Delfini alla foce del Cesano, Senigallia, Ancona. "Grazie  Roberto" | Le Marche un'altra Italia | Scoop.it

Che la salvaguardia dell'ambiente naturale in questo paese non sia una priorita' ne sociale ne tantomeno politica e' risaputo.
La foce del fiume Cesano e' forse l'emblema di tutto cio', ma nonostante l'immondizia e l'incuria che regna sovrana, gli animali sono sempre in grado di sorprenderci.
Cosi' anche stamani ero da quelle parti in cerca, in quel che resta dei canneti, di uccelli migratori che sostano li' dopo aver volato a lungo.
Sto' controllando una piccola zona sabbiosa dove l'acqua dolce incontra quella salata, alcuni corrieri piccoli becchettano invisibili insetti.
Ad un tratto, con la coda del mio occhio intercetto uno " strano" movimento in mare a circa 100mt  dalla spiaggia, qualcosa si e' immerso. La mente ( sempre tarata verso il mondo alato) cerca di interpretare quel movimento.
Forse e' stato un cormorano penso, pero' non ne sono convinto, se e' cosi' deve per forza tornare in superficie, cosi' l'aspetto.
In effetti per risalire risale, solo che non e' un cormorano, ma uno splendido esemplare di TURSIOPE!! 
E si che di delfini fino ad ora ne avevo visti solo sul Tirreno, avvistarne uno praticamente sotto casa e' stata una bella emozione...