... La qualità del SUONO alla Borgani non è mai stato un problema. Partendo da questo presupposto, alla fine degli anni '80 , Orfeo Borgani ha deciso quindi di cimentarsi in un progetto quasi impossibile da realizzare: costruire Saxofoni professionali di impostazione moderna, che fossero però portatori dell'inconfondibile timbro di quelli entrati nella leggenda. Per fare questo occorreva tornare all'antico, realizzando a mano la battitura della lastra di ottone, con il solo ausilio del martello e della sapienza delle mani dellʼuomo. Grazie a questa intuizione, lʼAzienda Borgani è riuscita nell'impresa di realizzare, ai giorni nostri, dei corpi sonori che sono di fatto capaci di riprodurre il Suono di qualità cercato. Questo insuperato processo produttivo, ha permesso infatti al metallo di modificarsi, in meglio, con lʼuso e con il passare del tempo, in una continua evoluzione, offrendo infinite sfumature sonore, davvero irripetibili. [...]