Le Marche un'altr...
Follow
Find tag "tradizioni"
87.4K views | +4 today
Le Marche un'altra Italia
Le Marche: il gioiello nascosto nel negozio di tesori d'Italia. Più contenuti di qualità su http://www.lifemarche.net
Your new post is loading...
Scooped by Mariano Pallottini
Scoop.it!

Anteprima documentario FESTA BELLA - La tradizione di un popolo

A Spelonga, ogni tre anni si svolge una manifestazione nella quale tutta la popolazione celebra la “Festa Bella” per ricordare la battaglia di Lepanto: nella piazza del paese, antistante la Chiesa di S. Agata, viene ricostruita la sagoma di una nave, con un altissimo albero maestro sul quale svetta una copia della bandiera turca che secondo la tradizione fu riportata in paese più di quattrocento anni fa.

La manifestazione, si svolge durante tutto il mese di agosto; all’inizio dell’estate un gruppo di esperti boscaioli spelongani si reca nel Bosco del Farneto, sui Monti della Laga, (fino a qualche anno fa ci si recava nel ben più lontano Bosco di Maltese) per scegliere e poi tagliare un grosso albero, della lunghezza di 25/30 m. che diventerà l’albero maestro della nave.

Dopo il taglio l’albero viene ripulito di tutti i rami, “squadrato” alla base e preparato per il suo trasporto.

Nei primi giorni di Agosto, un centinaio di uomini di tutte le età lascia il paese per recarsi al Bosco del Farneto; questo è uno dei momenti più significativi ed emozionanti dell’intera manifestazione, che segna l’inizio della Festa Bella: a mezzogiorno in punto dopo un lungo suono di campane che chiama a raccolta tutto il paese, la popolazione saluta, nella piazza, coloro che partono per il bosco...


http://www.spelonga.it/info/la-festa-bella/

more...
No comment yet.
Scooped by Mariano Pallottini
Scoop.it!

I Bambini raccontano la Storia della Befana

I Bambini raccontano la Storia della Befana | Le Marche un'altra Italia | Scoop.it

La Befana è una vecchietta che vola su una scopa; porta uno scialle sulla testa e i suoi abiti scuri sono strappati e sporchi di fuliggine, perché per entrare nelle case si cala giù dal camino. Questa vecchina, la notte del 5 Gennaio, quando le persone dormono, porta doni ai bambini: bambole, macchinine, libri, giochi vari e dolciumi. Se qualcuno è stato disubbidiente, troverà carbone, cenere, cipolle, aglio. Una settimana prima della festa, i bambini cercano di fare i "buoni" e la sera prima preparano la calza appesa al camino e vanno a letto presto.
Sono emozionati, curiosi di vedere il loro regalo, ansiosi per l'arrivo della Befana e talvolta, un po' impauriti.

more...
No comment yet.
Scooped by Mariano Pallottini
Scoop.it!

A Montecarotto torna “La Pasquella”, rassegna di canti e danze della tradizione popolare

A Montecarotto torna “La Pasquella”, rassegna di canti e danze della tradizione popolare | Le Marche un'altra Italia | Scoop.it

A Montecarotto torna la Pasquella, manifestazione  legata ai rituali di questua del solstizio d’inverno ed alle sue forme di propiziazione legate a credenze pre-cristiane ed antichi riti di fertilità. Sin dalle otto del mattino, gruppi di cantori “presentati” casa per casa, in tutte le zone della campagna e del paese  porteranno, alla maniera di una volta, secondo l’antico rito, il canto augurale della Pasquella. La gente, accoglierà con simpatia tutti i Gruppi, “ripagandoli” con  offerte di denaro e soprattutto con abbondanti libagioni.

more...
No comment yet.