Med News
Follow
Find tag "memoria"
5.9K views | +1 today
Med News
Pillole mediche (e non solo)
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Rescooped by Roberto Insolia from Amazing Science
Scoop.it!

Mappe neuronali per capire come funziona la nostra memoria

Mappe neuronali per capire come funziona la nostra memoria | Med News | Scoop.it

> Researchers have begun to show that it is possible to use brain recordings to reconstruct aspects of an image or movie clip someone is viewing, a sound someone is hearing or even the text someone is reading.

...one step closer to actual mind reading by using brain recordings to infer the way people organize associations between words in their memories.

 

Epilepsy patients who volunteered for the study while awaiting brain surgery had tiny electrodes implanted in their brains, which allowed researchers to precisely observe electrical signals that would not have been possible to measure outside the skull. While recording these electrical signals, the researchers asked the participants to study lists of 15 randomly chosen words and, a minute later, to repeat the words back in whichever order they came to mind. <


Via Xaos, Dr. Stefan Gruenwald
more...
No comment yet.
Scooped by Roberto Insolia
Scoop.it!

La velocità del nostro cammino e la memoria

La velocità del nostro cammino e la memoria | Med News | Scoop.it

Camminare fa bene, a qualunque età. Ma ora, una ricerca condotta presso l'Oregon Center for Aging and Technology di Portland ha misurato la velocità di deambulazione di 93 ultra-settantenni nei corridoi delle rispettive case, dove vivevano da soli; 39 soggetti erano affetti da un deficit cognitivo - in 8 di questi, legato alla memoria – e 54 soggetti non mostravano alcun disturbo neurologico.

I partecipanti allo studio sono stati sottoposti a test cognitivi e di memoria, mentre veniva valutata la velocità del loro cammino mediante sensori all'infrarosso. I soggetti con un deficit cognitivo non legato alla memoria hanno mostrato una velocità di deambulazione significativamente più bassa, rispetto agli altri gruppi studiati, suggerendo come questo parametro motorio possa associarsi a un maggior rischio di sviluppare qualche problema di memoria.

I ricercatori intendono quindi allargare la casistica, per stabilire se sia possibile in questo modo individuare precocemente gli anziani più a rischio di sviluppare qualche forma di demenza senile.

more...
No comment yet.