rotta: esce The Bealtes vs The Rolling Stones, il nuovo album tributo

Rudy Rotta: esce The Bealtes vs The Rolling Stones, il nuovo album tributo | Music News Italia | Scoop.it
Il celebre bluesman italiano Rudy Rotta torna con un prezioso album-tributo alle due leggendarie band, The Beatles e The Rolling Stones
Universo Rock's insight:

Il bluesman Rusy Rotta ritorna con “The Beatles vs The Rolling Stones”, un grande tributo alle due leggendarie rock band. il disco sarà presentato ufficialmente a Soiano del Lago, in provincia di Brescia, il 24 luglio.

more...
No comment yet.
Scooped by Universo Rock
Scoop.it!

Comunicati stampa musica: Waiting For Yourself : il secondo lavoro in studio di The Moon

Comunicati stampa musica: Waiting For Yourself : il secondo lavoro in studio di The Moon | Music News Italia | Scoop.it
Il quartetto friulano The Moon alla seconda opera inedita, "Waiting For Yourself": un mix tra fascinazioni anni '90 e nostalgie anni '60
Universo Rock's insight:

I rockers di Udine, The Moon, ritornano sulla scena con il loro secondo album intitolato Waiting For Yourself. 

more...
No comment yet.
Scooped by Universo Rock
Scoop.it!

UKULELE REVOLVER TOUR@WISHING WELLS | Facebook

UKULELE REVOLVER TOUR@WISHING WELLS | Facebook | Music News Italia | Scoop.it

Dopo centinaia di concerti in appena un anno, annunciata anche la tappa a Treviso al Wishing Wells a supporto del disco del virtuoso dell'ukulele Danilo Vignola che, assieme al percussionista Giò Didonna, ha dato vita ad un progetto-baluardo tra i più insigni della sperimentazione musicale e culturale.

 

Streaming: http://effetticollaterali.bandcamp.com/album/danilo-vignola-ukulele-revolver-ethnopunk-records-effetticollaterali-records-diy-2014



more...
No comment yet.
Scooped by Universo Rock
Scoop.it!

L'equazione Di Dirac

Luca Lastilla nasce a Firenze nel 1977... ascoltiamo i suoi brani in molte emittenti radio ( RADIOUNO RAI ,RADIO SUBASIO,RDF,RADIO STUDIO 54,RADIO ROSA ...)... abbiamo apprezzato la sua presenza a TEL
Universo Rock's insight:

Il titolo, L'Equazione di Dirac, è un omaggio a una delle formule matematiche più intriganti e discusse di tutti i tempi. Come dichiarato dallo stesso cantautore fiorentino: “Questa equazione, dal nome del fisico inglese Paul Adrien Maurice Dirac, è arcinota in ambito scientifico e ha dato vita a una lunga scia di interpretazioni e teorie. La più affascinante, diffusa tra l'altro nel web, parla di due corpi che si incontrano e rimangono uniti per sempre. Devo dire che l'idea mi ha subito colpito e ho pensato a ciò che accade quando ci innamoriamo: forse un giorno la storia finirà, o forse continuerà fino all'ultimo respiro... in ogni caso non saremo più le stesse persone di prima, in qualche modo il partner ci avrà cambiati e continuerà a influenzarci per il resto dei nostri giorni. Un meccanismo bellissimo, vero, poetico, che riconosco anche tra me e chi mi segue per davvero.”

 

Nasce così L'Equazione di Dirac, canzone che ha per protagonista l'amore. “Amami adesso che lo merito meno... sarà per quando ne avrò più bisogno, amami adesso prima che sia il tramonto...”, frasi dedicate al sentimento più potente di questo mondo, in grado di trascinare l'ascoltatore in un vortice di emozioni. L'arrangiamento è stato affidato ancora una volta a Franco Poggiali, artista straordinario ormai compagno di viaggio sempre presente nella storia di Luca mentre i musicisti che hanno registrato sono: Gabriele Doni (chitarre), Daniele Cornice (batteria), Massimiliano Teora (basso), Francis J.Benassai (tastiere). L'uscita dell'inedito sarà accompagnata da un tour live in tutta Italia.

