Le Marche un'altra Italia
146.5K views | +5 today
Follow
Le Marche un'altra Italia
Le Marche: il gioiello nascosto nel negozio di tesori d'Italia.
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Scooped by Mariano Pallottini
Scoop.it!

Torna a Treia la “Disfida del Bracciale”

Torna a Treia la “Disfida del Bracciale” | Le Marche un'altra Italia | Scoop.it

È giunta alla trentottesima edizione la Disfida del Bracciale, rievocazione storica ottocentesca che ha luogo nel Comune di Treia dal 29 luglio al 7 agosto. Come ogni anno, il Comune rivive le antiche tradizioni attraverso un connubio unico di storia, cultura, sport e gastronomia, dando vita a una delle più belle e antiche manifestazioni folkloristiche d’Italia che richiama ogni anno migliaia di turisti.[...]

Mariano Pallottini's insight:

Treia è famosa per ospitare un tradizionale gioco di palla risalenti al Rinascimento chiamato La sfida del Bracciale (noto anche come Pallone col bracciale).
E' simile al tennis ma invece delle racchette, i giocatori utilizzano un dispositivo chiamato 'bracciale'- una specie cilindro spinoso di legno, indossato come un guanto guanto a coprire la mano e parte dell'avambraccio. Il pallone è di cuoio duro i contendenti giocano a squadre di tre elementi. Il campo è rappresentato da uno spiazzo di 90 metri con un muro fra i 14 ed i 20 metri da un lato. I punteggi sono gli stessi che nel tennis - 15, 30, 40, gioco - e la prima squadra a vincere sei partite si aggiudica il match.

more...
No comment yet.
Scooped by Mariano Pallottini
Scoop.it!

Successo per la “Magnalonga” del 1° Maggio Città di Treia, gia chiuse le iscrizioni

Successo per la “Magnalonga” del 1° Maggio Città di Treia, gia chiuse le iscrizioni | Le Marche un'altra Italia | Scoop.it
Cos'è la Magnalonga

La Magnalonga è una passeggiata enogastronomica non competitiva, che permette ai partecipanti durante il tragitto di sostare senza limiti di tempo presso dei punti di ristoro con assaggi di prodotti tipici della tradizione locale, conciliando l'attenzione a prodotti alimentari di qualità con l'interesse per il paesaggio ed il rispetto dell'ambiente.

Un evento aperto a tutti coloro vogliono mettersi in moto, trascorrendo una giornata all’aria aperta, in un contesto naturale unico, gustando dell’ottimo cibo, lontano dallo stress della vita di tutti i giorni e pensando anche agli altri

Il percorso, di circa 8km facilmente percorribile (pianure/discese) si svolge lungo una strada secondaria chiusa al traffico, dove ci saranno distanziate tra loro, 6 tappe ristoro; con calma e senza limiti di tempo è possibile degustare prodotti tipici locali accompagnati da ottimi vini, all’arrivo si svolgerà una festa finale con musica dal vivo.

more...
No comment yet.
Scooped by Mariano Pallottini
Scoop.it!

La Provincia di Macerata su Tripadvisor

La Provincia di Macerata su Tripadvisor | Le Marche un'altra Italia | Scoop.it

La Provincia di Macerata Turismo: su TripAdvisor trovi 59,395 recensioni della Provincia di Macerata - hotel, cose da fare ristoranti rappresentando la migliore risorsa online su questa destinazione turistica [...]

Mariano Pallottini's insight:

Tripadvisor fornisce sempre importantissime valutazioni sulle destinazioni turistiche e non solo recensioni di alloggi di ogni tipo.

Proviamo ad inserire nelle ricerche dell'Home Page: Provincia di Macerata.

Ci accorgiamo subito che gli Hotel sono 62, Le Case/Ville in affitto 417, i Ristoranti 1012 e Le cose da fare 216.

Non ci vogliamo soffermare su questi dati perché a colpirci è stata la classifica delle località che Tripadvisor ha redatto e aggiorna costantemente in automatico. Ad oggi, 27 Agosto 2015 queste sono le “Destinazioni Popolari nella Provincia di Macerata”:

  1. Civitanova Marche

  2. Macerata

  3. Porto Recanati

  4. Recanati

  5. Camerino

  6. Sarnano

  7. Tolentino

  8. Cingoli

  9. San Severino Marche

  10. San Ginesio

  11. Porto Potenza Picena

  12. Corridonia

  13. Potenza Picena

  14. Matelica

  15. Treia

  16. Visso

  17. Morrovalle

  18. Mogliano

  19. Montecosaro

  20. Penna San Giovanni

  21. Castelraimondo

  22. Fiastra

  23. Apiro

  24. Gualdo

  25. Sant'Angelo In Pontano

  26. Montecassiano

  27. Loro Piceno

  28. Montelupone


Il dato che ci sorprende maggiormente è quello che vede i borghi bandiere arancioni della Provincia di Macerata (Camerino, Montecassiano, Montelupone, Pievebovigliana, San Ginesio, Sarnano, Urbisaglia, Visso) e i Borghi più Belli d'Italia della Provincia di Macerata (Cingoli, Montecassiano, Montelupone, San Ginesio, Sarnano, Treia, Visso) uniformemente distribuiti sulla classifica a 28 posti di Tripadvisor (quando non presenti) quasi a dirci che non l'hanno influenzata.


Noi non ci fermiamo qui e vogliamo capire di più sul criterio di Tripadvisor, per scoprire se conta di più la quantità di recensioni o la qualità positiva di queste.


Civitanova Marche, prima in classifica, possiede secondo Tripadvisor, 12.926 reviews ed opinioni. Distribuite nel seguente modo. Civitanova Marche ha

11 Hotels con 2041 reviews

40 Case Vacanza con 18 reviews

23 Cose da fare con 243 reviews

216 Ristoranti con 10516 reviews

Macerata in seconda posizione possiede 5.949 reviews ed opinioni, distribuite nel seguente modo:

13 Hotels con 1107 reviews

40 Case Vacanza con 23 reviews

23 Cose da fare con 654 reviews

111 Ristoranti con 4156 reviews

Portorecanati in terza posizione possiede 8.832 reviews ed opinioni, distribuite nel seguente modo:

35 Alloggi con 1554 reviews

30 Case Vacanza con 33 reviews

13 Cose da fare con 250 reviews

106 Ristoranti con 6958 reviews


Abbiamo aperto ogni sezione per cercare di capire ma potevamo anche fermarci qui.

La lista di Tripadvisor è attendibile, non conta il numero delle recensioni ma il valore medio della loro positività. L'idea che ci siamo fatti è che le località al vertice della classifica sono rappresentano destinazioni turistiche destagionalizzate con una capacità maggiore di adeguare l'accoglienza al gradimento della clientela. Attività più rodate capaci di strappare un numero maggiore di giudizi positivi. Ancora una volta, emerge la necessità di puntare maggiormente sull'accoglienza che sulla promozione.

more...
No comment yet.