Ricetta tipica delle Marche: la Stracciatella alla Marchigiana | Le Marche un'altra Italia | Scoop.it

[...] Vi vorrei parlare delle origini della nostra stracciatella che inizialmente era costituita solo da tuorli d'uovo battuti e brodo e che è stata sempre considerata l'immancabile piatto d'ingresso dei primi ai pranzi di nozze: quelli dei nobile che dei "bifolchi". E che in realtà serviva per allargare lo stomaco, a scaldarlo, e a predisporre il palato alle abbuffate che ne seguivano.[...]

Ingredienti

  • Brodo di carne
  • 3 uova
  • gr. 150 di parmigiano grattugiato
  • gr. 50 di pane grattugiato
  • un pizzico di noce moscata
  • scorza di limone 
  • sale e pepe

In una terrina versiamo le uova sgusciate, aggiungiamo sale e pepe e iniziamo a sbatterle con una forchetta quindi incorporiamo parte del parmigiano grattugiato e il pangrattato mescolando fino ad ottenere un composto ben legato e non dimentichiamoci di aggiungere un pizzico di noce moscata e di scorza di limone grattugiata.
Ora portiamo a bollore il nostro brodo, possibilmente di carne, ma anche di verdure e versiamo il nostro impasto: una cucchiaiata alla volta.
Lasciamo bollire per un paio di minuti a fuoco dolcissimo
Non ci resta che versare la nostra stracciatella nelle fondine e, a piacere, aggiungere una spolverizzata di parmigiano grattugiato. Buon appetito