 

“L'Equazione di Dirac è per me la dimostrazione scientifica di quanto sia importante il contatto umano” continua il cantautore fiorentino, che aggiunge: “Nel prossimo tour vogliamo abbattere le barriere che ci dividono dal grande pubblico e raggiungere il maggior numero di persone. Ecco perché non suoneremo più soltanto le mie canzoni, ma alcuni tra i maggiori successi della storia musicale italiana (e non solo!). E tante altre sorprese sono in arrivo! Un modo senza dubbio originale per diffondere la propria musica a 360 gradi.”

 

more...
No comment yet.
Scooped by Universo Rock
Scoop.it!

NUMA - UN TUFFO ALL' INFERNO - YouTube

Primo Singolo dall' album "IL PERIODO" (2015) Gabriele Arata regia Stefano Castoldi video e fotografia Numa voce e testo Giulio Peretti chitarra Andrea Anich...
Universo Rock's insight:

Il brano è il primo estratto dal nuovo, atteso album in studio del rocker fiorentino dal titolo “Il Periodo”, la cui uscita è prevista il prossimo 26 marzo. Un esplosivo mix di hard rock, metal e teatralità votato alla trasgressione, che verrà presentato ufficialmente live il 2 aprile @ Combo Social Club di Firenze.



Giovedì 26 marzo 2015 ore 17:45: intervista a Numa in diretta su Radio Siena nel programma “Ingresso Libero”

http://www.radiosiena.com/web/live.html



È disponibile su YouTube il videoclip Un Tuffo All'Inferno, brano scelto da Numa come singolo d’esordio dal suo nuovo, atteso lavoro discografico Il Periodo, in uscita il 26 marzo 2015, con distribuzione affidata ad Audioglobe. Il release party del disco è previsto il prossimo 2 aprile @ Combo Social Club di Firenze.



Evento Facebook https://www.facebook.com/events/1422053571421803/?pnref=story

Locandina Evento https://db.tt/c4XsEXGm



Una canzone che, come afferma lo stesso rocker fiorentino, “è stata scelta come singolo poiché, al di là di una più spiccata “radiofonicità” nell'inciso, affronta e generalizza, attraverso il testo, l'argomento principale dell'album ovvero la voglia di trasgredire il più possibile. Un Tuffo all'Inferno rappresenta per me un nuovo inizio, dopo aver fatto scelte importanti a livello privato e personale. Il fascino di bagnarsi, a volte un po' di cattivo. L'intero disco, inoltre, racchiude in sé la voglia di esorcizzare il dolore provato ma anche l'eccitazione di una nuova vita da vivere”.

 

 

Con questa nuova avventura, l'istrionico artista fiorentino cerca di portare sul palco uno show decisamente hard rock con sfumature metal, senza farsi mancare la vena teatrale che da sempre lo caratterizza (numerose le repliche di vari musical e spettacoli a cui ha preso e continua a prendere parte da quasi un decennio). Si riscontrano numerose influenze che vanno dagli Ac/Dc ai Queen passando, da buon rocker del capoluogo toscano, per i Litfiba.

 

Location:Un Tuffo all'Inferno è stato girato in due notti nell'agosto 2014 in località “La Torre”, sulle colline di Grassina, a 2 passi da Firenze. La località porta tale nome per via della presenza di una torre di avvistamento risalente alla Seconda Guerra Mondiale. Un luogo ritenuto dalla troupe particolarmente adatto e suggestivo per ricreare una “zona” e un'atmosfera infernali, soprattutto al calare della notte.

 

Credits: la regia è di Gabriele Arata; oltre Numa, al video hanno preso parte tutti i componenti della band: Andrea Anichini e Giulio Peretti alle chitarre, Daniele Mannori alla batteria e Marco Polidori al basso. Il trucco è a cura di Malin Qvarfordt, i costumi sono di Brunella Giandonati e Serena Ciulli.

 

more...
No comment yet.
Scooped by Universo Rock
Scoop.it!

Voci per la Libertà, una canzone per Amnesty.

