Scoperto il più grande rettile  preistorico italiano fra Emilia Romagna e Marche | Le Marche un'altra Italia | Scoop.it

È il più grande rettile fossile finora scoperto nel nostro paese. Si tratta di un esemplare di Mosasaurus (ricostruito nell’immagine), lontano parente dei serpenti e delle lucertole, vissuto nel Campaniano Superiore (circa 75 milioni di anni fa).
I suoi resti – che erano stati rinvenuti nel 2010 da Paolo Giordani, cercatore amatoriale di fossili, in una cava sul Monte Ceti (a Secchiano, vicino Rimini) - sono stati studiati da un gruppo di ricercatori italiani: Federico Fanti e Andrea Cau, paleontologi del Museo Geologico "G. Capellini" di Bologna e dell’Università di Bologna, e Alessandra Negri, micropaleontologa dell'Università Politecnica delle Marche (Ancona)
I ricercatori non escludono che possa trattarsi di una nuova specie di mosasauro, ma solo ulteriori ritrovamenti potranno confermare questa ipotesi.[...]