Med News
Follow
Find tag "seno"
5.8K views | +0 today
Med News
Pillole mediche (e non solo)
Your new post is loading...
Scooped by Roberto Insolia
Scoop.it!

Tumore al seno: la diagnosi da un prelievo di sangue

Le donne, che routinariamente accedono al programma di screening per il tumore al seno presso il Charing Cross Hospital di Londra http://goo.gl/Tuyjc verranno sottoposte a un prelievo di sangue: il DNA di coloro che sviluppa il cancro al seno verrà quindi confrontato con quello di chi rimane sano, allo scopo di identificare specifici marcatori genetici che si associano con la comparsa della malattia. Il progetto, finanziato dal Cancer Research UK http://goo.gl/WMX25 ha l'ambizioso scopo di sostituire l'attuale, e certamente efficiente, test di screening della mammografia con un più semplice prelievo di sangue che permetta l'individuazione di quei marcatori precoci di sviluppo del tumore al seno. Inoltre, un esame di questo tipo sarebbe più facilmente ripetibile anche in quelle donne sottoposte a trattamenti chirurgici e chemioterapici, consentendo quindi un più efficace monitoraggio di una eventuale recidiva tumorale. Kate Law, responsabile della ricerca clinica al Cancer Research UK, si augura che in un futuro abbastanza vicino "uno specifico esame del sangue per la diagnosi del tumore al seno sia parte integrante dei servizi offerti dal sistema sanitario nazionale".
more...
No comment yet.
Scooped by Roberto Insolia
Scoop.it!

Il tumore al seno e un nuovo recettore

Il tumore al seno e un nuovo recettore | Med News | Scoop.it

Il recettore è una proteina, solitamente posta sulla membrana cellulare, in grado di riconoscere e legare una specifica molecola (ligando) presente all'esterno della cellula, per esempio circolante nel sangue. Il legame può innescare delle reazioni biochimiche all'interno della cellula che in ultimo rappresentano la specifica risposta della stessa allo stimolo iniziale portato dal ligando.
Era già noto come il fattore di differenziamento tumorale (TDF), un ormone prodotto dall'ipofisi, potesse far perdere alle cellule del tumore al seno le caratteristiche di malignità, inducendole a comportarsi come cellule mammarie sane. Come questo potesse avvenire, oggi è stato chiarito attraverso l'identificazione dello specifico recettore del ligando TDF. La molecola che lega il fattore di differenziamento tumorale è presente solo sulla superficie delle cellule tumorali e rappresenta quindi un potenziale bersaglio per nuovi farmaci antitumorali.

more...
No comment yet.
Scooped by Roberto Insolia
Scoop.it!

Invecchiamento e tumore al seno

Invecchiamento e tumore al seno | Med News | Scoop.it

Perché la probabilità di sviluppare un tumore al seno aumenta con il progredire dell'età anagrafica della donna? La risposta a questo quesito sarebbe un passo avanti nella comprensione dei meccanismi biologici alla base della crescita tumorale e aiuterebbe lo sviluppo di terapie, non solo di cura nel caso di comparsa del tumore, ma anche di prevenzione.

Attingendo anche a numerosi campioni di tessuto congelato negli ultimi 30 anni, i ricercatori coordinati dal biologo Mark LaBarge del Lawrence Berkeley National Laboratory hanno coltivato in laboratorio le cellule epiteliali del tessuto mammario, prelevate da donne con età compresa fra i 16 e 91 anni. Creata questa banca di cellule, sono stati poi condotti studi di tipo cellulare, molecolare e biochimico, seguendo le cellule stesse nel corso della loro vita; di fatto quindi, vedendole invecchiare. In questo modo è stato dimostrato che durante l'invecchiamento aumenta il numero di specifiche cellule “multipotenti”, cioè quelle le cui caratteristiche sono tali da potersi trasformare in cellule tumorali. Diminuisce invece la quota delle cellule, che solitamente stanno accanto a quelle che producono il latte, e che sono ritenute dei soppressori della crescita tumorale. Il complesso rimaneggiamento nella popolazione delle cellule che invecchiano potrebbe quindi spiegare la più frequente comparsa di tumori con l'avanzamento dell'età.

Questa ricerca è importante, sia perché il 75% delle nuove diagnosi di tumore al seno si registra nelle donne oltre i 50 anni di età, sia per la tecnica impiegata nello studio delle cellule stesse. Non è infatti semplice indagare l'invecchiamento nelle cellule umane, tanto che solitamente si usano particolari “modelli” - quali il lievito, il lombrico, il topolino - i cui parametri cellulari sono più facilmente controllabili e misurabili in laboratorio. La tecnica di coltura cellulare messa a punto ora potrebbe addirittura essere applicata ad altri tessuti, per studiare in modo più generale le problematiche legate all'invecchiamento cellulare.

more...
No comment yet.