Voci per la Libertà, una canzone per Amnesty. | Music News Italia | Scoop.it
Universo Rock's insight:

Sei un musicista? E sei pronto a diffondere le tue canzoni!? Noi stiamo allestendo un’edizione davvero esplosiva, con un concorso musicale che può essere un’ottima vetrina per i tuoi pezzi: Il Premio Web (per gli iscritti entro il 7 marzo 2015) ti permette di essere conosciuto, ascoltato e votato dagli internauti (al vincitore un pacchetto promozionale offerto dal Meeting delle Etichette Indipendenti) e la fase live del Premio Amnesty International Italia Emergenti con semifinali e finali (17-19 luglio 2015 a Rosolina Mare) sullo splendido palco di Voci per la Libertà - Una Canzone per Amnesty, condiviso con big della scena italiana.

 

Vuoi essere anche tu dei nostri? Basta avere una canzone a sostegno dei diritti umani (hai mai letto la Dichiarazione universale sui diritti umani? Sa essere una potente fonte di ispirazione; cercala su www.amnesty.it) e iscriversi entro il 18 aprile 2015 (entro il 7 marzo 2015 se si vuole concorrere anche al Premio Web), seguendo quanto dice il bando che trovi su www.vociperlaliberta.it.

 

Grazie alla collaborazione con DeltArte anche quest'anno avremo il contest nell'ambito della videoarte: 3 minuti per 30 articoli, concorso che assegna un riconoscimento a chi esalta al meglio uno o più articoli contenuti nella Dichiarazione universale dei diritti umani attraverso un cortometraggio. Per partecipare, basta presentare entro sabato 18 aprile 2015, un video della durata massima di 3 minuti. Tutti i dettagli su www.vociperlaliberta.ite www.deltarte.com.

 

Ti aspettiamo! Il nostro scopo è quello che desideri anche tu: fare sì che la tua canzone a sostegno di Amnesty International sia sentita da tutto il mondo! Dalla terra più giovane d'Italia si alza il canto dei diritti umani, anche quest'anno a Rosolina Mare.

 

Quest’anno poi per noi è fondamentale: è quello in cui Voci per la Libertà - Una Canzone per Amnesty compie 18 anni e Amnesty International Italia arriva ai 40! Un doppio compleanno che ci spinge ad arricchire l’offerta culturale e a moltiplicare le iniziative in favore dei diritti umani con sorprese che sveleremo man mano durante i prossimi mesi!

 

www.blobagency.com

www.facebook.com/blobagency

 

 

 

 

 

more...
No comment yet.
Scooped by Universo Rock
Scoop.it!

Doctor Krapula e Manu Chao: tour colombiano a sostegno dell'Amazzonia

Doctor Krapula e Manu Chao: tour colombiano a sostegno dell'Amazzonia | Music News Italia | Scoop.it
Universo Rock's insight:

 

 Avevano promesso che "il ruggito del giaguaro avrebbe risuonato forte" e infatti, dopo la eco suscitata a novembre dalle due nominations ai Latin Grammy, con il disco AMA-ZONAS i 5 componenti di DOCTOR KRAPULA hanno messo in cantiere per il 2015 una serie di eventi che già si preannunciano memorabili.

 

Per dare maggior forza alla loro voce di protesta in difesa del 'polmone' del pianeta, la band ha chiamato a sé il personaggio più mediatico del Colectivo Jaguar (nome sotto il quale sono raccolti altri 25 artisti, che insieme a Dr. K. hanno firmato il disco), il guru delle cause sociali: MANU CHAO.

 

Con 'Manu', la band realizzerà a marzo/aprile un tour in Colombia le cui date per ora certe sono:

 

- 5 marzo, Barranquilla

- 7 marzo, Leticia

- 11 marzo, Medellin

- 15 marzo, Bogotà.

- 11/12 aprile, Bogotà - 4° FESTIVAL VIVA EL PLANETA (18 ore di musica, molti artisti invitati)

 

Doctor Krapula + Colectivo Jaguar - AmaZonas (video ufficiale)

https://www.youtube.com/watch?v=-VQqlDi2hAU&feature=youtu.be

 

more...
No comment yet.
Scooped by Universo Rock
Scoop.it!

Esce in tutti gli stores digitali il primo, omonimo EP della hard rock band italo-ungherese.

Esce in tutti gli stores digitali il primo, omonimo EP della hard rock band italo-ungherese. | Music News Italia | Scoop.it
Universo Rock's insight:

Anticipato il 23 ottobre dal singolo/video “Chains In The Cold”, registrato in Italia e mixato a Londra presso ilFastermaster studio sotto la direzione artistica di Matteo Cifelli (Betty Poison, il Divo, Helene Fisher, Mike & The Mechanics), è adesso disponibile in tutti gli store digitali, su etichetta Resisto, l'atteso, omonimo EP degli iLLacrimo.

