La “cultura del mattone” nelle Marche | Le Marche un'altra Italia | Scoop.it

L’elemento laterizio, il mattone, è diventato nel tempo l’unità di misura fondamentale per la realizzazione delle murature di gran parte degli edifici in vaste aree della regione. Nelle Marche sono presenti materiali laterizi e lapidei di caratteristiche, aspetto o processo produttivo tra loro assolutamente dissimili.
Un rimescolamento di esperienze e di culture che con l’andar del tempo ha portato, nelle Marche, a quel caleidoscopio di usi e specificità locali che sono elementi connotativi, in fondo, dell’Italia. Questo processo di osmosi culturale, che pure ha contraddistinto l’intero territorio marchigiano, ha avuto in particolare con Roma ed il suo ambito geografico una continuità.
Non raramente infatti, la presenza di un architetto, degno di tale qualifica in ragione favoriva da parte delle maestranze locali l’acquisizione di una capacità ideativa che, non disgiunta dalla buona conoscenza della tradizione esecutiva, determinava la nascita e la crescita di un modus operandi che, nel suo divenire consuetudine, produceva architettura. [...]