Questo primo lavoro è un piccolo specchio che, attraverso i 5 brani che lo compongono, intende riflettere una parte della realtà della band che, fin dagli inizi, fa trapelare le proprie influenze (Lacuna Coil, Evanescence in primis) senza per questo copiarne gli stili, seguendo una propria ed interessante matrice creativa. Una contrapposizione, un duello che si intravedono già nella cover realizzata per l'occasione: due lingue, due culture musicali, ballate e pezzi stoner, questi sono gli iLLacrimo. Quello che emerge fin da subito è il timbro vocale di Federica Sara, figura carismatica della band, insieme alle chitarre di Davide–Kristof Acs (compositore dei brani), a cui si uniscono Raffaele Lamorte (Keyboards), Giovanni Lima (Keyboards e synths), Dario Vanoli (Bass) e Alessandro Napolitano (Drums).



Chains In The Cold

https://www.youtube.com/watch?v=jfviLtkTvPw



Gli iLLacrimo saliranno sul palco del Decibel di Magenta (MI) il 30 gennaio per dare fuoco alle polveri e presentare ai fans la loro prima fatica in studio; la band bisserà poi il 20 febbraio @ Officine Sonore di Vercelli. I live saranno inoltre arricchiti da un mix di cover da loro reinterpretate che toccano diverse realtà ed epoche musicali.



Evento Facebook @ Decibel di Magenta (MI) 30 gennaio 2015

https://www.facebook.com/events/1547253185553996/?ref_newsfeed_story_type=regular



Locandina evento: https://db.tt/7XLdcieq



Tracklist

Burning Fields

1000 Reasons to?

Chains in the Cold

No Longer

Non Credi



Rassegna Stampa

“Gli iLLacrimo riescono a non perdere completamente di personalità, capitanati da una voce sicuramente di livello superiore e sostenuti da composizioni sempre assai gradevoli, dalle quali emerge una sensibilità chitarristica non banale” Metal Hammer

“Oggi vi parliamo di un gruppo emergente, che per orientamento musicale e scelte stilistiche porta con sé tutte le premesse di poter diventare una risorsa molto innovativa nel panorama emergente.” All Music Italia

“iLLacrimo è romantica sensualità, crepuscolare poeticità, raffinato decadentismo...un debutto all'insegna del carisma...da ascoltare” RockHard Italia



Contatti

https://www.facebook.com/illacrimo

twitter.com/iLLacrimoBand



Press & Media Office

www.blobagency.com

www.facebook.com/BlobAgency

Frank Lavorino 339 6038451

antipop.project@gmail.com

Skype: sgrooveman



more...
No comment yet.
Scooped by Universo Rock
Scoop.it!

Hollywood Groupies : Bitchcraft, il nuovo ep!

Hollywood Groupies : Bitchcraft, il nuovo ep! | Music News Italia | Scoop.it
Universo Rock's insight:

 

 Registrato dalla band ligure presso gli studi Rock Tribe di Leonardo Maniscalco a la Spezia e masterizzato da David Campanini al Sonic Lab Studio, "Bitchcraft" è un EP composto da quattro tracce di puro hard rock che raccontano storie di vita in chiave mistico-esoterica.

 

Genere: hard rock/rock’n’roll

Label: Self/K2MUSIC

Distribuzione digitale: CDBaby

Release Date: 17 dicembre 2015

 

Spotify: https://play.spotify.com/album/5XzUDCqkKJsFs1q5733ouj

Bandcamp: http://bit.ly/125M7VT
iTunes: http://bit.ly/12y99Ff
AmazonMP3: http://amzn.to/1wgm8Hm

Deezer: http://www.deezer.com/album/9329370

 

Quattro brani hard and heavy scanditi da potenza e adrenalina come "Helter Jester", non a caso scelto come primo singolo, o "Get It On", la traccia che segna maggiormente l'evoluzione della band col suo ritornello estremamente accattivante e un mosh centrale; si passa poi a "The Empress", una melodia ipnotica fornita da una sezione ritmica incalzante e da chitarre graffianti che quasi richiama la magia tanto cara alla tematica di base di questo lavoro: il filo conduttore che lega i pezzi è infatti la narrazione di storie di vita in una chiave mistico-esoterica che lascia spazio all'interpretazione dell'ascoltatore. Questo EP arriva dopo anni di lavoro in studio e un susseguirsi di date live che hanno visto gli Hollywood Groupies affiancare artisti di spicco internazionale, come nel caso del Free Wheels Festival, nel 2010 in Francia, nella medesima edizione di Motorhead e Twisted Sister, e al celeberrimo Whisky a Go Go di Los Angeles; va detto che la band ha subito un interessante cambio di formazione nel 2013, quando Ace passa dalla batteria alla chitarra ritmica e Mirko, diplomato presso Scuderie Capitani, entra in via definitiva come batterista, diventando il valore aggiunto al sound del gruppo. Tutto questo può essere riscontrato in Bitchcraft il quale denotè a una maggiore consapevolezza compositiva da parte della band. L’EP ora disponibile sui principali stores musicali online, come iTunes, Spotify, Amazon, Bandcamp e Cdbaby.

 

Ascoltail singolo “Helter Jester” in anteprima streaming su Metalinitaly.com!

http://www.metalinitaly.com/esclusiva-hollywood-groupies-lo-streaming-di-helter-jester-tratto-da-bitchcraft/

 

more...
No comment yet.
Scooped by Universo Rock
Scoop.it!

Tra spunti psichedelici, funk ed immediatezza pop: il ritorno dei Thomas con “Fin”.

Tra spunti psichedelici, funk ed immediatezza pop: il ritorno dei Thomas con “Fin”. | Music News Italia | Scoop.it
Universo Rock's insight:

Dopo il debutto con "Mr Thomas's Travelogue Fantastic" (Automatic/Goodfellas), la band piemontese pubblica il suo secondo LP (Seahorse Recordings), confermando nuovamente la propria sfuggevolezza alle classificazioni.

Etichetta-Seahorse Recordings; Distribuzione digitale-The Orchard; Distribuzione fisica-Audioglobe; Editore-New Model Label

Spotify https://play.spotify.com/album/36iXnFVw4MUXOmMjoJORYy

Soundcloud https://soundcloud.com/thomastheband/sets/fin

YouTube https://www.youtube.com/user/Thomastheband

iTunes https://itunes.apple.com/it/album/fin/id938193406?l=en

Registrato e prodotto dallo stesso cantante della band, Massimiliano Zaccone tra Acqui Terme e Torino negli studi Audiomokette, "Fin" mostra sempre lo stampo caratteristico della band dai tratti funk e groove aggiungendo un tocco più psichedelico e riflessivo.

Gli undici brani dal tocco pop rappresentativo dei Thomas dagli esordi presentano una produzione ricercata nel suono e nella composizione, non mancano inoltre le collaborazioni che vedono anche l'incursione di strumenti atipici quali il violino grazie alla partecipazione di Alex Leonte, mentre troviamo Matteo Cerboncini alla chitarra solista e la sezione dei fiati è affidata alla Bandarotta Fraudolenta.

Il primo singolo e videoclip "April Fool", il cui testo è stato regalato dal

cantante della Tom Ton Band Andrea Canobbio, vede i Thomas impegnati in un esperimento acustico ben riuscito. "Fin" in questo modo rappresenta un'ulteriore prova del gruppo di saper sfruttare la sua poliedricità musicale senza mai perdere il sound che lo contraddistingue. L’album è disponibile su tutte le principali piattaforme di distribuzione digitale (iTunes, Spotify…) e in cd distribuito da Audioglobe. Dopo essersi esibiti in più di 60 live che hanno seguito la pubblicazione del disco d'esordio, tra cui Asti Musica con Goran Bregovic e Collisioni a Barolo, i Thomas sono pronti a calcare nuovamente i palchi nazionali ed internazionali per proporre un show ulteriormente rifinito e ballerino. “Siamo convinti che il nuovo lavoro ci rappresenti a pieno, e non vediamo l’ora di proporlo dal vivo, una dimensione che abbiamo sempre amato e dove diamo il massimo” dichiara la band.

Di “April Fool”, primo singolo scelto, i Thomas dicono: “è una toccante ballad acustica dal gusto folk, con le armonie vocali che riempono lo spazio tra le casse. Il testo è di Andrea Canobbio, cantante della Tom Ton Band.”. Della canzone è stato realizzato anche il videoclip, per la regia del cantante del gruppo Massimiliano Zaccone.

Guarda il videoclip di “April Fool”

 

more...
No comment yet.
Scooped by Universo Rock
Scoop.it!

Hikobusha: il video di "Obliquità" - Rockambula

Hikobusha: il video di "Obliquità" - Rockambula | Music News Italia | Scoop.it
“Obliquità”, opening-track del disco Disordini uscito il 15 novembre per la Seahorse Recordings in collaborazione con la MFA Prod, è stato scelto come primo singolo che meglio rappresenta l’evoluzione della band, prossima a tagliare il traguardo del decennio di attività. ... Continua a leggere »
more...
No comment yet.
Scooped by Universo Rock
Scoop.it!

Ottodix, è uscito il nuovo album "Chimera"

Ottodix, è uscito il nuovo album "Chimera" | Music News Italia | Scoop.it
Universo Rock's insight:

E' uscito il 10 novembre per Discipline Records “Chimera“, il quinto album in studio per Ottodix, pseudonimo dietro il quale si cela l'eclettico artista trevigianoAlessandro Zannier. Il concept su cui si basa il disco è la fine delle utopie e delle ideologie del XX secolo. Un album “Post”, un ibrido sonoro tra elettronica, future-pop e sperimentazione. Un disco massimalista, opulento, ricco negli arrangiamenti da grande orchestra con cori epici, un certo gusto retrò per i suoni tipici dei primi del ’900, sapientemente mescolati all’elettronica, alle chitarre elettriche e a sonorità pop di tendenza.

 

Ascolta "Chimera" in streaming su Rockerilla: http://www.rockerilla.com/?p=22114

more...
No comment yet.
Scooped by Universo Rock
Scoop.it!

Chains In The Cold: esce il videoclip ufficiale del nuovo singolo degli iLLacrimo.

Chains in The Cold - iLLacrimo Directed by : Matteo Cataldo D.o.P. : Samuele Dalò Producer : Nobody's Jay Scenographer: Mattia Sàssone Label: Resisto Da oggi...
Universo Rock's insight:

Dopo la previwe rappresentata dal brano Non Credi, l'alternative rock band italo-ungherese iLLacrimo pubblica il nuovo singolo e videoclip Chains In The Cold, secondo estratto dall'Ep d'esordio che uscirà il prossimo gennaio. Un progetto dai suoni europei, che non tralascia una certa cultura melodica italiana. 

more...
No comment yet.
Scooped by Universo Rock
Scoop.it!

America - Biglietti

America - Biglietti | Music News Italia | Scoop.it
Gli America in concerto per un"unica data italiana per festeggaire il 40° Anniversario. Acquista il tuo biglietto!
Universo Rock's insight:

Il gruppo rock America, reduce dall'ultima tourneé americana, è impegnato in una lunga serie di date negli States; dopo tre concerti in Francia e all' indomani della data in Israele, sarà la volta dell'Italia.  L'inizio del concerto degli America è previsto per le ore 21 e 30.

5 agosto  2014 Ore 21.30
Porto Turistico di Boretto, Lido Po (RE)
Prezzo biglietto : €uro 25,00 + diritti prevendita

more...
No comment yet.
Scooped by Universo Rock
Scoop.it!

Comunicati stampa musica: Expedition Delta in semifinale @ EUROMUSIC CONTEST 2014

Comunicati stampa musica: Expedition Delta in semifinale @ EUROMUSIC CONTEST 2014 | Music News Italia | Scoop.it
Universo Rock's insight:

Gli Expedition Delta, gruppo metal serbo in attività dal 2006, sono tra i semifinalisti dell'EuroMusic Contest 2014, ovvero: la maggiore Competition di musica online. Le votazioni si sono da poco concluse ed è tempo di rendere noti i numeri che hanno contribuito a dare popolarità al Contest già di per sé imponente. Ben 40, infatti, sono state le nazioni coinvolte nella sfida canora, combattuta a suon di video, note e voti popolari per un totale di 3248 artisti che hanno generato oltre 340.000 voti on line.

more...
No comment yet.